Prodotti per migliorare l'immunità in oncologia

Oggi, la diagnosi di cancro ha cessato di essere percepita come una frase. La medicina ha trovato e applica diversi metodi produttivi di terapia della malattia. La chemioterapia e l'esposizione ai raggi uccidono le cellule patologiche. Durante l'intervento chirurgico, è spesso necessario rimuovere sia il tumore stesso che i tessuti adiacenti. Ciò indebolisce una persona che trova difficile ripristinare la salute dopo il trattamento.

Dopo la chimica, la chirurgia e le radiazioni, tutti gli organi soffrono - il fegato, i polmoni, lo stomaco, i reni, e in effetti devono lavorare diligentemente per rimuovere con successo sostanze dannose. Ecco perché è così importante aumentare l'immunità di qualsiasi malato di cancro.

L'interazione di immunoterapia con oncologia

Per capire come viene eseguita la resistenza, è necessario comprendere alcune delle sfumature della funzione immunitaria. Il fatto è che il nostro sistema immunitario funziona come segue. Rileva elementi estranei, come microbi, virus, cellule tumorali e inizia a ucciderli. Se sotto l'influenza di potenti farmaci, sostanze tossiche o altri fattori, la funzione protettiva non funziona, il corpo smette di combattere la malattia.

Il cancro è più facile da trattare con alta immunità. Tuttavia, la protezione naturale non funziona sempre bene in una persona malata di cancro. Ad esempio, i fibromi si presentano spesso con grave sanguinamento uterino. Pertanto, il paziente oncologico si sta indebolendo e il sistema richiede supporto, che può essere fornito se la resistenza aumenta. Questo è fatto in diversi modi.

È usato sia a scopi terapeutici che profilattici. Più spesso per la prevenzione del cancro cervicale, quando il paziente riceve un farmaco fatto sulla base di tumori maligni. Le cellule anormali vengono elaborate in laboratorio e quindi introdotte nell'ambiente interno. I leucociti li riconoscono e iniziano a distruggere attivamente. Spesso il carcinoma e il carcinoma ovarico si sviluppano nelle donne che hanno avuto oncologia in famiglia. La vaccinazione è una difesa eccellente e una misura preventiva efficace.

  1. È possibile aumentare l'immunità con l'aiuto delle proteine ​​citovide, che facilitano il trasferimento dei dati da una cellula all'altra, il che consente di normalizzare il lavoro di tutti i tessuti e dell'organismo nel suo complesso.
  2. Per aumentare la funzione protettiva consente l'introduzione di cellule come TEAL. Lavorano più attivamente dei leucociti, che fornisce un effetto più pronunciato.
  3. La terapia vitaminica può ripristinare la carenza di quelle sostanze che impediscono lo sviluppo del cancro. Questi sono ferro, zinco, magnesio, selenio. La loro concentrazione nella preparazione di complessi multivitaminici è sufficiente per migliorare efficacemente l'immunità del paziente. Quindi, nel trattamento del cancro alla prostata, è importante aumentare la resistenza, poiché questa malattia colpisce soprattutto gli uomini adulti, che hanno bisogno di attivare le funzioni protettive.

Tuttavia, nella lotta contro il cancro non esiste un unico sistema. Il metodo è scelto individualmente per ciascun paziente a seconda della terapia applicata, del tipo e dello stadio della malattia oncologica, dell'età del paziente.

Studi recenti e studi clinici hanno dimostrato che l'aumento dell'immunità nel cancro dà un risultato positivo in molti casi.

Rimedi popolari

Oggi i medici prendono atto della vasta esperienza dei guaritori del passato. Studiarono seriamente le opere degli antichi medici, i metodi di trattamento dei guaritori tradizionali e mutuarono da loro tutto ciò che era razionale. Gli studi hanno dimostrato che l'innalzamento del sistema immunitario in oncologia con i rimedi popolari non solo è possibile, ma anche abbastanza appropriato.

Così ha iniziato ad applicare ginseng, radice di zenzero, liquirizia, echinacea, miele, celidonia.

Prodotti utili

La medicina moderna è giunta alla conclusione ragionevole che una maggiore immunità aiuta a far fronte al cancro. Per questo, l'oncologo non solo prescrive farmaci, ma seleziona anche una dieta bilanciata che contiene alimenti che ti permettono di aumentare la resistenza del corpo. La dieta scelta opportunamente migliorerà la funzione protettiva, quindi, è necessario mangiare più alimenti che aumentano l'immunità in oncologia.

Queste sono le barbabietole, che si consiglia di utilizzare sia sotto forma di succo di frutta fresco, sia in insalata. Questo vegetale ha molte proprietà utili, ti permette di migliorare le funzioni protettive ed è incluso nella lista delle diete obbligatorie prescritte nel trattamento del cancro.

I broccoli contengono sulforafano, che impedisce lo sviluppo di un tumore. Dovrebbe essere applicato crudo o dopo un leggero trattamento termico.

Tè verde: questa bevanda contiene polifenolo, che ha un effetto benefico sull'organismo e previene la crescita delle cellule tumorali.

Con l'assunzione giornaliera, aglio e cipolle possono efficacemente aumentare l'immunità e anche prevenire l'insorgenza di agenti cancerogeni.

I pomodori, il peperone rosso sono saturi di sostanze in grado di controllare il numero di elementi cellulari che provocano lo sviluppo del cancro. Pertanto, il loro consumo è necessario per i tumori maligni. I prodotti contenenti iodio possono migliorare le condizioni della ghiandola tiroidea.

Preparativi per migliorare l'immunità

Oggi vengono utilizzate con successo forme di dosaggio come compresse, preparati a base di erbe e iniezioni. Pertanto, ai pazienti viene assegnata una tintura immunitaria di ginseng, IRS-19, derinat. Viferon, plasmol, anaferon, thymalin e molti altri sono anche usati. Nel frattempo, è possibile non solo usare farmaci che migliorano bene l'immunità, ma anche la medicina tradizionale.

vaccinazione

Come accennato in precedenza, questo metodo è più adatto come misura preventiva. Tuttavia, ha anche senso applicarlo nella fase di remissione. Viene eseguito come segue: dopo l'operazione, le cellule tumorali vengono isolate dal tumore rimosso, quindi in condizioni di laboratorio vengono indebolite e introdotte nel corpo. Questo attiva il sistema di difesa, aiutando il paziente a combattere per tutta la vita.

Medicina di erbe

Questo nome ha ricevuto una direzione in medicina, che studia e applica in pratica le proprietà curative delle piante e delle erbe medicinali. Per scopi terapeutici finalizzati alla lotta contro il cancro, viene utilizzata con successo una pianta come il rosmarino. Contiene un'enorme quantità di clorofilla e flavonoidi, che stimolano le funzioni protettive del corpo durante l'oncologia. Offre la possibilità di aumentare facilmente la resilienza.

Il fungo di betulla o chaga viene utilizzato sotto forma di tè, che impedisce la riproduzione di cellule anormali e uccide i tumori. Migliorare l'immunità in oncologia è possibile attraverso l'uso di curcuma, aloe, estratto di propoli.

Inoltre, sono stati utilizzati con successo preparati a base di erbe contenenti un adattogeno. Sono fatti sulla base di serpenti e veleno d'api, aralia, strekuliya, zamanihi. Questi medicinali sono sicuri, ma i pazienti oncologici non dovrebbero usarli da soli senza la prescrizione del medico.

Phytopreparation Saparal ha proprietà eccellenti, ha ricevuto buone recensioni, perché aumenta effettivamente la resistenza.

Spesso, le malattie oncologiche sono accompagnate da condizioni spiacevoli come stitichezza, diarrea, nausea. Possono anche essere combattuti con la fitoterapia.

Stimolare la produzione di leucociti usando la tintura del latte dei fiori di trifoglio. Puoi fermare la diarrea con chiodi di garofano e sabelnik. Ripristina il lavoro del decotto del fegato della composizione di erbe, cardo mariano, immortelle e calendula. Per far fronte alla stitichezza spaccano, finocchio, aneto.

Phytopreparation Sorbeks, carbone bianco, enterosgel contribuirà a rimuovere le tossine dal corpo.

Aeroterapia

Questo metodo è adatto a tutti i malati di cancro, senza eccezioni, perché non ha controindicazioni ed è il seguente. I pazienti sono invitati a stare all'aria aperta il più possibile. Questo ti permette di saturare il corpo con l'ossigeno, che contribuisce anche ad aumentare la resistenza.

L'aria di montagna è molto utile. Tuttavia, è possibile ottenere una porzione di ossigeno in qualsiasi posto, ad esempio, nella zona della foresta, in un serbatoio aperto - un lago o un piccolo fiume. È importante fare il bagno d'aria correttamente, ad una temperatura confortevole, evitando l'ipotermia e il calore corporeo eccessivo.

Il significato del metodo è l'effetto dell'aria sulla pelle aperta, che innesca un numero di processi nel corpo che hanno un effetto positivo sul sistema immunitario. Anche quei pazienti che sono in gravi condizioni, con questo metodo, hanno notato un'ondata di sollevamento emotivo, una riduzione del dolore, una diminuzione della nausea.

Migliorare l'immunità in oncologia può essere fatto in diversi modi.

Autore: Aleksey Shevchenko 21 maggio 2017 23:48 Categoria: Come mantenere la salute più a lungo?

Saluti a voi, cari lettori e ospiti del blog "Healthy Lifestyle" di Alexei Shevchenko. Oggi parleremo nuovamente dell'immunità. Questo aspetto è di grande importanza nella lotta contro il cancro. Il cancro è noto per essere una delle principali cause di morte nel nostro tempo e ogni anno milioni di persone in tutto il mondo affrontano questa terribile malattia. I medici non smettono di cercare metodi di trattamento sempre più efficaci per un minuto e migliorare l'immunità in oncologia è una delle aree più promettenti.

Immunità e oncologia

Lo sviluppo del cancro è sempre associato a un forte fallimento nel sistema immunitario. Studi moderni mostrano che le cellule tumorali appaiono regolarmente in tutti, anche in un corpo assolutamente sano. Ciò accade sotto l'influenza di fattori avversi o di pura casualità. Un sistema immunitario ben funzionante nota immediatamente una cellula con un codice genetico "rotto" e la distrugge. Tutto ciò avviene in modo assolutamente naturale e la persona non sente la minima indisposizione.

Migliorare l'immunità nel cancro

Il sistema immunitario umano agisce influenzando gli anticorpi stranieri nel corpo. Durante i periodi di indebolimento della protezione dell'ambiente interno, si riduce la resistenza agli agenti patogeni, che aumenta notevolmente il rischio di sviluppare malattie gravi. Le malattie oncologiche spiccano tra queste malattie, nel processo di sviluppo di cui il funzionamento degli organi interni e l'immunità umana sono disturbati. Pertanto, nel periodo dell'oncologia, è importante prestare particolare attenzione ai modi per migliorare l'immunità.

Come aumentare l'immunità in oncologia?

L'immunità e l'oncologia sono inestricabilmente collegate, poiché lo sviluppo del cancro ha un effetto significativo sulla difesa immunitaria di una persona. La resistenza indebolita a virus e batteri riduce le possibilità di recupero di una persona. Pertanto, durante il periodo di sviluppo dell'oncologia, è importante prestare attenzione alle misure che aiuteranno ad aumentare l'immunità per il trattamento del cancro.

I seguenti metodi aiuteranno ad aumentare l'immunità in oncologia:

  • L'introduzione di iniezioni contenenti cellule tumorali indebolite. Il vaccino stimola gli anticorpi dell'ambiente interno a resistere nella lotta contro il cancro e aiuta ad aumentare il sistema immunitario;
  • Aumentare la resistenza nella lotta contro il cancro aiuterà l'uso di elementi proteici - citochine. L'uso di farmaci creati sulla base di proteine ​​contribuisce alla normalizzazione delle cellule dell'ambiente interno;
  • Trattamento del cancro attraverso l'uso di elementi cellulari come il TEAL. Gli anticorpi sono anche estratti dal corpo umano, trattati in laboratorio e introdotti nell'ambiente interno. L'uso di questo metodo aiuta a trattare l'oncologia e il ripristino dell'immunità dopo il trattamento per prevenire le ricadute;
  • L'uso di elementi cellulari come le cellule di T. ostacola lo sviluppo del cancro;
  • Per aumentare l'immunità in oncologia può essere attraverso l'uso di droghe per la rimozione di sostanze tossiche;
  • Conformità con il regime del giorno - l'alternanza di tempo di attività, riposo e un sano sonno completo;
  • Migliorare l'immunità nel cancro aiuterà le passeggiate quotidiane all'aria aperta;
  • Oltre ai metodi presentati per influenzare il miglioramento della difesa immunitaria del corpo, l'integrazione con la corretta dieta e l'assunzione di vitamina aiuterà. Migliora anche l'immunità in oncologia usando rimedi popolari.

Potenzia i rimedi popolari

Le misure volte a rafforzare le funzioni protettive del corpo sono di fondamentale importanza nel trattamento dell'oncologia. Per accelerare il recupero di una persona e aumentare l'immunità, è necessario agire sulla base di un approccio integrato. Il metodo tradizionale di trattamento con i farmaci deve essere integrato con rimedi popolari per migliorare l'immunità in oncologia.

Migliorare l'immunità in oncologia aiuta l'uso di erbe medicinali. In medicina, questo metodo di trattamento è chiamato fitoterapia.

Utile nel trattamento delle malattie oncologiche dell'erba:

  • Radice di liquirizia - ha un effetto antitumorale, bloccando lo sviluppo del cancro. L'uso di piante medicinali consente di aumentare il sistema immunitario e liberare l'ambiente interno del corpo umano da effetti tossici;
  • Radice di zenzero - l'uso dello zenzero come componente dei rimedi popolari per rafforzare la difesa immunitaria, consente di aumentare la resistenza di una persona e prevenire l'influenza di sostanze maligne sul processo di trattamento. La radice medicinale è usata per preparare la bevanda del tè, la miscela di vitamine e i decotti;
  • Ginseng: l'uso regolare di ginseng a casa consente di aumentare la difesa immunitaria della persona e riduce il rischio di sviluppare il cancro. La radice di una pianta medicinale viene utilizzata sotto forma di decotti, tinture;
  • Echinacea - le proprietà benefiche del componente hanno un effetto benefico sulla condizione generale del corpo. L'Echinacea viene utilizzata non solo per prevenire le malattie negli adulti e nei bambini, ma viene anche utilizzata in oncologia per aumentare l'immunità.

Oltre alle erbe medicinali indicate, il sistema immunitario umano durante il trattamento oncologico aiuterà: Eleuterococco, Radice di cicoria, Rosmarino, Camomilla, Propoli, Calendula, Immortelle, Rhodiola Rosea, Aralia, Tanaceto.

Ricette utili per rafforzare il sistema immunitario nel cancro:

La radice di zenzero può essere consumata sotto forma di tè. Per preparare un tè, lo zenzero tritato viene preparato con acqua bollente e preparato per 20-30 minuti. Limone e miele possono essere aggiunti a una bevanda calda.

Tè allo zenzero per l'immunità in oncologia

Migliorare l'immunità in oncologia aiuta a decifrare la ricetta dell'echinacea. 200 grammi di una radice di una pianta sono schiacciati e riempiti con acqua calda per quaranta minuti. Prima dell'uso, il liquido viene filtrato e consumato in un cucchiaio tre volte al giorno.

Decotto di echinacea per rafforzare il sistema immunitario nel cancro

Tintura di miele con ginseng - miele liquido (se necessario fuso a bagnomaria) viene mescolato con ginseng schiacciato fino a formare una massa omogenea. La miscela viene infusa in un luogo buio e freddo per 14 giorni. Si consiglia di consumare una miscela di vitamine 2 - 3 volte al giorno per un cucchiaino.

Ginseng per rafforzare il sistema immunitario nel trattamento del cancro

Tintura di oncologia celidonia - per la preparazione di rimedi popolari saranno necessari tre cucchiai di erbe essiccate, che vengono riempite con acqua calda (1 litro) e infuse per almeno 12 ore. Per aumentare l'immunità per il cancro, la tintura viene utilizzata tre volte al giorno prima dei pasti.

Celidonia per rafforzare il sistema immunitario

Prima di utilizzare erbe e piante medicinali per rafforzare le funzioni protettive del corpo nel cancro, è necessario familiarizzare con le raccomandazioni per l'uso. L'uso di rimedi popolari in presenza di controindicazioni o reazioni allergiche influenzano negativamente il trattamento del cancro.

Cibo sano

Oltre al metodo medico di trattamento, così come il trattamento con l'aiuto di erbe medicinali, è possibile aumentare l'immunità in oncologia osservando la dieta corretta ed equilibrata.

Prodotti che migliorano l'immunità in oncologia:

  • Barbabietola - ha proprietà benefiche per il corpo, che influenzano il trattamento del cancro. Mangiare il prodotto può essere sotto forma di succo o aggiungendo all'insalata;
  • Broccoli: consente di prevenire lo sviluppo dell'oncologia e migliorare l'immunità grazie alla composizione del sulforafano. Si consiglia di utilizzare un trattamento termico fresco o minimo;
  • Tè verde: l'uso di una bevanda da tè aiuta i polifenoli nell'ambiente interno del corpo umano, influenzando lo sviluppo del cancro;
  • Cipolle e aglio - l'uso di prodotti nella dieta quotidiana aiuta ad aumentare l'immunità e prevenire l'insorgenza di agenti cancerogeni che influenzano la formazione del cancro;
  • Pepe rosso e pomodori - le sostanze contenute in questi prodotti, controllano il livello degli elementi cellulari che provocano lo sviluppo del cancro.

Oltre ai prodotti alimentari presentati, noci, semi (zucca, girasole), olio d'oliva, frutti di mare arricchiti con Omega 3, uova, latticini, lamponi, mirtilli, agrumi, mirtilli, curcuma, pompelmo, avocado, contribuiranno ad aumentare l'immunità in oncologia. fagiolo, tesoro

Nel cancro, non si deve consumare zucchero, sale, bevande alcoliche ed è necessario limitare l'assunzione di prodotti a base di carne.

Preparativi per migliorare l'immunità

I cancri hanno un effetto negativo sulla difesa immunitaria del corpo. Nel processo di trattamento, è importante prestare attenzione alla necessità di rafforzare le funzioni protettive del corpo attraverso l'uso di droghe e integratori vitaminici.

Quando si scelgono le vitamine per rafforzare la difesa immunitaria è necessario prestare attenzione alla composizione del complesso vitaminico:

  • Il selenio - stimola l'azione dei linfociti, che contribuisce a contrastare l'oncologia durante lo sviluppo della malattia;
  • Lo zinco - è coinvolto nel processo di produzione dei linfociti, che ti permette di aumentare il sistema immunitario;
  • Ferro: prende parte al processo di formazione della difesa immunitaria cellulare del corpo;
  • Acido folico - contribuisce alla formazione della stabilità dell'ambiente interno e influisce sulla creazione di protezione contro il cancro;
  • La vitamina E - è coinvolta nello sviluppo di anticorpi che prevengono lo sviluppo del cancro;
  • Magnesio - La supplementazione di vitamina con magnesio aiuta a prevenire il cancro e ha un impatto sul processo di guarigione.

I preparativi di immunità negli adulti con oncologia contribuiranno ad aumentare la difesa immunitaria del corpo. Tra le buone medicine emettono:

Tintura di ginseng: l'uso del farmaco ha un effetto positivo sulla salute generale. Il suo uso durante il periodo di trattamento oncologico consente di aumentare l'immunità e aiuta il recupero del corpo dopo la chemioterapia. Il corso di trattamento consigliato è di tre mesi.

Tintura di ginseng per migliorare la protezione immunitaria in oncologia

Immunale - un farmaco creato sulla base di erbe curative. Immunal contiene l'echinacea, che rafforza il sistema immunitario umano.

Immune all'immunità

Derinat - l'uso di droghe stimola lo sviluppo della resistenza anti-oncologica dell'ambiente interno. Promuove l'eliminazione di sostanze tossiche.

Derinat nel cancro

IRS 19 - appartiene alla categoria dei farmaci antivirali e immunomodulatori. Attiva la formazione di macrofagi coinvolti nel riconoscimento e l'eliminazione di microrganismi alieni. L'uso di IRS 19 aiuta ad aumentare la resistenza immunitaria del corpo umano in oncologia.

I seguenti farmaci hanno dimostrato di rafforzare le funzioni protettive di una persona: Ribomunil, tintura di Echinacea, Arbidol, Imudon, Anaferon, Timalin, Cycloferon, Viferon, Plazmol, Immuntil.

Il sistema immunitario in oncologia è influenzato da elementi maligni, che ha un impatto negativo sulla salute e sulla vitalità di una persona. Per aumentare l'immunità, è importante seguire le raccomandazioni che aiutano a rafforzare le funzioni protettive.

Come migliorare l'immunità in oncologia

Cos'è l'immunoterapia in oncologia

Per comprendere il significato di tale trattamento, è necessario sapere qual è il sistema immunitario umano. Le funzioni protettive del corpo sono configurate in modo tale da contrastare vari virus e batteri che entrano nel corpo umano.

Un disturbo nel sistema immunitario porta alla comparsa di vari tipi di malattie. Quando l'immunità dei pazienti oncologici ha un livello molto basso. Questo è il motivo per cui il corpo non può combattere autonomamente le cellule tumorali.

L'immunoterapia in oncologia ha lo scopo di migliorare le funzioni protettive del corpo. Poiché l'aumento dell'immunità in oncologia rende molto più efficace combattere la malattia, i medici utilizzano attivamente questo metodo. L'immunoterapia è particolarmente raccomandata nelle fasi iniziali del cancro.

Video: come aumentare l'immunità di un adulto

Tali farmaci possono essere combinati in gruppi indipendenti. Compresse per migliorare l'immunità negli adulti - l'elenco è lungo, ma è necessario scegliere con il medico - differiscono in modo significativo nei principi di azione sul sistema di protezione del corpo:

  • Gli interferoni. Questi farmaci contengono proteine ​​che bloccano lo sviluppo dell'infezione.
  • Induttori di interferone (interferonogeno). In tali strumenti non ci sono proteine ​​protettive - i farmaci stimolano la loro produzione dal corpo stesso.
  • Immunostimolanti natura batterica. L'effetto terapeutico di questi farmaci è simile all'effetto dei vaccini. In risposta all'introduzione di batteri vivi o vivi, ma fortemente indeboliti, il corpo sintetizza gli anticorpi (proteine ​​protettive).
  • Immunostimolanti a base di acido nucleico. Le medicine attivano la contrazione dei leucociti contro le infezioni, promuovono una guarigione più rapida dei tessuti colpiti.
  • Immunoglobuline. Questi anticorpi neutralizzano l'azione della maggior parte dei patogeni delle malattie infettive e parassitarie. Tali proteine ​​sono prodotte dalle cellule del sangue.
  • Preparazioni di timo (ghiandola di timo). Timalin, Timaktid, Timogen, Vilozen, Splenin sono prodotti dagli organi di animali domestici. Le medicine attivano l'immunità cellulare, sono utilizzate in caso di malattie gravi.
  • Droghe sintetiche Gli ingredienti attivi sono composti chimici artificiali che possono aumentare l'attività del sistema immunitario negli adulti e nei bambini.
  • Stimolanti nutrienti Droghe prodotte da materie prime vegetali e animali. Estratto di aloe, succo di Kalanchoe, PhiBS, Biodead, Apilak, Peloidistillate, Torfot stimolano il metabolismo, promuovono l'attività delle ghiandole endocrine.
  • Vitamine. Questi sono integratori alimentari organici o sintetizzati (integratori alimentari) che aiutano a rafforzare il sistema immunitario attraverso la normalizzazione dei processi biochimici e fisiologici.
  • Farmaci per migliorare l'immunità di origine vegetale. I farmaci lo stimolano a livello cellulare, migliorando la fagocitosi. Contribuire a migliorare la resistenza del corpo a fattori ambientali negativi.

È sbagliato presumere che tali farmaci siano completamente sicuri. Infatti, estratti naturali, tinture, pastiglie, compresse per migliorare l'immunità negli adulti - la loro lista non è così lunga - hanno un minimo di effetti collaterali.

Particolarmente popolari sono:

  • tintura di echinacea, ginseng, eleuterococco, schisandra, rhodiola rosea;
  • Immunal, Immunorm, Estifan (compresse di Echinacea);
  • Dr. Theis (linea di farmaci con echinacea, calendula, consolida, ecc.), Ecc.

interferoni

I preparati di questo gruppo per rafforzare il sistema immunitario sono efficaci solo se vengono utilizzati all'inizio della malattia. Farmaci popolari che aiutano ad aumentare la resistenza del corpo:

  • Grippferon - gocce nasali;
  • Viferon - unguento, supposte rettali;
  • Interferone leucocitario - polvere per soluzione iniettabile.

Questi farmaci, particolarmente efficaci nelle malattie virali, inducono il corpo a produrre proteine ​​protettive da solo. Tali farmaci hanno meno effetti collaterali rispetto ai farmaci contenenti interferone. Gli induttori durano più a lungo, non creano dipendenza e costano meno. Questo è:

Ulteriori informazioni su come prendere Kagocel per adulti e bambini.

I timori che tali medicinali possano essere dannosi sono completamente infondati. I farmaci batterici per aumentare l'immunità sono destinati non solo agli adulti ma anche ai bambini. A causa della presenza di frammenti di streptococchi, stafilococchi, altri batteri patogeni, questi farmaci sono potenti immunostimolanti:

  • Imudon - losanghe per le infezioni orali della bocca, della gola;
  • Broncho-munal - capsule, efficaci con frequenti infiammazioni delle prime vie respiratorie;
  • IRS-19 - immunomodulatore sotto forma di spray nasale, è ampiamente usato nel trattamento di malattie del naso, della gola, dell'orecchio, del tratto respiratorio;
  • Ribomunil - compresse e granuli per soluzione, efficaci contro le frequenti infezioni degli organi ENT;
  • Pirogeno - supposte e soluzioni iniettabili per immunoterapia e profilassi di molte infiammazioni;
  • Licopid è un immunomodulatore universale sotto forma di compresse dolci per l'eliminazione dei processi infettivi di qualsiasi localizzazione.
  • Derinat - soluzione iniettabile, uso esterno e locale di uno spettro d'azione molto ampio (l'unica rara controindicazione è l'intolleranza individuale);
  • Ridostin è una sostanza per soluzioni di iniezione, un induttore di interferone, efficace nel trattamento di molte infezioni virali, clamidia, prostatite, cancro.

immunoglobuline

Se non sono allergici, questi sono farmaci indispensabili che aiutano gli adulti a ripristinare l'immunità indebolita. Le immunoglobuline si differenziano nel prezzo dei preparati vitaminici, contengono anticorpi contro gli agenti causali di molte malattie, sono somministrate per iniezione e flebo:

  • Intraglobin;
  • Gamimun H;
  • Tsitotekt;
  • pentaglobin;
  • Humaglobin.

Per rafforzare le difese del corpo durante le epidemie stagionali, si raccomanda di bere farmaci sintetizzati. L'unica condizione è che il medicinale selezionato per l'immunità dagli adulti non dovrebbe causare intolleranza ai componenti.

Le vitamine sono parti indispensabili nelle reazioni biochimiche necessarie per mantenere le forze protettive ad alto livello. I complessi multivitaminici minerali più popolari ad un prezzo accessibile per donne, uomini, bambini:

  • Centrum;
  • Supradin;
  • Multitabs;
  • vitrum;
  • alfabeto;
  • Vitrefor;
  • Complivit (una serie di mezzi poco costosi).

Il bisogno per loro sorge solo quando:

  • una persona è malata 5-6 volte l'anno;
  • le malattie durano a lungo, danno complicazioni;
  • né il temperamento, né la dieta, né i rimedi popolari aiutano.

Va ricordato: la maggior parte dei farmaci per migliorare l'immunità ha molte controindicazioni, effetti collaterali! Ad esempio, molti interferoni causano reazioni allergiche, depressione, foruncolosi, disturbi dei processi digestivi e ematopoietici, attività cardiaca, quindi solo un medico dovrebbe prescrivere compresse immunostimolanti.

Allo stesso tempo, è estremamente importante osservare i regimi di terapia e dosaggio, che dovrebbero corrispondere all'età, alla salute generale del paziente. Il miglior rimedio per l'immunità non sono le pillole, ma l'eliminazione di fattori che indeboliscono le difese dell'organismo: uno stile di vita sano e attivo, cibi di alta qualità non li rendono più forti delle pillole.

Metodi di trattamento immunitario e loro efficacia

Prima di tutto, come misura di terapia immunologica, possiamo considerare la procedura di vaccinazione, che ha lo scopo di prevenire lo sviluppo della malattia e combattere la malattia esistente. Come misura preventiva, la più comune è la vaccinazione delle cellule tumorali nella cervice, che segue come conseguenza dell'aspetto e dello sviluppo del papillomavirus umano nel corpo umano.

Per sconfiggere il cancro e aumentare le difese del corpo, applicare la vaccinazione, creata utilizzando la base di tumori maligni. Qui avviene la ricezione di cellule tumorali dall'organismo, in modo che in seguito vengano esaminate in laboratorio e, dopo aver interrotto la divisione, vengano reintrodotte nel corpo.

Un altro metodo per combattere il cancro è l'uso di proteine ​​speciali - le citochine. Dopotutto, l'attività del sistema immunitario è il processo più complicato, in cui ogni cellula è progettata per svolgere una funzione specifica.

Se una delle cellule ha subito una violazione, porta a un fallimento dell'intero sistema immunitario. Sono le preparazioni a base di citochine del sistema immunitario che facilitano il trasferimento dei dati da una cellula all'altra.

Oltre a questi metodi, è necessario sapere quali farmaci per i pazienti oncologici vengono utilizzati per stimolare le funzioni protettive del corpo. Il corpo deve combattere il cancro e rimuovere le tossine che si accumulano nel corpo durante il periodo di terapia.

L'immunoterapia è soprattutto l'uso di cellule TIL, che sono isolate dai tessuti del cancro ed eliminate mediante intervento chirurgico. Dopo aver subito le condizioni di laboratorio di riproduzione e quindi sono stati introdotti nel sangue, al fine di prevenire il ripetersi dell'occorrenza di queste cellule. TEAL - le cellule sono molto più attive dei linfociti, il che spiega l'efficacia di questo metodo.

Tutti i suddetti metodi di trattamento del cancro sono abbastanza efficaci e vengono attivamente utilizzati in medicina. Tra questi anche quelli che sono in ricerca e sviluppo. La cosa più importante è uno studio dettagliato del corpo del paziente con l'obiettivo di dargli il trattamento più appropriato.

Metodi di trattamento immunitario e loro efficacia

Per capire cos'è l'immunoterapia, dovresti decidere sul concetto di ciò che viene chiamato immunità.

Immunità - la capacità del corpo di proteggersi dall'esposizione ad agenti nocivi che non sono caratteristici del corpo. Gli agenti dannosi sono batteri, cellule cancerose, agenti patogeni virali. Cioè, quando l'oncologia si forma nel corpo, questo indica violazioni del sistema immunitario del corpo nel suo complesso.

Tutto quanto sopra indica che i metodi di immunoterapia nel campo delle malattie oncologiche sono progettati per stimolare le proprietà protettive del corpo e combattere le formazioni oncologiche.

Le misure di aeroterapia sono ausiliarie nella lotta contro il cancro, ma allo stesso tempo hanno un effetto benefico sui tessuti e sui sistemi di organi del corpo. L'aeroterapia prevede l'uso di procedure aeree, che includono lunghe passeggiate per strada.

L'immunità al cancro può essere significativamente migliorata assumendo un complesso di vitamine. Le sostanze attive svolgono un ruolo importante nel ripristino dei processi di difesa del corpo. Inoltre, la terapia vitaminica stimola le cellule immunitarie.

Nel trattamento del cancro, molte sostanze nocive si accumulano nel corpo umano. La terapia vitaminica rimuove attivamente tutti i depositi dannosi dal corpo. Vale la pena ricordare che l'assunzione sbagliata di vitamine può solo aggravare la malattia.

L'immunità contro il cancro aumenta attivamente bevendo vitamina A. L'uso di un farmaco come l'immunoterapia deve essere strettamente conforme alla prescrizione di un medico. Una grande quantità di vitamine del gruppo A, in contrasto con il beta carotene, può causare intossicazione del corpo.

Le vitamine C, D ed E sono anche efficaci come terapia: la vitamina B non deve essere presa in modo incontrollabile, provoca la divisione cellulare attiva e non importa per quale tipo di cellule si tratti. Quindi, bevendo vitamina B, la crescita delle cellule tumorali può aumentare.

Un alto livello di controllo del cancro ha la vitamina B17, la cui composizione chimica include il cianuro. Sotto forma di vitamina, questa sostanza è innocua per il corpo, ma è un buon modo per combattere un tumore maligno.

Preparativi per migliorare l'immunità

Per innalzare l'immunità dei rimedi popolari, molti oncologi raccomandano l'uso di metodi vecchi di secoli di rafforzamento del corpo per accelerare il processo di guarigione in concomitanza con le cure mediche.

La terapia della vitamina si riferisce ai farmaci che il paziente assume sotto forma di speciali complessi vitaminici che influenzano i processi metabolici, la formazione del sistema immunitario e lo sviluppo delle formazioni tumorali.

  • Il selenio, che aumenta l'attività dei linfociti, responsabili della risposta alle cellule maligne. Inoltre, il selenio ha lo scopo di ridurre il rischio di tumore e metastasi;
  • Le vitamine del gruppo E sono coinvolte nello sviluppo di anticorpi che possono interferire con la trasformazione delle cellule dei tessuti in cellule maligne;
  • Zinco, attraverso il quale si formano i linfociti, che è un naturale rafforzamento del sistema immunitario;
  • Ferro, che forma l'immunità cellulare contro il cancro;
  • Magnesio, impedendo la comparsa di cellule tumorali;
  • Acido folico, che è coinvolto nella formazione di protezione contro i tumori, oltre a proteggere il tessuto da fattori esterni;

Tutto quanto sopra può essere utilizzato sia nel complesso vitaminico che nei prodotti che li contengono in grandi quantità.

L'uso della fitoterapia per il trattamento del cancro ha un risultato positivo. Per aumentare l'immunità in presenza di oncologia, è possibile applicare questi metodi nel trattamento. Il massimo effetto nella lotta contro le formazioni oncologiche ha:

  • Una pianta antitumorale chiamata liquirizia. Non solo rallenta l'aspetto dei tumori, ma mira anche a stimolare e sviluppare una speciale proprietà immunitaria. Il rizoma della pianta contiene acido glicirrizico, che è in grado di prevenire la comparsa di un tumore, che è clinicamente confermato. L'uso di una pianta medicinale in combinazione con la chemioterapia ripristina il sistema immunitario molto più velocemente e in modo più efficiente e rimuove le tossine dal corpo;
  • Il rosmarino è ricco di sostanze biologicamente attive, nelle quali c'è così tanta clorofilla, flavonoidi, che è stimolante per lo sviluppo dell'immunità contro un tumore;
  • Fungo di betulla, come componente principale contenuto nei preparati contro il tumore. Nella forma di una bevanda da tè, il fungo ha un effetto benefico sui tumori, impedendo la loro riproduzione e porta anche al fatto che uccide queste formazioni. Molti esperimenti hanno confermato l'effetto dell'estratto del fungo nella lotta contro l'oncologia;
  • Lo zenzero è stato a lungo considerato un potente agente antinfiammatorio, antiossidante e antitumorale. La sua caratteristica principale nella lotta contro l'oncologia è la capacità di prevenire gli effetti degli agenti cancerogeni che contribuiscono alla progressione del cancro;
  • Ginseng di piante medicinali, che secondo numerosi studi ha confermato la sua capacità di ridurre il rischio di formazione del cancro di circa cinque volte, il che si spiega con la possibilità di utilizzare una pianta per inibire la divisione delle cellule tumorali, e ciò aumenta efficacemente l'immunità;

Oltre a questi, la massa delle piante medicinali ha proprietà antitumorali specifiche. Questi includono estratto di propoli, aloe, curcuma. Per sapere come aumentare le funzioni protettive del corpo con l'aiuto della fitoterapia, devi prima consultare uno specialista per evitare possibili reazioni allergiche.

Il metodo tradizionale di trattamento è il ripristino dell'immunità possibile con l'aiuto di vari farmaci che contengono le sostanze necessarie:

  • Proteine ​​specifiche chiamate citochine;
  • anticorpi;
  • Cellule THIL speciali.

I preparativi sono prescritti da un oncologo individualmente. Questa terapia è uno strumento eccellente per migliorare le funzioni protettive del corpo. Ad esempio, le citochine hanno la capacità di riparare le cellule danneggiate.

Un farmaco contenente cellule THIL aiuta ad evitare il ripetersi della malattia. Dal momento che è piuttosto difficile ripristinare l'immunità dopo la chemioterapia, l'uso di droghe è necessario per ripristinare il corpo.

Inoltre, i farmaci aiutano a purificare il corpo dalle tossine accumulate dopo il trattamento e ad aumentare la protezione. Le tossine possono causare una diminuzione più acuta del sistema immunitario. Dopo la chemioterapia vengono prescritti principalmente farmaci stimolanti le colonie.

La terapia farmacologica è utilizzata con successo per ripristinare le funzioni protettive del corpo umano. Le sostanze specifiche guidano le cellule immunitarie nella giusta direzione. Prima di utilizzare farmaci per ripristinare la protezione del corpo dovrebbe consultare il proprio medico.

immunomodulatori

Vai direttamente alle droghe. Parlerò solo di droghe OTC. Anche se fosse la mia volontà, farei tutto da sola. Una cosa pericolosa è interferire con il sistema immunitario.

Gli immunomodulatori sono sostanze che hanno un effetto regolatore sull'immunità.

Possono entrambi aumentare l'attività del sistema immunitario (immunostimolanti) e ridurre (immunosoppressori o immunosoppressori).

Deve essere ridotto dopo le operazioni di trapianto in modo che il sistema immunitario non rigetti l'organo trapiantato e nelle malattie autoimmuni. Questi sono esclusivamente farmaci da prescrizione, quindi non ne parliamo.

Alcuni immunomodulatori sono chiamati "intelligenti", vale a dire presumibilmente portano a uno stato equilibrato del sistema immunitario: ciò che è necessario, stimolare ciò che non è necessario, sopprimere. Penso che sia un'assurdità totale. Come può una chimica capire cosa stimolare, cosa sopprimere in un sistema così complesso?

E ora analizziamo i farmaci più popolari senza prescrizione di questo gruppo.

Grippferon. Questo è un interferone ricombinante, cioè ottenuto non da sangue di donatore, come l'interferone leucocitario umano, ma sinteticamente. Quindi, è molto più sicuro. A questo proposito, può essere assegnato a donne in gravidanza e allattamento. Si mette subito al centro dell'infezione, dove lavora. Nel flusso sanguigno generale non viene quasi assorbito.

Derinat gocce nel naso 0,25% rr. Contiene desossiribonucleato di sodio. Attiva l'immunità cellulare e umorale, aumentando l'immunità delle cellule a virus, batteri, funghi (a differenza di Grippferon, che ha un effetto prevalentemente antivirale). Nominato per i bambini dai primi mesi di vita.

Quindi con ARVI, l'uno e l'altro possono essere raccomandati. Anche per la profilassi, anche se l'efficacia di grippferon è dubbia per me in questo caso. L'ultima volta ho già parlato di questo.

IRS-19 - spray nasale. Contiene lisati di batteri, che sono i più spesso i responsabili di malattie del tratto respiratorio superiore.

La sua iniezione nella cavità nasale stimola la formazione di anticorpi. Gli anticorpi impediscono la fissazione e la riproduzione dei batteri. Possono bambini da 3 mesi.

Questo è ciò che scrive il produttore.

In relazione all'infezione virale è inefficace. Raccomandare se la secrezione dal naso è giallo-verde (questo indica un'infezione batterica).

Non userei pshikalki per bambini sotto i 2 anni. Ciò potrebbe spaventare il bambino, provocare broncospasmo.

Imudon è un farmaco simile al precedente, funziona solo nella cavità orale. I bambini possono avere 3 anni.

Raccomandalo per mal di gola a lunga durata, mal di gola, tonsillite cronica, se chiedi qualcosa da frequenti mal di gola. È efficace in gengiviti, stomatiti, malattie parodontali.

verdura

Questi includono echinacea purpurea.

Comune a tutti: l'effetto appare circa una settimana dopo l'inizio della ricezione. Alcune persone possono avere una reazione allergica, anche shock anafilattico.

Pertanto, fai attenzione quando raccomandi questi farmaci. Scopri se sei allergico alle piante. In contrasto con l'opinione sulla sicurezza di questi fondi, non la penso così. A mio parere, sono più pericolosi di, ad esempio, l'Amixin o il Polyoxidonium a causa di una possibile reazione allergica.

Immunal contiene succo di erba echinacea, quindi la concentrazione di sostanze attive in esso è piuttosto alta.

Immunal plus C non contiene alcol, ma contiene acido ascorbico. Questo strumento funziona anche come antiossidante, collegando i radicali liberi.

Echinacea Dr. Theiss: compresse, tintura.

La tintura contiene alcol. Un sacco di alcol. I bambini sono ammessi dall'età di 12 anni, anche se lo darei solo agli adulti.

Le compresse sono utilizzate principalmente per mal di gola, tosse alla gola.

Raccomanda questi fondi se stai chiedendo qualcosa di "naturale" per aumentare l'immunità, con ARVI frequente e a lungo termine, dopo il trattamento antibiotico. Il corso non è inferiore a 7 giorni, ma non più di 8 settimane.

Compresse di Cycloferon - induttore di interferone. È usato per l'influenza e le infezioni virali respiratorie acute, l'infezione da herpes. Pratico da portare: solo 1 volta al giorno. È scomodo che gli adulti debbano assumere immediatamente 4 pillole. E il fatto che devi attraversare i giorni della croce: 1,2,4,6,8.

I bambini sono ammessi da 4 anni.

Attenzione: se lo consigli, chiedi se c'è una malattia della tiroide. Se c'è - consiglia qualcos'altro.

Per l'herpes, localmente suggerisco ancora linof cicloferon.

Tab. 125 mg (senza prescrizione) dai 18 anni, tab. 60 mg (prescrizione) per bambini da 7 anni.

Con l'influenza e infezioni virali respiratorie acute, se non ci sono complicazioni, la dose di corso per bambini 3 tavolo. su 60 mg, per adulti di 6 targhe su 125 mg. È conveniente da prendere. Totale 1t. al giorno Per la prevenzione e ancora più conveniente - 1 volta a settimana.

Con herpes - almeno 10 tab. per il corso.

Per il trattamento di altre infezioni - dal medico.

Può causare reazioni allergiche, dispepsia.

Dicono di lui solo miracoli. A volte basta prendere una pillola per sentirsi un cetriolo. Non l'ho mai preso, quindi non posso confermarlo o negarlo.

Da banco: supposte rettali-vaginali, compresse.

Compresse da 3 anni.

Candele: bambini 6-18 anni - 6 mg, adulti - 12 mg.

Indicazioni - la massa. Senza un medico, raccomandare supposte per ARVI, se per qualche motivo le compresse sono difficili da prendere, o per l'infezione da herpes.

vaccinazione

Migliorare l'immunità attraverso la vaccinazione implica l'introduzione nel corpo umano di un piccolo numero di agenti patogeni. La vaccinazione viene spesso utilizzata per prevenire varie malattie infettive e virali.

Nel caso dell'oncologia, la vaccinazione utilizza anche un piccolo numero di cellule tumorali. Questo metodo di potenziamento dell'immunità può essere utilizzato per la profilassi o già in presenza di un tumore. Per fare questo, prendere le cellule maligne.

Nel laboratorio sono monitorati. Quando la divisione cellulare si arresta, vengono iniettati nuovamente nel corpo umano. Diventano innocui per gli umani quando la fase di divisione è finita. Allo stesso tempo per l'immunità, sono un virus.

Cibo sano

Non è un segreto per nessuno che una forte immunità sia il risultato non solo di un adeguato indurimento, ma anche di una dieta sana. Cancro nutrizionale prescritto da un medico. L'elenco dei permessi di ricevere include prodotti che aumentano l'immunità e riducono il rischio di una nuova malattia. Questi prodotti includono:

  • Barbabietola, è usata sotto forma di succo fresco. Nella sua composizione chimica, il vegetale contiene betaina. Fatto scientificamente provato che la betaina inibisce lo sviluppo di tumori maligni.
  • Tè verde Il prodotto ha proprietà antiossidanti. Purifica il corpo dai radicali liberi che possono causare malattie.
  • Carote. Vegetale eccellente per aumentare l'immunità. Le carote contengono alti livelli di beta - carotene, che trasformano i radicali liberi in cellule utili.

Nonostante il fatto che molti prodotti siano in grado di supportare la protezione del corpo, non tutti sono adatti per i malati di cancro. Pertanto, il paziente oncologico dovrebbe discutere la dieta con il medico curante.

Immunità in oncologia - In che modo la malattia influisce sulla salute umana?

Il cancro di qualsiasi localizzazione è un tessuto di cellule immature che si dividono rapidamente con un meccanismo fallito di morte cellulare e la capacità di secernere sostanze simili agli ormoni. Grazie a loro, la difesa la prende per la ghiandola endocrina, e il tumore germina con uno stroma, una rete di ulteriori vie ematiche e linfatiche. L'immunità in oncologia non funziona correttamente da sola - è ingannata dal cancro. Ma per diverse decadi prima, aveva "perso" diverse cellule anormali che erano diventate la sua base.

Oncologia e immunità: come sono correlati?

La ghiandola del timo e il midollo osseo sintetizzano i linfociti. I leucociti e altri fattori di protezione predano i patogeni e vengono trasferiti nel sangue del tessuto bersaglio. E i linfociti non sono quasi "interessati" a batteri e funghi. Il loro compito è quello di trovare e distruggere le cellule del corpo con anomalie. Loro "viaggiano" intorno al corpo principalmente con flusso linfatico e sono responsabili della tempestiva "vagliatura" delle cellule maligne.

Oltre alla crescita dell'insufficienza linfocitica che l'ha iniziata, lo sviluppo del tumore è accelerato a causa di un'ulteriore soppressione della difesa per diversi motivi.

  1. Un tumore in continua crescita "mangia" cibo per il paziente. Il resto dei corpi non ha le risorse per lavorare o aggiornare. Tra questi c'è il midollo osseo, che produce la percentuale principale di corpi / proteine ​​immuni.
  2. Il cancro di qualsiasi luogo, comprese le neoplasie disseminate come il mieloma, il linfoma e la leucemia, produce sostanze simili agli ormoni normali. Stimolano la crescita di stroma e ingannano gli agenti di protezione, dando il processo maligno della ghiandola endocrina. Inoltre, inibiscono l'attività delle proteine ​​/ corpi del sistema immunitario, proteggendo il cancro dalle loro "usurpazioni".
  3. Ad un certo punto, il potenziale dello stroma di fornire il tumore con il sangue diventa insufficiente, e un centro di necrosi appare nel suo centro. Le cellule separate si staccano dal tessuto principale e si diffondono con il flusso sanguigno verso altri organi. Questo processo è chiamato metastasi a distanza (si verificano prima metastasi brevi e sempre al linfonodo più vicino - per innescare la crescita dello stroma). Possono essere ovunque, ma il più delle volte dove è più facile per loro "indugiare" e "sistemarsi" - in organi che sono abbondantemente forniti di sangue. E questo gruppo comprende quasi tutti gli organi dai quali dipende il lavoro dell'immunità: fegato, milza, midollo osseo, reni.

Di conseguenza, la resistenza del corpo diminuisce, il paziente perde peso a causa di carenze nutrizionali totali. Progredisce anche verso l'anemia, poiché il centro di disintegrazione "strisciare" in direzioni diverse porta alla perdita di sangue piccola e permanente. E il midollo osseo non può produrre nuovi componenti sangue / plasma.

Come sostenere le difese di una persona malata?

Senza interrompere il processo più maligno, migliorare l'immunità in oncologia è ancora impossibile. Ma è necessario, data l'importanza della protezione linfocitaria nella lotta contro il tumore. La soluzione ottimale qui è la combinazione di misure per mantenere l'immunità con la chemioterapia ospedaliera o vegetale (effettuata con l'aiuto di erbe velenose).

Farmaci e integratori alimentari

Tra i farmaci immunostimolanti di farmacia di scelta per il cancro non possono che essere fonti di agenti di resistenza pronti all'uso. "Personalizzare" la produzione del proprio midollo osseo è inutile. Non ha niente da sintetizzare, inoltre, lavora già per usura, compensando la costante perdita di sangue.

  1. "Viferon" sotto forma di supposte rettali o soluzione iniettabile e "Nazoferon" - spray orale nasale. Entrambi contengono interferoni - proteine ​​antivirali. Non si vedono in attività antitumorali, ma aiutano a non prendere l'influenza se la propria immunità è debole. Quando vengono ingeriti in forma di pillola, condividono il destino di altre proteine ​​- sono suddivisi dallo stomaco. Da qui l'opportunità di introdurli in modi rotondi - nel sangue, localmente, nel tratto intestinale inferiore.
  2. "Kipferon" è l'unico farmaco universale (anche se non l'unico con una tale base) con immunoglobuline - proteine ​​antibatteriche e antivirali che producono immunità anche alle cellule maligne e agli pseudo-ormoni che producono. I linfociti lavorano con loro in "tandem". Oltre alle immunoglobuline, Kipferon contiene anche interferoni. È anche disponibile sotto forma di supposte rettali-vaginali.

Di tutta la varietà di supplementi dietetici per uso nel cancro ha mostrato "Timogen", "Timalin", cartilagine di squalo. I farmaci elencati hanno un'origine diversa. I primi due sono estratti della ghiandola del timo del bestiame. Non contengono linfociti, ma tutto il necessario per migliorare la loro sintesi - sì. La cartilagine di squalo è ricca di aminoacidi arginina e triptofano, che stimolano la crescita e accelerano la maturazione dei linfociti nel timo.

Estratto di colostro "Kolostrum", "Actovegin", corna di renna richiederà l'impossibile dal midollo osseo già indossato. È improbabile che migliori l'immunità in oncologia con loro. Ma possono aumentare la permeabilità delle membrane delle cellule sane per un farmaco chemioterapico, che porterà ad un avvelenamento eccessivo e alla morte.

Rimedi popolari

La medicina alternativa suggerisce che se pervinca, cicuta, calamo e aconito si mostrano meglio come farmaci antitumorali negli adulti, il grasso di tasso con cacao e aloe è più adatto per bambini / adolescenti. Infatti, solo le piante velenose aiutano il cancro, e tutto il resto non è altro che forza. La tossicità delle erbe antitumorali è causata da alte concentrazioni di alcaloidi con effetto citostatico (arresto della divisione cellulare) o citotossico (che li distrugge).

Gli alcaloidi, come i phytoncides, i bioflavonoidi, i tannini, sono antibiotici vegetali e antiossidanti. Aiutano se non si aumenta l'immunità in oncologia, quindi aiutarlo dove non può far fronte. E sono chiaramente velenosi per il tumore, che li assorbe con un grande appetito, diventando vittima della propria "gola". Tra le piante della medicina popolare aperta con effetti citostatici o citotossici:

  • pervinca rosa con rosevin, vinblastine e vincristine;
  • Colchicum rosa - con colchamin e colchicina;
  • Zucchetto Baikal - con aconitina.

Con la chemioterapia a base di erbe per il cancro, usano anche rosmarino selvatico, calamo calamo e cicuta. I metodi della loro preparazione possono essere diversi, ma ce n'è uno che è universalmente adatto a tutti loro. È necessario prendere un contenitore di vetro di qualsiasi volume, con un coperchio ermetico, riempirlo con 2/3 delle parti rotte di una pianta fresca o secca, riempire il resto del volume con la vodka. Dopo 2 settimane di infusione in un luogo buio e caldo, filtrare il mezzo e prendere:

  • tutti i giorni;
  • iniziando con 2-3 gocce al giorno (per uno o più ricevimenti - se lo si desidera);
  • disciolto nell'acqua potabile;
  • prima di mangiare;
  • aumentando la dose giornaliera di 1 goccia ogni giorno;
  • prima di raggiungere una dose giornaliera di 40 gocce.

Da questo punto di vista, i guaritori consigliarono di iniziare a ridurre il calo della dose giornaliera al "punto di partenza", ma l'oncologo suggerirebbe di "ritardare" la dose massima fino a 2 settimane (secondo il benessere). È possibile effettuare una cancellazione in qualsiasi modo conveniente, anche se immediatamente. Il mese prossimo è meglio riposare dal trattamento, e poi - condurre un altro corso, su un impianto con un set alternativo di citostatici.

Altri suggerimenti e trucchi

Lavorare con piante tossiche richiede guanti e respiratore. Le loro tinture alcoliche dovrebbero essere accuratamente nascoste ai bambini e ai membri della famiglia che bevono (se ce ne sono). La torta separata non può essere gettata via in luoghi dove può toccare o provare bambini / animali domestici. Questi dosaggi non possono essere superati, ma è possibile e dovrebbe essere ridotto di 1-2 gocce con una grave intossicazione (se necessario, annullare il corso).

La nutrizione durante e dopo la "chimica" farmaco / vegetale dovrebbe essere completa - principalmente per proteine, grassi e carboidrati (il principale materiale da costruzione per le nuove cellule). Aumentare l'immunità in oncologia richiede anche l'assunzione di complessi multivitaminici solubili. "Doppel Hertz da A a Zinc" o "Supradin" lo faranno. Le compresse ("Vitrum", "Alphabet", "Centrum") sono più complete nella composizione, ma indesiderabili a causa del peggioramento del trattamento del cancro della digestione e del metabolismo.

prevenzione

Una diminuzione della resistenza al cancro è inevitabile, a partire dalla fase 3. E può essere prevenuto mantenendo la normale immunità linfocitica. Per fare ciò, è necessario irradiare raramente il torace con i raggi X (compresa la buona intenzione di essere testati per la tubercolosi polmonare o il cancro al seno), perché il timo si trova di fronte ai polmoni, dietro lo sterno. E non dimenticare di prendere le sostanze necessarie per lui e linfociti: