Che cos'è il granuloma e i metodi di trattamento della malattia

Il granuloma è una proliferazione focale delle strutture cellulari del tessuto connettivo, che è una conseguenza dell'infiammazione granulomatosa. In apparenza, assomigliano a piccoli noduli. Possono essere singoli o multipli. La dimensione del granuloma non supera i 3 cm di diametro, la superficie della formazione è piatta e ruvida. Spesso, tali neoplasie benigne si formano quando c'è un'infezione acuta o cronica nel corpo.

Caratteristiche della malattia

Il meccanismo di sviluppo dei granulomi nell'uomo è diverso e dipende dal tipo di neoplasma benigno, le ragioni della sua formazione. Per iniziare il processo infiammatorio granulomatoso, devono esistere due condizioni:

  • la presenza nel corpo umano di sostanze che danno origine alla crescita dei fagociti;
  • resistenza dello stimolo che causa la trasformazione cellulare.

A volte il granuloma può risolversi da solo, ma questo non significa che se esiste, il medico non può essere trattato. È impossibile prevedere in anticipo se una neoplasia si risolverà da sola.

Caratteristiche dell'involuzione (sviluppo inverso):

  1. Per diversi mesi o anni, un granuloma anulare può auto-dissolversi. Non ci sono cicatrici sul corpo.
  2. Nelle lesioni infettive (sifilide), il sigillo si risolve, lasciando cicatrici e cicatrici.
  3. Nella tubercolosi, le foche granulomatose si risolvono raramente. Ciò accade solo se il corpo del paziente sta attivamente combattendo l'infezione.
  4. Il granuloma dentale non si risolve da solo.

Il granuloma si presenta sia negli uomini e nelle donne adulti che nei bambini (inclusi i neonati). In diverse fasce d'età, la malattia ha le seguenti caratteristiche:

  1. Le formazioni che provocano malattie autoimmuni sono spesso osservate nei giovani.
  2. Nell'infanzia, le neoplasie sono accompagnate da un quadro clinico luminoso in connessione con l'imperfezione del sistema immunitario.
  3. Nelle donne possono comparire strutture granulomatose durante il parto.
  4. Il granuloma sifilitico è caratteristico delle persone di età superiore a 40 anni, poiché la sifilide terziaria si verifica 10-15 anni dopo l'insorgenza della malattia.
  5. Granulomi tubercolari nell'infanzia possono essere senza trattamento.

Cause del granuloma e stadio di sviluppo

Le principali cause della presenza di granulomi sono divise in due gruppi: infettivo (tubercolosi, sifilide, infezioni fungine), non infettivo:

  1. Immune. Si verificano a seguito della reazione autoimmune del corpo - esiste una sintesi eccessiva di fagociti (cellule assorbenti protettive).
  2. Formazioni infettive che si verificano durante le infezioni fungine della pelle, cromomicosi, blastomicosi, istoplasmosi e altre malattie infettive.
  3. Granulomi che apparivano come risultato della penetrazione di un corpo estraneo - fili di suture postoperatorie, parti di insetti, pigmenti del tatuaggio.
  4. Nodi post-traumatici che appaiono come risultato di lesioni.
  5. Altri fattori (morbo di Crohn, reazioni allergiche, diabete, reumatismi).

L'immunità cellulare locale è responsabile della comparsa del granuloma, gli specialisti non hanno ancora stabilito un meccanismo più preciso per lo sviluppo della patologia.

I medici distinguono le seguenti fasi della malattia:

  • lo stadio iniziale: l'accumulo di cellule soggette alla fagocitosi;
  • il secondo stadio è la proliferazione delle cellule fagocitiche accumulate;
  • il terzo stadio è la conversione dei fagociti in cellule epiteliali;
  • lo stadio finale è l'accumulo di cellule epiteliali e la formazione di un nodo.

classificazione

Esistono molti tipi di tumori granulomatosi e tutti si differenziano per cause, manifestazioni cliniche e localizzazione.

Il granuloma eosinofilo è una malattia rara che spesso colpisce il sistema scheletrico, i polmoni, i muscoli, la pelle e il tratto gastrointestinale. Le ragioni per la formazione di questa patologia sono sconosciute. Ma ci sono diverse ipotesi: lesioni ossee, infezioni, allergie, infestazione da vermi. I sintomi della malattia sono spesso completamente assenti e i nodi vengono rilevati per caso durante l'esame per altri motivi. Se un paziente non mostra un elevato contenuto di eosinofili negli esami del sangue a causa dell'assenza di segni della malattia, allora la diagnosi può essere difficile.

Granuloma teleangiectatico (piogenico, piococcico). Questa formazione ha una piccola gamba e assomiglia ad un polipo in apparenza. La struttura del tessuto è friabile, il colore della neoplasia è marrone e rosso scuro, c'è una tendenza a sanguinare. Tale granuloma si trova sul dito, faccia, in bocca.

Questo tumore è simile al sarcoma di Kaposi, quindi è necessario consultare urgentemente un medico per evitare possibili complicazioni.

Granuloma anulare (circolare, circolare) - lesione benigna della pelle, che si manifesta con la formazione di papule disposti anulari. La forma più comune di questa malattia è un tumore localizzato: si tratta di noduli piccoli, lisci e rosa che si formano sulle mani e sui piedi.

Granuloma mediano di Stuart (gangrenoso). Caratterizzato da un corso aggressivo. Accompagnato dai seguenti sintomi:

  • sanguinamento nasale;
  • secrezione nasale;
  • difficoltà a respirare nasale;
  • gonfiore del naso;
  • diffusione del processo ulcerativo ad altri tessuti del viso, alla gola.

Il granuloma migrante (sottocutaneo) cresce rapidamente, accompagnato dalla comparsa di erosioni e ulcere sulla superficie. Questo tipo di neoplasma è soggetto a malignità (degenerazione in un tumore), quindi è imperativo consultare un medico per prescrivere un trattamento efficace.

Colesterolo - una rara infiammazione dell'osso temporale, che provoca lesioni, infiammazione dell'orecchio medio e colesteatoma esistente.

La neoplasia linfatica è accompagnata da febbre, tosse, perdita di peso, prurito al sito della lesione, debolezza, sensibilità dei linfonodi ingrossati. Nel corso del tempo, la malattia può portare a danni al fegato, ai polmoni, al midollo osseo, al sistema nervoso.

Il granuloma vascolare è una serie di tumori della pelle in cui sono presenti vasi sanguigni.

Un tumore epitelioide non è una patologia indipendente, ma un tipo di formazioni in cui predominano le strutture cellulari epitelioidi.

Granuloma purulento della pelle. Questo gruppo include tutte le formazioni che hanno segni di un processo infiammatorio. Questi possono essere tumori reumatoidi e infettivi.

Un granuloma della legatura (postoperatorio) è un sigillo nell'area della sutura postoperatoria (sia all'interno che all'esterno). Sorge a causa dell'ingresso delle particelle estranee più piccole sul tessuto dopo l'intervento chirurgico. Durante la rigenerazione, quest'area è coperta da tessuto connettivo e si forma un nodo a forma di pisello. Spesso questo sigillo è risolto indipendentemente.

La formazione granulomatosa del sarcoide si verifica nei linfonodi e negli organi interni nella sarcoidosi.

Un tumore sifilitico si verifica come complicanza della sifilide, se la malattia non viene trattata per un lungo periodo.

Un granuloma tubercolare (caseoso) è un elemento infiammatorio morfologico che viene attivato dalla penetrazione dei microbi negli organi respiratori. Ciò sconvolge la struttura cellulare del corpo, la loro composizione e l'attività vitale.

Il granuloma a cellule giganti si trova nel tessuto osseo. Questa è una neoplasia benigna, che non è incline alla crescita.

Funzionalità di localizzazione

L'attenzione infiammatoria nei pazienti si trova superficialmente o profondamente. Per localizzazione, i tumori granulomatosi sono classificati come segue:

  • strutture nodulari dei tessuti molli del corpo (pelle, ombelico, linfonodi);
  • granuloma inguinale (vagina, pene). Questa forma della malattia è anche chiamata venerea (o donovanosi);
  • mucose orali (lingua, corde vocali, laringe);
  • sottocutaneo;
  • muscolare;
  • pareti vascolari;
  • sigilla le ossa del cranio, mascella.

La localizzazione più comune dei granulomi:

  • testa e faccia (palpebre, guance, orecchie, viso, labbra, naso, tempie);
  • seni;
  • laringe (questa forma della malattia è anche chiamata contatto);
  • arti (mani, unghie, dita, gambe, piedi);
  • gli occhi;
  • intestini;
  • luce;
  • fegato;
  • il cervello;
  • rene;
  • l'utero.

Consideriamo i luoghi più comuni di localizzazione di tali sigilli.

Granuloma ungueale

Il granuloma piogenico è la patologia della lamina ungueale. Appare su qualsiasi parte dell'unghia in presenza di anche una piccola ferita penetrante. Lo stadio iniziale del granuloma dell'unghia è un piccolo nodulo di colore rosso, che forma molto rapidamente un collare epiteliale. Se la formazione è localizzata nel chiodo posteriore del chiodo, allora la matrice è interessata (l'epitelio del letto ungueale sotto la parte radice della lamina ungueale, a causa della divisione cellulare di cui l'unghia cresce) e si forma una depressione longitudinale. A volte il granuloma dell'unghia appare con attrito prolungato o dopo un trauma. Lesioni simili possono anche essere osservate con ciclosporina, retinoidi, indinavir.

Granuloma mammario

Le malattie granulari del seno includono:

  • lobulite o mastite granulomatosa in forme croniche;
  • nodi derivanti dalla penetrazione di corpi estranei (cera o silicone);
  • infezioni fungine;
  • arterite a cellule giganti;
  • poliarterite nodosa;
  • cisticercosi.

I sintomi di granulomi al seno nelle ragazze possono non manifestarsi a lungo, ma prima o poi un ematoma appare sulla pelle. A questo punto, la donna inizia a sentire dolore e disagio al punto della lesione e, quando sonda la ghiandola mammaria, è palpabile il nodulo palpabile. In questo caso, la deformazione del seno. Con la progressione della malattia, l'organo può perdere sensibilità.

Il lipogranuloma della ghiandola mammaria non viene trasformato in oncologia.

diagnostica

È facile rilevare i granulomi cutanei esterni, ma è difficile individuare i tumori negli organi interni, nel folto dei tessuti molli o nelle ossa. Per fare questo, i medici usano ultrasuoni, TC e risonanza magnetica, raggi X, biopsia.

Poiché le formazioni granulomatose possono essere trovate in qualsiasi organo e in qualsiasi tessuto del corpo, i medici di varie specialità diagnosticano:

  • radiologo - durante l'esame preventivo;
  • chirurgo - durante l'intervento chirurgico o in preparazione per la chirurgia;
  • reumatologo;
  • dermatologo;
  • dentista.

Questi stessi medici possono anche trattare il trattamento della malattia (ad eccezione del radiologo) e, se necessario, coinvolgere specialisti di altre aree.

Metodi di trattamento e rimozione

Il trattamento dei granulomi viene eseguito utilizzando i seguenti metodi fisioterapici e chirurgici:

  • fonoforesi;
  • dermoabrasione (puro meccanico, progettato per eliminare i problemi superficiali e profondi della pelle);
  • Terapia PUVA;
  • terapia magnetica;
  • crioterapia (effetto sul neoplasma con azoto liquido, a causa del quale si verifica il congelamento del tessuto interessato);
  • terapia laser (rimozione di granulomi con un laser).

Il trattamento farmacologico dei granulomi è la nomina di corticosteroidi. Inoltre, il medico curante può prescrivere:

  • Dermoveit Unguento;
  • idrossiclorochina;
  • dapsone;
  • niacinamide;
  • isotretinoina;
  • farmaci che migliorano la circolazione sanguigna;
  • vitamine.

È obbligatorio prendere misure per trattare la patologia sottostante, se è possibile diagnosticarla accuratamente.

Non tutte le formazioni granulomatose richiedono un intervento chirurgico immediato. Alcuni tumori non possono essere rimossi affatto, specialmente se sono causati da processi infettivi o autoimmuni. I nodi superficiali vengono rimossi con un bisturi in anestesia locale. Il metodo dell'intervento chirurgico è scelto dal medico curante sulla base dei segni della malattia, dei dati diagnostici e dei reclami dei pazienti.

I rimedi popolari e i metodi di trattamento dei granulomi devono essere obbligatoriamente concordati con il medico. Ciò è dovuto al fatto che alcune piante contengono sostanze che possono causare la crescita attiva del nodo e la sua malignità (degenerazione in un tumore).

I rimedi popolari più comuni:

  1. Miscela tintura (30%) celidonia con glicerina farmacia. Prepara compresse per la notte.
  2. Con un rapporto di 1: 5, prendi le radici di elecampane e fianchi asciutti. Versare acqua bollente, insistere e prendere come tè.
  3. Prendi un cucchiaio di succo di limone e miele, aggiungi 200 ml di succo di ravanello e carota. Prendi un cucchiaio prima dei pasti.

Solo uno specialista dovrebbe occuparsi del trattamento dei granulomi. L'autotrattamento e la rimozione dei nodi possono portare a conseguenze come infezioni, forti emorragie, sepsi, sclerosi e necrosi tissutale.

Granuloma anulare: cause, diagnosi e trattamento

Il granuloma a forma di anello è una malattia che si manifesta sotto forma di noduli o papule, che hanno la forma di un anello. La malattia è comune tra i diversi gruppi di età, più caratteristica di donne e bambini, i risultati relativamente benigni. Il più delle volte si trovano in congiunzione con altre lesioni cutanee, malattie infettive, o patologie sistemiche: febbre reumatica acuta, infiammazione cronica delle vie respiratorie superiori, diabete, lesioni tubercolari, e altri sarcoidi pelle.

Tipi di granuloma anulare

Esistono diverse forme principali di granuloma anulare, a seconda della prevalenza e della posizione del focus patologico negli strati cutanei:

  1. granuloma anulare localizzato è una raccolta di noduli densi sulla superficie della pelle;
  2. forma diffusa o diffusa - molte placche su tutta la superficie del corpo o parte di esso;
  3. la forma papular è localizzata separatamente i singoli fuochi;
  4. profondo o sottocutaneo si riferisce a quello atipico e assomiglia a noduli reumatoidi nella consistenza e nell'aspetto;
  5. la forma perforante è una lesione focale che penetra negli strati profondi della pelle.

Secondo la struttura morfologica delle papule, quando il granuloma anulare è diviso in anteriore e interstiziale. Nel primo tipo, i linfociti e le plasmacellule si accumulano insieme alle proteine ​​sotto forma di palizzata o recinzione nello strato papillare del derma. Nel secondo tipo di granulomi, si osservano accumuli patologici tra le cellule del derma senza un ordine definito.

Granuloma della causa anulare

Granuloma anulare - una malattia appartenente al gruppo dei idiopatici. Ciò significa che la natura della malattia non è completamente compresa. La probabile causa dei noduli è l'infiammazione autoimmune negli strati della pelle contro un'infezione virale o batterica. patologia multifattoriale confermato rilevamento in pazienti di processi infiammatori cronici in forma di infezione tubercolare, sarcoidosi e processi febbre e comunicazione reumatiche acute con malattia autoimmune della tiroide, diabete. La comparsa della malattia può essere preceduto da infezione da virus di Epstein-Barr, herpes simplex, varicella-zoster, o virus dell'immunodeficienza umana. Il decorso dell'infezione da HIV è grave e diffuso.

La connessione del granuloma anulare con l'uso a lungo termine di alcuni farmaci (vitamina D) e la vaccinazione è stata confermata. Ci sono casi di comparsa di lesioni sullo sfondo dei test di BCG e di Mantoux. Il componente principale della patogenesi di ipersensibilità ritardata viene considerata, o IV, come, infatti è caratterizzata dallo sviluppo di una reazione allergica in pochi giorni dopo l'esposizione all'allergene e flusso lento.

Sintomi e manifestazioni del granuloma anulare

Granuloma anulare, forma localizzata

Il quadro clinico della patologia varia a seconda del tipo e dell'estensione del processo. Per una forma localizzata, è caratteristica una conglomerazione in luoghi tipici di piccoli noduli rosati a forma di anello o semicerchio. Nel 60% dei casi, la pelle sul retro delle mani o la pelle sugli avambracci è interessata e nel 20% della parte posteriore del piede o della gamba. Meno comunemente, un granuloma anulare può essere visto intorno agli occhi o sul cuoio capelluto. Rash raramente accompagnato da prurito o altre sensazioni spiacevoli e passa senza lasciare traccia. Al posto del granuloma risolto, potrebbe sorgere uno nuovo. Nella forma papulare, le placche della stessa dimensione e forma non sono in un gruppo, ma in isolamento.

Il granuloma anulare sottocutaneo o profondo è caratteristico principalmente per i bambini. La malattia si manifesta sotto forma di noduli indolori negli strati profondi della pelle delle estremità, sulle curve del gomito, sulle dita e sul cuoio capelluto. È possibile rilevare un granuloma anulare nei bambini sulla pelle intorno agli occhi. Sulle estremità, i noduli non si saldano con i tessuti circostanti e sono mobili, sul cuoio capelluto si fondono con il periostio. La ricomparsa dell'eruzione dopo il trattamento chirurgico è possibile.

La forma disseminata non è caratterizzata da una disposizione a forma di anello di papule, la patologia appare principalmente dopo 50 anni. Le lesioni sono localizzate sulle mani e sui piedi, differendo per forma e colore (dal rosa al viola). Questa forma è difficile da trattare rispetto alle varianti localizzate e spesso ricorre.

Il granuloma anulare di perforazione è una conseguenza dell'esposizione traumatica ed è caratteristico di bambini o giovani. La lesione si trova sulle mani o sulle dita e assomiglia ad una depressione a forma di imbuto con un tappo gelatinoso al centro. Mentre guarisce, la lesione si trasforma in una cicatrice. La forma di punzonatura può essere comune. In questo caso, le papule si trasformano in grandi placche.

Come fare una diagnosi?

Quando fanno una diagnosi, si concentrano principalmente sulle tipiche manifestazioni cutanee. In rari casi, potrebbe essere necessario prelevare biopsie dalla lesione. Se si sospetta la natura infettiva del granuloma, è necessario consultare uno specialista nel campo o un terapeuta. L'insorgenza della malattia sullo sfondo del diabete richiede l'aiuto di un endocrinologo per controllare il livello di glucosio e prevenire la progressione del processo. In casi particolari, è necessario studiare i campioni di sangue e biopsia cutanea per immunocomplessi al fine di escludere un processo autoimmune.

trattamento

Quando si tratta una malattia, è necessario tenere conto della tendenza del processo alla regressione spontanea entro 2 anni. Le papule ripetitive possono anche scomparire da sole senza intervento esterno. La correzione del livello di glucosio e il trattamento di malattie infettive concomitanti viene effettuata secondo necessità. Le forme disseminate richiedono l'uso sistemico di farmaci glucocorticoidi. Il trattamento con agenti ormonali o farmaci anti-infiammatori non steroidei viene effettuato nel caso in cui le eruzioni delle lesioni causino disagio. Forse la rimozione chirurgica dei nodi sottocutanei in vari modi.

Trattamento di rimedi popolari

Trattare rimedi popolari granuloma a forma di anello devono essere molto attenti. Questa malattia è accompagnata da disturbi del sistema immunitario, quindi è necessario iniziare con il rafforzamento delle difese del corpo. Come mezzo efficace per rafforzare il sistema immunitario, perfetto decotto di fianchi e radice di elecampane. Per farlo, è necessario cinque cucchiai di rosa canina e un cucchiaio di elecampane versare un litro di acqua bollente e cuocere per circa 15 minuti a fuoco lento. Quindi lascia riposare per un'ora. Il decotto viene utilizzato come additivo per il tè o come bevanda autonoma.

È anche possibile rafforzare la difesa immunitaria con l'aiuto delle compresse di Echinacea: è necessario prendere una pillola 3-4 volte al giorno per un mese. Il corso può essere ripetuto periodicamente, ma non più di due volte l'anno.

Prognosi e conseguenze della malattia

Il granuloma anulare non è pericoloso per la vita e la disabilità. Nella maggior parte dei casi, scompare spontaneamente e non richiede un trattamento speciale, raramente rimangono piccole cicatrici dopo i papuli. Per ridurre la probabilità di recidiva della malattia, è necessario seguire le regole di uno stile di vita sano e rafforzare il sistema immunitario.

Granuloma anulare profondo o sottocutaneo

Granuloma della pelle. Considera le cause e il trattamento

In questo articolo imparerai che il granuloma della pelle non è solo un difetto estetico, ma un grave sintomo del sistema immunitario compromesso o della presenza di infezioni virali. Diremo come distinguere la causa del granuloma dalla sua gravità sulla pelle, come navigare le varietà di granulomi e determinare la causa alla radice, da cui dipende il metodo di trattamento. Determineremo le misure diagnostiche necessarie e i metodi di trattamento più efficaci per la medicina tradizionale e tradizionale. Armato di conoscenza, puoi facilmente affrontare qualsiasi granuloma!

Definizione, sintomi e processo di occorrenza

Un granuloma è un'infiammazione della pelle che sembra una piccola placca fino a 3 cm di diametro.La superficie del granuloma può essere piatta e ruvida.Un'infiltrazione (un insieme di cellule connettive con sangue e linfa) da cellule epiteliali ricoperte di vegetazione - tessuto che copre i muscoli e le cavità del corpo.

Questo tessuto cresce durante una reazione autoimmune del corpo, cioè una risposta immunitaria ingiustificata. Le cellule del granuloma contengono sangue e linfa, quindi la placca ha un colore brillante.

La presenza di granulomi può essere suddivisa in 4 fasi:

  • Nella fase iniziale c'è un accumulo di cellule giovani soggette a fagocitosi. I fagociti sono cellule del sistema immunitario in grado di catturare e digerire particelle estranee nocive - batteri e virus.
  • Si verifica la proliferazione fagocitaria attiva;
  • Quindi i fagociti vengono trasformati in cellule epiteliali.
  • Si forma un accumulo di tessuto epiteliale, che forma il granuloma.

Il granuloma sembra un lichene in apparenza, e in modo che tu possa distinguere sapientemente l'uno dall'altro, leggi questo articolo.

I sintomi dei granulomi non sono sempre chiaramente visibili. Il fatto è che la parte principale delle cellule si trova in profondità nella pelle - nello strato del derma. Sulla superficie della pelle (nell'epidermide) c'è una piccola parte del fuoco dell'infiammazione. Le manifestazioni esterne sulla pelle possono scomparire e riapparire. Quindi appaiono dei punti rossi brillanti. Tali sintomi di solito non danno sensazioni spiacevoli - i granulomi non fanno male. Tuttavia, il prurito è caratteristico del 50% dei granulomi.

Cause di

Granulomi diversi hanno cause diverse. I granulomi sono divisi in 4 gruppi:

    1. Granulomi immuni La causa è la reazione autoimmune - cioè la produzione irragionevole di cellule assorbenti protettive - i fagociti.
    1. Granulomi infettivi Qui la ragione è una malattia infettiva - infezioni fungine della pelle, blastomicosi, cromomicosi, istoplasmosi e altri.
    1. Granulomi causati da un corpo estraneo. Si verificano a causa della penetrazione nella pelle di varie particelle - parti di insetti, residui di aghi di ricci di mare dopo l'iniezione, fili da suture postoperatorie, pigmento del tatuaggio.
    1. Granulomi post-traumatici In caso di lesione, una risposta immunitaria potenziata si verifica con un'eccessiva proliferazione di fagociti - cellule immunitarie, che vengono successivamente formate in un granuloma.
  1. Altri fattori di accadimento sono la reazione allergica, il morbo di Crohn, i reumatismi, il diabete mellito e altri.

Cioè, l'immunità cellulare locale è responsabile della comparsa di granulomi, che sono provocati dai fattori sopra elencati. L'esatto meccanismo della comparsa dei granulomi non è chiaro.

specie

Nonostante il nome comune, i tipi di granulomi sono numerosi. Considera i sottotipi comuni della malattia e le loro caratteristiche.

Granuloma piogenico

Tale varietà deriva dall'infezione da pococcal. In apparenza, il granuloma sembra una formazione morbida sufficientemente grande, larga fino a 3 cm, una lesione può avere una superficie liscia o un rilievo.

Spesso, un tale granuloma è post-traumatico, cioè si verifica nel sito di danno alla pelle, dopo che un'infezione presunta stafilococcica è entrata lì. Una forma piogenica appare sulle mani e sulle dita, sulle gambe o sul viso.

Granuloma anulare

Questo è un gruppo di piccoli noduli a forma di anello, da cui il nome. Nessuno sa per certo perché una tale lesione si verifica sulla pelle. Le persone con diabete, tubercolosi e reumatismi sono inclini a granulomi a forma di anello.

Il granuloma anulare è benigno, in quanto non è un tumore, ma un'infiammazione della pelle. Questo tipo di granuloma non può essere sempre visto sulla pelle, le cellule dell'infiammazione si trovano nello strato profondo - il derma. Il granuloma anulare può verificarsi con stimoli esterni - un'abbondanza di luce solare dopo punture di insetti. La forma tipica del granuloma anulare si trova spesso sui piedi, sulle mani, sotto le ginocchia, meno spesso sui glutei e sul collo.

La dermatologa Galina Vladimirovna Menshikova parlerà del granuloma anulare:

Granuloma tubercolare

Questa forma è una conseguenza delle malattie infettive, in particolare della tubercolosi, della lebbra, della sifilide. Un granuloma tubercolare è un centro di necrosi (tessuto morto), circondato da cellule epiteliali (tessuto connettivo) e leucociti. Questo non è solo un difetto estetico, è un sintomo pericoloso. Tali granulomi si trovano non solo sulla pelle, ma nei polmoni, nei linfonodi, nelle vie respiratorie, nei tessuti del sistema escretore.

Granuloma venerea

Questo è un processo cronico innescato da un'infezione venerea - sifilide, gonorrea, clamidia. Un simile granuloma sembra un piccolo brufolo rosso e si trova nell'inguine e nei genitali.

L'infiammazione procede lentamente e può causare un evidente disagio.

Gli uomini sono più inclini a questa specie rispetto alle donne.

Granuloma eosinofilo

Tale varietà deriva da una reazione autoimmune, cioè il corpo produce irragionevolmente anticorpi, eosinofili, che causano l'infiammazione della pelle che si sviluppa in granulomi.

Il problema è che colpisce non solo la pelle, ma le ossa e gli organi interni.

Granuloma postoperatorio

Si verifica come reazione al materiale di sutura. Può anche apparire quando un'infezione viene introdotta in una ferita. Appare al posto della cicatrice. Dopo la risposta immunitaria allo stimolo sotto forma di materiale di sutura o infezione, le cellule dei fagociti si accumulano, motivo per cui si verifica il granuloma postoperatorio.

Granuloma migratorio sottocutaneo

Appare come risultato di osteomielite cronica o parodontite - processi infiammatori nel parodonto (tessuto connettivo alla radice del dente) dei denti o del midollo osseo e dei tessuti circostanti.

Spesso, un tale granuloma appare nella mascella inferiore, la pelle in questo luogo ha una tonalità blu. L'infiammazione cambia posizione, perché il granuloma è chiamato migratorio.

Granuloma mammario

I proprietari di protesi al silicone, che sono percepiti dal corpo come un corpo estraneo, sono particolarmente suscettibili a questo problema.

Inoltre, il granuloma sul torace può essere causato da sarcoidosi, un'infiammazione infettiva dei polmoni o actinomicosi, una malattia fungina. I granulomi delle ghiandole mammarie sono facilmente sezionati e non si ripresentano quando la malattia sottostante viene eliminata.

È importante! Un granuloma non è un tumore, non può trasformarsi in cancro.

diagnostica

Per determinare la causa della comparsa di granulomi nella pelle è estremamente difficile. Molte malattie possono provocare noduli infiammatori della pelle. Al primo ricovero, il dermatologo conduce un esame, esamina la storia del paziente, quindi, sulla base di una diagnosi differenziale (preliminare), prescrive un ulteriore esame, che può comprendere:

  • Esami del sangue per varie malattie infettive.
  • Esame microscopico di strisci dai genitali con sospetto granuloma venerea.
  • Emocromo completo per determinare il livello di eosinofili per sospetto granuloma eosinofilico.
  • Biopsia delle cellule di granuloma. Cioè, un pezzo di infiammazione del tessuto è appuntato ed esaminato al microscopio. La composizione delle cellule può determinare la natura del granuloma.
  • Ulteriori metodi di esame sono possibili a discrezione del medico.

trattamento

Poiché il granuloma è una conseguenza di una reazione autoimmune o di malattie infettive e di altro tipo, la terapia è diversa e dipende dalla malattia di fondo:

    • Il granuloma piogenico richiede la rimozione chirurgica. È anche possibile ricorrere all'asportazione laser e alla criochirurgia;
    • Il granuloma anulare può anche essere crioterapia - congelamento del tessuto con azoto liquido. C'è anche un metodo conservativo - le iniezioni di ormoni corticosteroidi vengono iniettate nel fuoco infiammatorio. Cioè, le iniezioni di farmaci antinfiammatori ormonali ("desametasone", "prednisolone") sono fatte direttamente nel granuloma.
    • Il granuloma tubercolare non è trattato separatamente dalla malattia di base, rispettivamente, la tubercolosi stessa è trattata con cicli di antibiotici appropriati sotto forma di iniezioni o compresse ("Isoniazide", "Rifampicina");
  • Il granuloma venerea scompare quando si curano le infezioni a trasmissione sessuale: sifilide, gonorrea e altri. Di solito prescrivono anche farmaci antibatterici sistemicamente - compresse e iniezioni di antibiotici: "doxiciclina", "norfloxacina", "amoxicillina".
  • Il granuloma eosinofilo è trattato sistematicamente con ormoni con corticosteroidi - "Prednisone", desametasone "iniezioni o compresse. Questi farmaci inibiscono il sistema immunitario e bloccano la risposta immune ingiustificata sotto forma di infiammazione, che si esprime come granuloma.
  • Il granuloma postoperatorio viene trattato chirurgicamente - asportato insieme alla cicatrice.
  • Anche i granulomi delle ghiandole mammarie vengono spesso asportati, ma non è esclusa la terapia farmacologica con immunomodulatori (Avonex, Reaferon-EU) e antibiotici (Ceftriaxone, Azithromycin).

Rimedi popolari

Le prescrizioni per la medicina tradizionale possono essere efficaci per i granulomi della pelle. Tuttavia, prima di iniziare il trattamento, è necessario conoscere il tipo di granuloma. Come abbiamo scoperto, alcune manifestazioni cutanee sono una conseguenza delle malattie sistemiche, come le malattie infettive e le reazioni autoimmuni, ed è inutile trattare con grandeme come risultato di un corpo estraneo con rimedi popolari.

Le ricette casalinghe di Granuloma possono essere applicate in parallelo con la terapia principale prescritta dal medico.

Unguento all'arnica

Utilizzare con un granuloma anulare.

ingredienti:

  1. Radici di arnica 100 gr;
  2. Grasso di maiale 100 gr.

Come cucinare: stendere le radici e mescolare con grasso fuso.

Modo d'uso: applicare unguento 3 volte al giorno al granuloma per 1 o 3 mesi.

Risultato: l'arnica allevia perfettamente l'infiammazione, aiuta in caso di sanguinamento granulomi. Il grasso è una buona base: mantiene la composizione sulla pelle per lungo tempo. È possibile trattare un granuloma in questo modo per un lungo periodo, da 1 a 3 mesi, ma il primo effetto può essere notato dopo un paio di giorni di utilizzo.

Devyala di rosa canina e radice

Utilizzare per granulomi a forma di anello, eosinofili e per granulomi mammari.

Poiché il granuloma è spesso il risultato di una scarsa immunità, il tè folklorico è un valido aiuto.

ingredienti:

  1. Cinorrodi secchi 5 cucchiai. l.
  2. Devayasila radice di terra 1 cucchiaio. l.

Come cucinare: mescolare frutta secca e radice, versare 1 litro di acqua bollente. Tomite a bagnomaria per 20 minuti. Quindi insistere per un'altra ora.

Modo d'uso: Assumere due volte al giorno, dopo averlo diluito con acqua bollente, come il tè per 1 mese.

Risultato: la radice del elecampano normalizza il metabolismo, che è particolarmente necessario quando il sistema immunitario fallisce. Cariche di rosa canina con vitamina C, rafforza la condizione generale.

Balsamo vitaminico

Utilizzare con granulomi immunitari.

ingredienti:

  1. Succo di ravanello 0,5 tazze;
  2. Succo di carota 0,5 tazze;
  3. Miele 1 cucchiaio. A;
  4. Succo 1 limone.

Come cucinare: mescolare accuratamente tutti gli ingredienti.

Come usare: prendere 1 cucchiaio. l. Balsamo tre volte al giorno prima dei pasti.

Risultato: questo balsamo è un deposito di vitamine - C, B, PP, E, A, K, calcio, sodio, magnesio, fosforo e amminoacidi sono presenti. Il tono generale migliorerà durante la settimana di uso regolare del balsamo, che impedirà l'emergere di nuovi granulomi e aumenterà la resistenza del corpo.

Domanda risposta

Ho un granuloma al dito. Lo spalmavo io stesso con vari unguenti - "Ikhtiolovoy", "Tetraciclina", ho usato ricette popolari, niente aiuta. Il granuloma stesso è convesso e abbastanza grande. Come liberarsene?

A giudicare dalla descrizione, hai il granuloma piogenico. Questo tipo non è suscettibile di trattamento unguento topico, ma viene rimosso chirurgicamente. È anche possibile ricorrere alla criodistruzione e alla rimozione laser. Contatta il tuo dermatologo e un virologo per determinare la causa principale.

Avevo un granuloma a forma di anello sulla gamba, un dermatologo prescritto "Unguento di Ichthyol". Un mese dopo, le macchie sono quasi scomparse. Passarono sei mesi, il granuloma riapparve. Non ho recuperato l'ultima volta? Cosa fare in modo che gli spot non vengano visualizzati di nuovo?

Il granuloma anulare si riferisce alle reazioni autoimmuni dell'organismo, cioè non può essere previsto. In questo caso, il trattamento è sintomatico - cioè, se "Ihtiol unguento" allevia i sintomi e non c'è bisogno di prescrivere la terapia ormonale, bene. Tuttavia, eliminare la ricomparsa delle macchie è impossibile. Mantenere uno stile di vita sano, eliminare nicotina e alcol, cercare di evitare situazioni stressanti, mangiare bene, mangiare molta frutta e verdura ricca di vitamine, andare oltre le proteine ​​alimentari - carne magra, filetto di pollo, eliminare gli alimenti contenenti zucchero.

Ho un granuloma nella zona inguinale, come trattarlo?

I granulomi all'inguine sono causati da malattie a trasmissione sessuale. Consultare immediatamente un dermatovenerologo e fare test per le principali infezioni.

Un anno fa, ho installato protesi al silicone nelle ghiandole mammarie. Recentemente, un granuloma è apparso su un seno. Cosa aspettarsi?

I granulomi stessi sulle ghiandole mammarie sono più spesso asportati. In alcuni casi, prescrivere antibiotici e farmaci che rafforzano il sistema immunitario. Tuttavia, se si tratta di una reazione all'impianto come corpo estraneo, riapparirà il granuloma. Potrebbe essere necessario sbarazzarsi di protesi. In ogni caso, consultare uno specialista.

Granuloma a forma di anello di ICD-10 L92.0

Granuloma anulare - definizione:

Il granuloma a forma di anello è una malattia benigna della pelle, manifestata clinicamente da papule a forma di anello, e patologicamente, dall'infiammazione granulomatosa.

Eziologia ed epidemiologia del granuloma anulare

La causa della malattia è sconosciuta. Si presume la polietiologia della dermatosi, con un certo ruolo assegnato alle infezioni croniche (tubercolosi, reumatismi, infezioni croniche dell'apparato respiratorio), sarcoidosi, disturbi endocrini, diabete mellito (più spesso con una forma generalizzata della malattia), farmaci a lungo termine (vitamina D). A volte sono associati a tiroidite autoimmune. Un ruolo traumatico nella presenza di granulomi anulari può svolgere un ruolo. Viene descritta un'associazione di granuloma anulare con test cutaneo alla tubercolina e vaccinazione BCG. Anche le infezioni virali (infezione da HIV, virus Epstein-Barr, virus dell'herpes simplex e virus della varicella zoster) possono contribuire allo sviluppo della malattia. Il granuloma anulare associato a immunodeficienza (infezione da HIV, una condizione dopo trapianto di fegato) è più spesso generalizzato. Attualmente sono considerati i seguenti meccanismi per lo sviluppo della dermatosi:

  • Microangiopatia, che porta alla degradazione del tessuto connettivo.
  • Processo degenerativo primario nel tessuto connettivo con risposta granulomatosa.
  • Risposta immunitaria mediata da linfociti, macrofagi attivanti.

L'incidenza del granuloma anulare è stimata allo 0,1-0,4% del numero totale di pazienti con patologie dermatologiche.

Classificazione del granuloma anulare

Non esiste una classificazione generalmente accettata.

Sintomi di granuloma anulare

Dato il quadro clinico della malattia, si distinguono le seguenti forme di malattia:

  • granuloma anulare localizzato;
  • granuloma anulare profondo (sottocutaneo);
  • granuloma anulare disseminato;
  • granuloma anulare forato.

Il granuloma localizzato ad anello è la forma più comune della malattia e si verifica soprattutto nei bambini (90% dei casi) e nei giovani. Un granuloma anulare localizzato è caratterizzato dalla comparsa di piccoli noduli dermici di colore rosa, sottili, emisferici, leggermente appiattiti, lucidi, dense o regolari, disposti in casi tipici anulari o in gruppi nella forma di un semi-anello sulla superficie posteriore dei pennelli., piedi, gambe, avambracci (60% - su mani e braccia, 20% - su piedi e gambe). Meno comune è una lesione nella regione periorbitale e sul cuoio capelluto. Il diametro delle lesioni aumenta gradualmente, raggiungendo 1-5 cm o più. Nella parte centrale della lesione, la pelle è normale o leggermente bluastra. Il bordo periferico della lesione è costituito da noduli contigui. Le sensazioni soggettive sono assenti. Le epidemie possono essere parzialmente risolte o ripetersi nello stesso luogo. L'epidermide non è interessata. Nella forma papulare, i noduli sono isolati l'uno dall'altro.

Il granuloma anulare profondo è caratterizzato da noduli sottocutanei. Si osserva quasi esclusivamente nei bambini di età inferiore ai sei anni e si manifesta sotto forma di noduli cutanei o sottocutanei profondi singoli o multipli su gambe, avambracci, gomiti, dorso delle mani, dita e sul cuoio capelluto. Può anche essere colpita la regione periorbitale, solitamente la palpebra superiore. I noduli alle estremità sono solitamente mobili, sebbene possano essere collegati alla fascia, sul cuoio capelluto sono sempre strettamente collegati al periostio. Dopo il trattamento chirurgico, possono verificarsi recidive.

Il granuloma anulare disseminato è caratterizzato da focolai multipli di eruzione cutanea su diverse aree del corpo. Questa forma si verifica in circa il 15% dei pazienti con granuloma a forma di anello, raramente nei bambini. La maggior parte dei pazienti ha più di 50 anni. Gruppi di papule, noduli e macchie di colore della pelle o tonalità viola si osservano su tutto il corpo, ma le parti distali degli arti e del corpo sono più spesso colpite. In questi casi, l'eruzione cutanea è multipla, dispersa o unita, che può dare focolai di natura reticolare, ma senza una tendenza significativa alla localizzazione a forma di anello. C'è un polimorfismo delle lesioni. Un segno tipico è la simmetria. Questa forma della malattia ha un decorso cronico recidivante, raramente risolta spontaneamente ed è più resistente alla terapia rispetto alla forma localizzata.

Il granuloma anulare di perforazione rappresenta circa il 5% di tutti i casi della malattia. Di solito si osserva sul dorso delle mani o delle dita, ma può essere semplicemente una variante traumatica di un granuloma anulare localizzato. Almeno il 50% di questi pazienti sono bambini o giovani. Le eruzioni sono rappresentate da papule, che si fondono in grandi placche e hanno un tappo nel centro, con la pressione su cui i contenuti gelatinosi vengono rilasciati; poi si formano croste e tasche con un'impressione di ombelicato al centro. Successivamente si possono sviluppare cicatrici atrofiche.

Granuloma anulare di perforazione

Diagnosi di granuloma anulare

La diagnosi di un granuloma anulare si basa sul quadro clinico, ma in alcuni casi (sospetta forma disseminata e profonda della malattia), è necessario un esame patologico delle biopsie cutanee.
L'esame patologico negli strati superiori e medi del derma ha rilevato infiltrati cronici e infiammazioni granulomatose, focolai di necrobiosi del tessuto connettivo, circondati da una palizzata di istiociti; cellule multinucleate giganti. Nella forma perforante, ci sono focolai di degenerazione del collagene sotto l'epidermide con la penetrazione di masse necrobiotiche attraverso l'epidermide. Nei fuochi esistenti per lungo tempo, possono comparire numerosi linfociti T e fibroblasti. L'infiltrato infiammatorio è rappresentato principalmente da linfociti Th1 attivati. La reazione tubercoloide delle cellule giganti non è tipica. Qualche volta sui fuochi di esposizione di sole aperti del granuloma anulare, la degenerazione di fibre elastiche è osservata. I depositi di IgG e SZ attorno ai vasi sanguigni del derma indicano la possibilità di sviluppare una vasculite immunocomplessa.

Secondo la testimonianza, vengono nominati altri specialisti: un terapeuta (nel prescrivere un trattamento di fisioterapia è obbligatorio), un endocrinologo, uno specialista di malattie infettive, un otorinolaringoiatra, un phthisiologist.

Diagnostica differenziale

La diagnosi differenziale del granuloma anulare viene eseguita con necrobiosi lipoide, che si sviluppa prevalentemente in individui di mezza età, spesso con metabolismo dei carboidrati compromesso. Nella necrobiosi lipoide, le eruzioni cutanee sono localizzate principalmente sugli stinchi.

La piccola sarcoidosi è caratterizzata da un'eruzione cutanea di colore brunastro-bluastro con localizzazione sul viso. La malattia si verifica più spesso negli adulti. Caratterizzato dal fenomeno della polvere durante la diascopia. Foci tipiche del granuloma anulare sono assenti.

Per eruzioni cutanee con licheni rossi piatti caratterizzati da poligonalità, lucentezza e tonalità viola. Soggettivamente, i pazienti sono preoccupati per il prurito pronunciato.

lichen planus

Inoltre, la malattia è differenziata con eritema elevato persistente, eruzioni cutanee in cui sono più spesso localizzate attorno a grandi articolazioni. I noduli sono più numerosi, più grandi, hanno un carattere infiammatorio, una consistenza più densa, senza una pronunciata tendenza al raggruppamento a forma di anello. L'eruzione è più persistente.

eritema elevato persistente

I noduli reumatoidi sono più spesso localizzati nell'area delle articolazioni grandi, di dimensioni maggiori, si trovano più profondamente, sono dolenti quando vengono pressati. Caratterizzato dalla presenza di artrite, cambiamenti negli indicatori di fase acuta del sangue, presenza di sintomi comuni (debolezza, malessere, febbre).

Trattamento del granuloma anulare

  • regressione di eruzioni;
  • nessuna ricorrenza

Note generali sulla terapia

Quando si pianifica la terapia, deve essere presa in considerazione la tendenza del granuloma anulare alla risoluzione spontanea. In circa il 75% dei casi, i foci regrediscono spontaneamente entro 2 anni. Sebbene il tasso di recidiva raggiunga il 40%, anche i nuovi focolai possono scomparire spontaneamente.

Se necessario, eseguire la correzione del metabolismo dei carboidrati, il trattamento delle comorbidità (focolai di infezione cronica, tubercolosi, diabete mellito).

I glucocorticosteroidi topici sono i farmaci di scelta per granulomi anulari localizzati. Nel caso di lesioni cutanee disseminate, vengono prescritti farmaci sistemici o fototerapia insieme alla terapia topica.

Indicazioni per il ricovero in ospedale

Metodi di trattamento del granuloma anulare:

  • idrocortisone 17-butirrato, crema, pomata 0,1%
  • Alclometasone dipropionato, crema, pomata 0,05%
  • betametasone dipropionato, crema, pomata 0,025%, 0,05%
  • betametasone valerato, crema, pomata 0,1%
  • crema di metilprednisolone aceponato, unguento, emulsione 0,1%
  • mometasone furoato, crema, unguento, lozione 0,1%
  • clobetasol propionato, crema, pomata 0,05%
  • tocoferolo acetato: bambini dai 3 ai 10 anni - 50-100 mg al giorno per via orale, bambini sopra i 10 anni - 100-200 mg al giorno per via orale, adulti - 200-400 mg al giorno per via orale
  • vitamina E + retinolo
  • acido ascorbico + rutina

Crioterapia 1 volta in 7-10 giorni, per ciascun centro 3-5 procedure. Allo stesso tempo, viene trattata l'intera superficie di piccoli fuochi e i bordi attivi di focolai più grandi (con un diametro di oltre 4 cm). Sono possibili effetti collaterali temporanei (dolore, formazione della vescica ed edema locale) e complicazioni prolungate (ipopigmentazione focale e iperpigmentazione periferica).

Trattamento di donne in gravidanza con granuloma anulare:

Non ci sono dati sul trattamento del granuloma anulare in donne in gravidanza. Nel caso di tali situazioni cliniche, i metodi di terapia locale sono consentiti per l'uso:

  • Uso topico di tocoferolo acetato (vitamina E)
  • Crioterapia (D) 1 volta in 7-10 giorni, per ciascun centro 3-5 procedure.

Requisiti per i risultati del trattamento

Prevenzione del granuloma anulare

I metodi di prevenzione non esistono.

SE HAI DOMANDE SU QUESTA MALATTIA, POI CONTATTARE UN DERMATOVEROVEROLOGO ADHAM H. M:

Granuloma. Tipi e tipi di granulomi, opzioni per la loro localizzazione e possibili sintomi

Quali sono i tipi e i tipi di granulomi?

Non esiste un'unica classificazione chiara dei granulomi, poiché si tratta di un tipo molto comune di danno tissutale che si verifica in una varietà di patologie. Nella maggior parte dei casi, i granulomi si distinguono per le ragioni che hanno causato il loro aspetto. Ad esempio, tutti i granulomi tubercolari hanno una struttura simile e una composizione cellulare. Allo stesso tempo, un granuloma tubercolare ha una struttura molto diversa da, ad esempio, la gomma sifilitica o il granuloma nella sarcoidosi.

È anche possibile dividere il granuloma in tipi e tipi in base ai seguenti criteri:

  • Il meccanismo dell'educazione. Di conseguenza, possiamo parlare di granulomi infettivi e non infettivi. Infettivo a volte diviso in funghi e batteri a seconda del tipo di agente patogeno.
  • Posizione nel corpo. Si distinguono i granulomi degli organi interni, della pelle, delle ossa e di altri tessuti. Anche secondo questo criterio, si può parlare di granulomi superficiali o profondi. I primi sono visibili a occhio nudo o sondati, mentre i secondi vengono rilevati solo con l'aiuto di speciali metodi diagnostici (ultrasuoni, raggi X, ecc.).
  • L'importo Secondo questo criterio, i granulomi possono essere suddivisi in singoli (solitari) e multipli.
Tutti questi criteri sono solitamente usati per descrivere la lesione stessa o per chiarire la diagnosi. Applicazione pratica diffusa, di solito non ce l'hanno. Per il trattamento è importante conoscere esattamente la causa (patologia) che ha causato la comparsa del granuloma.

Va anche notato che alcuni granulomi possono essere una malattia indipendente (a forma di anello, inguinale, ecc.). Altri sono solo una delle manifestazioni di patologie sistemiche o infezioni (tubercolosi, sarcoidi, ecc.). Successivamente verranno considerati i vari tipi e tipi di granulomi che i pazienti possono incontrare durante la formulazione di una diagnosi.

Granulomi specifici e non specifici

Tutti i granulomi possono essere suddivisi in specifici e non specifici. I granulomi non specifici hanno una struttura identica (zone) e composizione cellulare. Di norma, si verificano a causa del fatto che alcune sostanze o componenti intrappolati nel tessuto non possono dissolversi o risaltare in modo naturale. Il corpo, isolando tali aree di infiammazione, forma granulomi nei tessuti.

I granulomi specifici hanno approssimativamente lo stesso meccanismo di formazione, ma differiscono nella struttura della lesione o nel decorso clinico (sintomi e manifestazioni). Molto spesso, granulomi specifici si verificano su uno sfondo di varie infezioni. Ad esempio, granulomi nei polmoni con tubercolosi si distinguono per necrosi caseosa (distruzione dei tessuti al centro del granuloma con la formazione di una sostanza coagulata). Quando i granulomi della sifilide hanno anche differenze nella struttura. È per questo che sono chiamati specifici.

Da un punto di vista pratico, non c'è un grande valore, se un granuloma è specifico o non specifico. In ogni caso, per iniziare il trattamento, è necessario stabilire la ragione specifica per il suo verificarsi e solo successivamente procedere al trattamento. Il trattamento può essere molto diverso (cioè, granulomi non specifici in diversi pazienti possono richiedere un trattamento diverso). Poiché granulomi specifici sono solitamente causati da infezioni, i farmaci antibatterici sono generalmente necessari per il loro trattamento.

Granuloma patologico

I granulomi stessi sono una delle manifestazioni di un processo infiammatorio acuto o cronico. L'infiammazione è un fenomeno patologico, in quanto è una reazione universale a vari danni a cellule e tessuti. Quindi, tutti i granulomi sono patologici.

La parola "patologico" implica di per sé il risultato di qualche tipo di malattia. Il suo contrario è la parola "fisiologica", cioè peculiare di un organismo sano. Il granuloma non può essere fisiologico, perché una tale formazione è assente in un organismo sano.

Granuloma anulare (circolare, circolare)

Il granuloma anulare è una malattia dermatologica separata, le cui cause non sono state completamente stabilite. Ci sono diversi tipi di questa patologia, ma in generale può apparire in quasi tutte le età. La malattia è un'infiammazione granulomatosa della pelle. Nella maggior parte dei casi, non causa gravi inconvenienti al paziente e può passare da solo. È stata stabilita un'associazione tra la comparsa di un granuloma a forma di anello e un numero di disturbi ormonali (tiroidite) e immunitari nel corpo. Si ritiene inoltre che il granuloma anulare possa essere il risultato di un trauma. La durata media della malattia va da diversi mesi a diversi anni.

Esistono i seguenti tipi di granuloma anulare:

  • Granuloma localizzato Questa forma è caratterizzata dalla comparsa di piccoli noduli (papule) nella forma di un anello o semicerchio. Molto spesso appare sugli arti (la superficie posteriore delle mani, dei piedi, degli avambracci) e inizialmente ha un diametro di diversi millimetri. A poco a poco, il granuloma può aumentare e il diametro dell '"anello" raggiunge i 5 cm. La pelle nella zona interessata può essere normale o leggermente bluastra e ogni altro disturbo è solitamente assente.
  • Granuloma papulare. È caratterizzato da una distribuzione non organizzata (non necessariamente sotto forma di anello) di eruzione papulare. Gli elementi dell'eruzione cutanea non si fondono e rimangono isolati gli uni dagli altri fino alla fine della malattia.
  • Granuloma profondo (sottocutaneo). In questa forma, gli elementi dell'eruzione si trovano nella pelle e di solito non sono visibili ad occhio nudo. I noduli sono ben sentiti. Possono essere mobili (mobili al tocco) sugli arti e quasi sempre fissati sul cuoio capelluto. Questa forma di granuloma anulare colpisce principalmente i bambini sotto i 5 anni di età.
  • Granuloma disseminato. Questa forma, al contrario, si verifica principalmente nei pazienti dopo 50 anni. In questo caso, il paziente ha lesioni caratteristiche in diverse parti del corpo.
  • Granuloma perforante In questa forma della malattia, gli elementi dell'eruzione sembrano scoppiare, rilasciando una sostanza gelatinosa (appiccicosa, giallastra). Si ritiene che il solito granuloma localizzato a causa di lesioni (pettinatura, bruciore, ecc.) Possa essere perforante. Ci sono piccoli noduli sugli elementi del rash quando non rilasciano lo scarico (visibili sotto una lente d'ingrandimento o ad un esame più attento).
Il granuloma anulare solitamente non lascia cicatrici o cicatrici, ma la perforazione può lasciare piccole cicatrici dopo la guarigione. In generale, la malattia non è pericolosa, ma richiede un'attenta diagnosi. Si consiglia ai pazienti con comparsa di rash caratteristico di consultare un dermatologo e superare i test di base (esame del sangue, analisi delle urine, ecc.). È necessario escludere altre malattie della pelle con manifestazioni simili - infezione fungina, piccola sarcoidosi, lichen planus, ecc.

Granuloma mediano di Stuart (gangrenoso)

Questo granuloma si verifica sul setto del naso all'interno della cavità nasale. La ragione del suo aspetto non è ancora chiara. Alcuni esperti riferiscono di una varietà o di uno degli stadi della granulomatosi di Wegener. La malattia di solito progredisce piuttosto rapidamente.

I segni più caratteristici di un granuloma mediano (in diverse fasi) sono:

  • secrezione nasale;
  • sanguinamento nasale ricorrente;
  • difficoltà nella respirazione nasale;
  • scarico purulento;
  • gonfiore del naso;
  • la diffusione del processo ulcerativo nei tessuti circostanti (faccia, gola, laringea, ecc.).
La progressiva distruzione dei tessuti con questa malattia ha una prognosi sfavorevole. Nella maggior parte dei casi, i medici non possono interrompere il processo e il paziente muore per complicazioni per diversi anni. La causa immediata della morte è la sepsi, che si sviluppa a causa della presenza di una concentrazione purulenta.

Granulomi multipli

Granulomi multipli possono verificarsi con una varietà di diverse patologie infettive o autoimmuni. Di norma, l'apparizione simultanea di diverse formazioni parla di una malattia sistemica. Allo stesso tempo i granulomi non sono la patologia principale, ma solo le sue manifestazioni. Nella maggior parte dei casi, molti granulomi compaiono nello stesso tessuto. Ciò è spiegato dal fatto che in ogni singolo caso la malattia "attacca" determinate cellule. Ad esempio, nella tubercolosi, i polmoni sono più spesso colpiti e in essi si possono trovare numerosi granulomi. Nella sarcoidosi, i granulomi multipli sono più caratteristici nell'area delle radici dei polmoni, e nei granulomi a forma di anello, le formazioni si trovano sulla pelle (raramente sotto la pelle).

Ma è possibile e la sconfitta di diversi tipi di tessuti. Ciò accade più spesso con un'infezione sistemica, quando i patogeni si diffondono attraverso il corpo attraverso il flusso sanguigno.

Le seguenti malattie possono causare la comparsa simultanea di granulomi in vari tessuti:

  • istiocitosi;
  • tubercolosi extrapolmonare (sistemica);
  • la sifilide;
  • listeriosi nei neonati.
Va notato che più granulomi sul corpo o negli organi interni sono solitamente considerati come una controindicazione alla soluzione chirurgica del problema. Il fatto della sconfitta di vari tessuti parla della natura sistemica della malattia. La maggior parte di questi granulomi scompare (non sempre senza lasciare tracce) quando si prescrivono antibiotici efficaci o altri medicinali (a seconda della malattia di base).

Granuloma migratorio (sottocutaneo)

Un granuloma migratorio è una delle complicazioni di un granuloma dentale. In questo caso, l'obiettivo principale si trova solitamente alla radice del dente. Dopo l'infezione, può penetrare nel tessuto sottocutaneo, dove provoca infiammazione. Di conseguenza, si può formare una piccola compattazione (a volte morbida al tatto), che è un granuloma sottocutaneo migrante. Il pus in questo posto non è formato, ma possono esserci accumuli di liquido intercellulare. L'educazione può essere localizzata in un posto o gradualmente diffusa, formando altri punti focali. Allo stesso tempo, la lesione sottocutanea inizialmente formata può gradualmente scomparire, motivo per cui sembra che il granuloma "migra".

Il più delle volte, adolescenti e adulti sono malati. La causa principale della malattia è la diffusione dell'infezione dalla lesione primaria alla radice del dente. Il granuloma può scomparire da solo entro pochi mesi o, meno comunemente, anni. Il trattamento prevede l'eliminazione dei granulomi dei denti e degli antibiotici. La malattia non rappresenta un serio pericolo per il paziente. L'educazione è solitamente indolore ed è piuttosto un difetto estetico, in quanto localizzata sul viso. Lungo la strada, si possono osservare danni alla mascella o ai linfonodi. Quindi i sintomi saranno diversi e c'è il rischio di altre complicazioni.

Granuloma piogenico

Questo granuloma è considerato una malattia indipendente ed è uno dei tumori benigni. Il più delle volte è localizzato sulla pelle o sulla membrana mucosa (di solito la bocca o sul labbro). Gli adolescenti soffrono di granulomi piogeni più spesso, è anche molto comune nelle donne durante la gravidanza. Presumibilmente, alcuni problemi della pelle, lesioni superficiali (ustioni, ecc.) E infezioni possono essere correlati allo sviluppo della malattia. Infine, le cause e il meccanismo di sviluppo di questa patologia non sono stabiliti. Si noti che il rischio di un tale granuloma aumenta con l'uso di contraccettivi (contraccettivi).

Il granuloma piogenico è una formazione superficiale con un diametro da pochi millimetri a diversi centimetri. Il colore è solitamente rosso a causa del gran numero di piccoli vasi sanguigni. Il sanguinamento periodico è possibile, di solito non c'è dolore.

I granulomi piogeni hanno le seguenti caratteristiche:

  • la rapida crescita dell'istruzione;
  • la comparsa di ulcere o erosione sulla superficie;
  • può passare indipendentemente (la crescita rallenta, il centro "si asciuga");
  • dopo la scomparsa lascia una piccola cicatrice o cicatrice.
È imperativo contattare uno specialista quando appare questa formazione, al fine di escludere tumori cutanei maligni. Si raccomanda la rimozione chirurgica del granuloma (possibile con laser o criochirurgia). Le recidive (recidive) sono rare. Durante la gravidanza non c'è nessuna minaccia per il bambino. Dopo aver confermato la diagnosi, la rimozione del granuloma viene solitamente posticipata e eseguita dopo la consegna.

Granuloma eosinofilo

Il granuloma eosinofilo è una delle varianti del decorso clinico di una malattia così grave come l'istiocitosi. Infine, le cause di questa patologia sono ancora sconosciute. È stato dimostrato che la malattia si manifesta con la crescita dei tessuti, che può verificarsi in vari organi e tessuti (spesso nella milza, nei polmoni, nei linfonodi). Apparentemente, le cellule immunocompetenti (Langerhans) sono coinvolte in questo processo.

In linea di principio, l'istiocitosi può avere tre varianti principali del decorso clinico:

  • Granuloma eosinofilo. Il processo patologico più spesso colpisce gli organi parenchimali (fegato, milza, reni, ecc.), Così come le ossa. L'educazione può essere singola o multipla. Particolarmente spesso numerosi piccoli granulomi si trovano nelle ossa.
  • Malattia di Letterera-Syve. Questa forma di istiocitosi si trova nei bambini piccoli. Secondo le statistiche, il più delle volte i bambini malati hanno circa 2 anni. Le lesioni multiple compaiono nelle ossa e in vari organi. Spesso c'è un aumento significativo del fegato e della milza. I linfonodi sono di solito anche ingranditi e possono fondersi. Quando si esegue l'imaging con la risonanza magnetica, la struttura dell'organo può essere fortemente modificata.
  • Malattia mano-Schüller-Christian. Questa forma è più comune nei ragazzi di età compresa tra 10 e 12 anni. Il più spesso, questa malattia è intesa come una combinazione di complicazioni e conseguenze di progressione di un granuloma eozinofilny. Grandi formazioni sono rilevate nelle ossa, nei linfonodi, nel fegato, nei polmoni. I fuochi acquisiscono una tinta giallastra a causa dell'accumulo graduale di cellule adipose. Con la sconfitta delle ossa del cranio è possibile una vasta gamma di diversi disturbi. L'esoftalmo più caratteristico (puchite) e disturbi ormonali (diabete insipido, ipogonadismo, ecc.) Associati alla compressione della ghiandola pituitaria.
In generale, con il granuloma eosinofilo, il paziente può lamentare una varietà di disturbi. Ciò è dovuto principalmente alla localizzazione delle lesioni, al loro numero e alla loro dimensione. La malattia è difficile da diagnosticare e il trattamento non è sempre efficace.

Granuloma riparativo delle cellule giganti

Questo tipo di granuloma si trova nel tessuto osseo. L'esatto meccanismo di sviluppo di questa malattia e le cause del suo aspetto sono sconosciute. L'educazione è una variante di un tumore benigno, che tuttavia non cresce. La malattia è localizzata in un luogo particolare. Le ossa delle dita sono più spesso colpite, ma anche le ossa del cranio e della mascella possono essere colpite. Molto meno spesso il granuloma a cellule giganti si forma nelle lunghe ossa tubolari (femore, brachiale, ecc.).

In questa malattia, di regola, viene colpito un osso. A volte con predisposizione congenita nei bambini, può verificarsi una lesione simmetrica delle ossa appaiate (ad esempio, su entrambi i lati della mascella). Una cellula ossea atipica per il tessuto osseo è formata nell'osso. La malattia progredisce lentamente e le principali manifestazioni sono il dolore locale (specialmente con la pressione) e il gonfiore dei tessuti intorno all'osso. Nella maggior parte dei casi, si raccomanda un trattamento chirurgico. Dopo l'eliminazione del problema, è possibile una recidiva (ricomparsa).

Granuloma linfatico

Il granuloma linfatico è talvolta chiamato malattia di Hodgkin (linfogranulomatosi). Questa è una lesione maligna del tessuto linfoide (di solito linfonodi e milza), in cui non compaiono solo granulomi, ma ci sono anche altri sintomi. La malattia si verifica quasi una volta e mezza più spesso negli uomini. Tra le possibili cause di questa patologia sono considerate alcune infezioni (virus di Epstein-Barr) e gli effetti di vari fattori esterni e interni. In generale, le cause della linfogranulomatosi sono ancora poco conosciute.

La malattia si verifica più spesso tra i 20 e i 30 anni e, meno comunemente, dopo i 55 anni. La linfogranulomatosi inizia con un aumento dei linfonodi localizzati sul collo e vicino alle clavicole. Anche altri gruppi sono meno colpiti (inguinale, addominale, ecc.). I linfonodi ingrossati non sono dolenti e mobili durante il sondaggio.

I pazienti con granuloma linfatico possono manifestare i seguenti sintomi:

  • febbre moderata;
  • tosse e difficoltà a respirare (a causa di linfonodi ingrossati nel mediastino);
  • è possibile una perdita di peso graduale;
  • debolezza generale;
  • milza ingrossata;
  • sudorazione eccessiva (specialmente di notte);
  • prurito;
  • dolore nei linfonodi ingrossati (spesso compare dopo l'assunzione di alcool).
I sintomi possono essere assenti per lungo tempo. I linfonodi possono anche gradualmente ridursi a dimensioni normali e quindi aumentare nuovamente. Nel corso del tempo, la malattia porta a danni agli organi interni - fegato, sistema nervoso, polmoni, midollo osseo. Di conseguenza, i pazienti possono sviluppare sintomi dall'organo interessato.

Il pericolo principale risiede nelle numerose complicanze di questa malattia. I granulomi comprimono i tessuti adiacenti e possono causare una varietà di disturbi (ad esempio, anemia con danno al midollo osseo). L'immunità è anche fortemente indebolita, a causa della quale il paziente soffre di infezioni secondarie. In generale, la prognosi è sfavorevole. Sullo sfondo del trattamento intensivo, è possibile prolungare la vita dei pazienti in media da 4 a 5 anni.

Granuloma vascolare

Granuloma epitelioide

Granuloma colesterolo

Questo granuloma è una lesione tumorale molto rara dell'osso temporale che può colpire l'apparecchio acustico. I sintomi sono solitamente associati a problemi di udito, processi infiammatori concomitanti nei tessuti, dolore. Il dolore può aumentare con la pressione sull'osso temporale intorno all'orecchio (a seconda della posizione del granuloma).

Si presume che il granuloma si formi dopo una malattia o una lesione (compreso il barotrauma causato da una brusca caduta di pressione). Si forma un fuoco in cui si depositano i composti del colesterolo. A poco a poco, si trasforma in un granuloma. Nella maggior parte dei casi, si raccomanda un trattamento chirurgico. La malattia può causare sintomi molto spiacevoli, ma di solito non rappresenta una seria minaccia per la vita.

Granuloma infiammatorio

Il granuloma incendiario, di regola, è chiamato tali formazioni che hanno tutti i segni di un processo incendiario acuto. Va notato che i granulomi, avendo, in linea di principio, una natura infiammatoria, non hanno sempre un quadro clinico pronunciato (sintomi, disturbi). Quando si parla di granuloma infiammatorio, le complicazioni sono spesso implicite.

Le seguenti formazioni possono essere riferite a granulomi infiammatori:

  • granulomi reumatici;
  • infiammazione del granuloma del dente;
  • alcuni granulomi infettivi.
Tuttavia, anche il processo infettivo non si verifica sempre con segni pronunciati di infiammazione (arrossamento, dolore, gonfiore, ecc.). Ad esempio, nella tubercolosi, i granulomi si possono formare nei polmoni senza causare sintomi pronunciati (la cosiddetta infiammazione "a freddo").

Quindi, il termine "granuloma infiammatorio" può unire un certo numero di diverse formazioni, che sono caratterizzate da un processo infiammatorio pronunciato. Allo stesso tempo, la natura dell'infiammazione, della diagnosi e del trattamento può variare notevolmente.

Granuloma teleangiectatico (piogenico, piococcico)

Questa malattia è una variante dell'emangioma (neoplasia, proveniente dai vasi sanguigni). Questo granuloma si forma più spesso sul sito di lesione, quindi può essere considerato una delle opzioni per il granuloma post-traumatico. La distruzione dei tessuti durante il trauma è spesso accompagnata da infezione (peococcus). A volte il risultato è un piccolo tumore (0,5 - 2 cm di diametro), che è un granuloma telangiectasico.

I principali sintomi di questa malattia sono:

  • la formazione di un colore rosso scuro o marrone;
  • struttura del tessuto sciolto;
  • sanguinamento (spontaneo o con trauma minore);
  • rapido aumento delle dimensioni.
Un granuloma può avere una piccola "gamba", simile a un polipo. Si trova più spesso sulle dita, nel letto delle unghie, sul viso, meno spesso - nella bocca o in altre parti del corpo. Si raccomanda di consultare urgentemente un medico, in quanto l'educazione è simile a un'altra pericolosa patologia: il sarcoma di Kaposi. La rimozione chirurgica del granuloma è solitamente necessaria (in genere chirurgia laser). La prognosi è favorevole e con l'accesso tempestivo a un medico non vi è alcuna minaccia per la salute e la vita.

Granuloma cronico

In linea di principio, in medicina non esiste una chiara divisione dei granulomi in acuta e cronica, poiché non è una malattia indipendente, ma solo una delle manifestazioni di un'altra patologia. In alcuni casi, i granulomi compaiono nella fase acuta. Un esempio di tale patologia può servire come sifilide. Nel decorso cronico della malattia (di norma, anni o decadi dopo l'infezione) i granulomi possono comparire durante le esacerbazioni. Le esacerbazioni sono causate da un temporaneo indebolimento del sistema immunitario. Tuttavia, anche in questo caso è scorretto parlare di "granuloma acuto". Sarebbe più corretto dire "esacerbazione della sifilide", che si manifesta, tra le altre cose, nei granulomi.

Granulomi cronici, i pazienti a volte chiamano tali formazioni che non scompaiono nel tempo. Spesso questi sono semplicemente grappoli di tessuto connettivo (cicatrici, cicatrici) e non granulomi nel senso pieno del termine. Tuttavia, con alcune patologie di educazione potrebbe non scomparire per un tempo molto lungo.

I granulomi "cronici" sono possibili nelle seguenti patologie:

  • Tubercolosi. Dopo il recupero, la lesione nei polmoni può diventare calcificata. Non sarà più pericoloso, poiché l'infezione è ben isolata. Tuttavia, sulla radiografia, per esempio, un granuloma così calcificato, che in questo caso è chiamato "focolare Gon", sarà visibile per tutta la vita.
  • Granulomi post-traumatici Dopo l'infortunio, si può formare un granuloma durante il processo di guarigione del tessuto. Quindi è solo un fascio di fibre di tessuto connettivo. A volte c'è un corpo estraneo nel granuloma che non può distruggere o espellere il corpo. In questi casi, i granulomi possono non risolversi durante tutta la vita, ma possono essere rimossi chirurgicamente.
  • Granuloma dentale I granulomi nella polpa o alla radice del dente non possono disturbare il paziente per un tempo molto lungo. In realtà, sono cronici. "Esacerbazione" si verifica spesso a causa di infezione o nel processo di crescita dell'organismo (se il granuloma è congenito o formato durante l'infanzia).

Granuloma semplice

Localizzazione di granulomi

L'infiammazione è un meccanismo di difesa universale del corpo, quindi può svilupparsi in quasi tutti i tessuti del corpo. I granulomi, essendo una delle possibili varianti del processo infiammatorio, possono avere anche una diversa localizzazione. I granulomi infettivi si localizzano più spesso in tessuti che sono in contatto diretto con il patogeno. Le cause dei granulomi polmonari, per esempio, sono molto diverse. L'infezione arriva qui con l'aria inalata. Granulomi infettivi delle ossa sono molto meno comuni, poiché non c'è un flusso sanguigno così intenso e le infezioni sono letteralmente più difficili da ottenere qui.

Se parliamo di processi autoimmuni che causano la comparsa di granulomi, qui per ogni patologia è caratterizzata dalla sconfitta di un particolare tessuto. Ciò è dovuto alla presenza di specifici autoanticorpi e antigeni, che sono giocati da alcune cellule (o componenti cellulari) del loro stesso organismo. Ad esempio, nella sarcoidosi, i polmoni e i linfonodi alle radici dei polmoni sono più spesso colpiti e in istiocitosi sono colpiti fegato, milza, polmoni e ossa.

In generale, si può dire che i granulomi possono essere localizzati in quasi tutti gli organi o tessuti del corpo. Allo stesso tempo, la stessa ragione può causare la comparsa di granulomi in vari punti. Ecco perché la localizzazione di questa formazione non determina in alcun modo la tattica del trattamento. È impossibile trattare, ad esempio, tutti i granulomi delle dita rimuovendoli e tutti i granulomi del fegato con antibiotici. Successivamente verranno elencate varie opzioni per la localizzazione dei granulomi con un elenco delle possibili cause del loro verificarsi.

Granuloma sulla testa (palpebre, guance, orecchie, viso, labbra, naso, seno mascellare)

In generale, i seguenti organi e tessuti sono più spesso affetti da granulomi sulla testa:

  • naso, cartilagine nasale ed epitelio dei passaggi nasali (granulomatosi di Wegener, granuloma mediano, sifilide, ecc.);
  • strato cutaneo e sottocutaneo (granuloma migratorio, granuloma piogenico);
  • membrane mucose del labbro;
  • orecchie (una complicazione del colesterolo granuloma);
  • seni nasali (granulomatosi di Wegener).
Inoltre, i linfonodi possono essere ingranditi dietro le orecchie in caso di linfogranulematoz. A volte i pazienti chiamano granulomi aree cicatrizzate che si formano durante l'acne purulenta. Se il granuloma appare sul viso, è necessario consultare urgentemente un medico, dal momento che molte malattie che causano tali formazioni rappresentano una seria minaccia per la vita.

Granuloma delle ossa (cranio, mascella)

I granulomi ossei sono molto meno comuni dei granulomi dei tessuti molli. Possono essere il risultato di lesioni o sviluppo anormale del tessuto osseo (di solito con disturbi congeniti). I processi e le infezioni autoimmuni raramente causano la comparsa di tali formazioni, poiché ciò richiede la penetrazione dell'organo dannoso nell'osso con il flusso sanguigno. Quando i processi autoimmuni nel ruolo di un tale agente sono anticorpi contro le stesse cellule del corpo e con infezioni - agenti patogeni.

Il granuloma osseo può essere causato dalle seguenti patologie:

  • granuloma di colesterolo (di solito nell'osso temporale);
  • granuloma eosinofilo (istiocitosi);
  • la sifilide;
  • tubercolosi (es. tubercolosi spinale).
La formazione di granulomi nella mascella, in linea di principio, può essere equiparata alla variante del granuloma del dente. I granulomi apicali si trovano all'apice della radice, cioè praticamente sul bordo del dente e della mascella. Nella maggior parte dei casi, i granulomi ossei presentano sintomi scarsi. Ci può essere dolore quando si preme sulla zona del granuloma o quando il carico sull'osso (per esempio, quando si masturba nel caso di un granuloma della mascella). Tali formazioni progrediscono lentamente, ed è difficile individuarle in una fase iniziale. La radiografia è il miglior metodo diagnostico, poiché la densità ossea è solitamente inferiore nell'area del granuloma.

Granuloma della mano e del piede (mano, unghia, dito, piede)

Nella maggior parte dei casi, questi granulomi sono il risultato di processi infettivi. I granulomi sono localizzati principalmente nello spessore dei tessuti molli, con minore probabilità di intaccare le ossa degli arti. Spesso, piccole compattazioni e focolai infiammatori, che sono il risultato di lesioni domestiche (tagli, ustioni, ecc.), Vengono presi come granulomi superficiali.

I granulomi delle unghie possono verificarsi nell'area del letto ungueale (nella zona di crescita). Uno dei fattori predisponenti in questo caso è considerato un'infezione fungina a lungo termine.

Granulomi degli organi (occhi, intestino, polmoni, fegato, cervello, rene, utero)

L'infiammazione granulomatosa può verificarsi in quasi tutti gli organi. La maggior parte delle malattie tende a infettare determinati tessuti, quindi la localizzazione di un singolo granuloma è già una preziosa informazione diagnostica. Ad esempio, quando l'istiocitosi colpisce spesso i polmoni, il fegato, la milza. Anche la sarcoidosi si presenta comunemente nei polmoni o nei linfonodi del mediastino. I granulomi parassitari possono comparire nel fegato, poiché i parassiti vivono principalmente nel lume intestinale e da lì il sangue venoso va al fegato. Il trattamento del granuloma di alcuni organi dovrebbe sempre avvenire con l'assistenza di specialisti coinvolti in questo particolare organo (un epatologo con danno epatico, un neuropatologo con danno cerebrale e le sue membrane, un oftalmologo con granuloma oculare, ecc.). Anche la sintomatologia e le manifestazioni cliniche dipendono completamente dall'organo interessato.

Esistono numerose infezioni che, in linea di principio, possono colpire quasi tutti gli organi e i tessuti. Questi includono, soprattutto, la sifilide e la tubercolosi. Quando l'immunità è indebolita e gli agenti patogeni si diffondono con il sangue, i granulomi possono comparire in qualsiasi organo.

I granulomi dell'occhio sono rari. Una delle possibili cause potrebbe essere un'infezione parassitaria della toxocariasis. Il danno è solitamente unilaterale, come con altri granulomi oculari. La malattia si manifesta con un aumento della pressione intraoculare, esoftalmo (occhi sporgenti), progressivo deterioramento della vista. L'infiammazione granulomatosa può anche influenzare le varie membrane dell'occhio. È spesso associato a infezioni o processi autoimmuni (ad esempio, nelle malattie reumatiche, insieme alle articolazioni, anche gli occhi possono essere colpiti).

Il granuloma del cervello è più spesso inteso nel senso di formazioni non nel midollo stesso stesso, ma sulle membrane dell'organo. Ad esempio, il granuloma di Durk è una lesione specifica della dura madre nella meningite malarica. Nei neonati, i granulomi cerebrali sono spesso associati a listeriosi congenita, con la quale vengono infettati durante il periodo prenatale.

Quando si formano granulomi nel cervello e nelle sue membrane, i seguenti sintomi sono più spesso osservati:

  • mal di testa;
  • nausea;
  • disturbi di coordinazione;
  • visione e udito alterati;
  • febbre alta;
  • disturbi della sensibilità;
  • paralisi.
Le persone con tubercolosi possono sviluppare la meningite tubercolare se sono indebolite dall'immunità, che è più difficile da trattare. Se la sifilide viene trascurata, è possibile anche un danno al sistema nervoso centrale. Questa forma della malattia è chiamata neurosifilide.

I granulomi polmonari sono il più delle volte causati da varie infezioni, ma a volte possono essere dovuti alla sarcoidosi. La posizione dei granulomi nei polmoni e la loro dimensione dipendono dalle malattie che hanno causato il loro aspetto. Nella maggior parte dei casi, i granulomi dei polmoni, indipendentemente dalla loro origine, vengono diagnosticati mediante esame a raggi X. Dopo aver individuato il punto focale patologico, vengono effettuati ulteriori studi per effettuare una diagnosi finale.

I granulomi polmonari possono essere causati dalle seguenti malattie:

  • Sarcoidosi. I granulomi sarcoidici possono interessare sia il tessuto polmonare sia i linfonodi localizzati alle radici dei polmoni. Il pericolo principale risiede nella compressione graduale delle vie aeree e nello sviluppo dell'insufficienza respiratoria.
  • Istiocitosi. Quando gistiotsitoz granulomi sono di solito multipli. Possono apparire non solo nei polmoni, ma anche in molti altri organi.
  • Tubercolosi. Nella tubercolosi, i granulomi hanno un nome specifico - il cuore di Gon - e sono spesso localizzati nei lobi superiori dei polmoni. Il sintomo principale è una tosse prolungata (settimane, mesi), che praticamente non risponde al trattamento. Al centro del focus di Gona, c'è un ammorbidimento dei tessuti con la formazione della massa di formaggio (necrosi caseosa).
  • Malattie fungine I granulomi nei polmoni possono essere formati quando un'infezione fungina penetra nel tratto respiratorio. Il più spesso questo è osservato in persone con immunità indebolita. Le infezioni fungine granulomatose più patogene sono istoplasmosi, coccidioidosi, paracoccidioidosi. Sono rari, ma possono interessare anche quelli con immunità normale. Tali infezioni fungine come la candidosi, la criptococcosi, la pneumocistosi di solito si verificano con un'immunità indebolita (sullo sfondo di malattie del sangue, virus dell'immunodeficienza umana, antibiotici a lungo termine). I granulomi con infezioni fungine sono di solito multipli. I sintomi sono vari, possono assomigliare a polmonite, bronchite, tubercolosi o sono asintomatici.
Nel rene, i granulomi possono apparire a causa di processi autoimmuni. Ciò è spiegato dal fatto che gli anticorpi che circolano nel sangue spesso si attardano nell'apparato di filtrazione del rene. Il risultato è un processo infiammatorio che può portare alla formazione di granulomi.

Spesso, dopo il recupero e la rimozione del granuloma di qualsiasi organo stesso, un paziente può sperimentare effetti residui. Sono causati da danni irreversibili a una certa parte dell'organo. Dopo la sarcoidosi o la tubercolosi, è possibile l'insufficienza respiratoria, dopo granulomi intestinali - problemi di feci o persino segni di ostruzione intestinale.

Granuloma dei tessuti molli del corpo (pelle, ombelico, linfonodi, seno, ano)

Granulomi dei tessuti molli e della pelle - la localizzazione più comune. Ci sono molte ragioni che possono portare al loro aspetto. Prima di tutto, nella pelle c'è un gran numero di cellule responsabili della distruzione locale dell'infezione e dei microrganismi estranei. Sono queste cellule che, in determinate condizioni, formano granulomi.

Il granuloma ombelicale nei neonati può essere formato a causa di un trauma, che è accompagnato dal taglio del cordone ombelicale. Questa complicazione non si verifica spesso e di solito non rappresenta una seria minaccia per la vita e la salute del bambino.

I granulomi della ghiandola mammaria nelle donne sono a volte indicati come tumori benigni. Possono apparire come una complicazione dopo l'impianto di protesi al silicone. Tale formazione non rappresenta una minaccia diretta per la vita, ma è necessario consultare un medico per escludere il cancro al seno nelle sue fasi iniziali. L'allattamento al seno in presenza di un granuloma della ghiandola mammaria è proibito, poiché l'educazione può avere una natura infettiva. Quindi c'è il rischio di infettare il bambino durante il processo di alimentazione.

Il granuloma anulare (nella zona dell'ano) è il più delle volte il risultato di un'infezione. Possono anche comparire dopo la rimozione delle emorroidi. Un fattore predisponente per questo sono le infezioni intestinali, la mancanza di igiene personale. Nella maggior parte dei casi, è richiesto un trattamento chirurgico.

Granuloma inguinale (vagina, pene)

Granuloma inguinale o donovanosi nella maggior parte dei casi colpisce i genitali. Si forma sul sito del "cancello d'ingresso" dell'infezione, dove l'agente patogeno entra durante il contatto sessuale. Sul pene o sulla mucosa della vagina granuloma può essere quasi ovunque. Meno comunemente, appare sulla pelle nella zona inguinale o sulla superficie interna della coscia. Va notato che non tutti i granulomi sui genitali sono una conseguenza della donovanosi o dell'infezione da clamidia. A volte per i granulomi si prendono ulcere o foche che sono sorte a causa di altre malattie sessualmente trasmissibili. Ad esempio, il duro chanter che si forma nel sito di infiltrazione di treponema (l'agente causale della sifilide) non può essere considerato granuloma dalla sua struttura e dai suoi sintomi.

Con la comparsa di granulomi nella zona genitale, è necessario consultare un medico. Prima della diagnosi, è vietato fare sesso, poiché molto probabilmente causerà l'infezione del partner. Con il rapporto sessuale protetto, la probabilità diminuisce, ma possono essere provocate varie complicazioni.

Granuloma in bocca (lingua, corde vocali, laringe)

I granulomi nella cavità orale sono abbastanza comuni. Spesso c'è una formazione di fistola o "protrusione" dei granulomi dentali, con il risultato che anche la cavità orale è interessata. Una delle malattie più tipiche è il granuloma piogenico. Colpisce spesso la pelle del viso, le mucose della bocca, le gengive e la lingua. I sintomi tipici sono dolore e fastidio mentre si mangia, l'alito cattivo, la saliva abbondante. Il trattamento di tali granulomi è fatto da un dentista.

Granulomi della laringe e corde vocali che si trovano in esso hanno una sintomatologia molto peculiare. I pazienti cambiano spesso il timbro della voce, c'è disagio durante una conversazione e mal di gola. Le corde vocali sono affette da lesioni o da alcune malattie reumatiche. Il medico ENT (otorinolaringoiatra) è impegnato nel trattamento dei granulomi nella gola.

Piercing per il granuloma

Da un punto di vista medico, una narice, un setto nasale o un piercing all'orecchio è una lesione che potrebbe teoricamente portare alla formazione di granulomi. La causa più comune è la tecnica impropria della procedura, così come la non osservanza delle norme igieniche durante o dopo la procedura. Il trauma alla mucosa o alla pelle porta alla formazione di una piccola compattazione, che di solito è un problema puramente cosmetico. La rimozione di tali granulomi richiede un intervento chirurgico semplice.

Molto più spesso per i granulomi assumono complicazioni purulente che si sviluppano quando entrano in infezione durante una puntura. In questi casi, il fuoco è infiammato, dolente a riposo e quando viene toccato. La pelle sopra l'ascesso è tesa e brilla nella luce. Tale sigillo non è granuloma. Richiede il trattamento chirurgico della lesione, e in caso contrario può portare alla diffusione del processo infettivo e varie complicazioni.

Sintomi e segni di granuloma

Poiché la maggior parte dei granulomi non è una malattia indipendente, non è del tutto corretto parlare di sintomi e manifestazioni di queste formazioni. I sintomi possono comparire in parallelo con il granuloma e sono di solito manifestazioni della malattia di base. Sono diversi e dipendono dal tipo di patologia in questione.

I sintomi e i segni del granuloma stesso dipendono da molti fattori. Tra questi, la posizione dell'istruzione è decisiva. Ad esempio, un granuloma del dente non si manifesterà come un granuloma epatico. Un fattore importante è la presenza di varie complicazioni. La seguente tabella elenca la posizione dei granulomi e i possibili sintomi.

Sintomi e manifestazioni di granulomi di vari organi e tessuti