Il figlio dell'attrice Stella Baranovsky, di 6 anni, morto di cancro, è rimasto con sua nonna: suo padre, il giornalista Maxim Kotin, ha rifiutato il ragazzo

Il 14 ottobre sono trascorsi 40 giorni dalla morte dell'attrice Stella Baranovsky, che ha sofferto per molti anni di leucemia e pettegolezzi, che i suoi detrattori hanno respinto. Ricordiamo, fino all'ultimo giorno, che non credevano alla Baranovskaya: secondo molti, una donna di 30 anni non era malata e spendeva i soldi raccolti per il trattamento di oggetti di lusso.

"Memorial" post pubblicato nel suo presentatore televisivo "Instagram" e fidanzata Stella Anfisa Chekhov:

Anfisa Cechov:

- Ricordo ancora ogni giorno trascorso insieme! Condivido ancora i miei pensieri con te, ma non forte! È ancora difficile venire a patti con l'ingiustizia della tua partenza. Per me, sei ancora vivo, piccola! Sento la tua voce nella mia testa, ti tengo nel mio cuore.

Ha anche raccontato il destino del sei anni di Stella, Dani, il figlio in lutto. Secondo il presentatore televisivo, il bambino vive con sua nonna, la madre di Baranovsky. Nei primi giorni dopo la morte del materiale, a Dane non fu detto cosa fosse successo. Il ragazzino viveva nel conforto di sua madre: prima, dalla conduttrice televisiva Ecaterine Gordon, poi viveva nelle ragazze Zary. Poi, Poddigi Stella ci pensò addirittura, per dare la guardia alla scatola, ma la nonna Dani rimase il principale contendente per la tutela.

Secondo Kati Gordon, Stella non voleva che suo figlio vivesse con sua nonna - il rapporto di Baranovskaya con sua madre era difficile. Ecco perché gli amici della donna deceduta hanno cercato di raggiungere il padre del bambino - giornalista e scrittore Maxim Kotin. Vive negli Stati Uniti e non ha espresso il desiderio di portargli il ragazzo. Secondo molti, l'uomo dubita della sua paternità, e le amiche di Stella hanno persino voluto fare un test del DNA per dimostrare all'uomo che Danya è suo figlio. Tuttavia, Gordon e Baranovskaya non hanno avuto il tempo di presentare una causa per stabilire la paternità.

Maxim Kotin è l'autore di bestseller d'affari "Chichvarkin E. Genius" e "Both Botanists Do Business", il fondatore del "Maxim Kotin History Workshop". Durante la vita di Stella, non ha supportato l'ex amato. Gli amici di Baranovskaya sono rattristati dal fatto che anche gli ultimi giorni della vita della loro ragazza sono stati oscurati da dichiarazioni negative su di lei, anche da parte di persone vicine.

Katya Gordon:

- È difficile per le persone belle essere infelici - chi si sentirà dispiaciuto per loro? La stessa identica colpa, ovviamente. Anche sputare nella parte posteriore.

Conoscete i casi reali in cui il cancro è stato trasmesso per ereditarietà? Temo che mia nonna sia morta di cancro

  • Grazie 1

non è trasmesso, c'è semplicemente ereditarietà e dobbiamo stare molto attenti a questo. se ci sono persone nella famiglia che hanno avuto questa malattia, allora la percentuale di malati è più alta di quella degli altri: nella mia famiglia, sia mia nonna che il nonno sono morti di cancro da varie parti. E cosa mi accadrà, la vita mostrerà)))

Ho scritto è trasmesso nel senso di ereditarietà.

Una nonna di 91 anni morì che rifiutò il trattamento del cancro e scelse il viaggio

L'americana di 91 anni, Norma Jean Bauerschmidt, è un esempio del fatto che a volte viaggiare è la migliore medicina non solo per la noia, ma anche per tutte le malattie. A luglio 2015, pochi giorni dopo la morte del marito di Norma per cancro, le è stata diagnosticata l'ultima fase del cancro. I medici suggerirono chemioterapia, chirurgia e ospizio.

Tuttavia, una donna coraggiosa ha scelto un altro modo: andare in auto per viaggiare per il paese con suo figlio e sua moglie. E divenne un'avventura stradale e un grande viaggio della sua vita. Purtroppo, l'ultimo viaggio della coraggiosa e allegra Norma Bauerschmidt - è morta il 30 settembre.

Nell'agosto 2015, il trio è partito per un viaggio nell'est del paese, lasciando la loro casa, dove Norma ha vissuto con suo marito per ben 67 anni.

Nel corso dell'anno, la famiglia, portando con sé un cane di nome Ringo (Ringo), ha percorso quasi 13.000 miglia (circa 21.000 km) e dormito in 75 luoghi diversi in 32 stati e più di 450.000 persone hanno seguito le loro avventure.

Remy ha anche detto che la madre di suo marito ha avuto molte più "prime volte" di quanto si potesse immaginare - non solo ha cavalcato un pallone o un cavallo per la prima volta, ma ha anche fatto un primo pedicure nella sua vita, ha provato il suo primo lime, ostriche e pomodori verdi fritti.

Norma ha fatto i suoi capelli dieci volte con stilisti diversi e ha superato i confini dei fusi orari 9 volte. "In 12 mesi, abbiamo imparato tanto sulla vita, l'attenzione, l'amore e l'accettazione del mondo così com'è", ha continuato Remi. "Non importava dove fossimo rimasti, se chiedessimo a Norma quale posto le piacesse di più durante il viaggio, lei rispose sempre: questo era quello che era."

Hanno visitato più di 20 parchi nazionali, monumenti e aree ricreative.

E ogni volta che qualcosa accadeva a Norm per la prima volta, invariabilmente causava a una donna di 91 anni un sorriso sincero.

Norma Jean Bauershmidt è morta il 30 settembre nel suo letto nella casa mobile in cui lei e la sua famiglia avevano viaggiato l'anno scorso.

Sotto la volontà, il suo corpo viene cremato e sepolto accanto a suo marito. Ma il suo coraggio e amore per le avventure vivranno sempre grazie ai bei ricordi e alle foto che le sono rimaste dietro.

L'ultimo punto del suo viaggio è stato l'arcipelago di San Juan (Washington). Il 1 ° ottobre, una dichiarazione di un poeta persiano Jalaladdin Rumi è apparsa su una pagina di Facebook: "La vita è un equilibrio tra mantenere e lasciar andare". Sotto c'era un poscritto: "Oggi lasciamo andare".

cancro ereditario

La vita in generale è una cosa terribile, se hai paura e vedi tutto negativo.

Qui ho un amico - c'è un problema di ginecologia ereditaria. Porta disagi e sofferenza. I medici hanno detto che è meglio dare alla luce un ragazzo, perché anche la ragazza soffrirà. Ma data la situazione, dare alla luce in generale è problematico. E cosa c'è di peggio? passare male o rimanere senza figli?

Sei tu, mi dispiace, scrivi spazzatura.
I tumori spesso muoiono rapidamente e senza dolore. Tutto dipende dal tipo di cancro.
Non molto tempo fa, il mio amico è morto. Nessun malato, era in fiore, molto giovane. All'improvviso è diventato cattivo. Sono andato dal dottore - il cancro. Due settimane dopo furono sepolti.

E ci sono molte malattie nel mondo, il gatto non riesce nemmeno a trattarlo affatto, ma portano farina e vivono con loro per molto tempo. molto lungo

La morte per cancro senza sofferenza è quasi un'eccezione. Qual era il suo cancro?

La mia esperienza di famiglia parla di qualcos'altro, l'esperienza dei miei amici parla di qualcos'altro. Davanti ai miei occhi, le persone si sono decomposte vive, è molto spaventoso e doloroso. E per alleviare queste sofferenze, la nostra medicina non era nello stato.

Mia madre e Bauska morirono di cancro all'intestino. Certo, mi preoccupo, controllo regolarmente.

Ma ho anche chiesto un rinvio ad uno specialista: la genetica. Ho parlato con quella signora per un lungo periodo, mi ha dato i dettagli delle malattie di tutti i parenti di tutte le parti: parenti, cugini, tutti, vivi e morti

Poi mise tutte le informazioni in alcuni tavoli, guardò, contò. Ma anch'io non conoscevo tutte le diagnosi delle sorelle e dei fratelli Baushkin e nonno. Non molto interessato alle diagnosi di guerra..

Di conseguenza, ha detto che non ho avuto un pericolo diretto, ma per la parte maschile dei parenti, la probabilità di cancro alla prostata è alta. Non sono affatto sicuro di poterla credere in quel modo, ma mi sono calmato un po ', ho smesso di pensarci tutto il tempo.
Ma faccio regolarmente la colonscopia. A proposito, ogni volta che nuovi piccoli polipi crescono lì, vengono rimossi e inviati per la biopsia.

Ho iniziato a controllare con l'età di 50 anni, quando mi sono avvicinato a quell'età molto critica per la mia famiglia. Ho appena detto al mio medico le mie preoccupazioni e mi ha consigliato di fare una colonscopia e di farlo di tanto in tanto. Prima, una volta ogni pochi anni, e dopo aver trovato i polipi, hanno cominciato a insistere per un'ispezione annuale.

E ogni anno nuovi polipi, a volte singoli, a volte diversi contemporaneamente, quindi non resisto, una volta all'anno passo questo test,

Ci sono molte opinioni Conosco l'opinione di un grandissimo dottore in quest'area, che crede che tutte queste masticazioni non masticino, dieta - non una dieta appartiene allo stomaco, e per l'intestino più basso non è così assetato. Quanti dottori - tante opinioni. Continuo ad aderire a una teoria ereditaria.
Il cancro intestinale nelle fasi iniziali è gestito con successo oggi. La cosa principale è non perdere il momento. E dal momento che è questa infezione che non dà sintomi e dolori quasi fino all'ultimo stadio, dovrebbe essere controllato.

Nella mia cerchia ristretta ci sono due donne che l'hanno trovata quasi per caso, al primo esame, proprio all'inizio. Uno di loro, anche dopo aver trovato un piccolo polipo, è stato detto che il 99% non è un cancro. Un boipsia ha mostrato cellule tumorali. Sono stati rimossi solo un paio di cm di intestino (questo è molto piccolo). Per molti anni ha tutto in ordine, ovviamente, viene controllata annualmente. Ma nessuna conseguenza.

In generale, nessuno conosce la causa del suo verificarsi. Se lo sapessero, inizierebbero a mangiare lentamente e il problema sarebbe risolto su scala globale. Sfortunatamente non lo è.

Se la nonna e la madre morirono di cancro al seno, allora anche la figlia e la nipote? (Cm)

Anche la figlia e la nipotina stanno aspettando un simile destino?

Lontano dal fatto che le ragazze delle generazioni successive affrontano lo stesso destino. cellule tumorali, cioè tutti. ma nel tumore iniziano a svilupparsi solo dopo un certo evento. come detto sopra, potrebbe essere un trauma o una malattia. ma più spesso, il cancro può essere ricondotto a una causa psicologica. L'oncologia si verifica in persone che dipendono dal loro ambiente vicino, coloro che non possono immaginare la propria vita senza essere amati. quelli che sono abituati al flusso della vita sono felici di tutto e non vogliono cambiare nulla. non solo non vuole, ma anche questo pensiero non nasce da lui. e quando si verifica un cambiamento nella vita, una persona è sottoposta a un forte stress, e in questo modo egli stesso lancia un programma per distruggere il suo corpo, vale a dire. sviluppando il cancro. in generale, gli psicologi dicono che gli egoisti non muoiono per oncologia.

Se la nonna è morta di cancro, c'è il rischio di peggiorarla?

Benvenuto! Mia nonna aveva il cancro al seno, morì pochi anni dopo il cancro ovarico. Il rischio di cancro per me è aumentato o no? Vale la pena controllare il cancro se non ci sono sintomi?

Il terapeuta di Konev Alexander risponde

Ciao Con una storia familiare, i rischi sono, purtroppo, più alti. Per quanto riguarda le ispezioni, l'OMS raccomanda a tutte le donne di età superiore ai 20 anni di condurre un esame del seno indipendente e una volta l'anno - un'ecografia delle ghiandole mammarie. Troverete questo articolo sul nostro sito web utile: http://okeydoc.ru/obsledovanie-molochnyx-zhelez/

Domande sull'argomento:

OkayDoc © 2019
Le informazioni sono fornite solo a scopo informativo. Non automedicare. Ai primi segni della malattia, consultare un medico. Ci sono controindicazioni, la consultazione del dottore è necessaria. Il sito potrebbe contenere contenuti vietati per minori di 18 anni.

L'uso non autorizzato dei materiali pubblicati su questo sito è proibito dalla legge sul copyright. Quando si utilizzano materiali, è necessario fare riferimento al sito.
Politica sui cookie
Politica di trattamento dei dati personali

XQuesto sito Web utilizza cookie e tecnologie simili per migliorare le prestazioni. Per saperne di più sull'uso dei cookie su questo sito Web, leggi la Politica sull'uso dei cookie e tecnologie simili. Utilizzando questo sito Web, l'utente accetta che memorizziamo e utilizziamo cookie sul dispositivo dell'utente e utilizziamo tecnologie simili.

CANCRO DELLO STOMACO. AIUTO IL CONSIGLIO

suo suocero, 56 anni, è stato preso l'altro ieri in un'ambulanza con dolori acuti allo stomaco e all'intestino, ha vomitato tutto il giorno.

All'ospedale hanno scoperto un'ulcera gastrica di 3,5 cm e oggi hanno rinunciato all'oncologia, il cancro è stato confermato.

Non so ancora fino a che punto, domani ci saranno altri test, a guidare Saratov
ha già firmato un documento che concorda con l'operazione

scrivono in internet che potrebbero esserci ancora metastasi nel fegato, e questa è già la fine, ma lui, grazie a Dio, sta bene con il suo fegato.

forse hai dei conoscenti, che hanno avuto un cancro allo stomaco, com'era, quanti soldi sono stati spesi per il trattamento, anche tua madre si preoccupa molto, anche la sua opinione è importante per lei

Malattia mortale

All'inizio di quest'anno, a marzo, mia madre è morta. Aveva 53 anni e morì di cancro ai polmoni. Non ha mai fumato, è andato in piscina ed era una persona sportiva. Per tutta la famiglia, la sua malattia era qualcosa di incredibile. Nella nostra famiglia, non c'è mai stato niente di peggio delle vene varicose. Cancro: era qualcosa di mitico. Sono serio.
All'inizio della malattia, eravamo assolutamente sicuri che si sarebbe ripresa. È vero Ci sono stati test, trattamento, chemioterapia (e tutto ciò che è collegato ad esso). Sembra che abbia visto miglioramenti. Ma come si è scoperto, il cancro ai polmoni non dura a lungo. La mamma ha avuto solo un anno con lei. Siamo ancora tormentati dal rimorso di coscienza, che abbiamo fatto poco, che potremmo aiutarla con qualcos'altro.

Dimmi, nel nostro paese, questa malattia è generalmente trattata, o solo in film e programmi TV? Non può essere fatto con lei? Qualcuno dei tuoi cari è stato malato e guarito o no? O altre malattie terribili?

Ho persino pensato che se avessi qualcosa del genere, allora non darei calci. Non dirò ai miei parenti e non spenderò un centesimo. Solo con calma vai. Sono così debole)))

"Il suocero muore di cancro. Mi preoccupo più che per i miei parenti "

Il padre di suo marito sta morendo per il cancro. Ho smesso di dormire la notte, piangendo costantemente. Il suocero è una persona difficile, lui e suo figlio (mio marito) hanno sempre avuto relazioni e conflitti non facili. Quando nacque nostro figlio, fu felice, ma rimase distaccato.

Di recente, nostro figlio ha improvvisamente chiesto di visitare suo nonno (vive nella porta accanto), e gli è piaciuto così tanto che lui e suo marito hanno cominciato a fargli visita ogni giorno. Smontare l'elica, torcia elettrica, qualcos'altro fare. Il coniuge dice di non aver mai avuto un simile contatto. E ora la relazione è migliorata quando il suocero scompare sotto i nostri occhi. Mi dispiace per suo marito, mi dispiace per suo figlio. All'inizio ho avuto un atteggiamento astratto nei confronti della situazione. Bene, cancro, bene, previsioni sbagliate. La nonna è morta di cancro quando sono andato all'università. Ricordo che non sentivo nulla. Il giorno della laurea, mio ​​padre è morto. È stato lo shock emotivo più profondo. Ho iniziato ad avere fobie. Ma il quarantesimo giorno sono volato all'estero e sono tornato dopo due settimane di recupero. Perché ora sono così acutamente reagito alla situazione? Tutto il tempo, i cadaveri sognano, vecchie convinzioni apparentemente obsolete.

Penso che la situazione odierna ti riporti in quel periodo della vita in cui non avevi la forza o la sufficiente maturità emotiva per vivere in profondità la perdita. Ora puoi fare qualcosa per una persona che sta svanendo davanti ai tuoi occhi, per facilitare la sua partenza, la separazione dalla vita. Quando tuo padre è morto, sei stato privato dell'opportunità di dirgli addio, ora puoi essere vicino, puoi sentire ed essere consapevole di ciò che sta accadendo davanti ai tuoi occhi. È difficile, ma necessario da fare.

Sono d'accordo con la tua versione dell'interpretazione dei sogni, dei cadaveri - questo è davvero spesso il simbolo di qualcosa di obsoleto, qualcosa che dovrebbe morire nella psiche del sognatore, alcune installazioni che hanno cessato di essere rilevanti.

Non dimenticare che sarai compassionevole con il suocero, come qualsiasi altra persona in una situazione così terribile. Non è necessario considerare tutto dal punto di vista delle proiezioni. Questa è una situazione esistenziale, provi sentimenti adeguati. Permetti a te stesso di rivivere questo dolore.

Come dire a un bambino della morte di una persona cara?

Questo è uno degli argomenti più difficili in cui i genitori parleranno al bambino. Cosa fare quando un membro della famiglia muore? Chi e come informare al meglio il bambino su questo?

5 segni che un uomo ti controlla silenziosamente

Pensavamo a un uomo come a un protettore, anche se possiamo difenderci. Ma dov'è la linea tra l'attenzione e il tentativo di controllare ogni passo?

La nonna è morta di cancro

è terribile: (così mia nonna è morta e lei aveva solo un po 'più di anni: (bruciata così in fretta: (E tutti sapevamo e vedevamo e non potevamo aiutare con niente: (

Fai in modo che questi mesi in qualche modo sia stato più facile per lei passare. Tutta la famiglia

Capisco davvero. :(
Mia nonna aveva il cancro all'intestino. Non le abbiamo mai detto niente. Avevano molta paura che lei si arrendesse.
Ma tutto è successo perché un giorno il nostro glorioso stato ha deciso che stava ricevendo troppe pensioni.

È difficile, so che è difficile, ma le lacrime non sono necessarie ora. Al contrario, devi essere forte!

Avevo 16 anni, quando mia nonna fu ricoverata in ospedale, il dottore mi disse che mia nonna non avrebbe avuto il cancro e l'operazione, il suo cuore non reggeva. Ha detto di portare a casa, morire.
Mia nonna non diceva niente, si sentiva sempre peggio ogni giorno, ma cercava di camminare, faceva qualcosa in casa, sperava che si riprendesse. Aveva molta paura del cancro.
A volte migliorava, ma in qualche modo arrivò l'infermiera e le chiese: chi ha scritto per questa medicina, oncologa? Silenzio. Nonna capisce tutto. Una settimana dopo se n'era andata. Dopo aver scoperto, ha smesso di combattere, è sceso, si è arrabbiato con tutti.
La cosa più difficile è che non abbiamo potuto aiutarla. Quando la nonna è morta, ho iniziato ad avere paura di lei. Questa è stata la prima morte della mia vita.. Da qualche parte nel quarantesimo giorno ho sognato la mia cara nonnina, nella sua casa, dove ho trascorso la mia infanzia felice. Abbiamo bevuto il tè con lei, lei mi ha abbracciato e ha detto, beh, perché hai paura di me, beh, adesso hai paura? Dopo di ciò, tutte le paure sono sparite, c'è una tristezza luminosa. Per 13 anni, non c'è nessuna nonnina, e sogna sempre di essere malata, e so che morirà presto.
L'ultima volta che ho fatto un sogno, non lei, ma la sua voce, le ho chiesto, e se Dio, a cui lei ha risposto che dove è ora non c'è nessun inferno o paradiso, e lì non gli piace essere detto vivo dopo la morte che c'è

Perché ho detto tutto, anche se sapevamo che le nonne non sarebbero state presto, ma non eravamo pronti per la morte.

Cosa consigli, non lo so. Cerca di passare più tempo con tua nonna, circondala con cura e amore.

. Per 13 anni, non c'è nessuna nonnina, e sogna sempre di essere malata, e so che morirà presto.

mio nonno stava lentamente morendo - 2 anni. Attacco di cuore dopo infarto. I medici hanno detto di essere sfortunato: un corpo molto forte. Ho sognato a lungo che era malato e stava morendo tra le mie braccia - e non era mai morto. È molto doloroso svegliarsi da questi sogni.
Era ancora più doloroso sapere che stava svanendo. Dopo il suo primo attacco, non riuscivo a pensare a niente - mi sembrava che mi facesse male respirare. Sono venuto dall'istituto e ho subito chiesto "come un nonno". Allora non c'erano telefoni cellulari... E non potevo fare nulla per aiutare neanche io. Non avevo questi dannati soldi per cibo normale, vitamine, droghe. Ora c'è, ma non c'è più. Quindi potrei venire in ospedale e dire che lo amo.
All'autore: sai quando una persona è molto malata e la sua malattia è limitata da una persona che inizia a chiedersi perché dovrebbe vivere e soffrire. E potrebbe smettere di combattere. Mio nonno mi ha chiesto "perché" e poi ho risposto "perché ti amo". Per un po 'ha dato forza, immagino. Puoi solo amare e sostenere. Eppure: una persona è pronta a lasciare questo mondo molto meglio dei suoi parenti..
Aspetta

Ho appena deciso di non dire niente a lei o suo nonno. Questo presumibilmente è tutto a posto. La nonna ha dolori terribili. Ecco una vita così breve. (È terribilmente difficile capire che non sarà presto.

Non c'è bisogno di seppellire nessuno prima del tempo. Mentre una persona è viva, è vivo. Tutto può essere cattivo e buono. Dobbiamo combattere e sperare che la nonna si riprenda. Forse vivrà un altro anno, forse due, forse dieci anni. Tutto dipende dalla persona, non dal medico.

Ho avuto un uomo anziano familiare che è stato dato una tale diagnosi e tali termini. Suo figlio ha già preparato un posto per lui da firmare. Ma ha vissuto per altri due anni. E succede che la gente viva dopo tanto tempo.

Tutto quello che puoi fare è dare amore e speranza.

Nonno, direi. Lui è la sua persona più vicina, non puoi nascondere la verità da lui. Forse in seguito non ti perdonerà questo o non lo perdonerà a se stesso.

E altro ancora. Tutto accade in questa vita. Qualcuno se ne va prima, ma forse tutto non finisce qui. Quest'anno la mamma mi ha lasciato. E c'era molto in esso che non so spiegare. È al livello dei sentimenti.

Ho avuto in anticipo la sensazione che se un "certo evento" dovesse accadere, la mamma se ne andrà. È partita mezz'ora dopo questo "evento". Un'ora prima ero accanto a lei e suo padre "è venuto da lei". E altro ancora. è stato difficile per me un giorno, esattamente 24 ore dopo ho sentito qualcosa di molto brillante e buono. E tutto il pesante è andato. E ora mi sento triste solo perché mi manca, ma non così tanto, non così com'era quando mio nonno e mia nonna se ne andarono. E la mamma era la persona più vicina a me.

Forse qualcuno penserà che io sia pazzo, così sia. Forse qualcuno mi capirà. Non può essere spiegato razionalmente, qualsiasi tentativo di capire, tutto si rompe. Ma a livello di sentimenti, mi sento. Non so spiegare cosa, provando a scrivere qualcosa, non è successo nulla.