Adenoma mammario

Adenoma mammario - un nodulo benigno nel seno, formato da epitelio ghiandolare. Un tumore tende a scomparire senza lasciare traccia (10% del numero totale di patologie che si sono manifestate) senza causare alcun disagio. Ma in caso di sospetto malignità, grandi dimensioni dell'adenoma o della sua rapida crescita, il medico raccomanderà un intervento chirurgico.

Cause di adenoma

La formazione di un tumore e la sua crescita sono associati all'influenza dell'ormone estrogeno. Ecco perché l'adenoma aumenta alla fine del ciclo mestruale o durante la gravidanza, e quindi diminuisce. La menopausa ha un effetto positivo sul sito - un livello decrescente di estrogeni durante la menopausa impedisce la crescita dell'istruzione.

Tra i fattori che possono influenzare l'insorgenza di questa malattia e provocare il suo intenso sviluppo sono i seguenti:

  • infertilità;
  • predisposizione genetica;
  • aborto;
  • completamento della lattazione;
  • l'obesità;
  • disfunzione epatica;
  • diabete mellito;
  • assumere contraccettivi orali;
  • fumo di tabacco;
  • lo stress.

Tutti i fattori di rischio associati al funzionamento del sistema endocrino del corpo. L'età della menopausa e della premenopausa si distingue per la graduale sostituzione del tessuto ghiandolare con tessuto fibroso e grasso, che elimina virtualmente la formazione di adenomi, nonostante la presenza di altre cause predisponenti.

sintomi

I sintomi della patologia possono essere rilevati con la palpazione: palpazione del torace durante l'esame presso lo specialista della mammella o durante l'autoesame. Si trova il nodo della trama densa con bordi accuratamente delineati e una superficie liscia. Questa solida formazione non è collegata ai tessuti circostanti, è facilmente spostata sui lati. Non c'è dolore quando viene toccato. Meno comuni sono tali adenomi che hanno una superficie larga e collinosa. La pelle esterna sulla formazione non cambia - è la stessa di altre parti del seno. Quando cambi la posizione del corpo (sdraiato, in piedi), i sintomi dell'adenoma non scompaiono e non cambiano.

La localizzazione dei nodi nel torace può essere qualsiasi - non ci sono aree speciali per la formazione della patologia. Gli adenomi nella ghiandola mammaria sono più spesso multipli del singolo e raggiungono dimensioni fino a 5 cm (sono stati registrati casi di tumori giganti fino a 15 cm). L'istruzione può scomparire in modo indipendente, senza l'uso di alcuna terapia, soprattutto spesso l'auto-prelievo è osservato nelle giovani donne.

Tipi di adenoma

L'adenoma mammario è diviso in diversi tipi:

  1. Adenoma (foglia) filofloide - educazione, caratterizzato da una rapida crescita.
  2. L'adenoma fibroso è la sottospecie più comune, il nodo è formato da tessuto fibroso.
  3. Adenoma Perikalikulyarnaya - nella maggior parte dei casi cresce intorno ai condotti del latte e consiste di tessuto connettivo.
  4. Un tumore intracanalicolare è una formazione intrafluida, uno dei più pericolosi tipi di adenoma.
  5. Misto: il nodo presenta segni di diversi tipi di adenoma.

Esiste un'altra classificazione, in base al tipo di tessuto da cui sono stati formati il ​​nodo e le posizioni:

  • tubolare;
  • apocrine;
  • pleomorphic;
  • duttale;
  • allattamento;
  • adenoma del capezzolo.

I tumori dei fibroepiteliali, come il fibroadenoma complesso, il fibroadenoma e un tumore fogliare, sono anche indicati come adenomi mammari.

Ognuna delle forme di educazione ha le sue caratteristiche e caratteristiche distintive, prendiamo in considerazione più in dettaglio i tipi più comuni di adenomi.

Adenoma mammario

Questo tipo di adenoma è dello 0,1-2,8% di tutti i casi di tumori benigni della mammella. La peculiarità del tipo di educazione tubolare è che in molti casi è possibile stabilire la diagnosi definitiva solo dopo un intervento chirurgico: il nodo imita la formazione fibroadenomatosa e può contenere anche microcalcinati - ciò richiede una diagnosi distintiva con oncogenesi. Il più delle volte si verifica nelle giovani donne in età riproduttiva, consiste in tessuto ghiandolare e non si trasforma in un tumore canceroso.

Il nodo può crescere fino a dimensioni grandi (sono documentati casi di crescita fino a 7,5 cm), in questo caso è indicata la rimozione di una parte del seno con ulteriore mastectomia o ricostruzione del seno.

Adenoma in allattamento

Tale educazione è caratteristica delle donne che allattano - durante l'allattamento, i cambiamenti ormonali nel corpo provocano la comparsa di un nodo così stretto. Questo tipo di adenoma è caratterizzato dalla scomparsa dopo la fine dell'allattamento al seno e dalla normalizzazione del background ormonale - il tumore non richiede trattamento. Nei casi in cui il nodo che allatta cresce di grandi dimensioni e porta disagio alla vita di tutti i giorni, uno specialista può prescrivere Bromkriptin, un rimedio che inibisce la crescita del tumore. Molto raramente, questa forma di adenoma viene rimossa chirurgicamente. L'istruzione non minaccia la trasformazione in un tumore di tipo oncogenico e non è soggetto a recidive.

fibroadenoma

Fibroadenoma - il tipo più comune di tumori non maligni nelle ghiandole mammarie, colpisce pazienti di età compresa tra 15 e 35 anni e consiste in un composto di tessuto ghiandolare e fibroso. L'istruzione non richiede un trattamento specifico, ma temendo il cancro o sentendosi a disagio, alcune donne accettano una soluzione praticabile al problema. Applicare il metodo di crioablazione (distruzione del tumore mediante esposizione a basse temperature) o lumpectomia (escissione chirurgica del nodo). Una soluzione così radicale non garantisce la completa liberazione dal tumore - il fibroadenoma è soggetto a recidive e può riapparire.

Con questo tipo di adenoma, è necessario visitare periodicamente uno specialista del seno o un oncologo al fine di rilevare i cambiamenti nelle dimensioni e nella struttura del fibroadenoma in modo tempestivo.

Adenoma pleomorfo

Uno dei tipi più rari di patologia, è formato da un composto di tessuti adiposi, fibrosi e ghiandolari. La posizione preferita è sotto l'areola. Il pericolo di un adenoma pleomorfo è che può trasformarsi in carcinoma. Questo rischio porta alla rimozione chirurgica della formazione per prevenire lo sviluppo di un tumore maligno.

Adenoma del capezzolo

Appartiene anche alle rare forme di adenoma, si sviluppa all'interno dei dotti lattiferi nella zona del capezzolo. La sintomatologia differisce da altri tipi di adenoma: ci sono scariche dal petto (acquose o trasparenti), la posizione è dolorosa. Raramente si osservano ulcere e prurito, allargamento e indurimento del capezzolo. Questo tipo di tumore è chiamato condizione precancerosa e il trattamento consiste in un'operazione chirurgica - rimozione dell'adenoma seguita da esame istologico del materiale rimosso.

Ogni tipo di adenoma mammario ha le sue caratteristiche e rischi, motivo per cui la diagnosi differenziata è così importante.

diagnostica

Per determinare la patologia, è necessario contattare un mammologo o un oncologo del seno. Applicare i seguenti metodi diagnostici per l'adenoma sospetto:

  1. Palpazione in posizione verticale e orizzontale (in piedi e sdraiato). Rilevata formazione densa nodulare mobile.
  2. Diagnostica a ultrasuoni - Apparecchi per esami ad ultrasuoni.
  3. Mammografia: radiografia del seno, realizzata con l'aiuto della radiazione in un piccolo dosaggio.
  4. Biopsia - una procedura per prendere le cellule del tessuto da un tumore. Viene eseguito mediante metodo chirurgico o invasivo (utilizzando un ago cavo) sotto il controllo degli ultrasuoni. Il campione ottenuto viene esaminato al microscopio - questo è il metodo diagnostico finale, sulla base del quale viene fatta la diagnosi.

La diagnosi per il sospetto adenoma del capezzolo è diversa dal resto e include i seguenti metodi:

  1. Esame citologico della secrezione dei capezzoli.
  2. Imaging a risonanza magnetica del seno.
  3. Duttografia (radiografia con aggiunta di un mezzo di contrasto ai dotti).
  4. Biopsia.

La mammografia e gli ultrasuoni per l'adenoma del capezzolo non sono informativi e quindi non si applicano.

Se si sospettano problemi con il sistema endocrino, la presenza di patologie somatiche e malattie del sistema riproduttivo, il paziente viene inoltre inviato per l'esame e la consultazione al terapeuta, ginecologo, endocrinologo o ginecologo-endocrinologo.

L'adenoma è raramente rinato in una formazione maligna, ma il controllo della sua crescita e una diagnosi differenziata sono necessari per distinguere il nodo da altri tumori che possono essere localizzati nel petto, ma allo stesso tempo minacciano la vita del paziente.

trattamento

Per il trattamento dell'adenoma al seno applicare un trattamento chirurgico. Se l'educazione è piccola e non causa disagi al paziente, lo specialista del seno lo osserverà in dinamica. In presenza di cambiamenti quali crescita rapida, dolore o quando si sospetta la trasformazione cellulare in cellule maligne, viene prescritta un'operazione.

Metodi moderni di rimozione dell'adenoma della mammella - resezione settoriale (per tumori di grandi dimensioni) o enucleazione (per piccole entità senza sospetto di natura oncologica).

La resezione settoriale (lumpectomy) è un'operazione su larga scala, durante la quale l'adenoma viene rimosso insieme a 1-3 centimetri di tessuto mammario sano. Tali precauzioni sono garantite se si sospetta il cancro. Difetto cosmetico dopo la rimozione corretto con la chirurgia estetica.

Enucleazione ("levigatura") - la procedura è di rimuovere solo il tessuto tumorale, senza catturare cellule sane. La procedura dura circa un'ora ed è possibile in anestesia locale. L'adenoma remoto dopo l'intervento chirurgico può essere esaminato istologicamente.

Il crio e il laserablation sono modi innovativi per rimuovere un tumore in anestesia locale, senza una lunga degenza in ospedale, ed evitare un difetto visivo. L'uso di un laser o di una bassa temperatura lascia una piccola cicatrice e il tessuto connettivo si forma nel sito dell'adenoma rimosso.

Un tumore benigno del capezzolo richiede anche un intervento chirurgico. La resezione o l'escissione settoriale viene utilizzata per la rimozione (rimozione del tumore con una presa di 2 mm di tessuto sano).

L'assistenza postoperatoria e la riabilitazione sono individuali e dipendono in larga misura dal paziente. Corso obbligatorio di antibiotici per prevenire lo sviluppo di infiammazione. Dopo l'intervento chirurgico, si raccomanda di sottoporsi a un'ispezione di routine almeno una volta in 6 mesi - l'adenoma mammario è soggetto a ripetersi.

prevenzione

La prevenzione specifica della malattia non esiste. Per identificare la patologia in una fase iniziale, gli esperti raccomandano esami e autodiagnosi (palpazione del seno). Questo è particolarmente vero durante il periodo di cambiamenti ormonali (vedi Cause di adenoma).

L'adenoma del seno non rappresenta una minaccia per la salute di una donna nella stragrande maggioranza dei casi. Se possibile, è necessario evitare i fattori che provocano il tumore, condurre periodicamente degli auto-esami o consultare specialisti.

Adenoma mammario

L'adenoma mammario è un'educazione che spesso ha un decorso benigno e consiste in un tessuto epiteliale ghiandolare o fibroso. È interessante notare che il principale gruppo di rischio è costituito da giovani donne, e dopo 45 anni la patologia non viene praticamente diagnosticata.

Le cause della malattia rimangono sconosciute, ma i medici ritengono che il principale fattore che contribuisce alla comparsa di un tumore sia lo squilibrio ormonale.

Una caratteristica distintiva della malattia è che può essere completamente asintomatica per un periodo piuttosto lungo. La caratteristica principale è l'aspetto di un sigillo elastico e mobile, che può essere facilmente palpato.

È possibile fare una diagnosi sulla base di un esame fisico condotto da uno specialista del seno e delle informazioni ottenute durante l'esecuzione degli esami strumentali del paziente.

L'unico metodo di trattamento è la chirurgia.

eziologia

Un tale tumore benigno nelle donne è un tipo di mastopatia. Per lo più diagnosticati in rappresentanti donne che hanno meno di 35 anni. La neoplasia comprende non solo i tessuti ghiandolari, ma anche stromali e fibrosi. Nella maggior parte dei casi, l'adenoma di dimensioni non supera i tre centimetri, ma può aumentare fino a 15 cm, il che è pericoloso per la vita.

Il fattore principale che influenza la formazione di tale educazione, i medici ritengono che lo squilibrio ormonale, per questo motivo, la patologia più comune viene rilevata durante il flusso delle mestruazioni, la gravidanza e l'allattamento al seno bambino. Abbastanza raramente, il tumore appare nelle donne durante la menopausa.

Inoltre, l'elenco dei fattori predisponenti include:

  • violazione della secrezione di ormoni sessuali;
  • disfunzione del sistema endocrino, in particolare della ghiandola tiroidea;
  • predisposizione genetica;
  • tumori ovarici maligni o benigni;
  • malattie che colpiscono il pancreas;
  • uso incontrollato di contraccettivi ormonali;
  • interruzione prematura dell'allattamento al seno o fallimento completo dell'allattamento al seno;
  • la presenza di peso corporeo in eccesso;
  • varie malattie del fegato;
  • aborto aborto;
  • infertilità femminile;
  • gli effetti a lungo termine di situazioni stressanti e depressione;
  • la presenza nella storia delle malattie croniche della malattia del sistema riproduttivo femminile;
  • mancanza di vita sessuale fino a 30 anni;
  • dipendenza perenne da cattive abitudini, ovvero fumare sigarette.

Inoltre, per contribuire al fatto che si forma l'adenoma del seno, possono verificarsi frequenti travaglio e flusso doloroso delle mestruazioni, che in campo medico è anche chiamato dismenorrea.

classificazione

I medici distinguono i seguenti tipi principali di un tumore simile nella ghiandola mammaria:

  • adenoma nodulare - differisce dal fatto che spesso ha piccoli volumi e durante la diagnostica strumentale si notano i suoi chiari confini con i tessuti sani;
  • adenoma fogliare - caratterizzato da una crescita relativamente rapida e dalla presenza di più strati. Questo tipo di neoplasia richiede un approccio più serio alla terapia;
  • adenoma tubulare del seno - è un sigillo nodulare e mobile. Il suo nome era dovuto al fatto che è costituito da cellule epiteliali che hanno una forma cilindrica. Durante la gravidanza o l'allattamento al seno, il tumore tubulare diventa lattante;
  • adenoma fibroso della ghiandola mammaria - oltre ai tessuti ghiandolari comprende le cellule fibrose. Una caratteristica distintiva è che ha quasi sempre dimensioni superiori a cinque centimetri;
  • adenoma che allatta - è una conseguenza dei processi naturali di allattamento ed è localizzato nei lobi del latte;
  • l'adenoma del capezzolo e l'area circostante - si esprime nel fatto che i tessuti vicini non sono coinvolti nella patologia. La caratteristica principale è il rilascio di fluido trasparente dal capezzolo;
  • adenoma siringomatoso - si forma nell'area della zona di irrorazione e non ha confini chiari;
  • adenoma adiposo;
  • adenoma pleomorfo;
  • adenoma duttale o duttale della ghiandola mammaria - in tali situazioni un polipo ghiandolare benigno sporge nel lume del dotto dilatato.

Vale la pena notare che gli ultimi due tipi di educazione sono piuttosto rari.

Separatamente, l'adenoma fibrocistico della ghiandola mammaria è isolato, che è anche benigno, ma in alcuni casi può rinascere come una neoplasia oncologica.

Inoltre, tale tumore può essere singolo o multiplo, unilaterale o diffuso.

sintomatologia

Nella maggior parte dei casi, l'adenoma del seno femminile è completamente asintomatico, che è causato da piccoli volumi del tumore e spesso dalla sua crescita lenta. Ciò significa che molto spesso si tratta di una sorpresa diagnostica, rilevata durante il controllo di routine presso l'esaminatore.

Quando l'adenoma raggiunge dimensioni medie, vale a dire più di cinque centimetri, il segno clinico principale sarà l'aspetto di una formazione piccola, elastica, sferica e mobile. Può essere facilmente palpato da solo, mentre raramente causa malattie.

Può aumentare di volume durante il flusso delle mestruazioni o quando si trasporta un bambino, ma dopo la fine di uno o un altro periodo diminuisce di nuovo. È interessante notare che ci sono stati casi in cui, nel periodo della gravidanza, l'adenoma mammario si è risolto indipendentemente.

Tuttavia, in alcune situazioni ci sono tali segni:

  • dolore e sensazione di bruciore al petto - tali sintomi sono spesso espressi nelle lesioni bilaterali;
  • leggero arrossamento della pelle sopra la neoplasia;
  • cambiamenti nell'aspetto del seno - osservati in caso di tumori di grandi dimensioni.

Sintomi di adenoma del seno con localizzazione nel capezzolo o nell'area circostante:

  • gonfiore significativo;
  • arrossamento patologico della pelle;
  • il rilascio di un liquido trasparente o sieroso, meno spesso - noduli, che porta alla formazione di croste;
  • ulcerazione della superficie del capezzolo;
  • l'aspetto di un nodo elastico-morbido - nessun problema di rilevamento durante la palpazione;
  • rughe della pelle che circonda il capezzolo del seno sinistro o destro.

A differenza di un gran numero di altri tumori benigni dell'adenoma mammario, non porta a un cambiamento delle dimensioni dei linfonodi regionali in maniera significativa.

diagnostica

Nonostante il fatto che la patologia abbia sintomi piuttosto specifici, è piuttosto scarsa. Pertanto, per fare una diagnosi corretta, è necessario un approccio integrato, basato su procedure strumentali.

La diagnosi primaria viene eseguita direttamente dal mammologo e include:

  • lo studio della storia della malattia, non solo il paziente, ma anche i suoi parenti stretti - per identificare disturbi cronici, patologie degli organi interni o il fatto di predisposizione genetica;
  • raccolta e analisi della storia della vita;
  • esame fisico finalizzato alla palpazione del seno - per valutare la mobilità e il volume dell'istruzione;
  • Indagine paziente dettagliata: aiuterà il medico a fare un quadro completo di come procede la malattia.

I metodi strumentali di diagnosi includono l'implementazione di:

  • Ultrasuoni del segmento interessato;
  • mammografia;
  • scansione di radioisotopi;
  • Duktografii, che è una radiografia del torace con l'introduzione di un agente di contrasto nei dotti della ghiandola;
  • Risonanza magnetica del seno;
  • La biopsia - è il principale metodo di diagnosi, che conferma il decorso benigno dell'adenoma.

I test di laboratorio sono limitati a condurre uno studio citologico sulla secrezione dei capezzoli.

A volte potresti aver bisogno di ulteriori consigli da un ginecologo, un endocrinologo e un terapista.

trattamento

Eliminare il tumore è possibile solo con l'aiuto dell'intervento chirurgico. L'unica eccezione è il rilevamento di piccoli tumori durante la diagnosi - in questi casi, sono in attesa di tattiche.

Le principali indicazioni per l'operazione sono:

  • rapida crescita del tumore;
  • il sospetto del medico sulla malignità del fibroadenoma;
  • distorsione dell'aspetto del seno colpito;
  • situazioni in cui l'adenoma interferisce con le funzioni naturali delle ghiandole mammarie.

Il trattamento chirurgico dell'adenoma mammario può essere eseguito con uno dei seguenti metodi:

  • l'enucleazione è una piccola operazione finalizzata ad esfoliare la formazione all'interno dei tessuti sani;
  • resezione settoriale - ampio intervento medico, in cui viene rimosso l'adenoma insieme a 3 centimetri di tessuto circostante.

In alcuni casi, sarà necessaria la chirurgia plastica per eliminare i difetti dagli interventi di cui sopra.

È anche necessario trattare un adenoma di tettarella con un'operazione. A seconda del volume di istruzione eseguire:

  • escissione locale;
  • resezione settoriale.

In ogni caso, dopo l'intervento chirurgico, è indicato un trattamento antibiotico.

Va tenuto presente che farmaci e rimedi popolari non possono essere utilizzati per trattare questa malattia, inoltre, possono solo aggravare il problema.

Prevenzione e prognosi

Per ridurre la probabilità di sviluppare adenoma del seno, le donne dovrebbero:

  • rinunciare completamente alle cattive abitudini;
  • quando possibile, evitare un sovraccarico emotivo;
  • usare correttamente i contraccettivi ormonali;
  • impegnarsi in un trattamento tempestivo delle malattie del fegato, del pancreas, nonché degli organi del sistema endocrino e riproduttivo;
  • visitare il mammologo e il ginecologo più volte all'anno per sottoporsi a un esame di routine, che consentirà di identificare la patologia nelle fasi iniziali.

Poiché l'adenoma è estremamente raramente trasformato in un tumore maligno, la prognosi della malattia è spesso favorevole. Tale neoplasma non è un ostacolo alla concezione del bambino e allatta al seno il bambino.

Come si manifesta l'adenoma mammario e quando è necessario un intervento chirurgico

L'adenoma mammario è un tumore benigno che origina dalle cellule epiteliali ghiandolari. Di regola, appare in età adolescenziale e in età fertile, dopo 35-40 anni il rischio è molto basso. Lo squilibrio ormonale è la causa principale della patologia. Il tumore si forma sotto forma di un'istruzione circolare e rotolante, spesso trovata vicino alla superficie del torace.

Cos'è l'adenoma mammario?

Il neoplasma si riferisce a una forma di mastopatia che colpisce le cellule del tessuto ghiandolare. Le cellule parenchimali iniziano a crescere, ma questo processo è benigno. Il più delle volte, l'adenoma mammario viene rilevato nelle donne in età riproduttiva fino a 30 anni e può raggiungere grandi dimensioni.

Nares ha una struttura elastica e mobilità, situata vicino alle ghiandole. Durante il periodo di cambiamenti ormonali attivi nella mammella, si possono formare diversi tumori contemporaneamente e si osserva anche patologia bilaterale.

motivi

La ragione principale dello sviluppo dell'adenoma nella ghiandola mammaria è lo sviluppo attivo dei lobi, dei dotti lattosi e dell'allattamento.

Fattori associati alla crescita delle cellule ghiandolari:

  • disturbi ormonali (produzione eccessiva di estrogeni, alti livelli di prolattina durante la pubertà);
  • patologie endocrine (basso ormone tiroideo, diabete);
  • patologia (violazione delle funzioni di parto, stress cronico, malattie del fegato);
  • fattori comuni (eredità, fumo, contraccettivi ormonali, sovrappeso).

Prima della menopausa e durante la menopausa non vi è alcun rischio di sviluppare adenoma nella ghiandola mammaria. Nella vecchiaia, i cambiamenti interni si verificano quando il tessuto ghiandolare viene sostituito da grasso e cellule connettive.

sintomi manifestati

I primi segni di un tumore ghiandolare compaiono con la sua crescita intensiva. Nella fase iniziale, la patologia può essere rilevata durante un esame di routine. Prima delle mestruazioni, il tumore viene leggermente attivato e aumenta di dimensioni, che è associato alla crescita del corpo luteo. Dopo la fine del sanguinamento, riprende la sua forma originale.

I grandi adenomi deformano la ghiandola mammaria nelle donne, spremono i tessuti, causando dolore e bruciore.

L'adenoma del capezzolo è caratterizzato da gonfiore, la gamma diventa rossa. Quando viene premuto o in uno stato calmo, il nodulo o il liquido sieroso viene rilasciato. Al tatto, la formazione è morbida ed elastica, rotola sotto la pelle. Nell'adenoma, a causa delle secrezioni, la pelle può irritarsi, seccarsi e ricoprirsi di croste.

diagnostica

La diagnosi conduce il mammologo. Ci sono diversi modi per determinare il tumore ghiandolare e la sua differenziazione dal cancro.

    Palpazione. Quando esamina il torace, il dottore trova una formazione mobile sagomata senza tubercoli.

Inoltre, una donna viene indirizzata per la consultazione a un ginecologo o un endocrinologo.

varietà di adenomi

A seconda della forma e della struttura, ci sono diversi tipi di adenomi.

pleomorphic

Questo tipo di patologia ghiandolare è il più raro. Le cellule del parenchima, il tessuto fibroso e il tessuto adiposo prendono parte alla strutturazione del tumore. Formata sotto l'areola. In caso di un disturbo pleomorfo, rimane un alto rischio di prognosi negativa della malattia e degenerazione dell'adenoma in carcinoma.

Adenoma del capezzolo

L'adenoma del capezzolo si riferisce a una condizione precancerosa. Un ecografia non è sufficiente per stabilire la diagnosi. Una donna è necessariamente osservata da un oncologo. Il capezzolo è ridotto o completamente disegnato nel petto.

Il tumore colpisce anche altri tessuti del seno, il che porta alla comparsa di infiltrazioni. In risposta alla patologia, i linfonodi nella regione toracica vengono ingranditi.

tubolare

Di tutti i casi di diagnosi di adenoma, il disturbo tubulare è determinato non più del 2,5%. La diagnosi finale è possibile solo dopo uno studio invasivo. Il nodo dell'adenoma tubulare nella ghiandola mammaria ha una struttura fibrosa e non può progredire fino al cancro. L'unico pericolo è nelle taglie particolarmente grandi.

allattamento

Un tumore si forma spesso dopo il parto e durante l'allattamento. Questo tipo di mastopatia è associato solo alla produzione di latte, ma la quantità di patologia non ha alcun effetto sulla sua quantità.

A volte gli adenomi che si allattano scompaiono indipendentemente dopo la fine dell'allattamento al seno. A poco a poco, i livelli ormonali si stabilizzano. Anche con grandi dimensioni, il tumore in allattamento non degenera in un tumore maligno.

fibroadenoma

Ci sono tre tipi di questo tumore. Nel primo caso, la formazione ha una struttura densa con sali di calcio. Il secondo tipo è caratterizzato da una struttura allentata che non ha confini chiari. Con fibroadenoma fogliare è possibile un trattamento conservativo, ma inefficace.

I veri fibroadenomi non possono essere risolti da soli o con l'aiuto di rimedi popolari. Con l'osservazione prolungata, possono aumentare o diminuire più volte.

Con una falsa patologia, il processo di formazione del tumore non è completato fino alla fine. Pertanto, ci sono casi in cui il fibroadenoma è stato eseguito senza l'uso di trattamenti chirurgici o medici.

trattamento

La terapia conservativa è prescritta da un medico per tutti i tipi di adenomi - come supporto per il paziente o in preparazione per la chirurgia. Il trattamento dell'adenoma mammario in questo modo raramente porta al recupero. Ci sono casi in cui la stabilizzazione del fondo ormonale, il tumore è diminuito in modo significativo in termini di dimensioni.

    Prozhestozhel. Gel speciale che contiene ormoni sintetici. Il progesterone contribuisce al blocco degli estrogeni, il fluido viene assorbito dai tessuti più velocemente, la pressione sui dotti del latte scompare. Il trattamento con gel permanente non è possibile, ha alcune controindicazioni - tumore nodulare, gravidanza tardiva e reazioni allergiche.

Operazione di rimozione

L'unico trattamento che porta al pieno recupero è la chirurgia. È usato nel 95% dei casi quando viene rilevato un adenoma. Una donna è avvertita della necessità di rimuovere l'educazione ghiandolare se sta crescendo rapidamente.

Esistono diversi metodi di intervento:

    Ablazione mediante laser. Se esposti a un laser, gli strumenti chirurgici non vengono utilizzati, l'integrità del tessuto non si rompe. Il laser diventa istruttivo e lo evapora completamente. Se una donna non ha complicazioni, l'ulteriore riabilitazione avviene a casa.

L'accesso completo all'interno del seno è necessario per lo sviluppo brusco del tumore. Le principali complicanze del grande adenoma sono le gravi deformità toraciche che richiedono la ricostruzione.

  • Resezione per settore Il medico rimuove non solo il corpo dell'adenoma, ma anche parte del tessuto sano. Questo è necessario in caso di complicanze del processo, il rischio di sviluppo di cellule maligne.
  • Husking. La patologia viene rimossa senza utilizzare tessuti sani. Ciò consente di preservare la forma originale del seno. Durante l'operazione, l'adenoma rimosso viene immediatamente inviato per i test di laboratorio.

prevenzione

Nessuna donna è immune dallo sviluppo di adenoma. Sfortunatamente, tracciare ormoni senza studi speciali è impossibile. È necessario esaminare regolarmente il seno per rilevare i cambiamenti in una fase precoce. Successivamente, si raccomanda un controllo costante sulla dinamica del tumore.

La diagnosi e la terapia tempestive possono curare completamente l'adenoma. Solo alcuni dei suoi tipi sono in grado di rinascere in un processo maligno. Le proiezioni dopo l'intervento sono favorevoli, la donna viene rapidamente riabilitata.

Autore: Nasrullaev Murad

Candidato di scienze mediche, medico mammologo-oncologo, chirurgo

Adenoma mammario - cause e prognosi

L'adenoma mammario è una neoplasia elastica e mobile di forma sferica o sferica, solitamente vicina alla superficie della ghiandola. Può essere singolo o multiplo, si sviluppa in un seno o in entrambi. È considerato un tipo di mastopatia insieme a fibroma, fibroadenoma, linfadenoma. Molto spesso, il tumore non supera i 3 cm di diametro, molto raramente cresce fino a 5 cm.

L'adenoma mammario si verifica molto spesso durante la gravidanza. Nell'età premenopausale e climaterica, le neoplasie esistenti sono ridotte (ridotte o ridotte) e quelle nuove non compaiono. L'adenoma del seno non degenera in un tumore maligno e dipende dall'equilibrio ormonale del corpo di una donna. Tali specialisti come ginecologi, mammologi e oncologi sono impegnati nella diagnosi e nel trattamento di tali formazioni.

L'adenoma nella ghiandola mammaria nelle donne, così come in altri tumori della mammella, è formato dalla proliferazione patologica del tessuto ghiandolare, che consiste nell'isola, nel capezzolo, nei dotti intralobulari e nei lobi del latte. All'85% delle donne viene diagnosticata una iperplasia mammaria benigna.

L'adenoma si trova più spesso nelle giovani donne dai 18 ai 30 anni, poiché è a questa età che il più grande carico ormonale associato alla gravidanza, al parto e all'allattamento al seno ricade sulle ghiandole mammarie. Dopo 45 anni, il tessuto ghiandolare delle ghiandole mammarie viene sostituito da tessuto grasso e fibroso (connettivo). Ecco perché nell'adulto l'adenoma mammario appare molto raramente. Gli uomini sono anche suscettibili al verificarsi di adenomi. Il fibroadenoma più comune del torace e della ghiandola prostatica.

L'adenoma mammario consiste in una combinazione di tessuti fibrosi, ghiandolari e grassi. Il nome del tumore dipende dalla prevalenza di uno qualsiasi di questi tipi di cellule nei tessuti tumorali. Ad esempio, il termine "fibroadenolipoma" indica che una neoplasia consiste approssimativamente nello stesso numero di cellule fibrose, ghiandolari e grasse.

Gli adenomi del seno sono divisi in diversi tipi:

  • Fibroso - il più comune, formato in tessuti fibrosi;
  • Phylloid (foglia) - caratterizzato da una rapida crescita;
  • Percalonicular - il più spesso localizzato vicino ai condotti del latte, formato da tessuto connettivo;
  • Intracanalicular - formato all'interno dei condotti, è considerato uno dei più pericolosi;
  • Misto - il tumore ha segni di diverse varietà di adenoma.

I tumori fibrosi epiteliali appartengono anche alle patologie dell'adenomatosi delle ghiandole mammarie: adenoma fibrocistico, tumori a forma di foglia, fibroadenoma complesso.

Per posizione e tipo di tessuto, gli adenomi sono classificati:

  • Tubolare - è un nodo di cellule epiteliali cilindriche (elementi tubolari);
  • Allattamento - un tumore dei lobi e dei dotti lattici, caratterizzato dal rilascio di latte;
  • Apocrino - simile al tubolare, ma differisce da esso nella struttura dell'epitelio;
  • Pleomorfo - si verifica raramente, è formato da un composto di tessuto adiposo, ghiandolare e fibroso, può degenerare in carcinoma;
  • Duttale (duttale) - una forma rara del tumore, che è caratterizzata dall'espansione del dotto;
  • L'adenoma del capezzolo - si forma nei dotti del latte nel capezzolo, diverso dolore e secrezioni.

Motivi per l'educazione

La principale causa di adenoma mammario è lo squilibrio ormonale (violazione della funzionalità degli ormoni sessuali). Lo sviluppo della ghiandola mammaria è strettamente correlato al sistema ormonale del corpo femminile e dipende dagli ormoni steroidei: somatropina, progesterone, prolattina, estrogeno. Per lo sviluppo del tessuto fibroso e dei dotti del latte, l'estrogeno (un ormone prodotto dalle ovaie) è responsabile. Il progesterone (gli ormoni delle ghiandole surrenali e delle ovaie) influisce sullo sviluppo degli alveoli che producono latte materno e lobuli lattari.

Nel corpo femminile durante la vita del rapporto degli ormoni sessuali è in continua evoluzione. I cambiamenti nella correlazione degli ormoni sono associati a caratteristiche legate all'età: l'inizio della pubertà, la gravidanza, il parto, l'allattamento al seno (allattamento), la cessazione delle capacità riproduttive, l'inizio della menopausa. Quando il rapporto naturale degli ormoni viene disturbato, compaiono varie malattie, incluso l'adenoma mammario.

Fattori che influenzano lo sviluppo dell'adenoma mammario:

  • Predisposizione ereditaria;
  • L'assenza di fino a 25-35 anni di vita sessuale;
  • infertilità;
  • l'obesità;
  • Interruzione artificiale della gravidanza (aborto);
  • Rifiuto di nutrire il bambino con il latte materno;
  • Disfunzione epatica;
  • Uso della contraccezione orale;
  • il fumo;
  • Diabete mellito;
  • Stress nervoso

Inoltre, la causa dei disturbi ormonali sono le malattie della ghiandola tiroidea (mancanza di ormoni tiroidei), le malattie infettive e infiammatorie degli organi genitali.

sintomi

Di solito, un adenoma mammario non si manifesta per molto tempo, non ha sintomi evidenti e viene rilevato per caso. Segni di formazione del tumore possono essere rilevati mediante autoesame del seno o ad un ricevimento presso il mammologo. La localizzazione dei tumori è diversa, non ci sono aree speciali per la formazione della patologia. Gli adenomi al seno sono sia multipli che solitari. In alcuni casi, questi tumori tendono a scomparire da soli, di solito questo fenomeno si osserva nelle giovani donne.

Sintomi della formazione di adenoma del seno:

  • L'aspetto di un piccolo sigillo che ha un contorno chiaro e una superficie liscia;
  • Il sigillo si sposta facilmente quando viene premuto;
  • La comparsa di dolore;
  • Aumentare le dimensioni del tumore prima delle mestruazioni.

Nei casi in cui il tumore si sviluppa non solo nel tessuto ghiandolare, ma anche nel tessuto connettivo, può apparire una sensazione di bruciore nella ghiandola mammaria. Quando si osserva l'adenoma del capezzolo: iperemia (traboccamento dei vasi sanguigni), edema, secrezione sierosa o sierosa. La superficie del capezzolo può essere coperta da croste e piccole ferite. Durante la sensazione nello spessore del capezzolo c'è un sigillo, la pelle attorno al capezzolo ha un colore normale.

Attenzione! Quando si trova un sigillo nella ghiandola mammaria, è necessario contattare immediatamente un ginecologo, un mammologo o un oncologo per un esame, una diagnosi e un trattamento tempestivi.

diagnostica

Per determinare con precisione le caratteristiche del tumore e formulare correttamente una diagnosi, vengono utilizzati i seguenti metodi di ricerca:

  • Mammografia: esame radiografico del seno, che consente di determinare la forma del tumore, le sue dimensioni e la sua localizzazione;
  • Ultrasuoni (ultrasuoni) - su ecografia rivelata patologia che è difficile da rilevare durante la mammografia;
  • Ductography - radiografia della ghiandola mammaria, in cui le sostanze di contrasto sono iniettate nei condotti del latte;
  • Biopsia - usata nei casi in cui vi è una forte crescita di tumori e vi sono sospetti di degenerazione maligna;
  • RM - viene assegnato, se necessario, all'intervento chirurgico per ottenere un'immagine strato-a-strato del tumore, che consente di chiarirne la struttura;
  • La scansione dei radioisotopi viene utilizzata per determinare l'eziologia del tumore e la possibilità di metastasi.

Per chiarire le proprietà dell'adenoma e assegnare il trattamento necessario, vengono condotti ulteriori studi:

  • Esame del sangue per estradiolo, progesterone e altri ormoni;
  • Un esame del sangue per i marcatori tumorali (rivela una predisposizione al cancro).

Bisogno di sapere! È molto importante identificare l'adenoma del seno nella fase iniziale. Nel 15% dei casi, piccoli tumori (circa 10 mm di diametro) scompaiono senza trattamento. Se il tumore è più grande, si raccomanda un controllo medico continuo e un esame periodico.

trattamento

Nei casi in cui il tumore non superi i 2 cm di diametro, è possibile una terapia conservativa con farmaci ormonali. Quando la dimensione del tumore supera i 3-4 cm, sta crescendo attivamente e si sospetta la sua malignità, il tumore viene rimosso chirurgicamente. In alcuni casi, l'adenoma colpisce la forma del seno e quindi viene eseguita una chirurgia estetica per correggere i difetti.

Gli adenomi del seno sono operati con due metodi chirurgici: enucleazione e resezione settoriale. L'enucleazione avviene in anestesia locale e consiste nell'esfoliare il tumore attraverso una piccola incisione. L'operazione è semplice e non richiede il ricovero in ospedale. La resezione settoriale viene eseguita in anestesia generale. L'intervento rimuove le aree interessate dal tumore e dal tessuto circostante.

Dopo l'intervento chirurgico, è necessario un trattamento riabilitativo con vitamine, preparati anti-infiammatori e ormonali. Gli esami di follow-up devono essere effettuati ogni sei mesi per identificare possibili recidive della malattia nel tempo.

Molti pazienti nel trattamento di adenoma mammario hanno fatto ricorso al trattamento dei rimedi popolari. Tuttavia, la medicina tradizionale dovrebbe essere trattata con estrema cautela. Prima di usare questi o altri rimedi popolari, è necessario consultare un medico.

prospettiva

La prognosi per l'adenoma mammario è favorevole in quasi tutti i casi, la degenerazione in una specie maligna è improbabile. Molto spesso non si verificano ostacoli alla gravidanza e allattamento al seno con adenoma. Se viene rilevata la forma fibrosa dell'adenoma della ghiandola mammaria, è possibile la malignità (trasformazione in oncologia). In tali casi, la previsione sarà condizionalmente favorevole. Fibroadenoma appare sullo sfondo di uno squilibrio ormonale nel corpo e non è una malattia precancerosa. Nessuna forma di adenoma mammario è in pericolo di vita se viene rilevata in una fase precoce e viene somministrato un trattamento appropriato.

Misure preventive

Non sono disponibili misure speciali per la prevenzione dell'adenoma mammario. Per identificare i tumori in una fase iniziale, gli esperti consigliano l'autodiagnosi (palpazione - palpazione indipendente delle ghiandole mammarie). È anche necessario regolarmente 2-3 volte l'anno per visitare un ginecologo e un mammologo, per sottoporsi a visita medica ed esame periodico.

Queste semplici misure preventive aiuteranno a proteggere il corpo della donna dalla comparsa di tumori o identificarli in una fase precoce. Solitamente, l'adenoma del seno non rappresenta una minaccia per la salute e la vita. Ma, quando possibile, è necessario esser protetto dalle ragioni che provocano lo sviluppo di un tumore.

Minaccia per la salute nell'adenoma al seno

L'adenoma mammario è un tipo di mastopatia. Con questa malattia si forma un tumore benigno nel parenchima mammario. L'adenoma appare sullo sfondo della divisione cellulare innaturale. La patologia viene diagnosticata nelle donne di età fertile media. Lo sviluppo di adenoma è associato ad un maggiore carico sui lobuli del seno. La malattia può verificarsi nel periodo postpartum ed essere associata con l'allattamento.

patogenesi

L'adenoma ha diverse cause. Dopo 39 anni, il tessuto ghiandolare viene sostituito dal tessuto grasso. Per questo motivo, la malattia raramente supera le donne in età menopausale. L'adenoma mammario si manifesta sullo sfondo della displasia della struttura tissutale. Il tumore è associato a una ridotta produzione di ormoni. Appare quando si verifica un guasto ormonale nel corpo. Fattore predisponente - violazione del livello di estrogeni, progesterone o prolattina. Quest'ultimo è responsabile per l'allattamento.

Il tessuto ghiandolare si forma con la partecipazione del progesterone, la funzione connettiva bene, grazie agli estrogeni. Se il rapporto di questi ormoni cambia e il livello di progesterone aumenta, si sviluppa una malattia adenoma mammaria. L'eccesso di estrogeni porta ad adenoma fibroso. Questa patologia si verifica spesso sullo sfondo dell'obesità. Nei pazienti in sovrappeso, i livelli di estrogeni sono generalmente elevati. La ragione potrebbe essere una carenza di ormoni tiroidei. Questo problema è osservato nelle patologie della ghiandola tiroidea. Il corpo soffre anche di una mancanza di ormoni tiroidei nelle malattie del tratto gastrointestinale. Patologia di adenoma può essere associata a malattia del fegato, in cui vi è un aumento di questo organo.

Altre possibili cause sono:

  • lo stress;
  • attività fisica non dosata;
  • mancanza di esercizio;
  • tumori al seno;
  • parto;
  • l'allattamento al seno;
  • le mestruazioni con dolore

Se una donna è regolarmente sotto stress, il corpo produce una grande quantità di corticosteroidi, motivo per cui il metabolismo è disturbato.

Segni clinici

L'adenoma è una formazione situata nelle strutture del tessuto ghiandolare. In forma è sferica, densa al tatto. Il diametro medio della guarnizione è di 15 mm. A differenza di un tumore maligno, ha contorni chiari e si muove normalmente nelle strutture del tessuto ghiandolare. L'adenoma non fa male. Con questa patologia, il tono della pelle rimane invariato, ma prima del periodo mestruale c'è un aumento delle ghiandole.

Quando esposto a fattori avversi, il tumore cresce e raggiunge i 3 cm, in alcuni casi diventa doloroso. La sindrome del dolore è associata al fatto che la formazione di pressione sulle terminazioni nervose. Quando si verifica una gravidanza, si verifica uno squilibrio ormonale. Ad alcune donne viene diagnosticata l'adenosi fisiologica. Se i tessuti ghiandolari e connettivi sono affetti da tale malattia, il paziente avverte dolore mentre preme sulla zona del torace.

Tipi, compreso l'adenoma tubulare del seno

L'adenoma del torace include tessuto ghiandolare. Il fibroadenoma viene diagnosticato più spesso. Ha una parte del tessuto connettivo. La progressione del fibroadenoma è associata a una malattia in mastopatia.

Esistono due tipi di formazioni fibrose.

  1. Nodale. Questi sono sigilli che si trovano a una certa distanza dalle strutture tissutali.
  2. Foglia. Tali tumori contengono diversi strati. La particolarità delle neoplasie fogliari è la rapida crescita.

Per distinguere il fibroadenoma dal solito, è necessario condurre una diagnosi completa.

Un'altra classificazione di neoplasia.

  1. Adenoma tubulare del seno. La neoplasia nella forma di un nodo ha strutture tubolari. Non è accompagnato da disagio durante la palpazione.
  2. Allattamento. Questa specie ha una secrezione attiva.
  3. Teat. La guarnizione si forma nei condotti del latte. La malattia si manifesta come un nodulo sulla superficie del capezzolo, in alcune situazioni è accompagnata da secrezioni incolori.

Metodi diagnostici

Per confermare il tumore, è necessario condurre un esame completo. Il medico ascolta i reclami del paziente, esegue la palpazione. Una donna dovrebbe esaminare in modo indipendente il seno. Si raccomanda di ispezionare ogni 20 giorni dopo la fine delle mestruazioni. È necessario sentire il torace, muovendosi in senso orario. Per identificare i sigilli è necessario condurre un massaggio tissutale non intenso.

L'individuazione tempestiva di un tumore migliorerà la prognosi della malattia e contribuirà ad evitare complicazioni. Se viene rilevato un adenoma o un altro sigillo, è necessario contattare uno specialista del seno o un ginecologo. Il medico prescriverà un esame del sangue che aiuterà a determinare i disturbi ormonali.

La diagnosi prevede l'uso di tecniche hardware: ultrasuoni e mammografia. L'ecografia è una procedura innocua, viene eseguita anche durante la gravidanza. Se necessario, il medico prescrive una radiografia utilizzando uno strumento speciale. Se il mammologo sospetta un tumore maligno, rimanda il paziente a una biopsia di aspirazione. Dopo la procedura, i frammenti tumorali vengono inviati per l'analisi istologica.

Metodi diagnostici strumentali.

  1. MR. La procedura offre l'opportunità di vedere la struttura dell'adenoma.
  2. Radiografia a contrasto. Grazie a questa manipolazione, il medico valuta le condizioni dei dotti lattici.
  3. Scansione radioisotopica. La procedura aiuta a identificare l'eziologia del tumore.

Oltre a questi metodi, è richiesto un esame del sangue per i marcatori tumorali.

Metodi di terapia

I pazienti sono interessati a come trattare l'adenoma del seno. La terapia della malattia dovrebbe essere competente. Il medico prescrive farmaci con ormoni, complessi multivitaminici. Il paziente può essere raccomandato droga Clamin. Si presenta sotto forma di compresse e capsule. Klamin compensa la mancanza di iodio necessario per il lavoro ben coordinato della tiroide. I farmaci di dosaggio sono individuali. Klamin regola il metabolismo dei lipidi e migliora il funzionamento delle ghiandole mammarie.

Se al paziente viene diagnosticata una formazione della taglia da 10 mm, si dovrebbe visitare il mammologo, sottoponendosi periodicamente ad un'ecografia. L'adenoma mammario può essere asintomatico. Una nuova crescita non pregiudica il lavoro degli organi. Nella pratica clinica, ci sono casi in cui fibroadenoma è scomparso indipendentemente. Gli ormoni sono anche prescritti per il trattamento della malattia. Sono presi per normalizzare il livello di estrogeni e progesterone. La terapia viene effettuata tenendo conto dello sfondo ormonale della donna.

Parlodel

Parlodel è prescritto per il trattamento. Il farmaco inibisce la produzione di prolattina. Le dosi di farmaci sono individuali, il corso del trattamento dura 3 mesi. Parlodel può avere effetti collaterali, tra questi:

  • mal di testa;
  • malessere generale;
  • grave nausea.

La medicina ha controindicazioni. Non è nominato:

  • con ipertensione;
  • con patologie del tratto gastrointestinale;
  • nelle malattie cardiovascolari.

Diferelin

Diferelin normalizza il livello di estrogeni e sopprime l'eccessiva produzione di progesterone. Diferelin viene somministrato per via endovenosa ad intervalli di 1 volta al mese. Il corso del trattamento è di 90 giorni. Lo svantaggio del farmaco è che rende le ossa più fragili.

Altri eventi avversi:

  • disfunzione dell'uretere;
  • la debolezza;
  • nausea;
  • gonfiore;
  • ipertensione;
  • alterata funzione respiratoria.

Provera

Provera è prescritto a un paziente in cui ha adenoma fibroso della ghiandola mammaria. Riduce il livello di gonadotropine. Il dosaggio dipende dalle caratteristiche dell'organismo. A volte lo strumento fornisce effetti collaterali, tra cui:

  • la debolezza;
  • sindrome depressiva;
  • disturbi circolatori del cervello;
  • le allergie;
  • perdita di capelli.

Per rafforzare il sistema immunitario, il medico prescrive la vitamina A. Il farmaco è disponibile in compresse e ha un numero di indicazioni.

  1. La vitamina A migliora le proprietà protettive del corpo, aumenta la resistenza alle malattie del sistema urogenitale.
  2. Il farmaco normalizza le funzioni visive, avverte la patologia oftalmica.
  3. La vitamina A ha un effetto positivo sul sistema urogenitale femminile.

I dosaggi di questo agente sono individuali. La vitamina consumata pochi minuti prima di un pasto, con una piccola quantità di acqua. Il farmaco è stato prescritto da un medico. Il sovradosaggio causa un grave avvelenamento. La vitamina A previene la patologia, l'avitaminosi, che si manifesta con la perdita di forza. La medicina è usata per prevenire le malattie legate alle ghiandole mammarie. La vitamina A non è prescritta a neonati e persone con patologie del tratto biliare. Le controindicazioni sono l'ipersensibilità individuale.

chirurgia

Se il medico presume che l'adenoma rinasca in un tumore maligno, egli prescrive un'operazione. L'indicazione alla procedura è la crescita dell'istruzione. Il chirurgo esegue resezione settoriale o enucleazione, indicativa di sbucciatura. Quando viene rilevato un tumore maligno, viene indicata la mastectomia.

Resezione settoriale

Il medico prescrive questa operazione se il tumore cresce e diventa un difetto estetico. La procedura è indicata anche per i pazienti nei quali un tumore di tipo maligno non è suscettibile. Un'indicazione per la resezione settoriale può essere il sospetto di un processo oncologico. In questo caso, ti permette di stabilire la diagnosi. La procedura viene eseguita con lipoma, una forma cronica di mastite.

Se il medico ha confermato il cancro al seno, la resezione fa parte di un'operazione di conservazione dell'organo. Se la resezione fa parte di un'operazione di conservazione del seno, il medico applica l'anestesia generale.

Il corso dell'operazione:

  1. All'inizio le linee sono disegnate. Il chirurgo usa un tampone di cotone immerso nel verde.
  2. Quindi i tagli sono fatti di forme semiovali.
  3. Il tessuto mammario viene inciso attraverso un'incisione arcuata. Per completare la rimozione del tumore, è necessario praticare un'incisione vicino al muscolo pettorale.
  4. Successivamente, il sanguinamento si ferma.
  5. Le ferite sono suturate.

Il chirurgo esegue la procedura in modo che non ci siano cavità. Se necessario, ricuce il tessuto sottocutaneo. Quindi vengono applicate le cuciture cosmetiche. Un frammento del tessuto rimosso viene inviato per l'istologia. Se un tumore maligno è stato confermato durante l'esame istologico, è necessario ripetere l'operazione. Condurre una manipolazione più ampia

In rari casi, la resezione settoriale porta a suppurazione e infezione. Se il chirurgo ha fermato il sanguinamento in modo errato, appare un ematoma. La causa della complicazione può essere una violazione della coagulazione del sangue. Il medico rimuove i punti l'ottavo giorno.

Chirurgia - stress per il corpo della donna. Prima della manipolazione dovrebbe prendere sedativi. Durante la resezione non dovrebbe essere nervoso. Il paziente deve ascoltare il medico. Se sente dolore, dovresti segnalarlo. Il chirurgo introdurrà una dose aggiuntiva del farmaco.

Dopo la resezione settoriale, il paziente esegue indipendentemente le medicazioni. Prima di eseguire tali procedure, è necessario lavarsi accuratamente le mani e applicare alcol. La medicazione viene accuratamente rimossa, la superficie della ferita viene trattata con un tampone inumidito con alcool. La benda è riparata con un cerotto. È vietato usare rimedi popolari. In alcuni pazienti la temperatura aumenta, si verificano dolori intensi nel sito chirurgico e il pus viene dalla ferita. In questa situazione, dovresti consultare immediatamente un medico.

Enucleation sigilli benigni

La procedura prevede la svinatura. Quando si esegue l'enucleazione, le cellule tumorali non devono entrare nella ferita. L'adenoma mammario è una neoplasia racchiusa in una capsula. L'essenza dell'enucleazione è rimuovere la formazione insieme alla capsula. La procedura è prescritta per fibroadenoma, se la probabilità di cancro è stata esclusa. L'enucleazione è raccomandata per i pazienti con diagnosi di lipoma mammario e non vi è alcun sospetto di un processo oncologico.

La procedura viene eseguita in anestesia locale. Il medico usa Novocain. Dopo l'anestesia, esegue un'incisione a semicerchio (la posizione dipende da dove si trova il sigillo). La neoplasia viene eliminata e sbriciolata, quindi l'emorragia viene interrotta, le suture vengono messe sulla ferita. Il medico ricopre il tessuto adiposo per via sottocutanea e applica punti cosmetici.

Dopo l'enucleazione, il paziente può usare il raffreddore secco. Alcune donne provano dolore, sangue e liquido di colore grigio derivano dalla ferita. Se hai forti emorragie o liquidi, dovresti consultare un medico. In rari casi, la chirurgia porta a un ematoma. Il sangue si accumula in un'area specifica della ghiandola mammaria. La suppurazione è possibile.

La rimozione della sutura viene eseguita l'8 ° giorno. L'effetto cosmetico dipende da quale materiale è stato utilizzato durante la manipolazione. Ogni giorno devi gestire la cucitura usando un antisettico. Il paziente dovrebbe consultare un medico se la temperatura è salita a 38 gradi o lo stato generale di salute è peggiorato. È necessario venire al dottore all'atto di scoperta di suppurazione.

mastectomia

Viene prescritta una procedura chirurgica se è stato confermato un tumore maligno. Durante una mastectomia, il medico rimuove la ghiandola mammaria colpita (l'operazione non è conservativa per l'organo). Il chirurgo rimuove la ghiandola mammaria insieme al tessuto adiposo, dove sono presenti i linfonodi. I linfonodi spesso metastatizzano. L'indicazione per la procedura è cancro e suppurazione, che interessano aree significative del seno.

Prima di eseguire l'operazione, il chirurgo esegue l'anestesia. L'anestesia viene somministrata per via endovenosa o attraverso le vie respiratorie.

Il corso della procedura:

  1. Il dottore vuole due incisioni nella forma di un ovale.
  2. Taglia attraverso la pelle e il grasso sottocutaneo.
  3. Rimuove il tessuto.
  4. Rimuove il piccolo muscolo del torace.
  5. Rimuove il tessuto adiposo sottocutaneo dai linfonodi.
  6. Collega il drenaggio.
  7. Punti.

Il drenaggio viene rimosso il 6 ° giorno dopo la procedura, le suture - il 10. La chirurgia radicale può essere accompagnata da complicanze in cui il liquido linfatico si accumula in una determinata area. La linforrea è una normale malattia postoperatoria. Potrebbe verificarsi suppuration. Durante il periodo di riabilitazione, il paziente è sotto il controllo del medico curante.

Prevenzione e prognosi

Per evitare adenomi e altre malattie del seno, è necessario controllare la propria salute. Si raccomanda di ispezionare le ghiandole mammarie per l'identificazione delle foche. È meglio effettuare la palpazione 1 volta in 20 giorni. L'esame tempestivo da parte di un medico migliorerà la prognosi dell'adenoma. È necessario mangiare razionalmente, evitare uno sforzo fisico eccessivo. È necessario proteggersi dallo stress.

La nutrizione razionale aiuterà ad evitare l'eccesso di peso, in cui si verifica l'insuccesso ormonale. Avendo trovato compattazione o dolore nella ghiandola mammaria, è necessario contattare immediatamente un ginecologo. Una volta in 6 mesi è necessario sottoporsi a una diagnosi completa.

L'adenoma mammario ha una buona prognosi. La probabilità di rinascita in un tumore oncologico è minima. La terapia tempestiva tornerà all'allattamento al seno. Tuttavia, se il medico ha diagnosticato una forma fibrotica dell'adenoma, il rischio di trasformazione in un tumore maligno è più alto. L'adenoma mammario è correlato alle fluttuazioni degli ormoni. Non si dovrebbe pensare che sia il precursore dell'oncologia. In ogni caso, è necessario contattare immediatamente il medico e condurre un esame.