Bazalioma del naso: lesioni della mucosa cutanea, intervento chirurgico per rimuovere lo stadio iniziale

Il bazalioma nasale è una malattia che si trova spesso inaspettatamente in un paziente. Per molto tempo, una persona non si sente ansieta e prende una neoplasia per un brufolo o un punto d'ebollizione. Rivolgendosi al medico, impara che ha un cancro della pelle. Con un trattamento tempestivo per le cure mediche, le previsioni saranno positive. È importante non iniziare la proliferazione delle cellule atipiche nel naso e impedire al tumore di germinare in profondità.

Il bazalioma della pelle del naso è chiamato neoplasia maligna, manifestata da piccole manifestazioni, che successivamente si uniscono in un singolo tumore. La patologia si sviluppa nello strato dell'epitelio basale, per cui è chiamato un tumore epiteliale. Secondo le statistiche, la percentuale di carcinoma a cellule basali rappresenta fino all'80% delle lesioni oncologiche della pelle. Nell'ICD-10, la patologia è indicata dal codice C44.

Cause del carcinoma a cellule basali

Le cause del carcinoma a cellule basali non possono essere chiamate in modo affidabile. Gli esperti hanno identificato fattori di rischio che predispongono allo sviluppo del cancro nel naso:

  1. genetica - se una persona in famiglia ha persone che soffrono del basalioma dell'ala nasale, allora aumenta la probabilità di insorgenza di patologia in lui;
  2. esposizione prolungata ai lettini abbronzanti e all'esposizione ai raggi ultravioletti - ustioni, danni solari alla pelle aumentano la probabilità di divisione cellulare atipica;
  3. pelle chiara e occhi - le statistiche mostrano che l'epidermide di queste persone è incline alla rinascita;
  4. effetti tossici sulla pelle di arsenico, pesticidi e ammine aromatiche - sostanze cancerogene distruggono lo strato cellulare e causano cambiamenti nei tessuti sani;
    esposizione radiologica;
  5. infezione da papillomavirus umano: alcuni ceppi sono piuttosto pericolosi e contribuiscono alla trasformazione dei papillomi in tumori oncologici;
    ridotta immunità, HIV;
  6. lesioni della pelle.

Fatto interessante: basalioma - carcinoma a cellule basali - più spesso le persone che vivono nelle regioni meridionali soffrono. Il picco dello sviluppo della patologia si verifica all'età dopo 55 anni.

Il meccanismo di sviluppo del carcinoma a cellule basali

La formazione di una formazione maligna nel naso è causata dall'influenza dei fattori di rischio elencati. È noto che il basalioma non metastatizza quasi mai.
La patologia ha origine nelle parti inferiori dell'epidermide: le cellule iniziano a dividersi attivamente. Successivamente, il tumore appare sulla superficie della pelle ed è un piccolo brufolo o dolente. A questo punto, dovresti vedere un medico per curare l'area interessata con un costo minimo per la loro salute.

Invece di prendere cure mediche, le persone spesso cercano di liberarsi del problema da soli. Ci sono molti casi in cui il trattamento del carcinoma a cellule basali è stato effettuato utilizzando rimedi popolari, che hanno solo aggravato e provocato la sua crescita. La medicina non tradizionale non ha portato il risultato atteso e le persone erano ancora costrette a ricorrere all'aiuto di specialisti.

Lo sviluppo delle neoplasie è piuttosto lento e attraversa diverse fasi:

  • T0 - le metastasi sono rilevate nel corpo umano e il tumore iniziale non viene rilevato (si verifica molto raramente con carcinoma a cellule basali);
  • T1 - la dimensione del tumore non è superiore a 20 mm;
  • T2 - il basalioma cresce a 50 mm;
  • T3 - la dimensione del tumore nel diametro supera i 50 mm;
  • T4 - il tumore colpisce non solo le ali o la punta del naso, ma si diffonde attraverso la mucosa, penetra nella cartilagine e colpisce il tessuto osseo.

classificazione

Le forme di carcinoma basocellulare del naso, indipendentemente dallo stadio della malattia, possono essere le seguenti:

  • solido - circa il 75% di tutti i casi, la crescita del tumore è diretta verso l'esterno e interessa solo leggermente gli strati interni del derma;
  • nodulare - può germinare in profondità nel tessuto, caratterizzato dalla presenza di un nodulo al centro, coperto da una crosta;
  • superficiale - si diffonde non in profondità, ma in larghezza, interessando ampie aree della pelle, raramente cresce sul naso;
  • piatto - situato sulla superficie della pelle sotto forma di un piccolo cuscino di color carne;
  • verrucoso - la forma del carcinoma delle cellule basali assomiglia a un cavolfiore, ha uno sviluppo rapido e spesso si ripresenta dopo il trattamento.

Sintomi di basalioma

Un luogo preferito per la localizzazione dei nevi epiteliali maligni è l'area del viso, del collo e delle spalle. Con una diagnosi di cancro della pelle nasale, la scelta del metodo di trattamento dipenderà dal quadro clinico.

A causa del fatto che il tumore può durare a lungo senza segni clinici marcati e non metastatizza, i pazienti non si affrettano a consultare un medico. Decidono di visitare il medico quando il tumore comincia a sanguinare, si insinua o si formano formine o croste. Tali segni appaiono nel tempo. Se rimuovi la crosta sottile che copre il tumore, noterai che dopo un po 'ricrescerà. A seconda della forma della patologia, si sviluppa un quadro clinico corrispondente.

Se una nuova crescita cresce verso l'alto, ha una forma convessa o addirittura appuntita, quindi anche dopo molti anni non colpirà l'interno del naso. Pertanto, la persona non sente disagio.

Le forme piatte spesso germinano nella cavità nasale. Nelle ultime fasi della malattia, i sintomi e i segni del carcinoma a cellule basali sono pronunciati. La sconfitta del tessuto mucoso e osseo provoca forti dolori al naso. L'uomo ha difficoltà a respirare nasale.

Come determinare il carcinoma a cellule basali in modo indipendente e in riferimento a un medico

Identificare il tumore non è un grosso problema. Il tumore è solitamente visibile ad occhio nudo. C'è un'opinione erronea che il cancro della pelle possa essere identificato dal disagio. Il basalioma è in realtà indolore. Se si fa clic su di esso, non vi sarà alcun disagio (ad eccezione della diffusione di cellule atipiche sul tessuto osseo).

Nel tempo, i vasi dilatati appaiono vicino al tumore. Sono anche visibili alla persona nello specchio. Se la crescita sul naso non scompare per molto tempo (a differenza di un brufolo, bollire o herpes), quindi con un alto grado di probabilità si può parlare di un tumore epiteliale.

La diagnosi di carcinoma a cellule basali viene eseguita all'interno delle mura di una struttura medica. Per confermare la diagnosi, viene eseguita una serie di misure:

  • ispezione visiva con un dermatoscopio - un dispositivo che aumenta la superficie della pelle più volte;
  • spalmare dalla superficie del tumore: viene raccolto il liquido secreto dal nidulo tumorale;
  • biopsia: alcune cellule vengono prelevate per un esame dettagliato al microscopio;
  • La scansione ad ultrasuoni viene utilizzata per determinare l'estensione della diffusione del tumore all'interno.

Inoltre, il medico esamina i linfonodi, palpa e determina la loro dimensione. Viene inoltre eseguita una diagnosi visiva dei siti cutanei vicini per escludere gli spread focali epiteliali focali.

trattamento

I metodi di trattamento del carcinoma delle cellule basali nasali sono determinati in base a quale forma e stadio della malattia vengono rilevati, quanti anni ha il paziente e se ha malattie concomitanti. Quando si rileva un tumore srotolato di piccole dimensioni, viene data la preferenza al metodo chirurgico. Se non è possibile eseguire un intervento chirurgico per motivi di salute, applicare la radioterapia. La chemioterapia è indicata anche per i pazienti con tumori maligni. Prima di scegliere un metodo per trattare una patologia, il medico confronta i pro e i contro per il paziente individualmente.

Trattamento chirurgico

Il processo di rimozione del carcinoma delle cellule basali sul naso è semplice. L'operazione viene eseguita in anestesia locale. Con la sconfitta dei tessuti nella cavità nasale, è necessaria l'anestesia generale. Il chirurgo rimuove le aree anormali con una piccola quantità di tessuto sano. Dopo la procedura, il paziente può aver bisogno dell'aiuto di un chirurgo plastico qualificato con un innesto cutaneo, che viene spesso praticato con un tumore di grandi dimensioni.

Trattamento con azoto liquido

La criodistruzione del carcinoma a cellule basali viene eseguita esponendo il tumore a fluidi a bassa temperatura. L'azoto liquido viene in genere utilizzato per questo. Con esso, congela cellule e vasi sanguigni atipici che li alimentano. Va notato che questo metodo di trattamento è scelto solo nel caso in cui la dimensione del tumore non superi i 20 mm.

Trattamento laser

Il vantaggio di questa tecnica è che le narici dopo l'irradiazione della cellula basale con un laser rimangono nella loro forma originale. La manipolazione è a basso impatto e non lascia cicatrici. Negli anziani, il trattamento laser viene raramente effettuato, in quanto ha molte controindicazioni: diabete, ipertensione, disturbi cardiovascolari - quasi tutte queste malattie si verificano in persone di età superiore ai 60 anni.

Radioterapia

Se il basalioma non può essere rimosso, l'esposizione sarà l'unico trattamento corretto ed efficace. Questa tecnica coinvolge 24 sessioni con esposizione a raggi macchina a raggi X a fuoco corto. Di conseguenza, le cellule atipiche muoiono.

Le conseguenze della radioterapia per il basalioma non possono essere previste in anticipo. Per alcuni pazienti, le procedure aiutano a distruggere completamente le cellule maligne, mentre per altri aumentano il rischio di sviluppare oncologia in altre parti del corpo.

Trattamento fotodinamico

La terapia comporta la distruzione di cellule atipiche esponendole agli agenti chemioterapici in combinazione con l'irradiazione laser. Inizialmente, la sostanza medicinale raggiunge la superficie dell'epidermide e diverse ore dopo penetra in profondità. Accumulando e riempendo un neoplasma atipico, il farmaco viene attivato sotto l'influenza di un laser e provoca la distruzione del tumore dall'interno.

Come svantaggi della procedura, si può notare che dopo che il paziente ha ipertermia, possono comparire ustioni cutanee e inizia l'allergia al sole.

chemioterapia

Può essere usato come metodo indipendente o dopo una rimozione radicale del carcinoma. La tecnica prevede l'applicazione alla superficie del tumore di farmaci come Fluorouracile o Metotrexato. La durata del trattamento e il dosaggio delle sostanze distruttive sono determinati dal medico individualmente.

Metodi domestici

I medici non raccomandano il basalioma sul naso per trattare con i rimedi popolari. Gli esperti dicono che una necroscopia indipendente può portare a infezioni o provocare la crescita attiva di cellule maligne.
La medicina alternativa, che viene utilizzata dai pazienti, è finalizzata alla distruzione e alla distruzione di siti patogeni. A questo scopo vengono utilizzate la celidonia, la frazione ASD, il catrame, il podofill, la bardana. Oncologi e dermatologi sono scettici su farmaci simili.

prospettiva

La prognosi per il trattamento tempestivo del carcinoma a cellule basali è sempre favorevole. Dal momento che questo tumore non metastatizza, non è in grado di portare a un esito fatale, a differenza di altri tipi di cancro. Il basalioma viene trattato con successo, dopo di che i pazienti vivono a lungo. È importante non cercare di sbarazzarsi del problema da soli, ma utilizzare un'assistenza medica qualificata. La sopravvivenza in questi casi raggiunge il 90%.

In caso di grave patologia e crescita di cellule atipiche profonde nel naso, si verifica un'insufficienza respiratoria e, di conseguenza, il corpo viene alimentato con l'ossigeno. Ma in questo caso, il trattamento aiuta bene. Il tasso di sopravvivenza rientra nell'intervallo del 60-65%.

È possibile evitare la patologia?

Prevenire la formazione del carcinoma a cellule basali nei seguenti modi:

  • passare meno tempo sotto il sole, specialmente nel pomeriggio;
  • utilizzare filtri solari con un alto grado di protezione;
  • condurre uno stile di vita sano;
  • ridurre l'impatto di fattori negativi, non entrare in contatto con sostanze tossiche;
  • mantenere e rafforzare il sistema immunitario.

Bazalioma della pelle del naso: le cause dello sviluppo di patologia, sintomi, trattamento, recidiva

Il basalioma è considerato l'oncologia più comune della pelle. Questa patologia può verificarsi in diverse parti dell'epidermide. Più spesso colpisce la pelle del viso, altre aree aperte del derma. Uno dei tipi più comuni di carcinoma a cellule basali del naso è considerato come carcinoma a cellule basali. Consideriamo più in dettaglio le caratteristiche principali dell'oncologia, la sua classificazione, descriviamo i principali metodi di trattamento del basalioma sulla pelle del naso.

Cos'è il basalioma della pelle del naso

Il bazalioma della pelle del naso è una lesione del derma. Tale oncologia non è considerata una rarità. I suoi medici fissano la maggior parte della popolazione mondiale. Il più delle volte, l'oncologia della pelle del naso o un'altra area aperta si manifesta negli europei. Ciò è dovuto alla pelle chiara, al colore dei capelli chiaro. Le persone dalla pelle chiara sono prive di una protezione naturale che protegge la pelle dagli effetti aggressivi dei raggi del sole.

Il gruppo di rischio è rappresentato dalle seguenti categorie di persone:

  • gli anziani (50 anni e oltre);
  • persone affette da psoriasi, sclerodermia, dermatite allergica, eczema, lupus eritematoso;
  • persone con punti, cicatrici, rimanendo dopo le precedenti procedure cosmetiche per il ringiovanimento.

L'oncologia precoce ha una prognosi favorevole. Il bazalioma della pelle del naso è facilmente curabile se avviato in modo tempestivo e corretto. La patologia progredisce piuttosto lentamente. In rari casi, vi è una metastasi del tumore all'interno dei tessuti adiacenti.

La pelle del naso è caratterizzata da lesioni allo strato medio superiore dell'epidermide. In questa zona c'è una degenerazione delle cellule basali, i follicoli piliferi. Il carcinoma a cellule basali si sviluppa sotto l'influenza di raggi X, radiazioni ultraviolette, esposizione a sostanze cancerogene. Questa patologia è caratterizzata da una crescita aggressiva, metastasi attive.

Cause di patologia

I medici sottolineano che, indipendentemente dai fattori provocatori, la causa dello sviluppo dell'oncologia dell'epidermide è una violazione del funzionamento del sistema immunitario. Provocano tali condizioni per vari motivi.

Il basalioma al naso può verificarsi sotto l'influenza dei seguenti fattori:

  • esposizione ad alte dosi di radiazioni;
  • ustioni termiche;
  • scottature, o meglio eccessive rimanere sotto i raggi del sole;
  • effetti a lungo termine sull'epidermide dell'arsenico, vari prodotti raffinati.

Classificazione del carcinoma a cellule basali

Il basalioma sul naso ha una sua classificazione, tenendo conto dell'area della lesione. L'oncologia può interessare aree di:

  • indietro;
  • superficie laterale;
  • ali;
  • punta;
  • pieghe naso-labiali.

I più pericolosi sono i danni alla pelle della schiena, la punta del naso, per il motivo che l'epidermide di queste aree è molto sottile.

Ciò aumenta significativamente la probabilità di penetrazione oncologica nel tessuto cartilagineo. un tale fallimento complica enormemente l'imminente operazione.

Anche l'aspetto del carcinoma a cellule basali vicino all'occhio (sulla superficie laterale del naso) è pericoloso. Tale localizzazione minaccia la diffusione del cancro nelle regioni orbitali dell'epidermide.

La seguente classificazione della lesione delle cellule basali della pelle è generalmente accettata:

  1. Basalioma superficiale della pelle. Questa forma della malattia è rappresentata da una piccola macchia di colore rosa. Si può verificare peeling. Lo spot ha contorni chiari, la forma è rotonda, ovale. Al confine dell'oncologia, si formano piccoli nodi. Queste bolle si fondono, assomigliano alla forma di un rullo. Il centro dell'area interessata è scuro. Il basalioma della pelle del naso cresce piuttosto lentamente, ma le sue dimensioni possono essere impressionanti.
  2. Vista del tumore (nodulare). Inizialmente, un nodo è visibile sul derma, cresce e diventa rotondo. Il colore di questa formazione è rosa. Sopra il luccichio del nodo, appare una scala. Le ulcere possono essere osservate al centro del focolare. Date le dimensioni dell'oncologia, gli specialisti suddividono questo tipo di patologia in tali forme (grande, piccolo-aelkil).
  3. Vista del pigmento Il nome è spiegato dalla presenza di un colore caratteristico, che è viola, bluastro, marrone. I medici notano la sua somiglianza con il melanoma. La differenza principale è considerata una consistenza più densa.
  4. Vista ulcerativa Questo tipo di oncologia si forma dopo l'ulcerazione del nodulo o come una forma separata di cancro. Sulla pelle delle tasche del naso compaiono sotto forma di un imbuto, nel loro cerchio c'è una grande infiltrazione, caratterizzata da confini sfocati. La ferita a volte penetra piuttosto profondamente, interessando i tessuti inferiori. Gli specialisti si riferiscono a questo tipo di oncologia come rari.
  5. Sclerosante È diagnosticato abbastanza raramente. La patologia è rappresentata da una lesione con un colore giallo-bianco. Non ci sono confini chiari con la pelle sana.
  6. Tipo cicatriciale Tale forma si verifica più spesso. Si presenta limitato ai sani punti focali di colore cremisi. Nel centro del tumore c'è una copertura sierosa, su di essa scaglie. È come una placca psoriasica.

Sintomi di patologia nasale

Al naso più spesso manifestano tali tipi di oncologia:

I medici spiegano questo dalle caratteristiche anatomiche della pelle.

Ogni forma di carcinoma a cellule basali del naso ha le sue caratteristiche peculiari. Ci sono anche differenze a seconda della negligenza, stadio di sviluppo dell'oncologia. Nella fase iniziale della forma nodulare, puoi notare una piccola placca. Quindi, su un singolo nodo, appaiono molti vasi dilatati. Le dimensioni di tale educazione possono raggiungere diversi centimetri. Ulcere appaiono sulla superficie dei nodi.

Il basalioma ulcerativo della pelle nella zona nasale è pericoloso con frequenti sanguinamenti, penetrazione negli strati profondi del derma. Riconoscerlo è piuttosto semplice dall'aspetto della ferita.

diagnostica

L'aspetto dell'educazione nella regione nasale non può inizialmente eccitare il paziente. Ma la sua crescita richiede una visita dal medico. Lo specialista conduce inizialmente un esame esterno, studia le mucose, il derma, i linfonodi.

Se si sospetta che la cellula basale nasale si sviluppi, sarà necessario un esame istologico citologico. Per diagnosticare, i tecnici di laboratorio prelevano le impronte, raschiando dalla superficie del tumore. L'impronta di impronta consente di determinare la composizione cellulare.

trattamento

Il medico sceglie le tattiche del trattamento individualmente. Allo stesso tempo, tiene conto di molti fattori (profondità, dimensioni dell'oncologia). L'obiettivo principale del trattamento è l'eliminazione dell'oncologia e la prevenzione delle ricadute. La terapia per il carcinoma delle cellule basali dell'area nasale può essere eseguita utilizzando i seguenti metodi:

  • escissione chirurgica;
  • terapia laser;
  • criochirurgia;
  • trattamento fotodinamico.

I medici attribuiscono un ruolo speciale all'alimentazione per il periodo del trattamento oncologico.

Metodi operativi

La chirurgia è considerata uno dei metodi più radicali per il trattamento del basalioma cutaneo nasale. Ma ci sono alcune controindicazioni a questo metodo di terapia (intolleranza ai farmaci anestetici, processo infettivo, condizione generale).

L'operazione è considerata dai medici il modo più efficace per combattere il cancro del derma. Il suo svantaggio dovrebbe essere chiamato un lungo periodo di riabilitazione, cicatrici dopo l'escissione della zona interessata dell'epidermide. Gli esperti raccomandano l'asportazione di oncologia in una pelle sana. Dal bordo della formazione è necessario ritirarsi 1 - 2 cm. Per prevenire il ripetersi, l'esame istologico del derma viene eseguito.

Laser, radioterapia

Il bazalioma del naso, che non può essere trattato chirurgicamente a causa della presenza di queste controindicazioni, può essere eliminato con metodi moderni. Molto efficace tra loro è la terapia laser. Rimuove rapidamente il tumore, non ci sono praticamente cicatrici e dopo di esso il paziente deve sottoporsi a un periodo di riabilitazione più breve.

Effettuare l'operazione in termini di sterilità, il chirurgo non tocca la ferita con le sue mani. Recidiva dopo tale metodo terapeutico non viene praticamente osservato. Il trattamento laser più efficace per i tumori di piccole dimensioni.

Ci sono controindicazioni al laser:

  • malattie cardiovascolari;
  • patologia della pelle;
  • malattie infettive.

Anche la radioterapia è molto efficace. I pazienti lo tollerano in modi diversi. Applicare la radioterapia a pazienti anziani, così come nei casi in cui il tumore è grande, si è diffuso sotto la pelle.

Dopo l'irradiazione, si possono sviluppare varie complicanze. Questa procedura è una lesione pericolosa che circonda l'oncologia tissutale. I medici distinguono dagli effetti della radioterapia:

  • arrossamento;
  • assottigliamento del derma, manifestazione della rete vascolare;
  • gonfiore;
  • bolle con essudato, che dopo la rottura minacciano di infettare ferite;
  • prurito;
  • cataratta;
  • radiazioni java;
  • mucosite.

La conseguenza più pericolosa della radioterapia è il rischio di carcinoma a cellule squamose.

Trattamento fotodinamico

Il bazalioma del naso, che non disturba il disturbo per un lungo periodo, può essere rimosso con un'attrezzatura speciale. Quindi, nel 92% il tumore può essere rimosso con il metodo fotodinamico. Questo metodo ha una controindicazione, che è rappresentata dall'aumentata sensibilità alla luce.

Questo metodo aiuta a rimuovere la formazione di diverse dimensioni. Sotto l'influenza della fotodinamica, il tumore viene distrutto, i vasi che lo alimentano. In questo modo, si può rimuovere il basalioma singolo e multiplo della pelle del naso. La lesione del derma sano durante la procedura è minima.

Kriodesturktsiya

Gli esperti ritengono che la criodistruzione sia un metodo molto efficace per eliminare il carcinoma delle cellule basali della pelle del naso. Questa procedura non è completamente indolore e piuttosto costosa. Ma i suoi vantaggi sono più sostanziali, perché la procedura è sicura, altamente efficace.

Effettuare la rimozione dell'istruzione in anestesia locale. L'operazione richiede alcuni minuti. Dopo la sua conclusione, il periodo di riabilitazione non è praticamente richiesto. Alcuni giorni sono sufficienti per recuperare. Applica questo metodo di terapia nella localizzazione del carcinoma a cellule basali nell'area del viso, testa. Il suo uso non lascia cicatrici sulla pelle. Condurre la criolisi con azoto liquido.

Rimedi popolari

Nel trattamento del carcinoma a cellule basali della pelle del naso possono essere utilizzati anche rimedi popolari. Solo in questo caso è necessario un controllo rigoroso dello specialista. Per aiutare a far fronte al cancro della pelle aiuterà questi fondi dalle persone:

  • unguento a base di erbe (celidonia + bardana);
  • decotto, succo fresco di celidonia;
  • impacco di carote;
  • aloe (foglie fresche);
  • baffi d'oro (succo di piante usato).

È anche un alimento importante con la pelle basale. Il corpo dovrebbe ricevere tutte le vitamine, i minerali che migliorano l'immunità, accelerare la guarigione delle aree ferite.

Ricorrenza della malattia

Il basalioma del naso si ripresenta nel 25%. Questo non è comune come danno al cuoio capelluto, faccia (80% dei casi). Il pericolo sta nella re-radioterapia, che influisce negativamente sulle strutture del centro facciale.

Le ricadute si verificano spesso nei primi 2 anni dopo la terapia. I segni locali includono la comparsa di un dosso trasparente sul derma. E i segni comuni di recidiva del carcinoma a cellule basali sono:

Il trattamento può essere eseguito allo stesso modo del tumore primario.

Complicazioni, predizione

Sapendo qual è il basalioma della pelle, quanto la malattia è pericolosa, dovrebbe essere trattata immediatamente dopo l'individuazione. La terapia può essere eseguita in modo completo o utilizzare solo la rimozione chirurgica. La probabilità di una ricaduta è piuttosto bassa.

La principale complicanza della basalite può essere un'infezione infettiva.

Può provocare grave infiammazione, lesioni a grandi vasi. Anche il tessuto osseo viene distrutto, accompagnato da un lungo processo di riabilitazione.

La prognosi è generalmente favorevole se il basalioma colpisce la pelle del naso. Vocale per iniziare il trattamento in tempo e prevenire la diffusione del carcinoma delle cellule basali a tessuti più profondi. La ricaduta della malattia è ovviamente possibile.

Un periodo più difficile di riabilitazione richiede pazienti che sono stati colpiti e tessuto cartilagineo. Gli esperti notano che le operazioni più difficili per rimuovere il carcinoma basocellulare sulla pelle del naso sono quelle che sono caratterizzate da una forte crescita, danni a grandi aree della pelle.

Bazalioma della pelle nasale - cause, trattamento, tipi

Che cos'è il basalioma non tutti lo sanno, perché le malattie della pelle sono molto diverse. Il basalioma sul naso è una formazione maligna, la cui differenza è la sconfitta degli strati superiori dell'epidermide, in particolare, lo strato basale della pelle. Una neoplasia può formarsi su qualsiasi parte della pelle del viso, ma la localizzazione nasale è la più comune. L'insorgenza di questa malattia maligna del naso è tipica per le persone di età superiore ai sessant'anni, uomini e donne sono esposti all'area basale con la stessa frequenza.

Il carcinoma basocellulare del naso è il più comune tra le altre patologie del cancro della pelle e si riscontra nell'80% di tutti i casi di lesioni maligne dell'epidermide. Molti pazienti inizialmente confondono il basalioma con una cisti, bollono e altre malattie infiammatorie e non si precipitano dal medico, ritardando così il tempo di guarigione.
Nonostante l'assenza di metastasi, le cellule maligne possono crescere nei tessuti circostanti, portando a complicazioni e conseguenze molto gravi. Allo stesso tempo, l'assenza di metastasi dà una prognosi molto favorevole per una cura senza conseguenze con una diagnosi tempestiva.

Cause di

Se parliamo delle cause dello sviluppo dei basali, il fattore principale è l'immunosoppressione. È una diminuzione del lavoro del sistema immunitario che porta al fatto che altri fattori iniziano un effetto intensivo. Gli europei sono più inclini al carcinoma delle cellule basali del naso, così come le persone con il primo tipo di pelle (pelle chiara, lentiggini). Eccessivo prendere il sole e abbronzarsi in un salone di abbronzatura sono spesso la causa principale del carcinoma a cellule basali.

Altri fattori di rischio includono:

  1. Predisposizione genetica;
  2. Lesioni al naso nella storia, con conseguente formazione di cicatrici;
  3. Ustioni nasali e infiammazioni al naso;
  4. Gli effetti sul corpo delle sostanze chimiche.

Spesso le persone non hanno fretta di andare dal medico, perché il tumore è simile a un'ulcera e altre malattie meno pericolose del cancro.

classificazione

Nel numero travolgente di casi, i pazienti hanno un focus unico, e solo cinque persone su cento hanno diversi tumori a cellule basali sul naso. Poiché il naso è la parte più sporgente del viso, la neoplasia compare più spesso. L'assenza di tessuto adiposo sull'organo dell'olfatto consente al basalioma di crescere rapidamente, di crescere nella cartilagine e nel tessuto osseo. Il carcinoma delle cellule basali nasali è classificato in base alla localizzazione, agli stadi dello sviluppo dell'oncopatologia e alla forma della malattia.

localizzazione

Con la stessa frequenza, il carcinoma a cellule basali può formarsi su:

  • ponte nasale;
  • la punta del naso;
  • la parte posteriore del naso;
  • aree attorno alle narici;
  • ali nasali.

Il tumore non ha una capsula o una conchiglia, quindi è molto facile invadere i tessuti circostanti sia in profondità che in larghezza.

Forme della malattia

Al fine di determinare la struttura morfologica e la forma del carcinoma a cellule basali, i medici eseguono una biopsia e un esame istologico.

Nella pratica medica, ci sono i seguenti tipi di tumori a cellule basali del naso:

  • Il basalioma nodulare ulcerativo è il più comune. Ha un colore rosa e una forma rotonda. Il tumore può facilmente iniziare a sanguinare se toccato. Nella fase iniziale, il tumore ha una dimensione non superiore a 0,5 cm, al centro del tumore c'è una depressione che può essere coperta con una crosta. Quando si rimuove la crosta visibile abrasione sanguinante. Con la crescita del tumore diventa la struttura lobulare. Il carcinoma a cellule basali è coperto da una sottile pelle trasparente attraverso la quale sono visibili i capillari che lo alimentano. La densità del carcinoma a cellule basali nodulari è simile alla cartilagine. Una neoplasia di questo tipo è spesso infetta.
  • Il carcinoma basocellulare sclerodermico della pelle del naso ha l'aspetto di una macchia bianca densa. Tale basalioma può avere uno sviluppo diverso, da lento a estremamente aggressivo e rapido.
  • La forma verrucosa del carcinoma a cellule basali consiste in molti noduli di consistenza densa, che assomigliano all'infiorescenza di cavolfiore in apparenza. Il tumore sale sopra la pelle e ha un colore più chiaro rispetto ai tessuti sani. Manca un modello vascolare su tale educazione.
  • Il tipo di pigmento del carcinoma a cellule basali si distingue per un colore brillante e un'ulcera al centro. Il tumore ha una bordatura di qualsiasi tonalità, a partire dal solido, terminando con blu-nero.
  • Il basalioma piatto è una placca, il colore non è diverso dalla pelle circostante. I bordi della neoplasia sono sollevati e hanno un rotolo di perle. Questo tipo di carcinoma a cellule basali non sanguina o è ulcerato, ma è molto aggressivo e può germogliare negli strati profondi in un breve periodo di tempo.
  • Il tipo di superficie del carcinoma a cellule basali è il più benigno. Tale tumore ha l'aspetto di una macchia rosa con un bordo sollevato sopra i tessuti sani. Alcune persone possono confondere un simile neoplasma con l'eczema, che non ha orlo, il che distingue queste formazioni l'una dall'altra. Spesso il basalioma superficiale è multiplo, quasi non germina nella profondità dei tessuti e cresce molto lentamente in larghezza.

La terapia viene scelta allo stesso modo, indipendentemente dalla forma di cancro dello strato basale della pelle del naso.

palcoscenico

A causa del fatto che lo sviluppo di un tumore non è accompagnato da metastasi, la stadiazione viene determinata in base alla profondità di germinazione nel tessuto sottostante, dalla loro distruzione e dalla larghezza della lesione superficiale. Come altri tumori, il carcinoma basocellulare del naso è diviso in quattro fasi:

  1. Nella prima fase, il tumore ha l'aspetto di una piccola altezza di un colore rosa pallido, o un nodulo di colore rosso che varia in dimensioni da un millimetro a un centimetro. Il basalioma in questa fase non è andato oltre il derma. In apparenza, la formazione può essere simile sia alla vescicola che all'abrasione, a seconda della varietà. Dopo un po 'di tempo, il liquido inizia a fuoriuscire dal basalioma e la sua superficie diventa coperta da una crosta. Se la crosta viene rimossa, il tumore sanguina. Il basalioma del primo stadio non causa dolore o alcun disagio.
  2. Il secondo stadio è caratterizzato dalla germinazione di una neoplasia attraverso tutti gli strati della pelle, ma il tumore non raggiunge ancora il grasso sottocutaneo. In questa fase, un singolo nodo lucido è formato fino a due centimetri di diametro, attraverso il quale i capillari sono visibili. A volte c'è anche una lesione multipla, quando le neoplasie iniziano a fondersi gradualmente formando una placca luccicante lucida. Al centro di tale formazione nel secondo stadio, i tessuti iniziano a degradarsi gradualmente.
  3. Il basalioma del terzo stadio ha una dimensione di oltre due centimetri e ha già germinato tutti gli strati nel tessuto osseo. La neoplasia aumenta e diventa densa, il colore del tumore è saturo, rosso, i vasi sono dilatati e chiaramente visibili. Il tumore spesso ulcera. Dopo qualche tempo, una cornice appare attorno alla formazione, e successivamente un rotolo completo. Nel centro del carcinoma a cellule basali il tessuto si decompone formando un'erosione o un'ulcera con una crosta in cima. Il sovraffollamento delle terminazioni nervose porta alla perdita di sensibilità nell'area del carcinoma a cellule basali.
  4. Durante la quarta fase, la formazione di un'ulcera profonda. In questa fase, il carcinoma a cellule basali può far germogliare l'osso, andando all'interno della testa. Annodare con un'ulcera molto densa, anelastica, immobile allo stiramento.

Nelle prime fasi del carcinoma a cellule basali nella zona del naso, è ben curabile in vari modi, che sono piuttosto pochi, quindi se si verifica una neoplasia, un medico dovrebbe essere visitato il più presto possibile.

sintomi

In caso di basaliomiomi della pelle del naso, il quadro clinico dipende direttamente dallo stadio di oncopatologia. All'inizio, la malattia non si manifesta, tranne che per un piccolo difetto visibile. Un tumore può spesso essere scambiato per eczema, brufolo, herpes e altre formazioni non pericolose. Man mano che si sviluppa, la superficie del carcinoma a cellule basali inizia a ulcere e a sanguinare, oltre a espandersi in profondità e larghezza. Gradualmente, intorno alla neoplasia si forma un cuscino con bolle "perlate", o il basalioma ha l'aspetto di una macchia di perla.

Il dolore, di norma, si verifica già nella quarta fase del carcinoma a cellule basali, quando cresce la cartilagine e le ossa. Quando la distruzione del nervo facciale sviluppa la paralisi, i problemi iniziano con le espressioni facciali.

L'assenza di segni evidenti nella fase iniziale di sviluppo non è un motivo per rinviare la visita al medico. Avendo iniziato la malattia prima della quarta fase, è molto difficile farcela e le sue conseguenze.

diagnostica

Fare una diagnosi accurata è impossibile senza una biopsia, così come l'esame istologico e citologico del biopatico. Nelle ultime fasi, il materiale biologico per lo studio è preso da impronta di impronta dal fondo dell'ulcera. Se si sospetta un carcinoma basocellulare della pelle del naso, vengono eseguiti altri metodi diagnostici.

Il medico prescrive la dermatoscopia, che aiuta a condurre una diagnosi differenziale con il melanoma. Per l'esame del carcinoma a cellule basali, viene utilizzata anche una lampada Wood, l'ispezione sotto la quale viene effettuata in una stanza buia usando una crema speciale.

trattamento

Le caratteristiche del trattamento del carcinoma basocellulare del naso dipendono sempre dall'area e dalla profondità della lesione. Lo smaltimento di un paziente con carcinoma a cellule basali può essere effettuato da:

  • intervento chirurgico;
  • radioterapia;
  • trattamento combinato;
  • chirurgia micrografica Moosa;
  • immunoterapia;
  • terapia fotodinamica;
  • trattamento farmacologico;
  • Criodistruzione;
  • terapia laser;
  • medicina tradizionale.

I modi per liberarsi del carcinoma a cellule basali abbondano, indipendentemente dalle dimensioni dell'istruzione sul naso. È solo necessario consultare un medico e iniziare il trattamento. Questi o altri metodi sono selezionati dal medico individualmente in ogni caso.

Intervento chirurgico

L'operazione con basalioma è il metodo più efficace, specialmente nelle fasi iniziali dello sviluppo delle neoplasie. L'escissione viene eseguita utilizzando l'anestesia locale, ma se il tumore ha gettato strati profondi, può essere necessaria l'anestesia generale. Se un grande basalioma è sottoposto ad escissione chirurgica, dopo l'intervento può essere necessaria una ricostruzione plastica dei tessuti.

Radioterapia

L'irradiazione viene effettuata nei casi in cui il paziente ha controindicazioni all'operazione. Il basalioma viene rimosso dall'esposizione ai raggi X con un breve fuoco, a seguito del quale le cellule malate muoiono. Sulla superficie dell'epidermide dopo l'irradiazione non rimangono cicatrici, come dopo l'operazione. Gli svantaggi della radioterapia includono la durata (da venti a venticinque procedure), oltre a possibili complicanze come ustioni o dermatiti.

Trattamento combinato

Se la patologia è già in esecuzione, i medici possono applicare un regime di trattamento combinato. L'efficacia della terapia sta nel fatto che le cellule maligne vengono prima uccise dall'irraggiamento, quindi i tessuti del neoplasma vengono rimossi chirurgicamente. In questo caso, il medico cattura una pelle sana per eliminare completamente il rischio di recidiva. Tale trattamento è adatto per un tumore di grandi dimensioni, se il paziente non ha controindicazioni per la chirurgia.

Chirurgia Micrografica Moografica

Questa procedura è a basso impatto, la pelle sana non soffre durante questo. Questo tipo di trattamento ha acquisito ampia popolarità a causa della rimozione da strato a strato del carcinoma a cellule basali, durante il quale viene utilizzato un dispositivo di ingrandimento. La procedura viene eseguita in anestesia locale e il paziente viene spedito a casa lo stesso giorno.

immunoterapia

Questa tecnica viene spesso utilizzata dopo la chirurgia micrografica, che aiuta a sbarazzarsi completamente delle cellule tumorali maligne. La crema Imiquimod viene applicata sulla pelle del paziente, che favorisce lo sviluppo del proprio interferone. Stimola il sistema immunitario e inibisce la crescita di cellule anormali.

Terapia fotodinamica

Indipendentemente dalle dimensioni e dalla posizione del carcinoma a cellule basali, viene applicato un fotosensibilizzatore all'intero naso. È una sostanza che rende i tessuti più sensibili ai raggi luminosi. Dopo l'applicazione di questa sostanza, la pelle viene irradiata con onde luminose di diversa lunghezza. Questo metodo di terapia è sicuro, non lascia difetti di cosmetici, ed è efficace anche nel novanta per cento dei casi di tutti i basaliomi nasali.

Terapia farmacologica

Al fine di sbarazzarsi delle neoplasie sul naso, senza ricorrere all'intervento chirurgico e ai metodi meccanici di terapia, è necessario prescrivere agenti antibatterici, farmaci citotossici, immunostimolanti e complessi vitaminici. Non fare a meno di farmaci antitumorali, come Vismodegib, Fluorouracil e Metotrexato. Inoltre, la prescrizione di farmaci richiede il carcinoma a cellule basali, che non può essere prontamente rimosso a causa di controindicazioni nel paziente.

crioterapia

Per la terapia con azoto liquido, non è necessario un ospedale, tutte le manipolazioni sono eseguite su base ambulatoriale. Questo metodo di rimozione viene effettuato senza l'uso di anestesia, poiché l'azoto liquido stesso ha proprietà anestetiche. Dopo la procedura, non ci sono cicatrici, eliminando il rischio di infezione. Le cellule tumorali si spengono, al loro posto si forma una crosta, che gradualmente scompare da sola.

Rimozione laser

Il trattamento con un laser viene effettuato con piccole dimensioni del carcinoma a cellule basali del naso. Per sbarazzarsi del carcinoma a cellule basali è necessario condurre tre o quattro sedute di laser terapia. La procedura dura solo pochi minuti e presenta tali vantaggi come un piccolo rischio di ritorno della malattia, l'assenza di sensazioni dolorose durante la rimozione, oltre a vari difetti estetici.

Rimedi popolari

Il trattamento del carcinoma basocellulare del naso con la medicina tradizionale deve essere effettuato solo dopo aver consultato un medico e solo come terapia adiuvante.

I migliori si sono dimostrati:

  • Unguento di bardana. Per la sua preparazione, vengono bolliti cento grammi della radice della pianta. Dopo il raffreddamento, aggiungere 100 grammi di olio vegetale. L'impasto viene bollito per mezz'ora, e dopo che si raffredda, viene applicato al naso malato.
  • Impacco di carote La carota strofinata su una grattugia fine viene applicata per mezz'ora al sito di lesione. Ripeti la procedura quattro volte al giorno.
  • Celidonia di brodo. Dieci grammi di foglie di piante fresche vengono lavati sotto il rubinetto, tritati finemente e versati con un bicchiere di acqua bollente. Tintura refrigerata bere tre volte al giorno, un terzo di un bicchiere.

In nessun caso non può auto-medicare la medicina tradizionale, in quanto ciò può portare a complicazioni sotto forma di suppurazione.

Prognosi e prevenzione

Il bazalioma del naso ha una prognosi favorevole dovuta all'assenza di metastasi. Con il trattamento nelle fasi iniziali, il carcinoma basocellulare viene curato nel cento percento dei pazienti, mentre nelle ultime fasi il tasso di sopravvivenza a cinque anni è il novantacinque percento. Tuttavia, questa patologia nella metà dei pazienti si ripresenta entro cinque anni dal trattamento. Come misura preventiva, è necessario eliminare i fattori di rischio, in particolare, per proteggere la pelle dai raggi del sole con creme speciali e aumentare l'immunità.

Bazalioma del naso (cancro): vale la pena avere paura?

Bazalioma del naso (cancro): vale la pena avere paura?

Il bazalioma nasale è una neoplasia maligna che si sviluppa dalle cellule della pelle. Nell'ICD-10, la malattia è il codice C44.3.

Le caratteristiche specifiche del tumore sono la crescita lenta e l'assenza di metastasi. Nonostante lo sviluppo a lungo termine della malattia, quando si rileva un carcinoma a cellule basali, è imperativo condurre un trattamento specifico per evitare gravi complicazioni.

# 5 fatti di basaliom

Qual è il basalioma della pelle del naso? È necessario evidenziare i seguenti fatti su questa patologia:

  1. La malattia si verifica più spesso nei pazienti anziani. Ciò è dovuto al fatto che con l'età l'immunità umana si indebolisce, quindi non è in grado di distruggere attivamente le cellule tumorali.
  2. Le statistiche mostrano che il carcinoma a cellule basali è più comune nelle regioni meridionali della Russia. Questo modello è dovuto ad un più forte effetto della luce solare sulla pelle. Le radiazioni ultraviolette influenzano negativamente le cellule, causando mutazioni in esse. Con un'esposizione prolungata all'insolazione, è possibile lo sviluppo del tumore.
  3. A rischio sono i pazienti le cui attività sono legate al campo dell'agricoltura o che spesso lavorano nel loro cottage estivo, dato che sono costantemente al sole.
  4. La prevalenza del carcinoma a cellule basali negli ultimi anni è aumentata in modo significativo.
  5. La malattia viene solitamente rilevata negli stadi avanzati, poiché i pazienti di solito non prestano attenzione ai sintomi della pelle. Nella maggior parte dei casi, le persone li prendono per foruncoli o altre infiammazioni purulente.

Basalioma del naso (cause)

La ragione esatta che contribuisce alla comparsa di una neoplasia maligna non è stata ancora stabilita. Gli esperti suggeriscono che lo sviluppo del basilioma contribuisce a:

  • la presenza di tali malattie nei parenti (predisposizione ereditaria);
  • esposizione prolungata al sole;
  • pelle e capelli chiari (i tessuti non pigmentati sono meno resistenti agli effetti esterni);
  • lavorare con sostanze nocive di tipo cancerogeno - pesticidi, ammine, arsenico;
  • ricevere alte dosi di radiazioni (comprese le dosi professionali - dai radiologi);
  • compromissione dell'attività del sistema immunitario sullo sfondo dell'infezione da HIV, epatite e altre infezioni croniche.

In alcuni pazienti, il basalioma può verificarsi sullo sfondo del benessere esterno, anche in assenza dei motivi elencati. Di grande importanza nello sviluppo della malattia sono le caratteristiche individuali dell'organismo, l'attività dei suoi meccanismi protettivi.

Sintomi della malattia

Le manifestazioni cliniche della patologia dipendono dallo stadio in cui si trova la malattia.

# 5 segni dello stadio iniziale

Di seguito sono riportati 5 segni della fase iniziale di sviluppo:

  1. Nella foto, il basalioma iniziale del naso appare come un piccolo nodulo sulla superficie della pelle del naso.
  2. La formazione ha una tonalità rossastra o rosa, a colori è significativamente diversa dalla pelle circostante.
  3. Quando si avverte la pelle, viene determinata una infiltrazione densa, che non viene saldata ai tessuti circostanti.
  4. Durante la palpazione del tumore, il paziente non avverte dolore o fastidio.
  5. Dopo un po 'di tempo, si formano piccole croste rosse attorno alla superficie del basalioma, attorno alle quali sono visibili le reti vascolari.

In questa fase, molto raramente i pazienti assumono la genesi tumorale dell'educazione. I sintomi del carcinoma a cellule basali sul naso sono molto aspecifici, quindi i pazienti lo confondono con altre malattie della pelle.

Sospetta neoplasia si distingue per la presenza prolungata di lesioni cutanee. Tutti i tumori sospetti devono essere esaminati per escludere patologie gravi.

Segni di stadio tardivo (terminale) del carcinoma a cellule basali

Al posto delle croste, che sono nella prima fase, si formano ulcere estese in seguito. Possono sanguinare abbondantemente se lo strato superficiale è danneggiato.

Il sanguinamento è accompagnato da un forte dolore. Nel corso del tempo, il tumore aumenta significativamente di dimensioni, nuovi componenti nodulari appaiono nei suoi tessuti, che si trovano sulla periferia della formazione.

Oltre ai sintomi locali, il paziente ha difficoltà nella respirazione nasale. È dovuto al fatto che le cellule tumorali germinano attraverso la pelle e si diffondono nei passaggi nasali.

In alcuni casi è possibile una violazione completa del tratto respiratorio superiore sullo sfondo di un tumore. Pertanto, vale la pena di un ulteriore esame da parte di un medico ENT in caso di sospetto di neoplasia.

Il basalioma di solito non tende a metastatizzare su organi distanti, ma in alcuni casi è possibile che il tessuto tumorale si diffonda ad altri organi.

Quindi, con un lungo decorso della malattia, le metastasi possono comparire nel cervello, nella retina e in altri sistemi.

La forma specifica della malattia è il basalioma piatto. Inizialmente, l'educazione ha l'aspetto di una piccola macchia rossa, che si alza leggermente sopra la superficie della pelle. Poi cresce di dimensioni e cattura rapidamente aree abbastanza ampie della pelle del naso.

Caratteristiche della clinica (sintomi) con lesioni del naso

Il basalioma sul naso ha un corso specifico associato alle caratteristiche anatomiche della pelle in quest'area.

La punta del naso e le sue ali sono ricoperte da una pelle sottile, che consiste nell'epidermide, nel derma e in uno strato molto sottile di tessuto sottocutaneo.

L'assenza di un grande strato di grasso porta al fatto che i tumori del naso crescono rapidamente nella pelle e si radicano nel tessuto cartilagineo.

Tali tumori sono difficili da trattare chirurgicamente, la loro rimozione è solitamente associata a una completa deformazione del naso e alla distorsione dell'apparenza del paziente. Pertanto, è molto importante prevenire la progressione del carcinoma delle cellule basali e rimuovere il tumore nelle prime fasi del suo sviluppo.

Top 3 metodi di diagnosi della malattia

Se sospetti lo sviluppo del carcinoma a cellule basali, assicurati di andare dal medico. Ulteriori diagnosi saranno effettuate:

  • Prendendo la storia. Prima dell'esame, lo specialista chiede al paziente le sue condizioni e il suo stile di vita al fine di identificare possibili fattori di rischio. Il medico deve essere informato dettagliatamente quando si è manifestata la malattia, a quali condizioni e se i parenti stretti hanno avuto casi simili. È necessario rispondere onestamente alle domande del medico, questo è l'unico modo per creare un quadro completo delle condizioni del paziente.
  • La dermoscopia. Dopo l'inchiesta, lo specialista effettua un esame della pelle del paziente. Studia dettagliatamente la neoplasia, osserva i segni specifici caratteristici del carcinoma a cellule basali del naso. Un esame consente di effettuare una diagnosi preliminare del paziente, che verrà poi confermata in laboratorio.
  • Esame istologico Il gold standard per diagnosticare una malattia è stabilire la composizione cellulare di un campione di tessuto prelevato da un tumore. Per ottenere un frammento, viene eseguita una biopsia - una procedura completamente indolore per la raccolta di materiale. Successivamente, la biopsia viene inviata al laboratorio, dove gli esperti la esaminano per la presenza di cellule tumorali atipiche. Il loro rilevamento consente di stabilire la diagnosi finale.

Terzo trattamento della malattia

I principali metodi di trattamento del cancro della pelle sono:

  1. Intervento chirurgico
  2. Radioterapia
  3. La chemioterapia.

Tipicamente, queste tecniche sono usate in combinazione per assicurare la completa rimozione delle cellule tumorali.

Per ciascun paziente, la quantità di trattamento viene selezionata individualmente sulla base dei dati sulla sua condizione e sullo stadio di sviluppo della malattia.

Intervento chirurgico

L'operazione per rimuovere il carcinoma delle cellule basali è il modo più efficace per eliminare una neoplasia.

Comporta l'escissione del tessuto tumorale dalla pelle, dal tessuto adiposo e dal tessuto cartilagineo sottostante.

Nel processo di intervento chirurgico, non vengono rimosse solo le formazioni patologiche, ma anche piccole aree di pelle sana. Questo è necessario al fine di garantire l'asportazione completa del tumore - la rimozione di tutte le cellule atipiche.

La chirurgia viene eseguita in anestesia locale in regime ambulatoriale o stazionario.

In presenza di difetti della pelle di grandi dimensioni, il paziente può richiedere un intervento chirurgico del naso, che può essere fatto in più fasi. I moderni metodi di chirurgia consentono di ripristinare completamente l'aspetto del paziente ed eliminare le deformità pronunciate degli organi.

Radioterapia

La radioterapia è l'esposizione della pelle a uno speciale dispositivo radiologico che distrugge le cellule tumorali.

L'irradiazione colpisce solo quelle cellule che proliferano attivamente, quindi è efficace contro gli elementi atipici che compongono la neoplasia.

La radioterapia viene raramente utilizzata come metodo di trattamento isolato. Più spesso, viene utilizzato dopo l'intervento chirurgico per prevenire il ripetersi della malattia.

Questo metodo elimina gli elementi tumorali residui che non possono essere rimossi chirurgicamente. Ma dopo l'irradiazione, una persona ha bisogno di un trattamento aggiuntivo.

chemioterapia

La chemioterapia è un ulteriore metodo di trattamento che viene utilizzato per prevenire la recidiva del tumore.

La chemioterapia distrugge i frammenti rimanenti del tumore. È effettuato insieme con radiazione o dopo di esso.

Per il trattamento del carcinoma a cellule basali, vengono utilizzati speciali farmaci citostatici, che inibiscono la moltiplicazione delle cellule nel corpo. Il trattamento è effettuato da un lungo percorso, che viene ripetuto in presenza di segni di recidiva del tumore.

Il trattamento del carcinoma delle cellule basali nasali con rimedi popolari è completamente inefficace. Qualsiasi metodo di medicina tradizionale non può fermare la moltiplicazione delle cellule tumorali, quindi quando le usa, la malattia continuerà a progredire.

Per evitare la metastasi tumorale e lo sviluppo di altre complicanze, è necessario aderire alle raccomandazioni del medico e non automedicare.

Domanda - risposta

È vero che puoi usare un laser nella lotta contro il basilioma?

Sentito parlare del carcinoma basocellulare formata da criodistruzione. Qual è questo metodo?

Il bazalioma compare solo sul naso o su altre parti del corpo?

prospettiva

Il carcinoma a cellule basali della pelle nasale ha una prognosi relativamente favorevole per il paziente, che è confermata dalle recensioni sui forum.

Ciò è dovuto alla crescita relativamente lenta e al raro sviluppo di metastasi.

Con l'individuazione precoce della patologia e l'implementazione di un trattamento appropriato, la probabilità di un esito favorevole è dell'85%. Con la diagnosi tardiva, la percentuale di casi positivi si riduce al 60%.

L'esito della patologia dipenderà dalla durata del rilevamento della malattia e dalla tempestività del trattamento.

L'accesso precoce a un medico consente di evitare non solo le complicazioni della salute, ma anche i cambiamenti nell'aspetto del paziente, che si verificano spesso con un tumore a progressione lunga.

Prevenzione delle malattie (8 regole)

Per prevenire le malattie, è necessario seguire una serie di raccomandazioni di esperti:

  • evitare la luce solare diretta;
  • utilizzare cosmetici con fattori protettivi SPF, che neutralizzano gli effetti dei raggi UV dannosi;
  • cerca di non uscire durante quei periodi in cui il sole splende di più (12-14 ore al giorno);
  • utilizzare dispositivi di protezione - cappelli, occhiali da sole;
  • durante l'abbronzatura usare creme speciali, specialmente quando si fa un'escursione nei centri di abbronzatura;
  • mangiare bene, monitorare un adeguato apporto di vitamina D nel corpo;
  • visita regolarmente un dermatologo, soprattutto in età matura e vecchia;
  • quando si rilevano formazioni sospette sulla pelle, è imperativo consultare un medico ed essere esaminato.

Se il paziente è già stato rimosso basalioma, è necessario attenersi scrupolosamente a queste regole.

L'eccessiva insolazione può causare una ricaduta della malattia, pertanto è necessario utilizzare regolarmente equipaggiamento protettivo. Ciò ridurrà il rischio di ri-sviluppo del tumore.

Opinione di esperti

Irina Dorofeeva

praticando estetista

La maggior parte delle persone ha paura della stessa frase "tumore maligno". Questo è il basalioma. Ma il fatto è che questa malattia ha una prognosi confortante, la cosa principale è cercare aiuto in modo tempestivo. Se sospetti di avere una tale neoplasia, vai dal dottore. La diagnosi precoce di un problema porta a un trattamento positivo e rapido. Lo stesso basalioma provoca raramente la comparsa di metastasi.

Michelle Place

chirurgo plastico

Il trattamento di tali tumori nelle fasi iniziali termina positivamente (circa il 95% dei pazienti completamente si sbarazza della patologia). Se si ignora la malattia, ci sarà una crescita eccessiva del tumore, la distruzione del tessuto sano. Alla fine, la cartilagine, le ossa e persino gli occhi saranno colpiti. Una persona può sperimentare sanguinamento abbondante da vasi che sono stati punti da una neoplasia, infezione, che è fatale.

Pertanto, il carcinoma nasale delle cellule basali è un tumore grave che richiede un trattamento speciale. Se si sospetta un tumore, consultare un medico e sottoporsi a un esame per garantire una rapida diagnosi di una patologia pericolosa.