Cosa non mangiare per il cancro

L'umanità del 21 ° secolo è rapidamente colpita dalla malattia, da cui gli scienziati di tutto il pianeta hanno cercato di trovare una cura per decenni. Questo è un cancro. Tutto è a rischio. Un nemico senza pietà non fa distinzioni tra bambini e anziani, ricchi e poveri, intelligenti e stupidi. Spazza via tutti quelli che vengono sulla sua strada. Le cause delle mutazioni cellulari che portano allo sviluppo del cancro non sono ancora completamente comprese. Sin dal XIX secolo, la scienza dell'oncologia ha studiato i sintomi, lo sviluppo e i metodi di trattamento di vari tumori. Ma l'ecologia che ci circonda, lo stress costante e una dieta malsana continuano a creare un ambiente favorevole per lo sviluppo di questa malattia. Cosa fare quando la malattia è ancora raggiunta. Una delle regole di base: l'osservanza di una dieta speciale. Innanzitutto, considera quali prodotti sono utili per i malati di cancro e quali aggravano la malattia.

Vi sono alcuni gruppi in cui è possibile distribuire il cibo in termini di impatto sullo sviluppo delle cellule malate. Va ricordato che se alcuni prodotti sono buoni per il cancro, altri lo provocano.

  1. Contribuire alla crescita delle cellule tumorali. Se c'è anche il minimo sospetto della nascita di un tumore nel corpo, quindi cercare di eliminare lo zucchero purificato dalla dieta. Scegli i pasticcini con la crusca. Niente soda pop. Anche alcuni prodotti caseari possono danneggiare il corpo;
  2. Provoca la comparsa di tumori. Se uno dei tuoi parenti di sangue ha il cancro, allora la margarina e il "fast food" sono dannosi per te.
  3. Distruggere l'immunità umana. L'uso di alcol, caffè, tè forte, ecc. Impedisce al corpo di combattere anche i raffreddori più comuni;
  4. Distrarre il corpo dalla lotta contro le cellule mutate - carne di manzo, carne di tacchino, strutto, burro. Per digerirli, il corpo deve spendere troppe energie;
  5. Benefici per le malattie del cancro, dovrebbero contenere il più possibile la vitamina C. Tale nutrizione distrugge le cellule colpite dal tumore. Uve viola con buccia e semi, bacche rosse, broccoli, cavolfiori, carote, ananas, mandorle e altre noci.

Questa tabella ti aiuterà a trovare cibi sani alternativi per l'oncologia.

Considera in modo più dettagliato i prodotti più utili per l'oncologia.

Quando scegli i piatti per la tua tavola, dovresti considerare le caratteristiche individuali: la posizione del tumore, lo stadio della malattia e il trattamento raccomandato. Certo, è necessario consultare un medico.

Prodotti utili per i pazienti con cancro gastrico. Il cibo dovrebbe essere liquido o gelatinoso. È consentita la purea liquida. Preferibilmente al vapore.

  • minestre passate su carne debole o brodo di pesce;
  • purea di verdure;
  • carne bollita tritata;
  • pappe grattugiate fortemente bollite;
  • omelette al vapore o uova alla coque;
  • purea di frutta
  • burro fresco, vegetale e cremoso;
  • di bevande: tè leggero, gelatina, mousse, acqua alcalina minerale non gassata.

I prodotti più utili contro il cancro al seno

Escludere soia e fitoestrogeni, dimenticare il fumo e l'alcool, ridurre al minimo il consumo di zucchero e carne rossa.

  • Dai la preferenza ai cibi vegetali. La tua dieta quotidiana dovrebbe essere piena di frutta, verdura e cereali;
  • hai bisogno di un'alimentazione che contenga vitamina D. Questi sono olio di pesce, fegato di merluzzo, uova e formaggi;
  • Il calcio deve essere preso ogni giorno.

Prodotti utili per i pazienti con cancro del retto

Indubbiamente, l'alcol è escluso dalla dieta. Latte, grassi e spezie sono vietati. Il cibo deve essere caldo, a temperatura ambiente.

  • bacche e frutti devono essere lavorati in gelatina, purè di patate o succhi di frutta freschi;
  • compra un piroscafo e un frullatore per cucinare pesce e carne;
  • Prova a bere succo fresco di ribes rosso e nero.

Quali prodotti sono utili per il cancro del polmone

  • Le pere e i fichi combinano grandi quantità di glucosio con bassa acidità.

Naturalmente, per ogni caso specifico, un programma nutrizionale individuale dovrebbe essere preparato insieme al medico curante. Ma la medicina tradizionale ha fatto la sua lista, permettendo di rispondere alla domanda: quali prodotti sono utili per il cancro?

  1. Vari cereali in combinazione con frutta e latte sono alimenti di alta qualità. In questo piatto ci saranno abbastanza vitamine ed energia necessarie per ripristinare le forze impiegate dal corpo per combattere il cancro.
  2. Noci e semi contengono calcio, ferro, zinco, selenio.
  3. Succhi di verdura e frutta. Non filtrare prima dell'uso. La polpa assorbe bene le sostanze nocive e promuove la loro rimozione dal corpo.
  4. Tutte le varietà di cavolo formano una sostanza speciale nello stomaco che blocca la crescita dei tumori.
  5. Zucca in qualsiasi forma: bollita, in umido, bollita con miele, porridge. Particolarmente utile per l'anemia e dopo l'intervento chirurgico.
  6. La barbabietola rossa è considerata una delle verdure più utili contro l'oncologia, perché consente di evitare numerose complicazioni.
  7. Il succo dei chicchi di grano germogliati e un decotto di crusca di frumento. Queste bevande ottimizzano i processi metabolici e aumentano l'immunità.
  8. Il decotto di avena con miele è particolarmente utile per i pazienti con cancro debilitato.
  9. Separatamente, possiamo distinguere una direzione come l'apicoltura. Miele, propoli, polline, polline e pappa reale: tutto consente di aumentare l'immunità, migliorare le condizioni del sangue, migliorare l'appetito e alleviare la fatica. La medicina tradizionale offre molte ricette per la prevenzione e la cura del cancro con vari decotti, tinture, soluzioni, impacchi e unguenti da tutto ciò che le api creano.

Quali prodotti sono utili per i malati di cancro con peso ridotto

Molto spesso, i pazienti che soffrono di malattie oncologiche si rifiutano di mangiare. Ciò è dovuto alla mancanza di appetito dovuta al trattamento, alla rottura e allo stato psicologico generale. Naturalmente, il sostegno dei propri cari è particolarmente importante in questo momento. Va ricordato che la perdita di peso è dannosa per il decorso della malattia.

Sfortunatamente, ai nostri giorni, le prime fasi del cancro sono quasi asintomatiche. Il corpo, come qualsiasi altra infezione, forma sostanze attive progettate per ripristinare la salute umana. In caso di malattie neoplastiche, questo processo è significativamente allungato nel tempo. Il risultato è una mancanza di appetito e, di conseguenza, la perdita di peso.

Gli studi hanno dimostrato che, al momento della diagnosi, il 40% dei pazienti ha riportato una perdita di peso fino al 10% e un altro 25% dei pazienti ha dichiarato di aver perso il 20%. Naturalmente, questo fatto inizialmente piace. Soprattutto se il paziente è stato a lungo in sovrappeso e sogna di perdere peso. Ma quando viene fatta una diagnosi, diventa ovvio che i cambiamenti nel corpo avvengono a causa di disordini metabolici di proteine, carboidrati e grassi. Questo, tra le altre cose, indebolisce il sistema immunitario e mette in discussione l'esito positivo del trattamento, poiché aumenta il rischio di varie malattie infettive.

C'è un altro motivo per ridurre la quantità di cibo consumato. Nel periodo postoperatorio, dopo trattamento con radiazioni o chemioterapici, il processo di alimentazione è molto doloroso a causa di cicatrici chirurgiche o infiammazione della mucosa.

In questo caso, non puoi continuare a parlare della malattia. Il dolore può essere ridotto con l'uso di antidolorifici. Per alleviare il doloroso processo della deglutizione, è necessario preparare una purea o un porridge pesantemente bollito. Le porzioni sono ridotte, ma il numero di pasti aumenta in modo significativo. È importante capire che ogni cucchiaio di cibo aiuta a mantenere l'immunità e fa un altro timido passo verso il recupero.

Spesso, durante la chemioterapia o la radioterapia, i nervi gustativi sono danneggiati, il che porta a cambiamenti nelle sensazioni del gusto. In questo caso, è importante l'aspetto estetico del piatto servito, ciò che è esattamente sopra, l'odore. Ogni piccola cosa può stuzzicare l'appetito. È necessario cercare tutti i modi disponibili per diversificare il cibo. Non aver paura di prendere il tuo cibo familiare preferito. Basta cambiare il modo in cui sono cucinati.

Quindi, quali prodotti sono utili in oncologia e quanto sono belli da applicare.

Frutta e verdura fresca o leggermente lavorata può trasformarsi in un vero porto con velieri. Usa uno stuzzicadenti come un albero e un sottile ovale di cetriolo sarà un'ottima vela. Ma anche le fette appena disposte su un piatto, integrate da foglie di lattuga e cerchi di ravanelli o uva, mostreranno al paziente il grado di cura e attenzione per lui.

I prodotti utili per i pazienti oncologici dovrebbero essere ricchi di calorie, ma non di grassi. Mostra un po 'di fantasia culinaria. Usa una varietà di integratori che non solo miglioreranno il gusto del cibo, ma porteranno anche notevoli benefici.

  • Succo di limone - Vitamina C - dà una spezia, aumenta l'appetito, migliora il sapore del piatto.
  • La menta piperita aumenta la salivazione e la secrezione biliare.
  • L'aneto rimuove il liquido in eccesso e riduce il gonfiore.
  • Il basilico contiene un'enorme quantità di sostanze nutritive. Migliora l'appetito e aumenta l'immunità.
  • Il coriandolo riduce il dolore allo stomaco.
  • Lo zenzero migliora l'appetito e la digestione.

Per prevenire la perdita di peso, cerca di massimizzare la quantità di proteine ​​consumate dal cibo. Ciò non ridurrà la massa muscolare del paziente. In questo caso, il contenuto nella dieta di zucchero e grassi dovrebbe essere il più limitato possibile. Dovresti sempre avere una scorta di fast food a portata di mano. Ciò contribuirà a placare la fame improvvisamente apparso. In genere si consiglia di mangiare in piccole porzioni almeno 8 volte al giorno.

La base dei piatti dovrebbe essere cibi morbidi come carote, zucchine, barbabietole rosse. Come già accennato, cucinare è meglio per una coppia.

Nella dieta quotidiana devono essere inclusi frutti maturi come fragole, uva, ribes, pere, albicocche ecc. Le verdure sono incluse nel menu di ogni pasto.

Preparare i pasti dai cereali più spesso: cereali e zuppe. Le fette biscottate e il pane di crusca dovrebbero essere sul tavolo in qualsiasi momento.

Non dimenticare di aggiungere abbastanza grassi alla tua dieta. Può essere burro, panna acida, formaggio o noci. I piatti a base di pesce grasso sono considerati i più benefici nel cancro.

È importante rispettare il regime idrico. Hai bisogno di bere parecchio, ed è meglio se si tratta di tisane, acqua minerale senza gas, gelatina e infusi.

Certamente, nessuna dieta può curare un cancro diagnosticato. Ma dal fatto che mangiare una persona malata dipende in gran parte dall'esito finale del trattamento. In effetti, dipende dal sapere quali prodotti sono buoni per il cancro se il corpo avrà la forza di combattere la malattia che si è accumulata su di esso. Componenti come immunità, energia, tono fisico svolgono un ruolo importante nello svolgimento di misure terapeutiche. Non dimenticare la grande importanza del supporto psicologico dall'ambiente. Non permettere che la malattia vinca. Ma non dimenticare che è meglio pensare a un'alimentazione corretta e sana in questo momento. Non si dovrebbe danneggiare consapevolmente il proprio corpo mangiando cibi nocivi che provocano lo sviluppo di formazioni patogene. Quindi sapere cosa gli alimenti sono buoni per il cancro non sarà mai utile. Abbi cura di te e sii sano.

Tutto sulla nutrizione per i malati di cancro: carne, caffè, miele e altro ancora

Dieta per qualsiasi tipo di cancro - è il 10-15% del successo della guarigione. La nutrizione svolge un ruolo enorme nel mantenimento di un normale equilibrio di micronutrienti e vitamine all'interno del corpo.

Le neoplasie del cancro emettono una grande quantità di tossine all'interno del corpo, e una corretta alimentazione è finalizzata a ridurre questo livello a un sano equilibrio. Inoltre, è necessario sapere cosa può e non può essere mangiato durante il cancro, in modo da non aggravare la condizione e non aumentare l'intossicazione generale, peggiorare la circolazione sanguigna e non accelerare la crescita del tumore.

Inoltre, è necessario migliorare il sistema immunitario, accelerare la rigenerazione cellulare. Questo è particolarmente importante dopo una chemioterapia intensa, che colpisce molto l'intero corpo, avvelenandolo. Un'immunità sana combatterà le cellule maligne e attaccherà il tumore.

L'obiettivo di una corretta alimentazione

  • Ridurre l'intossicazione generale nel corpo e la localizzazione del tumore.
  • Migliora la funzionalità epatica.
  • Migliora il metabolismo e la rigenerazione di cellule e tessuti.
  • Aumentare l'emoglobina e migliorare lo scambio di ossigeno tra i globuli rossi e le cellule sane.
  • Normalizza il metabolismo.
  • Migliora l'equilibrio della composizione biochimica nel sangue.
  • La rimozione di tossine e scorie.
  • Equilibrio dell'omeostasi.

Prodotti anti-cancro

Una dieta equilibrata e una dieta per il cancro è molto diversa dalla dieta abituale. E di solito l'accento è posto sui cibi vegetali ricchi di antiossidanti, vitamine e minerali.

  1. Tè verde Contiene gallone epigallocatechina o catechina, che riduce il tasso di crescita del tumore. Bevi 200 millilitri di tè verde ogni giorno dopo cena.
  2. Funghi cinesi e giapponesi. Reishi, Cordyceps, Shiitake, Maitake hanno un buon mezzo per migliorare l'immunità in un corpo indebolito. Inoltre riduce il gonfiore e il gonfiore della neoplasia stessa. Riduce notevolmente l'intossicazione nei pressi del cancro e riduce la sua aggressività.
  3. Alghe. Dulce, clorella, wakame, spirulina, kombu sono potenti sostanze inibitorie che inibiscono il tasso di crescita del tumore e riducono i processi di divisione delle cellule tumorali. Particolarmente utile per i pazienti con tumori scarsamente differenziati.
  4. Noci e semi Zucca, sesamo, girasole, semi di lino, mandorla, noci. Contengono lignani, che aumentano la produzione di ormoni sessuali. Un buon strumento che viene utilizzato per la prevenzione del cancro al seno. Senza queste sostanze, le cellule del corpo sono più suscettibili alle mutazioni, oltre a più tossine e altri enzimi appaiono nel sangue. I semi contengono anche grassi, proteine, carboidrati e utili oligoelementi per cellule e tessuti.
  1. Verdi con foglie Senape, erba medica, germogli, grano, cipolla, carota, pastinaca, aglio, spinaci, cumino, pastinaca, prezzemolo, lattuga. Contiene una grande quantità di nutrienti essenziali, minerali, vitamine e amminoacidi naturali. Le foglie contengono anche clorofilla, dalla quale otteniamo principalmente ferro naturale. Aumenta la quantità di anticorpi nel corpo, migliora la fagocitosi, riduce la quantità di sostanze cancerogene nel sangue e nei tessuti. Rimuove l'infiammazione nel cancro del tratto digestivo. L'insalata stessa è meglio condita con olio di lino, che contribuisce anche alla terapia del cancro.
  2. Erbe aromatiche Menta, basilico, timo, maggiorana, chiodi di garofano, anice, cannella, rosmarino, cumino, curcuma. Peggiora il tasso di crescita delle formazioni tumorali e migliora il metabolismo.
  3. Fagiolini. Asparagi, soia, ceci, lenticchie, piselli, fagiolini. Contiene chimotripsina e tripsina, che riduce il tasso di crescita delle cellule aggressive. Migliora la rigenerazione cellulare. Buono con pesce bollito.
  4. Frutta, verdura Barbabietola, limone, mandarino, zucca, mela, susina, pesca, pompelmo, albicocca. Contengono beta-carotene, licopene, acido ellagico, quarzina e lubeina - questi antiossidanti proteggono il corpo durante la chemioterapia e la radioterapia.
  1. Bacche. Ciliegia, ciliegia, ribes, mirtillo, liscivia, mora, fragola, mirtillo, lampone - un tumore produce una grande quantità di tossine esogene che le bacche neutralizzano con l'aiuto di sostanze inibitori antigeniche. Migliorano la protezione del DNA delle cellule dall'esposizione ai raggi ultravioletti e chimici, riducono la possibilità di una mutazione e distruggono le cellule tumorali.
  2. Verdure crocifere Rapa, cavolo bianco, cavoletti di Bruxelles, cavolfiore, broccoli, ravanello contengono indolo e glucosinolato, che migliorano la funzionalità epatica, riducono l'intossicazione e peggiorano la germinazione delle cellule tumorali nei vasi sanguigni.
  3. Miele, pappa reale, propoli, polline. Migliora la rigenerazione, migliora l'immunità, riduce il tasso di crescita del cancro e ha un leggero effetto anestetico per il paziente. Il miele è spesso usato per cancro o carcinoma dello stomaco.

Prodotti per il cancro vietati

  1. Soda, soda e acqua.
  2. Alcol in pacchetti.
  3. Brodi di pesce, carne o pollame.
  4. margarina
  5. lievito
  6. Zucchero e dolce
  7. Alimento di aceto
  8. Latte intero Il resto dei latticini può essere.
  9. Farina di prima scelta
  10. Cibi in scatola, sottaceti, cetrioli sottaceto, pomodori, verdure sottaceto, ecc.
  11. Patata stantia
  12. Piatti molto grassi.
  13. Salsicce, salate, affumicate senza alcuna differenza.
  14. Qualsiasi grasso fritto
  15. Farina, pasticcini, focacce, dolci, dolciumi, che aggiungono molte altre sostanze.
  16. Maionese e negozio di ketchup.
  17. Coca-Cola, Sprite e altre bevande dolci gassate e non alcoliche.
  18. Formaggio lavorato e trattato termicamente.
  19. Carne macinata surgelata, pesce, carne e prodotti semilavorati.
  20. Prodotti affumicati, altamente salati, piccanti e molto grassi.
  21. Carne di manzo - a causa dell'enorme quantità di additivi, la maggior parte delle mucche ha crescite cancerose, ovviamente vengono tagliate quando vengono vendute, ma è meglio non rischiare.

regole

Prima di tutto, è necessario discutere la propria dieta con il proprio medico, in quanto solo lui conosce i dati esatti sulla posizione, sullo stadio e sull'aggressività dell'istruzione sul cancro. Dopo qualsiasi trattamento, chemioterapia e dopo l'intervento chirurgico, è meglio ristrutturare la dieta, poiché è necessario prima appoggiarsi a sostanze e prodotti facilmente digeribili, così come il cibo che fornisce una grande quantità di sostanze, proteine ​​e carboidrati per il recupero e la rigenerazione.

A 1 chilogrammo di peso una persona ha bisogno di 30-40 kilocalorie. Puoi vedere la tabella qui sotto.

Cosa puoi o non puoi fare per il cancro: consigli per i malati di cancro

La diagnosi di "cancro" fa sì che molte persone diano uno sguardo fresco alle loro vite, sopravvalutino il loro stile di vita, dieta, abitudini. Fin dall'inizio del trattamento, è necessario apportare cambiamenti nella propria vita che aiuteranno il corpo a far fronte a una grave malattia e a sentirsi il più a proprio agio possibile.

Di seguito considereremo le principali indicazioni e controindicazioni per i malati di cancro, ma dobbiamo sempre tenere presente i seguenti punti.

In primo luogo, il corpo di ogni persona è individuale e c'è sempre la probabilità che esista una variante dell'intolleranza individuale di un particolare prodotto o agente terapeutico, anche a prima vista la più innocente.

In secondo luogo, le malattie oncologiche stesse possono drasticamente differire l'una dall'altra sia nel loro corso, sia nel grado di sviluppo, e nella loro suscettibilità a uno o un altro fattore esterno e influenza.

Ne consegue che non ci sono prescrizioni e indicazioni assolutamente universali (oltre che controindicazioni, a proposito), quindi ogni paziente oncologico dovrebbe discutere di tutto ciò che "può" e ogni cosa "non può" con il proprio oncologo.

Cibo sano Cosa dovrebbe essere scartato nel cancro?

Le persone che si trovano di fronte al cancro hanno subito molte domande relative alla nutrizione: quali cibi e bevande sono buoni per mangiare con il cancro, quali dovrebbero essere abbandonati e quali sono severamente proibiti? La nutrizione per il cancro dovrebbe risolvere i seguenti compiti:

- fornire energia al corpo
- mantenere un peso normale e prevenire l'esaurimento del corpo,
- mantenere il normale funzionamento del sistema immunitario, proteggere da processi infiammatori e infettivi,
- garantire una disintossicazione efficace (eliminazione dei prodotti di degradazione del tumore), mantenere un efficace funzionamento del fegato, dei reni e dell'intestino,
- promuovere un migliore benessere.

Ecco una lista di prodotti utili che aiuteranno a far fronte alla soluzione di questi problemi:

- frutta e verdura (fresca, essiccata, congelata),
- prodotti integrali (cereali, pane, pasta integrale),
- legumi (fagioli, piselli, fagioli),
- carni magre,
- pescare con carne bianca, piccole quantità di frutti di mare (gamberetti, calamari, ecc.),
- noci, semi,
- latticini a basso contenuto di grassi
- olio vegetale non raffinato (olive, semi di girasole, semi di lino, ecc.),
- miele, polline d'api.

Ecco un elenco di prodotti che sono controindicati nel cancro:

- prodotti con un alto contenuto di carboidrati (zucchero raffinato, prodotti da forno di farina di alta qualità, dolciumi, riso bianco, pasta, ecc.),
- grassi animali, grassi artificiali, margarine, ecc.,
- oli vegetali caldi
- carni grasse, tutti i tipi di salsicce, brodi di carne grassi,
- funghi e brodi di funghi,
- latticini ad alto contenuto di grassi
- albumi d'uovo,
- cibi fritti
- prodotti affumicati,
- alimenti in scatola
- alimenti fermentati
- prodotti semilavorati contenenti una varietà di esaltatori di sapidità, stabilizzanti, conservanti, ecc.,
- caffè, tè forte, bevande gassate,
- cioccolato,
- patatine e fast food,
- lievito e lievito prodotti.

Il rispetto delle norme di un'alimentazione equilibrata sarà il miglior aiuto per il corpo durante il trattamento e dopo il suo completamento. Se la chemioterapia interrompe l'appetito o il gusto, provoca nausea, consulta il medico - ti aiuterà a combattere gli effetti collaterali della terapia. Passare dalla normale alla piccola porzione di cibo ogni 2-3 ore può anche aiutare ad affrontare i problemi in una certa misura.

Ridurre gli effetti collaterali della chemioterapia e della radioterapia contribuisce a una corretta idratazione del corpo. Si raccomanda ai pazienti oncologici di bere 6-8 bicchieri di liquidi al giorno. Allo stesso tempo, è necessario alternare i pasti e l'acqua (facendo una pausa tra loro). Particolarmente utili sono il tè verde, il tè dalle foglie di lampone, il ribes, ecc., I decotti di frutta e frutta secca, i succhi appena spremuti (quando si sceglie un succo, è necessario tener conto delle peculiarità del suo effetto sul corpo). Tè e caffè forti e forti sono controindicati nei pazienti oncologici.

Ai pazienti oncologici è inoltre severamente vietato qualsiasi additivo biologico, se non sono raccomandati dall'oncologo. Senza una prescrizione, non puoi assumere rimedi omeopatici e immunostimolanti.

Cancro e alcol

Le bevande alcoliche per il cancro sono categoricamente controindicate in qualsiasi quantità.

Particolarmente pericoloso è l'uso di alcol durante un ciclo di chemioterapia e radioterapia. Le bevande alcoliche hanno un tremendo potere distruttivo e sono in grado di annullare tutte le misure terapeutiche.

Gli studi confermano che l'uso di alcool in tutte le forme di cancro tre volte aumenta il rischio di morte.

L'uso di alcol è particolarmente pericoloso per i seguenti gruppi di pazienti:

- pazienti con carcinoma della gola, carcinoma laringeo, malattie maligne delle prime vie respiratorie e del tratto gastrointestinale;
- donne con cancro al seno.

Cancro ed esercizio

La maggior parte delle persone affette da cancro è preoccupata per la stanchezza. Per questo motivo, il loro stile di vita sta diventando sempre meno attivo. Gli esperti dicono che un esercizio moderato aiuta a combattere efficacemente la stanchezza, rafforzando il paziente non solo fisicamente, ma anche emotivamente. Durante la lotta contro il cancro in nessun caso non può rifiutarsi di attività fisica. esercizio:

- rafforzare il sistema cardiovascolare
- aiuta a mantenere il peso normale,
- rafforzare i muscoli
- ridurre la fatica e energizzare
- ridurre il livello di depressione, ispirare ottimismo,
- migliorare la percezione del mondo e dell'auto-percezione, dare una sensazione di soddisfazione e gioia.

Se non hai mai praticato sport, inizia gradualmente, ad esempio, con brevi passeggiate, aumentando gradualmente la durata e il ritmo. Sforzati di fornire al corpo almeno 30 minuti di attività fisica moderata (o severa) 5 o più volte alla settimana. Idealmente, l'esercizio dovrebbe durare 45-60 minuti al giorno.

Tuttavia, gli allenamenti eccessivamente intensi dovrebbero essere evitati. Ascolta il tuo corpo. Se il tuo corpo ha bisogno di riposo, assicurati di lasciarlo: non essere troppo zelante, tendendo!

Cancro e massaggio

Molti esperti parlano degli effetti negativi del massaggio per il cancro. Essi sostengono che questa procedura può provocare una esacerbazione della malattia dovuta al fatto che ha un forte effetto sulla circolazione del sangue.

Altri esperti dicono che non si dovrebbe aver paura del massaggio, se è fatto da un massaggiatore qualificato che usa tecniche di massaggio speciali. In questo caso, il massaggio non solo non nuoce al paziente, ma può migliorare significativamente la qualità della sua vita.

In ogni caso, se prevedi di condurre un corso di massaggio, consulta prima il tuo oncologo.

Cancro e il sole

I malati di cancro non dovrebbero essere eccessivamente spaventati dal sole (se non stiamo parlando di melanoma). Ad esempio, una precauzione eccessiva sarebbe quella di camminare solo lungo il lato ombreggiato della strada o usare un ombrello per tutta la stagione estiva.

Tuttavia, le persone con una diagnosi di "cancro" non sono raccomandate di essere esposte alla luce solare diretta per lungo tempo senza protezione (abbigliamento e copricapo), e ancora di più di prendere il sole. Questo esacerba i processi patologici che si verificano nel corpo e può provocare un decorso più aggressivo della malattia.

Cancro e trattamenti termici

Ai malati di cancro non sono raccomandate procedure termali, che si tratti di un bagno russo, di una sauna, di un bagno caldo e di alcuni trattamenti termali. Gli esperti non consigliano anche di salire le gambe, l'inalazione e lo sfregamento. Il fatto è che durante le procedure termali si verifica dilatazione vascolare e il flusso sanguigno aumenta, il che contribuisce alla diffusione di cellule maligne in tutto il corpo.

Cliniche e centri di oncologia popolari

Il centro medico di Assuta in Israele considera il trattamento delle malattie del cancro uno dei suoi compiti principali. Il dipartimento di oncologia del centro ha nel suo arsenale le più recenti apparecchiature diagnostiche e terapeutiche che ti permettono di effettuare diagnosi e terapia di alta qualità per quasi tutti i tipi di cancro. Vai alla pagina >>


La clinica Helen Schneider in Israele è rinomata come base clinica per mettere in pratica gli ultimi progressi della medicina. Nel suo lavoro sul trattamento delle malattie oncologiche, la clinica utilizza solo attrezzature avanzate, nonché i metodi e i farmaci più efficaci. Vai alla pagina >>


Lo Shanghai Cancer Center, che opera presso l'Università di Fudan in Cina, conduce precoce trattamento multidisciplinare dei tumori maligni in stretta conformità con gli standard internazionali accettati per il trattamento del cancro. In questo caso, viene sviluppato un piano di trattamento per ogni paziente individualmente. Vai alla pagina >>


Il Centro medico Sun Chon Hyan della Corea del Sud utilizza ampiamente le apparecchiature più tecnologiche per la diagnosi CT, TC, RM, PET-CT, ecc., In grado di rilevare il cancro nelle fasi iniziali, quando la probabilità di un esito positivo è elevata. Vai alla pagina >>


Il Severance Cancer Center, situato in Corea del Sud, utilizza le più innovative attrezzature e tecnologie mediche per il trattamento e la diagnosi del cancro: RM, TC, PET, PET / TC, tomoterapia, radiochirurgia e ipertermia. Vai alla pagina >>


L'American Moffitt Cancer Center, che opera a Tampa, è uno dei più grandi centri medici del paese coinvolto nella diagnosi e nel trattamento dei tumori maligni. I medici dell'istituzione sono altamente qualificati e dispongono di attrezzature mediche di alta precisione. Vai alla pagina >>


Clinica tedesca. Robert Janker ha nel suo arsenale i mezzi più moderni per combattere con successo il cancro. Tra le apparecchiature diagnostiche e terapeutiche della clinica, è possibile distinguere, in particolare, gli acceleratori lineari Novalis e Varian Clinac DHX per la radioterapia. Vai alla pagina >>


Il Centro di ricerca sul cancro dell'Università di Heidelberg in Germania utilizza i metodi più avanzati di terapia per il trattamento del cancro: trapianto di cellule staminali, radioterapia con intensità della radiazione di fotoni modulati, tomoterapia, ecc. Vai a pagina >>