Come controllare la milza quali esami del sangue

La milza è un organo linfoide di forma ovale situato nell'ipocondrio sinistro. Svolge diverse importanti funzioni nel corpo umano:

  • rimuove dal flusso sanguigno generale e neutralizza i vecchi globuli rossi,
  • regola la formazione del sangue e ripristina il numero richiesto di elementi cellulari del sangue,
  • partecipa alla creazione di una forte immunità - filtra batteri e virus, trattiene gli antigeni e crea anticorpi necessari per la protezione dalle malattie.

In caso di assenza congenita o grave danno all'organo, si verificano interruzioni del sistema immunitario e si riduce la resistenza generale del corpo alle infezioni. Per prevenire le conseguenze, è importante identificare la patologia in modo tempestivo. Per fare questo, superano i test per la malattia della milza. Gli studi complessi sono prescritti se il paziente si lamenta di:

  • debolezza alle gambe
  • impulso rapido,
  • disagio e dolore nell'ipocondrio sinistro,
  • perdita di appetito
  • lunga guarigione anche di piccoli graffi,
  • prurito e eruzione cutanea,
  • gonfiore,
  • costante sonnolenza diurna mantenendo i normali schemi di sonno,
  • disturbi della memoria e concentrazione.

In tutti questi casi, è necessario superare un esame del sangue ed escludere possibili malattie della milza:

  • attacchi di cuore
  • torcere le gambe,
  • cisti e ascessi,
  • neoplasie benigne e maligne.

Un complesso di test di laboratorio per un esame efficace è un dottore.

Diagnostica in "Liteh"

La rete di laboratori "Liteh" ti invita a superare tutti i test necessari per le sospette malattie della milza. La diagnostica di laboratorio di base include i seguenti test:

  • studio clinico generale del sangue con formula leucocitaria, determinazione del numero di globuli rossi e piastrine,
  • biochimica,
  • sulla determinazione della coagulazione del sangue.

Per ottenere informazioni complete sulla suscettibilità ereditaria alle malattie della milza e di altri organi, ordinare la creazione di un passaporto per la salute genetica - maschio o femmina, a seconda del genere. La ricerca include:

  • prelievo di sangue per analisi,
  • elaborazione del campione e isolamento delle molecole di DNA
  • studio dei polimorfismi genici,
  • lavoro di ufficio,
  • la conclusione dello specialista del profilo - genetica, candidato alle scienze mediche.

Per usufruire di uno sconto del 5% sui test per le malattie della milza, fissare un appuntamento tramite il registro Internet. È veloce, conveniente e redditizio. Informazioni dettagliate sui prezzi e le caratteristiche della preparazione per i test di laboratorio che riceverai chiamando gli uffici di "Liteh".

A proposito di bruciore di stomaco

23/09/2018 admin Commenti Nessun commento

IMPORTANTE! Per salvare un articolo sui segnalibri, premere: CTRL + D

Chiedi al MEDICO una domanda e ricevi una RISPOSTA GRATUITA, puoi compilare un modulo speciale sul NOSTRO SITO, tramite questo link >>>

Malattie della milza: sintomi e trattamento

La milza è un organo interno che svolge un ruolo importante nella vita umana. Fa parte del sistema linfatico e tutte le funzioni della milza, purtroppo, non sono state completamente studiate. È noto che la milza è coinvolta nell'emolisi, producendo monociti e distruggendo i globuli rossi danneggiati. Questo corpo agisce come un filtro naturale nel corpo: pulisce il sangue e funge da serbatoio per esso. Inoltre, la milza svolge una funzione immunobiologica, partecipando a vari processi metabolici. Pertanto, in caso di malattie della milza, è necessario iniziare immediatamente il trattamento.

Malattie della milza: sintomi e trattamento

Sintomi caratteristici

Lo sviluppo di molte malattie della milza può portare a una diminuzione o aumento delle sue capacità funzionali. Ad esempio, con la comparsa di iperplasia, le sue funzioni aumentano. La dimensione dell'organo interno aumenta, con il risultato che la milza si estende leggermente oltre i confini delle false costole. Vi è una violazione di funzioni quali filtrazione, emolisi e formazione del sangue (la più importante).

Ridurre le prestazioni della milza con lo sviluppo di una malattia influisce negativamente sul corpo del paziente. Nello stesso momento la diminuzione in emolisi e aumento di formazione di sangue può esser notata. Il sintomo più pericoloso è un aumento delle dimensioni del corpo. Ciò è dovuto alle sue caratteristiche anatomiche, a causa delle quali si verificano tali fluttuazioni nel volume. Quando viene ingrandita, la milza può essere dura e indolore, il che indica il decorso di malattie croniche, o dolorose e morbide - dice sullo sviluppo di un processo infiammatorio acuto.

Suggerimento: Il processo attraverso il quale si verifica un allargamento significativo e persistente della milza è chiamato splenomegalia in medicina. In rari casi, il corpo può raggiungere dimensioni tali da occupare la maggior parte dell'addome.

A seconda della causa principale della patologia, il quadro clinico può variare. L'aspetto del dolore, di norma, indica l'infiammazione della capsula o il suo allungamento. Il dolore acuto indica lo sviluppo di embolia (infarto della milza).

Dolore addominale inferiore

Malattie comuni della milza

Secondo le statistiche, il più delle volte la patologia della milza si verifica insieme alla malattia di altri organi interni, ma possono esserci delle eccezioni.

Tabella. Spesso si verificano malattie della milza.

· Dolore nella parte sinistra dell'addome;

Nausea e vomito

· Aumento della temperatura corporea;

· Bassa pressione sanguigna;

· Frequenza cardiaca rapida.

A volte le persone possono sperimentare il fenomeno dei problemi congeniti con lo sviluppo della milza. Tali difetti, di regola, non sono accompagnati da sintomi caratteristici, ma in rari casi il paziente può provare dolore.

Funzioni diagnostiche

Il trattamento delle patologie della milza può essere iniziato solo dopo la diagnosi del medico. Per fare questo, è necessario condurre diversi studi diagnostici:

  • tomografia computerizzata;
  • esame del sangue per leucociti, eritrociti e piastrine. Con l'aiuto di un'analisi generale, è possibile determinare i cambiamenti nella composizione del sangue del paziente;
  • analisi biochimiche;
  • biopsia istologica;
  • Raggi X;
  • condurre palpazione;
  • esame ecografico;
  • esame visivo del paziente (ottenere informazioni sulla presenza di sintomi della patologia, sentimenti generali del paziente);
  • presa della storia, ecc.

Sulla base dei risultati ottenuti, il medico sarà in grado di fare una diagnosi accurata. Prima viene identificata la causa, maggiore è la possibilità di un recupero rapido.

Metodi di trattamento

Con lo sviluppo di una malattia della milza, il medico prescrive un trattamento completo. Questo è il modo più efficace. Una qualsiasi delle suddette malattie è piuttosto grave, quindi l'auto-medicazione non è raccomandata, anche nelle fasi iniziali dello sviluppo della malattia. Solo il medico curante è in grado di determinare la malattia e prescrivere il metodo appropriato di terapia, che eviterà complicazioni pericolose.

Trattamento delle malattie della milza

A seconda del tipo di malattia e delle ragioni del suo sviluppo, la prescrizione dei farmaci è individuale. Di norma vengono utilizzati preparati farmaceutici o rimedi popolari, ma in casi estremi può essere eseguita un'operazione chirurgica.

farmaci

Dopo aver identificato la patologia, il gastroenterologo prescrive un corso di terapia. Spesso in questi casi vengono prescritti i seguenti gruppi di farmaci:

  • TB;
  • enzimi;
  • antineoplastico;
  • complessi vitaminici;
  • agenti antibatterici;
  • antidolorifici;
  • antistaminici e farmaci anti-infiammatori.

Trattamento farmacologico delle malattie della milza

Suggerimento: Se l'assunzione di farmaci non dà il risultato desiderato, il medico è costretto a prescrivere un'operazione chirurgica in cui viene rimossa la milza. Questa è una procedura comune, dopo la quale non ci sono conseguenze gravi.

Rimedi popolari

Molte malattie della milza possono essere molto pericolose per il corpo del paziente senza un trattamento appropriato, quindi, prima di usare i rimedi tradizionali, dovresti sempre consultare il medico. Spesso, le ricette della medicina tradizionale sono utilizzate solo come supplemento ai metodi tradizionali di trattamento.

Rimedi popolari per le malattie della milza

I guaritori tradizionali usano i seguenti rimedi nel trattamento delle malattie della milza:

Questa è solo una piccola parte degli ingredienti naturali utilizzati nelle ricette della medicina tradizionale.

Misure preventive

Al fine di non affrontare le malattie della milza, è necessario monitorare costantemente la loro salute. Con lo sviluppo di malattie infettive, cerca di eseguire un trattamento tempestivo. Devi anche rafforzare il sistema immunitario. Per fare questo, gli esperti raccomandano di attenersi a una corretta alimentazione (rifiutare il cibo spazzatura), smettere di fumare e bere alcolici. Non è un segreto che l'alcol influisce negativamente sul funzionamento di tutti i sistemi del corpo e sul fumo.

Il cibo sano è molto importante

È importante! Quando pratichi sport attivi, devi proteggere il torace e l'addome da gravi danni. Molto spesso, la lesione della milza si verifica con vari dossi / contusioni in un combattimento, così come un incidente d'auto. In questo caso, la milza può rompersi, a causa della quale vi è un abbondante sanguinamento.

Smettere di fumare aiuterà a prevenire la malattia della milza.

I medici raccomandano di donare periodicamente sangue per i test per verificare il livello di piastrine, leucociti e globuli rossi.

Video - Definizione di una milza malata

Esame della milza

NOME DI SERVIZIO

Appuntamento ambulatoriale con un medico generico, gerontologo, specialista in terapia anti-età funzionale e profilattica, vice-capo-medico per la parte medica I. Strokovskaya

Ultrasuoni di milza

Ricezione ambulatoriale di un gastroenterologo

  • Esame della struttura e delle condizioni della milza
  • Identificazione della causa del malfunzionamento della milza

Alla reception presso il terapeuta, diagnosi e trattamento delle malattie della milza.

Esame ecografico della cavità addominale. Ultrasuoni del pancreas, fegato, milza, cistifellea.

  • Splenomegalia (aumento delle dimensioni della milza);
  • Cisti di milza (il più delle volte causate da parassiti);
  • Tumori di milza.
  • Dolore nell'ipocondrio sinistro (i pazienti spesso si lamentano del fatto che la loro milza fa male);
  • Anemia e, di conseguenza, pallore della pelle e delle mucose;
  • Ipotensione (bassa pressione sanguigna) e tachicardia (aumento del numero di battiti cardiaci al minuto).

Nella maggior parte dei casi, il dolore alla milza è l'unico sintomo a cui il paziente presta attenzione.

  • Emocromo completo;
  • Analisi delle urine;
  • Analisi del sangue biochimica;
  • PCR per alcune infezioni virali (virus di Epstein-Barr, citomegalovirus, epatite B, C, ecc.);
  • Esame immunologico In alcuni casi, le malattie infettive sono difficili da trovare nel sangue mediante PCR a causa della bassa carica virale, tuttavia, in presenza di un virus nel sangue, il corpo produce sempre anticorpi contro di loro;
  • L'immunogramma ci permetterà di determinare quale violazione nel sistema immunitario ha dato al microrganismo l'opportunità di penetrare nel corpo.

Il nostro compito non è solo quello di curare la malattia della milza, ma anche di prevenirne l'insorgere in futuro, vale a dire che la diagnosi completa è la chiave per un trattamento efficace.

cercare un trattamento di emergenza.

  • Epatite virale B, C;
  • Alcune malattie cardiovascolari;
  • Leucemia, anemia ereditaria;
  • Malattie infettive e parassitarie.

Il numero di telefono della nostra clinica è +7 (495) 649-68-68.

Il consulente della clinica sceglierà il giorno e l'ora della visita dal medico.

La clinica è aperta 7 giorni alla settimana dalle 9:00 alle 21:00.

Se non hai l'opportunità di venire in clinica per una seconda visita, puoi ottenere una consulenza Skype con il medico allo stesso prezzo.

Se alcuni studi sono stati eseguiti in precedenza, assicurarsi di prendere i loro risultati per la consultazione. Se gli studi non sono stati eseguiti, li raccomandiamo ed eseguirli in base ai risultati dell'ispezione, il che eviterà la ricerca non necessaria e farà risparmiare denaro.

I nostri specialisti

medico neurologo, medico terapia manuale, osteopata (medico di osteopatia in Europa)

Capo della clinica, neurologo, allergologo-immunologo

infermiera senior

traumatologo-ortopedico, microchirurgo, chirurgo della mano

otorinolaringoiatra, sonnologo

chirurgo, dottore in diagnostica ecografica

neurologo, epilettologo, neurofisiologo

ostetrico-ginecologo, medico ecografico

neurologo, neurofisiologo

neurologo, allergologo, immunologo

medico reumatologo, specialista in ecografia delle articolazioni

psicoterapeuta, psichiatra, psicologa, sessuologa

Medico, Gerontologo, Specialista in Medicina Integrativa, Preventiva e Anti-Invecchiamento, Vice Capo Medico

Medico psichiatra, psicoterapeuta, psicologo familiare

ostetrico-ginecologo, endocrinologo, specialista della riproduzione, medico ecografico, medico di alta categoria

Cardiologo, Functional Diagnostics Doctor, Ph.D.

Urologo, Andrologo, MD.

Medico Gastroenterologo, Endoscopista, Medico Capo

Galleria di foto e video

Sezioni aggiuntive

Puoi contattarci:

Iscriviti alle notizie

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle novità e le promozioni della clinica.

I prezzi presentati nel listino prezzi non sono un'offerta pubblica.

© 2007-2018 Clinica Echinacea. Telefono: +7 (495) 649 68 68.

127018, Mosca, st.Skladochnaya, casa 6, p.7, stazione della metropolitana Savelovskaya.

Milza ingrandita

La splenomegalia è un aumento moderato o significativo delle dimensioni della milza, che si verifica nei neonati e nei bambini in età prescolare, adolescenti e adulti con malattie del sangue, neoplasie, infezioni, patologie del sistema cardiovascolare e del tratto digerente, malattie autoimmuni. Le manifestazioni cliniche (sintomi) della splenomegalia dipenderanno dal fattore causale. La diagnostica include l'esame da parte di un ematologo e altri specialisti, esami di laboratorio e strumentali (esami del sangue, ecografia, TC e MRI, laparoscopia, ecc.). Il trattamento può essere prudente e rapido.

Le principali funzioni della milza

È il più grande organo linfoide umano. Si trova nella cavità addominale sul lato sinistro, pesa circa centocentocentocinquanta grammi. Accanto a esso è il diaframma, il pancreas, il rene sinistro e l'intestino crasso. Con splenomegalia, il peso di un organo può aumentare di 5-10 volte e delle sue dimensioni di 2-3 volte.

Che funzioni fa la milza

  • Raccoglie e distrugge vecchi globuli rossi usurati e danneggiati (globuli rossi) e piastrine
  • Partecipa alla sintesi delle cellule immunitarie (e questi sono monociti e plasmacellule, linfociti T e B) e anticorpi che proteggono il corpo dai nemici interni ed esterni
  • Fornisce l'accumulo e la conservazione delle scorte di sangue e principalmente delle piastrine
  • Alcune funzionalità non sono state studiate finora (si presume che parteciperà al sistema endocrino, alla regolazione della circolazione sanguigna nei reni, alla produzione di ormoni, ecc.)

Cause della splenomegalia

  • Una milza ingrossata in un certo periodo di tempo può verificarsi in bambini sani (ogni 10-20 bambini) e in circa il 3% degli adulti a seguito di una maggiore risposta del sistema immunitario a influenze esterne e interne avverse.
  • Sindrome epatolienale con milza prevalentemente allargata può essere osservata in trombocitopenia autoimmune ed anemia emolitica di varie origini, leucemia acuta e cronica, tumori del tessuto linfoide
  • Le cisti, le neoplasie benigne e maligne della cavità addominale sono una causa comune di splenomegalia.
  • Frequenti fattori causali sono infezioni acute e croniche di genesi batterica e virale. Si tratta principalmente di mononucleosi infettiva, epatite virale, malaria, virus dell'herpes, vermi e altri patogeni
  • Splenomegalia nei disordini autoimmuni (collagenosi): artrite reumatoide, lupus eritematoso sistemico, periarterite nodosa
  • Malattie epatiche (epatite, cirrosi), sistema cardiovascolare e altri organi con grave disfunzione
  • La splenomegalia può verificarsi quando si esaminano i neonati a causa di vari disturbi congeniti di questo organo.

I sintomi della splenomegalia

Le manifestazioni cliniche dipendono dal fattore causale (malattia di base) che ha causato lo sviluppo di splenomegalia non infiammatoria o infiammatoria.

  • In caso di disturbi circolatori dovuti a insufficienza cardiaca, trombosi della vena porta, una diminuzione del flusso sanguigno nella vena epatica è disturbata da dolore addominale, nausea e vomito, grave debolezza generale, mancanza di respiro con poco sforzo, capogiri
  • Con anemia emolitica, sindrome anemica, gonfiore cutaneo, epatosplenomegalia, dolore osseo, debolezza, affaticamento, palpitazioni, svenimento
  • Con la cirrosi epatica, insieme ai sintomi di cui sopra, vengono rilevati segni di sanguinamento dalle vene dell'esofago, prurito, accumulo di liquidi nella cavità addominale (ascite), disturbi mentali, ecc.
  • Nella splenomegalia infiammatoria dovuta a epatite virale, mononucleosi infettiva, HIV, infezione da citomegalovirus, viene rilevata la presenza di brividi, aumento della temperatura corporea, sindrome epatolienale e aumento dei linfonodi. I sintomi simili sono osservati in leucemia, processi autoimmuni.

diagnostica

Per identificare le malattie della milza e altre condizioni patologiche che hanno portato alla comparsa di splenomegalia, è necessario un esame approfondito in un istituto medico specializzato. Già durante l'esame clinico iniziale in una clinica regolare, il medico di famiglia (pediatra) può rilevare un aumento della milza durante la palpazione (palpazione) dell'addome sul lato sinistro (mentre il paziente giace sul lato destro, tirando le gambe in alto). Il medico può anche determinare la dimensione della milza durante la percussione usando il metodo Kurlov.

La splenomegalia isolata è piuttosto rara e si verifica principalmente nella fase iniziale della malattia (di solito nelle malattie del sistema ematopoietico). In futuro, l'epatosplenomegalia (un altro nome - la sindrome epatolienale) appare, cioè un simultaneo allargamento del fegato e della milza, che è causato dalla generalità del sistema circolatorio, dall'innervazione e dal deflusso linfatico. L'epatomegalia viene anche rilevata durante il normale esame fisico mediante palpazione del fegato nel giusto ipocondrio e percussione con la determinazione della dimensione dell'organo.

Per chiarire la causa della malattia, è necessario consultare un ematologo, nonché, se indicato, uno specialista in malattie infettive, un chirurgo, un cardiologo, un oncologo e altri medici. Sono prescritti esami di laboratorio (analisi generale, clinica e biochimica del sangue, immunogramma) e procedure diagnostiche strumentali (ecografia della milza, fegato e altri organi addominali, ecocardiografia, TC e MRI, laparoscopia). Secondo le indicazioni, vengono eseguite una biopsia puntura del fegato e della milza, una puntura dei linfonodi e l'esame del punteggiato del midollo osseo.

Trattamento splenomegalia

L'efficacia delle misure terapeutiche dipende principalmente dal fattore causale che ha contribuito alla comparsa della splenomegalia. Di norma, l'ospedalizzazione viene effettuata in un ospedale specializzato (reparto di ematologia, ospedale per malattie infettive, dispensatore oncologico).

Viene utilizzato il trattamento farmacologico: antibiotici e farmaci antivirali sono utilizzati per la genesi infettiva e le complicanze purulente. La presenza di malattie autoimmuni e disturbi del sangue richiede la nomina di tutta una serie di farmaci. Questi includono ormoni glucocorticosteroidi, immunosoppressori e prodotti sanguigni e trapianti di midollo osseo come indicato.

Con l'inefficacia delle misure conservative viene effettuato il trattamento chirurgico - la rimozione della milza (splenectomia). Nel periodo postoperatorio, vengono eseguite misure di riabilitazione appositamente progettate, volte a ripristinare il più presto possibile la capacità e l'attività lavorativa, e le domande degli esperti sono risolte in termini di capacità lavorativa.

Esame del sangue per milza

Conclusione: ipercolesterolemia. Tutti gli altri indicatori sono normali.

Analisi delle urine:

Densità relativa - 1.020 (norma 1.015 - 1.020)

Leucociti - 1-2 in p / s

Epitelio, piatto - piccolo

Conclusione: tutti gli indicatori di analisi delle urine rientrano nei limiti normali.

Esame del fondo

I dischi del nervo ottico sono rosa, con contorni lisci; arteriole ristrette, tortuose, con pareti ispessite; venule ingrandite.

Conclusione: l'angiopatia retinica è ipertonica.

1. La tensione è normale, perché la dimensione totale dei denti R nei conduttori standard I, II, III è superiore a 15 mm.

2. Ritmo sinusale, perché l'onda P è positiva e precede il complesso ventricolare; il ritmo è corretto, perché le distanze tra gli intervalli R-R differiscono di non più di 0,1 secondi. (5 mm).

calcolatrice

Servizio costo del lavoro gratuito

  1. Compila una domanda. Gli esperti calcoleranno il costo del tuo lavoro
  2. Il calcolo del costo arriverà per posta e SMS

Il numero della tua applicazione

In questo momento una lettera di conferma automatica verrà inviata per posta con informazioni sull'applicazione.

Come riconoscere una milza ingrossata nelle prime fasi

La milza è uno degli organi più importanti del corpo, sebbene sia poco studiato. Se conosci i segni di una milza ingrossata, puoi prestare attenzione allo sviluppo di malattie nel corpo.

A cosa serve la milza?

La milza si trova nella zona di 9 e 11 costole in posizione verticale a sinistra nella cavità addominale. Ha una struttura ovale.

Nel corpo umano, la milza è il più grande linfonodo e svolge un ruolo importante. Il suo compito più importante è regolare il processo di formazione del sangue.

La milza è coinvolta nel filtrare il sangue, "ripulendolo" da batteri, virus, microrganismi, particelle antigeniche, globuli rossi morti. Il corpo regola la coagulazione del sangue, partecipa ai processi metabolici.

Compiti della milza:

  1. Determinazione di antigeni estranei, isolamento di anticorpi
  2. Dissoluzione di solidi che si formano durante ferite e ustioni
  3. Partecipare al metabolismo delle proteine
  4. Partecipazione alla formazione di immunoglobuline

Per qualche ragione, l'assenza della milza porta ad una marcata diminuzione dell'immunità.

Una milza ingrossata in medicina si chiama splenomegalia. La presenza di eventuali malattie nel corpo può causare questo processo.

Cause della splenomegalia

Massa normale di un corpo sano - fino a 150 g. Larghezza - 3-4 cm La patologia è un aumento della milza oltre 200 grammi. In questo caso, viene diagnosticata la splenomegalia.

La milza cresce in risposta alle anomalie nel funzionamento di altri organi nel corpo. I cambiamenti delle dimensioni della milza sono influenzati dal ristagno del sangue venoso. Spesso con la crescita della milza, i linfonodi e il fegato sono ingranditi.

Le cause principali della splenomegalia:

  • Patologia congenita. È possibile diagnosticare la malattia immediatamente dopo la nascita del bambino.
  • Malattie e disturbi del fegato portano ad ingrossamento del fegato e della milza. Ciò è dovuto alla riduzione del flusso sanguigno da altri organi.
  • Malattie infettive trasferite e oncologia.
  • Cattiva circolazione sanguigna, malattie del sangue.
  • Anemia.
  • Cisti.

Durante la gravidanza, le donne hanno spesso una milza ingrossata. Ciò è dovuto a una diminuzione dell'emoglobina.

Spesso la milza è colpita a causa di varie infezioni e come risultato della penetrazione di artropodi e vermi nel corpo.

I sintomi della splenomegalia

La splenomegalia ha sintomi lievi. Spesso, i pazienti solo a una visita medica apprenderanno la presenza di patologia. Fondamentalmente, il disagio si verifica solo con una forte compattazione del corpo.

La milza si trova vicino allo stomaco, motivo per cui uno dei sintomi di un aumento è una sensazione di pienezza dello stomaco, anche dopo una piccola quantità di cibo. A volte il dolore nell'addome durante l'inspirazione viene dato alla spalla sinistra.

Sintomi frequenti e segni di crescita di organi:

  • dolore nell'ipocondrio sinistro
  • costipazione e nausea
  • pancia gonfia
  • bruciore di stomaco
  • debolezza generale
  • sudorazione e febbre
  • pallore di faccia

Splenomegalia nei bambini

Per i bambini nati con anomalie congenite della milza, questo disturbo di solito non è letale e viene immediatamente diagnosticato.

Le cause dell'ingrandimento della milza in tenera età sono solitamente le stesse degli adulti. Inoltre, le malattie infettive e croniche delle madri influenzano anche la forma e il lavoro della milza del bambino.

Nei neonati, un cambiamento delle dimensioni della milza può verificarsi sullo sfondo di bassa immunità del corpo e anomalie congenite del sangue.

Negli adolescenti, l'alcol di scarsa qualità, la dipendenza dal fumo e il consumo eccessivo di cibo nocivo diventano una causa frequente di splenomegalia.

Malattie che scatenano l'infatuazione della milza nei bambini:

  • Malattie virali e infettive
  • Rosolia e altre malattie "dell'infanzia"
  • malaria
  • Disturbi metabolici congeniti
  • Difetti cardiaci congeniti

Diagnosi di splenomegalia

Prima di iniziare il trattamento, dovresti assolutamente visitare un medico e scoprire i motivi. Per la diagnosi di splenomegalia, un esame visivo e la palpazione vengono eseguiti da un medico. La palpazione può determinare l'aumento della milza, un organo sano non viene palpato. Un elenco di test di laboratorio deve essere passato per determinare il motivo per cui la milza viene ingrandita.

Il medico prescrive un esame emocromocitometrico completo e uno striscio di sangue. È disponibile anche un esame del sangue biochimico per rilevare possibili anormalità nel fegato e nel pancreas. L'analisi delle urine mostrerà le condizioni delle vie urinarie e dei reni. Noleggia le feci per rilevare il verme delle uova.

La diagnosi di splenomegalia oltre ai test include anche:

  1. ultrasuono
  2. Tomografia computerizzata
  3. Foratura sternale
  4. Marcatori biochimici

Come trattare la splenomegalia

Prima di tutto, è necessario iniziare il trattamento della malattia che ha causato lo sviluppo di un aumento. Oltre al trattamento principale, il medico può anche prescrivere vitamine, agenti anti-infiammatori e antibatterici.

A volte, se la dimensione della milza è troppo grande, è necessario un intervento chirurgico. Dopo la rimozione della milza, la persona continua a condurre una vita normale. Ma subito dopo l'operazione sono necessari una dieta rigida e una limitazione dello sforzo fisico. Le persone con una milza remota sono più sensibili alle malattie infettive, perché l'immunità va giù.

La radioterapia viene a volte utilizzata per trattare la milza. L'accesso tempestivo a un medico e un trattamento tempestivo aiuteranno ad evitare gravi conseguenze e interventi chirurgici.

Il trattamento della splenomegalia e delle malattie correlate deve essere combinato con semplici raccomandazioni:

  • Cambiare dieta (escludere cibi pesanti e grassi, bevande alcoliche).
  • I pasti dovrebbero essere 5-6 volte al giorno, ma le porzioni dovrebbero essere piccole.
  • Non eseguire movimenti rapidi e improvvisi, evitare lesioni e cadute, che possono provocare la rottura dell'organo.
  • Nella vita di tutti i giorni dovrebbe essere incluso camminare all'aria aperta.

Nella medicina popolare, ci sono anche diversi rimedi efficaci per i problemi con la milza:

  • Collezione di calendula e achillea
  • miele
  • cicoria
  • Infusione di coni di luppolo
  • Brodo di salvia, ortica e piantaggine
  • Mirtilli rossi, carote, bevande alla frutta di mela
  • Infusione di iperico
  • Bevanda di olivello spinoso
  • Brodi di una violetta, fragolina di bosco
  • Latte di propoli

L'area della milza può essere imbrattata con zenzero e unguento al miele per la notte. Per preparare l'unguento, è necessario macinare la radice di zenzero, mescolare con miele e burro chiarificato.

Possibili conseguenze

Qual è il pericolo di una milza ingrossata?

Le conseguenze gravi con una milza ingrossata sono più spesso associate a una malattia provocante. Il più grande pericolo è la rottura dell'organo e il sanguinamento interno.

Una milza colpita può causare infezioni. Con splenomegalia, il numero di cellule del sangue diminuisce, il che può causare leucopenia, anemia e trombocitopenia.

Per evitare un aumento della milza, è importante condurre uno stile di vita sano, effettuare la prevenzione di altre malattie che provocano la formazione di splenomegalia.

Una milza ingrossata (splenomegalia) non è una malattia indipendente, ma il risultato di esacerbazioni di altre malattie. È importante iniziare a trattare la causa stessa della splenomegalia nel tempo e correttamente.

Diagnosi della milza: TC, RM, ultrasuoni e altri metodi popolari

La milza è parte del sistema immunitario e linfatico. Si trova nell'ipocondrio sinistro. Il suo scopo è partecipare alla formazione del sangue e alla formazione dell'immunità. Le patologie organistiche sono spesso confuse con malattie del tratto gastrointestinale e dei reni. La diagnosi tempestiva della milza consente la diagnosi precoce di malattie pericolose. La medicina moderna ha diversi metodi di esame del corpo.

Indicazioni e preparazione

Le indicazioni da esaminare sono le seguenti:

  1. Bassa pressione, nausea e vomito, accompagnati da pallore e sudore freddo, indicano danni causati da lesioni. Questa condizione è accompagnata da sete intensa;
  2. Il dolore tirante o dolorante che si irradia nella parte bassa della schiena è un segno di infarto milza. Il dolore si intensifica mentre si inala;
  3. A proposito di tubercolosi mostra forte dolore e un significativo aumento del corpo (splenomegalia). Il dolore può anche apparire nel lato destro dell'addome;
  4. La febbre di basso grado, il dolore costante e opaco, accompagnato da allergie, segnala possibili tumori. Per lo sviluppo dei tumori è caratterizzato da malessere generale, mancanza di appetito e letargia;
  5. Grave dolore nell'ipocondrio sinistro con il passaggio al petto e alla spalla - un segno di ascesso. Allo stesso tempo la temperatura aumenta, appaiono i brividi. In questo caso, la palpazione è necessaria per diagnosticare la splenomegalia.

Per determinare le cause del malfunzionamento della milza è necessario sottoporsi ad un esame preliminare. Dopo l'esame iniziale, il medico prescrive:

  • analisi del sangue generale e biochimica;
  • analisi delle urine;
  • reazione a catena polimerica (PCR) per alcuni tipi di virus (epatite B e C, citomegalovirus e altri).

Metodi di ricerca di base

L'esame diagnostico di un organo ha 2 obiettivi. Determina la sua struttura e condizione e identifica le cause dell'interruzione. I metodi moderni consentono di risolvere entrambi i problemi allo stesso tempo. Ad esempio, la risonanza magnetica della milza mostra che la struttura dell'organo è rotta e consente di vedere le lesioni più piccole.

Il metodo principale di esame è la palpazione. L'esame inizia con la palpazione. Questa è una procedura indolore. Il disagio si verifica solo con ascessi e attacchi cardiaci del corpo. Una milza sana non è rilevabile. A volte può essere rilevato utilizzando questo metodo in asteniche femminili. Lei non ha bisogno di alcuna preparazione. Condotto nell'ufficio del medico curante al primo appello. La palpazione della milza avviene in due posizioni: distesa sul dorso e distesa sul lato sinistro con la gamba destra piegata e tirata verso lo stomaco. Anche la posizione della mano è prestata attenzione. Il diritto dovrebbe essere dietro la testa e la mano sinistra piegata è posizionata sul petto. Durante questa manipolazione, di regola, il medico picchia l'organo. Questo è chiamato percussione. Ti permette di giudicare la dimensione della milza.

In alcuni casi, la palpazione è sufficiente per iniziare il trattamento. Ma il più delle volte, per chiarire la diagnosi, i medici hanno bisogno di metodi moderni di esame:

  • Risonanza magnetica della milza;
  • TC milza o tomografia computerizzata multispirale;
  • Diagnostica ad ultrasuoni;
  • biopsia seguita da istologia del materiale raccolto.
Torna al sommario

Quali sono i vantaggi dell'esame della milza magnetica?

Risonanza magnetica del metodo di esame moderno della milza. Viene prescritto per sospetta oncologia e cisti. La risonanza magnetica della milza è il metodo più informativo per confermare ascessi, rotture non traumatiche, identificando le cause della splenomegalia.

L'addestramento di imaging a risonanza magnetica non richiede. Prima dell'esame è solo necessario rimuovere gioielli in metallo e orologi.

Entro 20-40 minuti, mentre il dispositivo registra gli indicatori, il paziente rimane immobile e può parlare con uno specialista. Per migliorare la qualità delle immagini, è possibile la somministrazione endovenosa di sostanze speciali.

I risultati della risonanza magnetica della milza sono più istruttivi rispetto agli esami a ultrasuoni oa raggi X. Con il loro aiuto, si possono trarre conclusioni su come funziona l'organo e sulla presenza di patologie in esso. I vantaggi del metodo includono il fatto che può essere eseguito senza previa preparazione.

Come si studia la scansione TC della milza

La preparazione per la milza CT è semplice. Basta non mangiare 4 ore prima della procedura, ma alla vigilia di rinunciare al cibo che stimola la formazione di gas nell'intestino. Gravidanza, gravi patologie cardiovascolari, peso corporeo oltre i 150 kg sono le uniche controindicazioni all'esame.

Per eliminare l'influenza di fattori esterni, il paziente si trasforma in un abito monouso e si inserisce in un tomografo. Il dispositivo assomiglia a un tunnel all'interno del quale si sposta la sorgente di raggi X. La milza CT dura 20-30 minuti. Per tutto questo tempo è consigliabile non spostarsi. Per la diagnosi di focolai e metastasi dei tumori, la procedura MSCT viene eseguita con la somministrazione endovenosa di sostanze contenenti iodio.

Il metodo è adatto per determinare lesioni, ascessi e rotture di organi non traumatiche. La procedura per la tomografia computerizzata della milza è prescritta quando è necessario diagnosticare le cause della splenomegalia e delle malattie ematologiche. I risultati possono essere ottenuti su un disco speciale o su carta. Prepararli entro 2-4 ore.

Ultrasuoni di milza

Le indicazioni per l'ecografia di un organo sono varie patologie e lesioni che possono essere fatali. Questo metodo è ampiamente usato in pediatria.

La preparazione per la procedura inizia almeno 9-12 ore. Idealmente, dovresti iniziare a prepararti per 72 ore. I prodotti stimolanti del gas sono esclusi dalla dieta e gli assorbenti sono prescritti. Questo può essere carbone attivo o enterosgel. In caso di emergenza, l'esame viene effettuato senza previa preparazione.

L'ecografia dell'organo ematopoietico non è diversa dagli esami ecografici di altri organi. Non dura più di 20 minuti. Il vantaggio principale di questo metodo è che il risultato non richiede la decodifica da parte di uno specialista. È disponibile all'istante.

Altri metodi

Per determinare quali metodi per studiare la milza permettono di fare una diagnosi accurata, i medici usano metodi aggiuntivi per individuare le malattie. Molto spesso questo è il metodo di fluoroscopia, puntura.

Come risultato di una puntura con un ago sottile, si ottengono alcune gocce di sangue durante la puntura. Quindi il materiale risultante viene inviato al laboratorio per l'analisi istologica. La puntura della milza consente di determinare la natura dei tumori.

L'esame a raggi X si ricorre a quando è necessario chiarire il luogo di formazione del tumore. I raggi X si fanno gonfiando artificialmente l'intestino crasso e lo stomaco con l'ossigeno. I raggi X mostrano quale organo è interessato. Quindi differenziare i tumori dello stomaco dai tumori dell'organo che forma il sangue.

Norme e patologie

Normalmente, la dimensione dell'organo più grande del sistema linfoide è di 10-14 cm di lunghezza. La larghezza varia da 4 a 8 cm, lo spessore è 3-4 cm. La massa dipende dal pavimento, negli uomini pesa 190-200 grammi, nelle donne 150-160 grammi. Questi sono numeri medi. I parametri esatti dipendono dalla costituzione di una persona.

Un corpo sano ha diverse funzioni:

  • partecipazione alla formazione del sangue, produzione di globuli bianchi e monociti;
  • sintesi della componente proteica dell'emoglobina e partecipazione al metabolismo proteico;
  • accumulo di cellule del sangue;
  • smaltimento di globuli rossi obsoleti e danneggiati;
  • purificazione del sangue da virus e batteri nocivi;
  • partecipazione al metabolismo del ferro;
  • rifornimento di sangue e rifornimento di carenza di ossigeno.
Torna al sommario

patologie

Le patologie organistiche possono essere di 2 tipi: congenite e acquisite. Congenita includono asplenia, cioè assenza, distopia o ectopia (una posizione insolita nella cavità addominale). Aspleniya fenomeno raro. Di regola, è accompagnato da malformazioni del sistema cardiovascolare. Nella distopia e nell'ectopia, l'organo si trova nello spazio retroperitoneale.

I difetti acquisiti sono vari danni. Sono divisi in aperti e chiusi. Per lesioni di entrambi i tipi, è indicata la splenectomia. Altrimenti, si può sviluppare emorragia interna.

Le malattie possono anche essere attribuite a difetti acquisiti. Sono chiaramente visibili alla risonanza magnetica e alla TC della milza.

Per il trattamento di malattie usate con successo come metodi di medicina tradizionale e rimedi popolari.

Come misura preventiva, è possibile consigliare di aderire a una corretta alimentazione e uno stile di vita sano. Anche la cura tempestiva delle malattie infettive e il rafforzamento del sistema immunitario sono efficaci per la prevenzione. La propria sicurezza, in particolare la protezione dell'addome dagli infortuni, è anche una delle misure per prevenire gravi patologie, in cui non evitare la chirurgia.

Nonostante il fatto che questo corpo non sia considerato vitale, il suo ruolo nell'organismo è difficile da sovrastimare. Secondo le statistiche, le persone che hanno avuto una splenectomia durante l'infanzia sono soggette a malattie infettive. La loro durata raramente supera i 50 anni.