Cause del condiloma durante la gravidanza, la diagnosi e il trattamento

Le verruche genitali sono neoplasie di tipo verrucoso che colpiscono la pelle e le mucose degli organi prevalentemente genitali, nonché nell'ano. Possono manifestarsi in quantità singole o diffuse sotto forma di cluster multipli. Tali eruzioni si verificano durante la replicazione del papillomavirus (in seguito denominato HPV), che è facilitato dalla ridotta immunità.

Spesso, l'attività di infezione è aggravata dallo sfondo dello squilibrio ormonale durante la gravidanza, il che dà molto fastidio alle future mamme. In un periodo così cruciale della vita, è necessario monitorare attentamente la salute della donna per evitare conseguenze negative che influenzano lo sviluppo del feto. Solo un esame regolare nell'ufficio ginecologico consentirà il rilevamento tempestivo della presenza di verruche nella vagina, che sta diventando una delle principali cause delle complicanze emorragiche durante il parto.

Segni esterni di crescita

Il papillomavirus umano (in seguito denominato HPV) non può essere trattato perché l'infezione rimane nel vettore per il resto della vita. Tuttavia, l'attività degli agenti maligni è abbastanza facile da fermare, se si mangia bene, si ha una buona forma fisica e si ha abbastanza riposo. La gravidanza è un periodo in cui possono verificarsi interruzioni del sistema immunitario a prescindere dal ritmo della vita e dalla qualità del cibo consumato, e quindi le donne sono "in posizione" spesso diagnosticate come aventi una crescita benigna di una forma bizzarra.

Le verruche genitali riconosciute possono avere le seguenti caratteristiche:

  • le crescite in apparenza assomigliano a gemme di cavolo broccolo o a un pettine di un gallo color carne pallido;
  • differiscono in una forma oblunga, e anche una superficie porosa;
  • di solito non raggiungono nemmeno 0,5-0,6 cm, ma possono essere localizzati da "famiglie", occupando un'area molto più grande;
  • avere una base sottile (gamba), espandendo verso l'alto;
  • a causa della gravidanza, i condilomi formatisi prima della fecondazione possono aumentare significativamente di dimensioni e persino allentarsi.

I condilomi sulla mucosa genitale sono un sintomo pericoloso che causa molti problemi e preoccupazioni per ogni donna che si trova nel grembo di un bambino.

Tali neoplasie sono un ostacolo alla normale vita sessuale, possono sanguinare e interferire direttamente al momento della nascita.

Cause di

Secondo varie stime, il papillomavirus viene trasmesso nel 50-67% dei casi attraverso il contatto sessuale, che comporta la formazione di crescite caratteristiche nella zona genitale. Circa un terzo del numero totale di persone infette dal virus HPV sono i suoi portatori asintomatici. Ma l'infezione può manifestarsi anche nell'infanzia nel caso di asili nido o di altri circoli e attività di gruppo, specialmente se ci sono crepe sulla pelle, graffi e ferite.

Stimolare la progressione della malattia e lo sviluppo di fattori di condilomatosi, tra cui:

  • il cambiamento regolare dei partner sessuali aumenta la probabilità di infezione e di esacerbazione delle infezioni, tra le quali può essere il vettore di HPV;
  • inizio precoce della vita sessuale - in giovane età, il corpo è più vulnerabile, perché non è completamente formato e soggetto a frequenti interruzioni del sistema immunitario;
  • dysbacteriosis vaginale e altri disordini della microflora nel campo del parto;
  • la presenza di altre infezioni trasmesse sessualmente (ad esempio, gonorrea, herpes o clamidia);
  • mancanza di contraccezione di tipo barriera (preservativi), tuttavia, si dovrebbe tenere presente che l'infezione può verificarsi durante l'atto orale.

L'avitaminosi e lo stress persistente hanno anche un effetto diretto sullo stato di immunità umana, pertanto, il trattamento del condiloma durante la gravidanza deve iniziare con una dieta ricca di vitamine e cambiamenti nell'ambiente, lontano da conflitti e preoccupazioni.

Di pericolose crescite a picco

I condilomi durante la gravidanza possono creare problemi non solo per la futura mamma, ma anche per il bambino, poiché nella stragrande maggioranza dei casi il feto è infetto durante il processo di nascita. In futuro, questo promette seri problemi di salute per il bambino sotto forma di papillomatosi laringea, una condizione patologica pericolosa che può essere eliminata solo con l'aiuto di un intervento chirurgico per evitare l'ostruzione delle vie aeree.

Neoplasie nella gola possono formarsi non immediatamente dopo la nascita del bambino, ma durante i primi anni di vita, quindi, è necessario monitorare costantemente questo momento.

Inoltre, le verruche durante la gravidanza possono fornire una serie di inconvenienti tangibili, vale a dire:

  1. in caso di proliferazione multipla, le escrescenze di grandi dimensioni possono essere danneggiate e sanguinanti e causare dolore durante la minzione o la defecazione;
  2. i sigilli verrucosi che si sono diffusi nella vagina, influenzano negativamente i suoi indicatori di elasticità, che possono causare rotture del canale del parto e necessitare di un taglio cesareo di emergenza;
  3. Alcuni ceppi di HPV hanno un'elevata attività oncogenica e possono causare lo sviluppo del cancro cervicale, che in pratica si verifica raramente ed è curabile con una diagnosi tempestiva della malattia.

L'ipotesi di una relazione diretta tra la presenza di verruche e le complicazioni della gravidanza (aborti spontanei, parti prematuri) non è attualmente comprovata e non è scientificamente confermata.

Neoplasie benigne e parto

Il processo di trasporto di un bambino è una fase importante che richiede una certa preparazione in fase di pianificazione. La maggior parte delle malattie che colpiscono il lavoro degli organi riproduttivi delle donne sono molto più facili da prevenire che curare durante la gravidanza.

Il rafforzamento dell'immunità e gli esami periodici da parte dei ginecologi sono semplici manipolazioni che consentiranno di preparare il corpo al concepimento e alla successiva nascita dei bambini per un breve periodo. In assenza di sintomi esterni del virus, è necessario passare le corrispondenti analisi PCR e rilevare la presenza o l'assenza di infezione da HPV per condurre, se necessario, una terapia antivirale e immunostimolante.

I condilomi durante la gravidanza non influiscono sul benessere del feto nell'utero e sul suo normale sviluppo, ma dipendono dalla posizione e dalla dimensione delle escrescenze se le nascite naturali sono sicure per il benessere della futura madre e del bambino.

Se sulla pelle delle grandi labbra o nella zona dell'ano non sono presenti sigilli benigni, non ci sono restrizioni o ostacoli al tipo tradizionale di nascita dei bambini. Quando le crescite colpiscono le mucose dei genitali (parete cervicale), si consiglia alle donne di avere un taglio cesareo per evitare il contatto diretto del neonato con le parti infette della vagina.

La pratica medica dimostra circa il 45-50% dei casi di trasmissione del papillomavirus da madre a figlio, quando viene rilevata la presenza di condilomi dopo la nascita nell'area laringe.

Metodi di diagnosi e terapia

Prima di implementare la rimozione di condilomi durante la gravidanza, una donna dovrebbe sottoporsi ad un esame completo, durante il quale verrà eseguito un esame dei genitali, in particolare della cervice e dell'uretra.

Saranno inoltre necessari campioni di tessuto tumorale e diagnostica PCR per rilevare la tipizzazione dell'HPV e determinare la carica virale sul corpo. Inoltre, dovrai verificare l'assenza di altri tipi di malattie trasmesse dalle relazioni sessuali.

Dopo aver raccolto l'anamnesi e superato tutti i test e le procedure prescritte da un medico, a una donna viene prescritto un ciclo di terapia immunocorrettiva e la rimozione locale di crescita appuntita.

Tra i metodi più popolari di trattamento sono i seguenti metodi.

cryolysis

Le verruche in donne in gravidanza sono esposte a basse temperature a causa del trattamento con ghiaccio secco o azoto liquido. Le guarnizioni si congelano durante lo sbiancamento, sbiancano e cadono, lasciando una piccola ferita che dura per un periodo piuttosto breve (non più di 2 settimane).

farmaci

Vengono utilizzati i prodotti contenenti acido ad alta concentrazione. Per eliminare le crescite, sono sufficienti 1-2 applicazioni, dopo di che si formerà spontaneamente una scabbia sulle mucose e sulla pelle dei genitali, che cadrà spontaneamente dopo 10-14 giorni.

diatermocoagulazione

Durante questo, le neoplasie vengono eliminate mediante cauterizzazione con uno speciale elettrocauterio con un anello di riscaldamento alla base. La tecnica mostra risultati eccellenti, ma questo tipo di trattamento è consentito solo con l'uso di anestetici locali.

Laser terapia

La linea di fondo è nell'elaborazione delle deformazioni con un raggio di raggi luminosi mirati, grazie ai quali i difetti della pelle evaporano letteralmente, formando croste carbonizzate asciutte al loro posto.

Dopo il parto, i condilomi vengono rimossi allo stesso modo e l'allattamento al seno viene interrotto per tutta la durata della procedura.

Condiloma durante la gravidanza

I condilomi sono neoplasie pericolose derivanti dagli effetti del papillomavirus umano sul corpo. La condilomatosi si riscontra spesso durante la gravidanza e, in un decorso sfavorevole, può essere pericolosa per la madre e il nascituro. Quindi oggi parliamo delle caratteristiche dell'aspetto delle verruche durante la gravidanza.

Condiloma durante la gravidanza

Quando si verifica una gravidanza, l'immunità si indebolisce, con il risultato che le verruche genitali possono ripresentarsi, tendono a crescere. Le verruche durante la gravidanza devono essere trattate, in quanto sono una fonte costante di infezione, che aumenta il rischio di infezione del feto. Inoltre, neoplasie di grandi dimensioni possono causare complicanze emorragiche e meccaniche durante il parto.

Si raccomanda di iniziare il trattamento del condiloma durante la gravidanza nel terzo trimestre osservando una certa cautela - l'uso di laser terapia, criodistruzione e farmaci citotossici è controindicato. Se le verruche genitali compaiono prima dell'inizio della gravidanza e sono state trattate, è impossibile pianificare la gravidanza immediatamente dopo di essa. È particolarmente importante considerare in questi casi - se sono stati usati potenti farmaci antivirali nel trattamento dell'HPV. Di solito, le donne possono rimanere incinte dopo tale trattamento in 2-3 mesi.

Se l'HPV viene diagnosticata durante la gravidanza, il trattamento deve essere posticipato fino alla 28a settimana di gravidanza, quando si formano tutti gli organi e i sistemi del nascituro e, nel caso dell'uso di farmaci, non si verificano gravi complicanze del feto. Una donna incinta con patologia cervicale richiede un costante controllo medico, soprattutto se ha un tipo oncogenico di HPV.

epidemiologia

La condilomatosi genitale è una malattia virale infettiva che si trova in una clinica a trasmissione sessuale. ', 3 volte meno spesso della gonorrea nelle persone di entrambi i sessi, ma 9 volte più spesso negli uomini e 25 volte più spesso nelle donne rispetto alla sifilide infettiva. Pertanto, le verruche genitali sono una delle più comuni malattie a trasmissione sessuale caratterizzate da ulcerazioni o manifestazioni tumorali. Statisticamente, nel nostro paese, la condilomatosi genitale non viene presa in considerazione, e quindi la sua distribuzione tra la popolazione può essere giudicata solo da dati relativi.

La malattia viene diagnosticata più spesso all'età di 20-25 anni (dal 52 al 54,8%). all'età di 26-30 anni (dal 9,7 al 12,3%). meno frequentemente all'età di 13-19 anni (circa il 10%) e 15-17 anni (dal 5,3 al 7,9%) - Tuttavia, la malattia è possibile nella prima infanzia e nella vecchiaia. È più comune nelle prostitute e nelle donne che hanno avuto un gran numero di partner sessuali.

L'agente causale della condilomatosi genitale è un virus filtrabile da un gruppo di virus che sono morfologicamente identici a uno di essi, il che provoca lo sviluppo di verruche sulla pelle, ma differisce da esso nella sua composizione antigenica. La malattia è contagiosa e spesso si osserva l'euinucleazione. Lo sviluppo delle verruche genitali è promosso da varie sostanze irritanti locali, calore, umidità, macerazione della pelle.

Spesso c'è una malattia combinata, o piuttosto lo sviluppo di verruche in pazienti con malattie sessualmente trasmissibili (gonorrea, tricomoniasi e altri) e accompagnata da abbondanti secrezioni dall'uretra, dalla cervice, dalla vagina, dal retto. Credo che le verruche genitali si sviluppino più spesso nelle donne, specialmente durante la gravidanza, e nel mancato rispetto dell'igiene degli organi genitali (accumulo di smegma negli uomini, penetrazione dello scarico dei genitali nella pelle circostante nelle donne), con i disturbi immunitari esistenti.

clinica

Le verruche genitali sono più spesso localizzate nelle donne - sulla superficie interna delle grandi labbra. sulle piccole labbra, nella zona del clitoride, sull'apertura vaginale, sul perineo e intorno all'ano Nei pazienti obesi, le verruche possono anche essere rotte nelle pieghe inguinali-femorali, nelle ascelle, nell'ombelico, nelle ghiandole toraciche.La malattia è più spesso diagnosticata negli uomini rispetto alle donne. e ancora più raramente nei bambini e negli anziani, i bambini hanno maggiori probabilità di avere una crescita nella vulva e nelle pieghe dell'inguine e del femore.

Il periodo di incubazione è diverso - da 1 a 6 mesi. di solito 2-3 mesi. Inizialmente, piccole crescite villose papillari compaiono sotto forma di noduli rosa in aree illimitate, quindi sono raggruppate, somiglianti a cresta di gallo o cavolfiore su una base ristretta. I singoli candilami si osservano solo in una piccola percentuale di pazienti, vi sono principalmente crescite multiple, meno frequenti crescite, si uniscono in conglomerati, raggiungono dimensioni grandi e gigantesche.

Questo tipo di lesione si osserva più spesso in pazienti con tessuto sottocutaneo grasso grave e in donne in gravidanza. Gli elementi assumono un colore rosso vivo con una sfumatura cianotica sulla superficie, maceroanosa, erosa, dolorosa quando viene toccata, sanguina facilmente. L'essudato purulento che si accumula tra i lobi delle verruche, decomponendosi e combinandosi con il sudore, produce un odore sgradevole.

Una grave complicanza, principalmente di condilomatosi di dimensioni grandi e gigantesche, è ozlokachestvovanie. I casi sono descritti, più spesso negli anziani, trasformazione in cancro verrucoso, pertanto in tali casi è necessario un esame istologico.

Fonti di infezione con condilomatosi

È possibile ottenere l'infezione da HPV in modi sessuali e domestici. Le infette possono essere quelle donne che cambiano spesso partner sessuali. I rappresentanti del gentil sesso, che si trovano nella zona a rischio, possono sperimentare vari disturbi nel corpo, vale a dire:

  • immunità ridotta;
  • malattie infettive;
  • infezioni fungine al momento dell'infezione da HPV (gonorrea, clamidia, ecc.), trasmesse sessualmente;
  • sovraccarico emotivo dovuto a stress frequenti;
  • dipendenza dal fumo e frequente consumo di alcol;
  • mancanza di vitamine a causa della malnutrizione;
  • le conseguenze dell'aborto.

Le donne incinte e le madri che allattano sono più suscettibili all'infezione da HPV. Ridurre il rischio di avere un sesso costante con lo stesso partner. È possibile essere infettati da malattie non sessualmente trasmissibili nella vita di tutti i giorni. Usando solo i tuoi effetti personali puoi evitare l'infezione se devi vivere in un dormitorio, in un appartamento in comune o affittare un appartamento, dato che ci sono sempre degli estranei. Non utilizzare oggetti personali infetti o estranei.

È possibile contrarre l'infezione da HPV attraverso il contatto con lo scarico di una persona malata in luoghi pubblici. Ad esempio, se le regole di disinfezione sono state violate nel bacino, il rischio di ottenere HPV è elevato. Prestare particolare attenzione quando si visitano i bagni pubblici, altrimenti si può essere infettati non solo dal virus, ma anche da altre malattie pericolose. L'HPV viene trasmesso attraverso un bacio amichevole durante la riunione. Il rischio di contrarre l'HPV in un bagno o in una sauna è ridotto a causa delle alte temperature che causano la morte dell'infezione.

Sintomi e metodi di diagnosi

Le verruche genitali sono una forma di papillomatosi. Il colpevole di questa malattia è il papillomavirus umano o HPV. L'infezione si verifica esclusivamente per contatto.

La posizione preferita dei condilomi sono gli organi riproduttivi di donne e uomini, la piega perianale, l'area dell'ano e dell'uretra, il retto, l'interno dell'uretra, l'area dei glutei, la cervice e, in rari casi, la lingua e la laringe.

Sintomi della malattia:

  • forte prurito al punto di ingresso del virus;
  • dolore nell'aspetto delle verruche;
  • minzione o movimento intestinale compromessa se la verruca appare nel retto o nell'uretra;
  • dolore durante i rapporti sessuali;
  • sanguinamento se una neoplasia è danneggiata.

L'aspetto del condiloma ricorda i fiori di broccoli o di cavolfiore. Il colore dei tumori - dalla pelle al rosa sulle mucose per brunire sulla pelle nell'ano. Le dimensioni di una singola vegetazione non superano 0,7 cm Se diversi tumori si uniscono, il diametro può raggiungere diversi centimetri. All'atto di apparizione di crescite o qualsiasi sintomatologia disturbante è necessario rivolgersi al ginecologo locale.

La diagnosi di condiloma nelle donne in gravidanza viene effettuata secondo i protocolli medici standard:

  1. Ispezione visiva da parte del medico degli organi esterni intimi e esame delle pareti interne della vagina e della cervice negli specchi.
  2. Strisci sulle malattie a trasmissione sessuale per escludere infezioni batteriche.
  3. Analisi PCR per confermare la diagnosi e determinare il tipo di virus. Esistono 2 tipi di HPV - basso oncogenico - cioè, la probabilità di degenerazione in un tumore del cancro è insignificante e ceppi fortemente oncogeni. Questi ultimi provocano lo sviluppo del cancro cervicale.

Un segno indiretto di una formazione altamente oncogenica è la posizione del tumore - sulla cervice - e il suo aspetto. Se si riscontra il papilloma appuntito classico, il rischio di rinascita è piccolo, poiché tali tumori causano ceppi poco oncogeni. Se viene diagnosticata una verruca piatta, che si sviluppa in profondità nei tessuti, viene mostrata una biopsia del neoplasma per determinare la natura della crescita. La probabilità di sviluppare il cancro cervicale in questo caso è estremamente alta.

Condilomi sotto forma di escrescenze

Se i partner durante i rapporti sessuali non usano un tale noto contraccettivo come un preservativo, l'infezione può passare da una persona all'altra. Allo stesso tempo, non è sempre possibile proteggere questa struttura, poiché l'HPV è localizzato non solo nell'organo genitale maschile, ma anche nell'ano, nello scroto, ecc.

Il contatto con parti infette del corpo del partner a seguito di rapporti sessuali è pericoloso per la donna. Può evitarlo se accetta che il suo partner debba essere testato per l'HPV in anticipo. Le relazioni intime con questa persona saranno sicure nel caso in cui il risultato sarà negativo.

I condilomi nelle donne le cui cause sono legate ai rapporti intimi sono formati principalmente nella vagina e sulle labbra. Secondo le statistiche, i condilomi vulvari sono più comuni, ma il tipo di crescita papillare può comparire nell'ano. Il tipo perianale si forma vicino all'ano e lo sviluppo delle formazioni anali avviene direttamente nel retto.

Gli incidenti possono essere sia singoli che multipli. Singolo - diviso in grande e piccolo. Crescenze multiple possono sembrare cavolfiori, ma questo tipo di formazione può essere nascosto. La terapia patologica deve essere eseguita da un proctologo. L'esistenza nel corpo umano delle verruche anali e perianali è caratterizzata da sintomi quali prurito e sanguinamento. Se non c'è trattamento, le formazioni iniziano a crescere, diventano maligne.

Lo sviluppo attivo delle verruche causa non solo problemi fisici, ma anche problemi di salute mentale. Le violenze al partner sessuale, che producono molte emozioni spiacevoli, sviluppano un complesso di inferiorità in una donna. Se l'educazione inizia a crescere, i partner non possono più avere una vita sessuale completa.

Cause di verruche durante la gravidanza

Perché le escrescenze spinose compaiono durante la gravidanza? In effetti, a volte secondo alcune testimonianze, la vita sessuale è proibita durante questo periodo. Sì, e il marito o il padre del bambino non sono apparsi escrescenze e reclami. L'immunità di un uomo è inizialmente più forte di quella di una donna e per molti anni una persona cara è portatrice della malattia. Non ha manifestazioni cliniche di patologia, ma infetta il suo partner.

Allo stesso tempo, il meccanismo di divisione cellulare viene violato. Cominciano a dividersi casualmente, e un condiloma appare nel sito di penetrazione del virus.

Durante la gravidanza, la causa della comparsa del condiloma è una diminuzione fisiologica dell'immunità in questo. Il corpo considera il feto un corpo estraneo e cercherà di liberarsene. Pertanto, per 40 settimane c'è una diminuzione delle forze protettive della donna per il futuro della prole. Inoltre, durante la gravidanza si sviluppa uno squilibrio ormonale fisiologico. È anche un fattore che induce l'insorgenza di un attacco di virus.

Pericolo di condilomi durante la gravidanza

Se parliamo dell'effetto del condiloma in gravidanza sul feto, allora c'è solo un pericolo. Durante il passaggio del bambino attraverso il canale del parto, può prematuramente prendere il primo respiro e, se i condilomi si trovano nella vagina, essere infettati da un virus, che può portare allo sviluppo di una malattia rara - condilomatosi della laringe dei neonati. Per evitare l'infezione del bambino, la consegna con taglio cesareo è raccomandata per le donne con condilomi vaginali.

Se i condilomi durante la gravidanza non si trovano nella vagina, non c'è alcun rischio per il bambino. Tuttavia, qualsiasi manifestazione di HPV indebolisce il sistema immunitario, il che può portare a conseguenze indesiderabili sia per il bambino che per la donna incinta.

Posso partorire con le verruche

Se ci sono condilomi in una donna incinta, anche se i risultati dell'analisi PCR indicano la presenza di un ceppo altamente oncogenico, non vi è alcuna indicazione per un aborto. Manca il rischio di infezione intrauterina del bambino.

Il modo di consegna è scelto dalla donna insieme al ginecologo:

  • quando le verruche genitali appaiono sulla pelle nell'ano e sui genitali esterni, si raccomanda il parto naturale;
  • se un tumore si trova nella vagina o nella cervice, in presenza di condilomi altamente congeniti, il medico raccomanderà la somministrazione chirurgica.

Trattamento del condiloma in donne in gravidanza

Il trattamento dell'HPV e delle verruche deve essere effettuato nel primo trimestre di gravidanza. In presenza di forme esofitiche, viene mostrata la loro rimozione, poiché in un secondo momento è possibile aspettarsi una rapida crescita. Questo è pieno di varie complicazioni durante l'ulteriore gravidanza e il parto.

Nei casi in cui vengono identificate le manifestazioni attive dell'HPV, tra cui CIN 1 e 2, l'interruzione viene spesso eseguita. Dopo il trattamento, vengono eseguiti di nuovo la colposcopia e la citologia. Se CIN 2-3 viene rilevato con breve preavviso, è più ottimale fornire un aborto e un trattamento appropriato. Tuttavia, le tattiche possono essere diverse, la decisione viene presa specificamente in ciascun caso in base al tempo, all'età del paziente, al quadro clinico e all'esame. In questo caso, è obbligatorio consultare un oncologo. È possibile condurre la microconizzazione della cervice con successiva parto cesareo.

In presenza di cancro cervicale, a condizione che la profondità dell'invasione tumorale non superi i 3 mm, viene eseguita la conizzazione cervicale (superficiale). La parte remota è sottoposta ad esame istologico. Le tattiche sono determinate dopo aver ottenuto i dati istologici insieme a un oncologo.

Vorrei sottolineare un altro aspetto importante di questa infezione virale. È anche possibile il trasferimento dalla madre al neonato, quando nel corso del parto il bambino passa attraverso un canale del parto infetto. Di conseguenza, il bambino può sviluppare una gravissima malattia laringea - papillomatosi respiratoria ricorrente. È molto difficile da trattare e spesso questi bambini diventano disabili. Fortunatamente, questa malattia è rara.

Altri trattamenti

I medici spesso affrontano il fatto che devono trattare gli effetti dell'autoterapia, l'uso dei metodi della medicina tradizionale. Erboristi e guaritori tradizionali offrono una serie di modi efficaci per sbarazzarsi dei condilomi sul prete, i genitali.

Quali manipolazioni non dovrebbero essere effettuate durante la gravidanza:

  1. Cauterizzazione con sostanze aggressive - Feresol, Solkoderm. A causa delle peculiarità del corpo di una donna durante la gravidanza, è impossibile gestire in modo indipendente e accurato nuove crescite durante il periodo di gravidanza. Il rischio di ustioni chimiche, atrofia della mucosa è estremamente alto. È vietato utilizzare tali agenti per il trattamento della superficie interna della vagina.
  2. Succo di celidonia e preparati a base di esso.

Celidonia è una pianta velenosa. Inoltre, tutte le parti sono tossiche, inclusi fiori, radici, steli, foglie. Durante la gravidanza, è pericoloso persino inalare i fumi di questa pianta.

  1. Il sapone di catrame è una cosa sicura, ma inutile. Qualsiasi sapone ha un ambiente alcalino, le mucose degli organi riproduttivi - acido. È improbabile che l'uso del sapone si liberi dei condilomi, ma probabilmente spezzerà la microflora naturale dei genitali. In condizioni di ridotta immunità durante la gravidanza, aumenta il rischio di sviluppare malattie infiammatorie della sfera genitale.

Misure preventive

La migliore prevenzione della condilomatosi è quella di effettuare la vaccinazione con farmaci specializzati di età inferiore ai 13 anni.

Si raccomanda alle donne e agli uomini adulti di osservare l'igiene sessuale e la selettività. Altre misure preventive non esistono.

  1. Posso rimanere incinta di un virus? Papillomi sui genitali non è un contraccettivo. Se una storia di tipi di HPV è alta, allora quando si pianifica una gravidanza, si dovrebbe essere esaminati e discutere tutti i rischi con un ginecologo.
  2. Durante la gravidanza, non è necessario fare manipolazioni sospette in luoghi intimi da soli e senza prescrizione medica.
  3. L'aspetto delle verruche non è un segno di tradimento dell'uomo amato. Potrebbe essere stato infettato molto prima di incontrarti.

Verruche genitali durante la gravidanza

Alcuni tipi di verruche che si formano sulla pelle delle mani o sulle piante dei piedi sono causati dal papillomavirus umano (HPV), ma sono relativamente sicuri. È piuttosto un'altra cosa - verruche genitali, che sono anche causate da questo virus, ma sono estremamente infettive e trasmesse sessualmente. Di solito, i primi segni di infezione compaiono entro 3 mesi dal contatto con una persona infetta. Ma nella maggior parte dei casi, un HPV infetto non è a conoscenza della sua malattia.

Nelle donne, i condilomi si verificano all'esterno e all'interno della vagina, all'ingresso della cervice, attorno all'ano. A volte possono verificarsi nella bocca o nella gola di una persona. Di solito le verruche genitali sono collegate in gruppi, il più delle volte sono piccole, ma sono piuttosto significative.

Nella maggior parte dei casi, le verruche non influenzano il corso della gravidanza e non influenzano criticamente il feto. Ma il ginecologo controllerà sicuramente questa educazione e, se necessario, prescriverà un trattamento. È imperativo che comunichi al medico di avere questo problema per evitare il rischio di trasmettere un'infezione da papillomavirus al neonato durante il parto.

È molto importante nella fase di pianificazione della gravidanza donare il sangue per il papillomavirus umano per evitare problemi già mentre il bambino sta aspettando. Ma molte donne ignorano questo consiglio, quindi scopriranno questo problema quando si registreranno sul display LCD durante la gravidanza e sorgono molte domande.

Cause dell'apparenza e aumento del condiloma nelle donne incinte

Gli scienziati non conoscono la ragione esatta per l'aumento delle verruche genitali durante la gravidanza. Presumibilmente: gli ormoni, l'ambiente e il fattore immunitario svolgono un ruolo abbastanza importante in questo processo.

diagnostica

Un medico o un altro professionista medico di solito diagnostica le verruche genitali quando le vede in esame. Le donne incinte devono controllare l'HPV cervicale.

Il ginecologo può eseguire una procedura diagnostica con acido acetico, che viene applicato alla superficie presumibilmente interessata. Se sono presenti lesioni tissutali, saranno dipinte in un colore più chiaro. Ciò è particolarmente evidente per il medico durante la colposcopia, quando può esaminare più attentamente la vagina e la cervice con un dispositivo di ingrandimento.

Un Pap test (striscio citologico, test PAP) può anche indicare la presenza di un'infezione nella cervice.

trattamento

Come abbiamo detto sopra, le verruche durante la gravidanza non sono di solito trattate. Il ginecologo controllerà il loro sviluppo, ma è improbabile che prescriva un trattamento. Nel 90% dei casi, questo tipo di crescita delle verruche avviene da solo dopo la nascita.

Ma in rari casi, potrebbe essere necessario un trattamento. Quindi verranno utilizzati i seguenti metodi:

  • Soluzione di azoto liquido per congelarli.
  • Soluzione acida che brucia la verruca.
  • Elettrochirurgia.
  • Procedura laser
  • Chirurgia.
  • L'interferone può essere utilizzato, che viene iniettato direttamente nelle verruche restituite dopo il trattamento con metodi tradizionali.

IMPORTANTE! Imiquimod e Podofillin sono farmaci proibiti durante la gravidanza. La maggior parte dei dermatologi tende a trattare con acido tricloroacetico o acido dicloroacetico, come i migliori prodotti chimici per la rimozione di condilomi di qualsiasi tipo durante la gravidanza. Ma è necessario essere trattato sotto la supervisione di un medico.

Quali sono le verruche pericolose?

In alcuni casi, possono creare problemi per la futura madre.

  • Ad esempio, aumentare le dimensioni o iniziare a sanguinare. A volte una grande istruzione può interferire con i processi di minzione di base.
  • La proliferazione verrucosa nella vagina lo rende meno elastico, il che porta a rotture durante il travaglio. A volte bloccano persino il canale del parto e devi fare un taglio cesareo d'urgenza.
  • I condilomi sono causati dal papillomavirus umano (HPV). Una donna che li ha durante la gravidanza, durante il parto è più probabile che trasmetta il virus al bambino. Fortunatamente, i bambini sono abbastanza sicuri di fronte a questa infezione.
  • In rari casi, un neonato che ha contratto l'HPV può presentare un condiloma alla gola (papillomatosi laringea), e questa è già una condizione pericolosa per la sua vita. Al minimo sospetto, tale neoplasma dovrebbe essere rimosso per evitare l'ostruzione delle vie aeree. Il bambino passerà un delicato intervento laser. Va ricordato che queste verruche possono verificarsi non solo immediatamente dopo il parto, ma prima dell'età di 5 anni. Quindi preparati e controlla le condizioni dei tuoi figli.
  • Non è stata trovata alcuna correlazione tra parto pretermine, aborto, altre complicanze della gravidanza e condilomi.
  • Alcuni tipi di HPV possono causare il cancro cervicale. Questo vale per le verruche piane. Altri sono associati al cancro della vulva o dell'ano. La maggior parte delle infezioni da HPV non progredisce verso un tumore maligno. Ma se una donna ha delle complicazioni, il test PAP le rileverà sicuramente.

È necessario fare un taglio cesareo con verruche genitali?

In questo caso, pesiamo il rischio di trasmissione e il rischio di complicanze durante l'intervento chirurgico. Di regola, i casi semplici non richiedono il parto cesareo e la donna partorisce naturalmente.

Condilomi e gravidanza

I condilomi durante la gravidanza compaiono nella regione perianale e sulle superfici mucose dei genitali a seguito dell'infezione con il papillomavirus umano. Un'alta concentrazione del virus può provocare disagio durante la gravidanza, complicarla e causare l'infezione del neonato.

Il condiloma può complicare la gravidanza

Cause del condiloma nelle donne in gravidanza

Molto spesso, i condilomi nella regione perianale appaiono a causa dell'attivazione del papillomavirus umano. Quando i sintomi dell'infezione non compaiono immediatamente, c'è la possibilità che il virus venga immagazzinato nel corpo per anni fino alla formazione di condizioni favorevoli per l'attivazione. Una tale condizione può essere una diminuzione della difesa naturale del corpo, dopo la quale il virus viene attivato e vari neoplasmi compaiono sulla pelle e sulle mucose.

Modi di infezione

I papillomi che compaiono nella zona genitale sono chiamati verruche genitali. Appaiono quando sono infettati da un virus, attraverso i seguenti modi:

  1. Durante il rapporto sessuale di qualsiasi tipo (vaginale, orale o anale). Il vettore del virus in questo caso è il partner sessuale infetto. Sui genitali e sulle superfici mucose di una persona infetta sono spesso presenti verruche genitali o accumuli di crescita di colori diversi. È il contatto con loro che porta all'infezione. Se le membrane mucose e la pelle presentano incrinature o abrasioni, il rischio di infezione aumenta più volte.
  2. L'infezione attraverso altri percorsi (metodo artefatto) si verifica se il personale medico durante il periodo di trattamento e diagnosi ha trascurato le regole igieniche e antisettiche. Il rischio di trasmissione del virus aumenta quando lo specialista non dispone di guanti monouso durante l'ispezione e l'uso di uno strumento non sterile.

Se una donna è stata infettata proprio durante il periodo di gestazione, le verruche genitali crescono lentamente durante la gravidanza e raramente causano disagio, vengono rilevate da uno specialista solo durante l'ispezione di routine. E se non c'è il rischio di infettare il bambino, il trattamento è sintomatico.

Se l'infezione si è verificata prima, la crescita delle verruche aumenta drammaticamente durante la gravidanza, e le neoplasie causano grave disagio alla donna. In questo caso, lo specialista prescrive un trattamento obbligatorio.

La disinfezione insufficiente degli strumenti medici può portare a infezioni da virus.

Sintomi della malattia

Nelle donne, le neoplasie si trovano in luoghi diversi e possono interessare sia la pelle intorno alla vagina, che può essere localizzata sulle mucose della vagina e della cervice.

Può essere sia singoli tumori, sia focali multipli. Le neoplasie assomigliano a infiorescenze di cavolfiore e hanno una tinta pallida grigio-rosa. La forma della neoplasia non è sempre indicata, a volte può essere piatta o arrotondata.

Alcune donne non notano la presenza di tumori a causa delle loro piccole dimensioni. La forma piccola e il colore chiaro solido delle verruche è dovuto al basso contenuto del virus nel corpo. Con un'alta concentrazione del virus, le crescite hanno un colore più scuro, si diffondono alle superfici mucose dei genitali e possono coprire completamente la cervice, rendendo difficile la gravidanza e il parto.

I principali sintomi della condilomatosi:

  1. Leggera irritazione dei canali genitale e anale;
  2. Prurito accrescimento prurito;
  3. Secrezione sanguinolenta e mucosa con una grande crescita di neoplasie;
  4. Sindrome del dolore in grandi focolai di neoplasie.

I condilomi possono causare dolore, prurito e causare gravi disagi.

Diagnosi di condiloma

Il principale metodo di diagnosi della condilomatosi è un esame clinico, che consente di determinare il numero di tumori e la loro localizzazione. Per un quadro clinico più dettagliato, lo specialista utilizza i seguenti metodi diagnostici:

  1. Colposcopia. L'ispezione della vagina e della cervice mediante un colposcopio (un dispositivo di ingrandimento per la diagnosi delle patologie ginecologiche) consente di rilevare i tumori sulle membrane mucose e determinare il loro numero, considerare la natura dei tumori.
  2. Esame citologico Viene effettuato sulla base del materiale raschiato dal canale cervicale e dalle secrezioni dalla superficie della cervice. Non è la presenza del virus nei tessuti che viene determinato, ma il loro cambiamento sotto l'influenza del virus.
  3. Esame istologico dei tessuti La biopsia tissutale è studiata per determinare i cambiamenti strutturali nelle cellule. Le verruche genitali e le verruche veneree a volte rinasce in crescite cancerose, per evitare questo, i medici seguono i cambiamenti nelle cellule. Una biopsia viene eseguita solo durante la pianificazione della gravidanza; Quando una donna è incinta, è vietato eseguire una biopsia.

A volte, per eliminare i sintomi di un virus, è necessario conoscerne il tipo, quindi gli esperti utilizzano la reazione a catena della polimerasi (PCR). L'analisi consente di determinare il rischio oncogenico di tumori senza ulteriore utilizzo dell'esame istologico durante la gravidanza.

Una colposcopia consentirà al medico di ispezionare visivamente le verruche.

Il rischio di verruche genitali durante la gravidanza

La penetrazione del papillomavirus umano nel corpo della donna durante la gravidanza è un grande pericolo per il bambino, specialmente se la sua presenza è lunga nel corpo fino al concepimento. In questo caso, non ci sono anticorpi nel corpo della donna che possono sopprimere la diffusione e l'attivazione del virus, che colpisce necessariamente il feto. Pertanto, il trattamento del condiloma nelle donne in gravidanza è una necessità che aiuterà a prevenire spiacevoli conseguenze per la madre e il bambino.

I principali pericoli posti dalle neoplasie nell'area perianale sono per la madre e il bambino:

  1. Alto rischio di infezione. Il virus è molto contagioso, è in grado di essere trasmesso non solo da un partner sessuale. L'infezione con un virus si verifica anche da una madre infetta a un bambino. Il virus viene trasmesso al bambino durante il parto naturale o durante lo sviluppo fetale. Durante lo sviluppo fetale, l'infezione è possibile attraverso le membrane e attraverso la placenta.
  2. Grande rischio di patologia evolutiva del bambino. Il virus del papilloma si manifesta non solo da tumori cutanei negativi, ma influenza anche lo sviluppo del feto durante l'infezione durante la gravidanza. L'infezione provoca cambiamenti nella placenta, sotto la sua azione la placenta si ispessisce e cambiamenti qualitativi avvengono nella sua struttura in anticipo (la placenta sta invecchiando). L'invecchiamento della placenta ha un effetto negativo sul bambino, riceve meno nutrienti. Il rischio di penetrazione di altre infezioni nel feto aumenta più volte.
  3. Violazione della microflora vaginale e l'apertura di soglie di ingresso per le infezioni.
  4. Se l'attività generica si verifica in modo naturale, l'infezione può penetrare nel tratto respiratorio del bambino, causando lo sviluppo di papillomatosi respiratoria.

Pertanto, la rimozione dei condilomi durante la gravidanza e il trattamento di altre manifestazioni del virus è il compito principale di una donna nel rilevare i tumori.

Il virus può causare patologie di gravidanza.

Posso rimanere incinta se ci sono verruche?

La presenza di piccoli tumori sui genitali di una donna non preclude la possibilità di rimanere incinta e di portare un bambino. Ma se i tumori sono grandi e situati sulla superficie della cervice, possono bloccare il percorso dello sperma. Gli spermatozoi non possono penetrare nell'utero ed è più difficile per una donna rimanere incinta. Pertanto, il medico prescrive una rimozione obbligatoria di condilomi sulla superficie della cervice, se la donna vuole preservare la funzione riproduttiva.

Se non rimuovi i tumori prima della gravidanza, quindi sotto l'azione dei cambiamenti ormonali nel corpo, possono aumentare in modo significativo e persino sanguinare. Pertanto, quando si pianifica una gravidanza, è necessario visitare uno specialista per la consultazione e l'esame.

Trattamento del condiloma durante la gravidanza

Se durante la gravidanza sono sorte delle neoplasie, le donne spesso si chiedono se possono essere rimosse in questo momento o hanno bisogno di aspettare. Prima di usare rimedi popolari per rimuovere le verruche, dovresti chiedere consiglio a un ginecologo e, insieme a uno specialista, scegliere un'opzione che contribuisca a preservare la salute della madre e del bambino.

Se il tumore è localizzato nel canale anale e non influenza le labbra e la superficie mucosa della vagina, quindi non è necessario rimuovere le verruche durante la gravidanza, è possibile eseguire l'operazione dopo il parto.

Esiste la possibilità che le verruche genitali possano dissolversi nel tempo, quindi, a volte gli specialisti non hanno fretta di prendere misure drastiche per rimuovere le neoplasie. Ma consigliano solo di escludere i fattori che contribuiscono all'attivazione del virus:

  1. Ipotermia.
  2. Superlavoro e stress.
  3. Violazione sistematica del regime del giorno e del sonno.
  4. Beriberi.

Durante la gravidanza, il lavoro eccessivo e lo stress dovrebbero essere evitati.

Se le neoplasie non passano indipendentemente, ma continuano a progredire sotto l'influenza di cambiamenti ormonali nel corpo, allora il medico prescrive l'uso di uno dei seguenti metodi:

  1. Distruzione di neoplasie. Questo metodo comporta la completa rimozione dei tumori. Ci sono metodi di effetti fisici sui tumori (criodistruzione, rimozione di onde radio di tumori, rimozione laser e elettrocoagulazione) e metodi di distruzione chimica delle verruche (uso di Solcoderm, acido tricloroacetico, il farmaco "Feresol"). Il metodo di escissione chirurgica dei tumori è anche distruttivo. Ma tali metodi dovrebbero essere usati con cautela durante la gravidanza, in quanto vi è il rischio di sanguinamento e successiva infezione dopo la rimozione delle verruche.
  2. L'uso di farmaci citotossici per eliminare le manifestazioni del virus ("Condilin", "Podofillin"). Il loro uso è controindicato durante la gravidanza, in quanto possono danneggiare non solo i malati, ma anche le cellule sane del corpo. I farmaci citotossici sono prescritti alle donne solo durante la pianificazione della gravidanza, se presentano verruche genitali marcate nell'area genitale.
  3. L'uso di farmaci e immunomodulatori per eliminare le manifestazioni del virus. Poiché la comparsa di tumori è associata a reazioni ormonali e immunitarie del corpo alla gravidanza, gli esperti prescrivono la terapia di mantenimento. I complessi vitaminici possono eliminare l'attivazione del virus e ridurre la sua manifestazione, riducendo la dimensione dei tumori (a volte fino alla completa scomparsa).

Tutti i trattamenti durante la gravidanza sono prescritti solo da uno specialista. I metodi tradizionali dovrebbero essere applicati anche sotto la supervisione di uno specialista e in aggiunta alla terapia principale.

Metodi tradizionali di trattamento

Il mezzo aggiuntivo più efficace di terapia popolare:

  1. Tintura celidonia. La tintura di celidonia è meglio acquistata in farmacia. La tintura di alcol è usata per cauterizzare i tumori sulla pelle e sulla mucosa della vagina e della cervice non può usare lo strumento.
  2. Ammoniaca. Utilizzato per cauterizzazione delle escrescenze localizzate sulla pelle.
  3. Olio di ricino
  4. Succo d'ananas, aglio e mele acide. Qualsiasi succo di questi prodotti acidi viene usato per cauterizzare le crescite nell'area genitale.

Spesso l'aspetto dei tumori è accompagnato da una sensazione di bruciore, quindi i succhi e le soluzioni vengono utilizzati al meglio in una forma raffreddata. Applicare il prodotto dovrebbe essere un punto: aiuterà a eliminare i danni ai tessuti sani intorno ai tumori.

Come curare i condilomi durante la gravidanza?

La prevalenza dell'infezione da papillomavirus umano tra le donne in età riproduttiva raggiunge il 60-70%. Poiché la malattia spesso procede senza segni visibili, molti pazienti non sono consapevoli di essere infetti. Rilevando le verruche durante la gravidanza, le donne si spaventano. Temono che l'infezione da papillomavirus umano possa influire negativamente sullo sviluppo del bambino. Il trattamento della malattia nelle donne in gravidanza ha le sue caratteristiche. I metodi di trattamento dovrebbero essere efficaci e sicuri per il feto.

Cause di

Gli agenti causali della malattia sono papillomavirus contenenti DNA. Attaccano le cellule epiteliali della pelle e delle mucose di vari organi. I virioni (particelle virali) possono essere inseriti nel genoma delle cellule umane. Ma nella maggior parte dei casi non influenzano l'apparato cromosomico.

L'infezione da papillomavirus si verifica prevalentemente attraverso il contatto sessuale. I microrganismi patogeni si depositano sul corpo umano durante il contatto con la pelle e le mucose del paziente. Penetrano attraverso la membrana mucosa degli organi genitali attraverso il danno microscopico che si verifica spesso durante il sesso. La probabilità di infezione è più alta nelle donne sessualmente attive, spesso cambiando partner sessuali.

I virus del papilloma umano possono essere infettati dalle famiglie. Gli agenti patogeni rimangono per qualche tempo vitali nell'ambiente esterno. Possono resistere a temperature di +50 ° C per mezz'ora. L'infezione si verifica spesso nei luoghi di uso collettivo:

Il periodo di incubazione dell'infezione da papillomavirus umano varia da 1 a 12 mesi. Dopo di ciò, i segni clinici della malattia potrebbero non manifestarsi per molto tempo. Il numero di papillomavirus umani nel corpo umano è controllato dal sistema immunitario. Nelle donne con forti difese immunitarie, il numero di agenti patogeni non aumenta. A basse concentrazioni di virus, la malattia non si sviluppa. In questi casi, rilevare la presenza di infezione da papillomavirus umano nel corpo sarà possibile solo con l'aiuto di test.

Per molte donne, la prima manifestazione della malattia (verruche genitali) si verifica durante la gravidanza. Dopo il concepimento nel corpo femminile diminuisce l'immunità. Con l'indebolimento delle forze protettive diminuisce la probabilità di rigetto del feto. Sullo sfondo della debole immunità, i papillomavirus sono attivati. Iniziano a moltiplicarsi rapidamente, causando la divisione incontrollata delle cellule epiteliali. Come risultato dell'azione di microrganismi patogeni, compaiono crescite sulla pelle e sulle mucose.

Durante la gravidanza nel corpo femminile il metabolismo accelera e il rapporto degli ormoni cambia. Questi processi contribuiscono anche allo sviluppo del processo patologico. Grazie a loro, le neoplasie nelle donne in gravidanza crescono rapidamente.

I papillomavirus si accumulano nelle verruche in grandi quantità. Se i virioni sono inseriti nel DNA delle cellule umane, può iniziare il processo di trasformazione maligna. L'infezione da papillomavirus umano è spesso la causa del cancro cervicale. Nell'1-3% delle donne questa patologia viene diagnosticata nel periodo di gravidanza.

Segni caratteristici dello sviluppo delle verruche

L'infezione da papillomavirus umano si manifesta sotto forma di neoplasie. Papillomi esofitici ed endofitici compaiono sulla pelle e sulle mucose degli organi genitali. I primi sono formati sulla superficie della pelle o della mucosa. Questi ultimi germogliano nelle profondità del tessuto epiteliale. Dal momento che praticamente non si elevano al di sopra della superficie del muco, sono difficili da rilevare.

Le verruche genitali (esofitiche) sono una manifestazione specifica dell'infezione da papillomavirus umano. Sono escrescenze con struttura lobata. Le dimensioni delle formazioni variano entro 2-5 mm. Le verruche hanno una gamba sottile e una grande cima con una superficie irregolare. A volte ho trovato un'istruzione con una base ampia. Esternamente, le verruche genitali assomigliano al cavolfiore o alla cresta di gallo.

Quando la malattia diventa acuta, diversi tumori compaiono sul corpo in una sola volta. In poche ore raggiungono la loro dimensione massima. In rari casi, la proliferazione del tessuto epiteliale richiede diversi giorni. I condilomi sono localizzati nella regione perineale, sulle piccole labbra e le labbra, sulle pareti della vagina, sul clitoride e sulla cervice. A volte compaiono nell'uretra. I papillomi possono avere un colore giallo-rosa, rosso o viola.

Le verruche possono essere singole o multiple. Questi ultimi spesso si uniscono e formano grandi formazioni. A volte le donne trovano verruche giganti Bushke-Levenshteyna. Il loro diametro può essere di diversi centimetri. Formazioni di grandi dimensioni possono crescere in tessuti molli e causare fistole. Sono in grado di bloccare completamente l'uretra, causando ritenzione urinaria acuta.

Durante la crescita delle verruche, una donna incinta può sentire prurito e bruciore nella zona genitale. Dopo la formazione delle crescite, il disagio scompare. Se le verruche compaiono nell'uretra, la donna ha problemi a urinare. Si lamenta di:

  • frequenti sollecitazioni;
  • minzione dolorosa;
  • dolore lombare;
  • svuotamento incompleto della vescica.

A volte le emorragie sanguinano. Il sanguinamento può essere lungo e pesante.

I condilomi spesso ulcerano, rilasciando un liquido specifico con un odore sgradevole. Le secrezioni irritano i tessuti del perineo e ne provocano l'allentamento (macerazione). I siti macerati diventano vulnerabili agli agenti patogeni. Quando si unisce un'infezione batterica, il pus appare nella scarica.

Metodi diagnostici per le donne incinte

Quando si diagnostica una malattia, è necessario differenziare le crescite genitali causate da papillomavirus con verruche sifilitiche, mollusco contagioso e tumori maligni. Il medico esamina i genitali esterni della donna, quindi valuta lo stato delle pareti interne della vagina e della cervice negli specchi. Per rilevare condilomi nell'uretra, viene eseguita l'uretroscopia (esame dello stato delle pareti dell'uretra usando un dispositivo speciale).

Il medico tratta la formazione di una soluzione debole di acido acetico o salicilico. Sotto l'influenza della soluzione, i capillari del condiloma si restringono bruscamente e diventano bianchi. Un minuto dopo viene ripristinato il colore delle escrescenze.

Le donne in gravidanza prendono delle sbavature dalla superficie delle verruche e della cervice, così come dalla cervicale e dall'uretra. Le viene assegnato lo studio con il metodo della reazione a catena della polimerasi (PCR). Permette di identificare il DNA dei papillomavirus nel materiale, che contiene solo 10 cellule.

Se il medico sospetta il cancro sulla mucosa e sulla pelle degli organi genitali, prescriverà una biopsia. Un piccolo pezzo di tessuto viene tagliato dalla superficie del tumore. Il materiale viene esaminato con metodi citologici e istologici.

Effetto pericoloso sul bambino

Le verruche sono una fonte di infezione. Se ci sono crescite con papillomavirus sulla superficie del canale del parto, c'è un'alta probabilità di infezione del bambino durante la nascita. In un neonato, l'HPV colpisce la laringe.

La papillomatosi laringea nei neonati causa alterazioni delle funzioni vocali e respiratorie. Con lo sviluppo della stenosi (restringimento) della laringe vi è il rischio di morte del neonato per soffocamento. Per prevenire l'asfissia, il bambino viene rimosso chirurgicamente con il condiloma. Numerose cicatrici nella zona della laringe possono causare perdita di capacità di parlare e altri cambiamenti irreversibili. In futuro, l'infezione da papillomavirus umano può diffondersi ad altri organi respiratori (trachea, bronchi).

L'infezione da papillomavirus umano influenza lo sviluppo del feto. Provoca ispessimento e invecchiamento precoce della placenta, attraverso il quale il bambino riceve ossigeno e sostanze nutritive. Come conseguenza dell'esposizione ai papillomavirus, il funzionamento della placenta è compromesso. Il bambino sente una mancanza cronica di elementi necessari. Nasce debole e sottopeso.

L'infezione da papillomavirus umano cambia la composizione della microflora vaginale. Sullo sfondo di una diminuzione del numero di microrganismi benefici, si verifica una moltiplicazione attiva della microflora condizionatamente patogena. Nelle donne incinte con verruche esacerbate da malattie croniche. Le donne diventano vulnerabili a qualsiasi infezione. Le malattie infettive sono particolarmente pericolose per il feto nelle prime settimane di gravidanza.

L'infezione da papillomavirus umano può essere trasmessa al feto dal corpo della gestante attraverso le membrane e il sangue. Condyloma gigante Bushke-Levenshteyna in grado di bloccare il canale del parto e complicare il processo del parto naturale.

Trattamenti per condilomi

Il medico seleziona i metodi di trattamento per ogni donna incinta individualmente. Il corso della gravidanza e la salute della madre e del bambino dipendono dalla correttezza della scelta del metodo di terapia. Se le verruche genitali si trovano nel perineo e sulla superficie degli organi genitali esterni, non vengono rimosse. Le procedure chirurgiche possono portare alla cessazione anticipata della gravidanza. In questi casi, il medico si limita a osservare le verruche.

Se i tumori si trovano sulla cervice, sui muri e alla vigilia della vagina, può essere raccomandata la rimozione chirurgica delle escrescenze. A causa del gran numero di condilomi, la membrana mucosa della vagina perde la sua elasticità. Durante il parto può verificarsi la rottura del tessuto o l'ostruzione del canale del parto. L'indicazione per la chirurgia è la presenza di grandi formazioni e una condizione precancerosa dei tessuti. I condilomi vengono rimossi se causano disturbi urinari.

La rimozione delle verruche viene effettuata solo nel terzo trimestre di gravidanza, quando tutti gli organi e i sistemi del feto sono già formati. Il trattamento viene effettuato con l'aiuto di preparati chimici contenenti acidi o alcali concentrati:

Alle donne incinte viene anche prescritta la crio, la radio e la distruzione laser, una chirurgia classica.

Durante la procedura di criodistruzione, il condiloma viene trattato con azoto liquido, il cui punto di ebollizione è -195 ° C. Le neoplasie tumorali si congelano e muoiono. Quando si usa la terapia laser, le escrescenze vengono distrutte da un raggio di onde elettromagnetiche direzionali. Se si utilizza la radiochirurgia, le verruche vengono asportate con un elettrodo a radiofrequenza, a cui viene applicata corrente alternata.

L'escissione classica con un bisturi viene utilizzata solo in presenza di grandi verruche genitali. Questo metodo è il più traumatico.

Se viene prescritta un'operazione chirurgica a una donna incinta, il paziente viene ricoverato in ospedale. Le donne che non hanno precedentemente partorito, i condilomi del cuoio capelluto non vengono rimossi. Se i condilomi di grandi dimensioni impediscono la nascita naturale di un bambino, gli ostetrici vengono eseguiti con taglio cesareo.

Dopo aver rimosso le verruche, il medico può prescrivere farmaci contenenti interferone:

Migliorano la risposta immunitaria di una donna incinta e riducono il rischio di recidiva della malattia. La terapia con interferone nella maggior parte dei casi (60%) non impedisce l'infezione del feto. In caso di malattia grave, vengono utilizzati farmaci antivirali (Panavir). Per il trattamento dell'infezione da papillomavirus umano in donne in gravidanza dovrebbe essere medico.

Misure preventive

Per prevenire le verruche genitali mentre si trasporta un bambino, è necessario fare un esame completo nella fase di pianificazione della gravidanza. Le donne sono prescritte:

  • Diagnostica della PCR;
  • colposcopia;
  • screening citologico della cervice (test PAP).

La presenza di un'infezione nel corpo non è una controindicazione per il trasporto di un bambino. Ma se ci sono manifestazioni cliniche della malattia, è necessario posticipare il concepimento ed effettuare il trattamento. Prima di rimanere incinta, è necessario visitare un medico. Deve confermare che i sintomi dell'infezione antivirale sono assenti.

Se durante il trattamento della malattia sono stati usati farmaci citotossici (Podofillina, Podofillotoksina, 5-Fluorouracile), è possibile rimanere incinta solo 2-3 mesi dopo la loro cancellazione. Questi farmaci possono causare gravi malformazioni in un bambino. Possono rimanere nel corpo per diverse settimane dopo il trattamento.

Per evitare l'infezione da infezione da papillomavirus umano, è necessario utilizzare un preservativo durante il sesso occasionale. Devi seguire attentamente le regole dell'igiene personale, specialmente quando visiti luoghi di uso collettivo. Le malattie virali dovrebbero essere trattate immediatamente dopo la scoperta dei loro sintomi. Per rafforzare il sistema immunitario, è necessario condurre uno stile di vita sano. È necessario mangiare razionalmente, praticare sport, evitare l'ipotermia, il lavoro eccessivo e lo stress.