Trattamento del cancro dei rimedi popolari

Nella medicina popolare, ci sono molte raccomandazioni e prescrizioni per il trattamento del cancro utilizzando principalmente le proprietà curative delle piante. Le piante che vengono utilizzate nella medicina tradizionale per curare il cancro possono frenare la crescita dei tumori, distruggere le cellule colpite e consentire alle cellule sane di crescere. Spesso aiutano il corpo a correggere i fallimenti nei suoi meccanismi di difesa naturali. Qui presentiamo i rimedi popolari più efficaci per il trattamento del cancro. Non dimenticare che qualsiasi rimedio popolare per il trattamento del cancro deve sempre essere usato in combinazione con il trattamento di un medico.

Metodo di trattamento del cancro confermato da biologi internazionali

Questo complesso metodo di trattamento del cancro si basa sulla teoria che il cancro è una malattia parassitaria causata da microrganismi triomomonici. Il cancro non è altro che una colonia di Trichomonas. Uno dei seguaci è Otto Warburg (due volte premio Nobel) - il creatore della teoria biochimica del cancro.

Quindi, che cosa significa questo metodo di trattamento:

Il passo più semplice è includere lo iodio nella dieta. Questo può essere fatto in due modi:

Includere nella dieta quotidiana di alghe e alghe.

Diluire una goccia di iodio in acqua e bere. Crea reti di iodio

Il secondo passo è bere decotti di erbe, contenenti foglie di bardana e foglie di betulla. Inoltre, se possibile, includere nella dieta le bacche di corniolo, sambuco, chaga

Mangiare ogni giorno fino a 10 (non più) nucleoli di albicocca cruda. Contengono un sacco di vitamina B17 anti-cancro. Ma non possono essere abusati perché sono tossici!

Ogni mattina devi essere purificato da Trichomonas. Questo è abbastanza semplice, è necessario prendere un cucchiaio di olio di semi di lino (o qualsiasi altro) in bocca e tenerlo in bocca per 15-20 minuti, dopo averlo sputato. L'olio diventerà bianco - questo è un ammasso di Trichomonas, amano il burro e facilmente entrano in esso. In questo modo, non puoi sbarazzarti di tutti i Trichomonas! Sono necessarie ulteriori misure.

Prima di assumere farmaci antiparassitari, è necessario purificare il corpo! Altrimenti, l'efficacia dei farmaci diminuirà notevolmente e Trichomonas avrà la possibilità di sopravvivere, il che significa che il cancro tornerà!

Dopo aver pulito il corpo, subiamo un corso del farmaco "Trichopol" secondo le istruzioni. Puoi usare qualsiasi altra droga.

Attenzione! Il passo più importante che dovresti iniziare dall'inizio! Possiamo dire che grazie a questo passo da solo, c'è già una possibilità di curare il cancro anche in una fase avanzata.

Tutti sanno che il cancro si sviluppa in un ambiente acido, muore in alcalino (il motivo principale per cui alcune persone conservano la soda all'interno per anni dopo aver assunto la soda all'interno). Quindi la conclusione è semplice: dobbiamo legare il sangue!

Come fare questo? Ci sono molti modi, ma il più potente minerale naturale che aiuta a mantenere l'alcalinità del sangue è il calcio (a proposito, i malati di cancro hanno un enorme deficit!). Se assumi il calcio in quantità sufficiente, cambierai la reazione del sangue da acido a alcalino e quindi le cellule cancerose non saranno in grado di svilupparsi e inizieranno a morire.

E ora il momento della verità, senza capire che sei destinato al fallimento. Calcio - il minerale digeribile più difficile! Questo è uno dei motivi per cui ci manca tutto il tempo. Il secondo motivo per cui non viene assorbito da noi è un'enorme carenza di magnesio - il calcio viene assorbito solo in presenza di magnesio, nel rapporto di 1 (magnesio) a 2 (calcio). Quali alimenti hanno il magnesio?... Non si trova quasi da nessuna parte e, dopo il trattamento termico, è completamente distrutto (si trasforma in una forma inorganica). È sufficiente solo nelle foglie verdi, motivo per cui in agosto la gente ha un contenuto di calcio e magnesio nel sangue e c'è un deficit terribile a marzo, dopo l'inverno. La conclusione è semplice: devi mangiare i verdi (i cocktail verdi di Victoria Butenko possono aiutarti).

E il terzo motivo per cui il calcio non viene assorbito è che consumiamo principalmente il carbonato di calcio (dalla carne, per esempio, e quasi tutti i complessi farmaceutici) e altre forme difficili da digerire (nei minerali verdi sono in forma ionica, che è molto facilmente assorbita). Il carbonato di calcio richiede un sacco di succo gastrico per la digestione, che ha problemi di stomaco, l'assorbimento% diminuisce 4 volte rispetto al citrato di calcio, per esempio.

Conclusione 7 passaggi: Prendere complessi di calcio con un contenuto obbligatorio di magnesio e necessariamente in forma ionica, e non sotto forma di carbonato (ad esempio, calcio di corallo). Un sacco di calcio ionico nella parte superiore delle rape.

8) E infine rinunciare almeno alla durata del trattamento dei latticini (caseina con acidificazione supera persino il maiale!), Oltre che dai prodotti di farina e tutti i tipi di dolci. La carne è anche un prodotto altamente acido, quindi mangiatelo in quantità minime e solo bollito! Bere succhi di verdura appena spremuti (non di frutta). E sarai sano!

Efficace trattamento del cancro con propoli

La propoli è ampiamente usata per trattare il cancro nella medicina popolare. Può essere utilizzato anche se il paziente è stato esposto al cobalto. La propoli inibisce le cellule tumorali, aiutando così le cellule normali a crescere e svilupparsi, aiuta a ripristinare il corpo nel suo insieme. Questo farmaco inibisce lo sviluppo delle cellule tumorali e con un ciclo di trattamento a lungo termine può sradicarle del tutto.

Propoli pura. La propoli può essere consumata semplicemente, nella sua forma pura: mangiare ogni giorno 3-5 volte, 5-7 grammi un'ora prima dei pasti, masticando accuratamente.

15% di olio di propoli. Per prepararlo, prendere 1 kg di burro non salato, metterlo in una ciotola di smalto e portare a ebollizione. Quindi togliere dal fuoco e mettere in questo olio caldo 160 grammi di propoli purificato e frantumato, passato in anticipo attraverso una grattugia fine, trasformato in una massa omogenea, mescolando per mezz'ora ad una temperatura di +80 gradi fino a quando completamente raffreddato. Prendi il farmaco in un cucchiaio 3-5 volte al giorno prima dei pasti. Per ogni cucchiaio da tavola, aggiungi un altro mezzo cucchiaio di latte o acqua bollente normale.

L'unguento è un agente antitumorale esterno molto potente. Alla base dell'unguento sono stati presi 10 grammi di polvere di Veselka. È fatto dal fungo comune spore. La polvere viene miscelata con 100 grammi di olio di propoli riscaldato al 10-15%. Dopo il raffreddamento, viene utilizzato per uso esterno sotto forma di medicazioni.

Efficace trattamento del cancro della cicuta

È molto efficace contro il cancro. In pratica, ci sono casi in cui le persone completamente senza speranza sono guarite dal cancro. Cancro al seno, cancro dell'esofago, cancro allo stomaco, cancro del fegato e, in generale, il cancro in qualsiasi forma è efficacemente soppresso dalla cicuta.

Già nel secondo ciclo di trattamento con cancro della cicuta, le persone sperimentano cambiamenti positivi visibili verso il recupero. Segui con precisione il dosaggio e otterrai salute! Overdose non è permesso.

Preparazione: Prendi un barattolo da tre litri, versandoci sopra 2 bicchieri di vodka. Questo è necessario in modo che la cicuta non perda le sue proprietà curative dopo il taglio. Quindi tagliare con precisione i germogli di hemlock e riempire il contenitore di un terzo. Di tanto in tanto mentre si taglia, tritare cicuta in vodka. In nessun caso non passare attraverso un tritacarne, altrimenti ci sarà una concentrazione molto grande! Quando riempi un vaso per un terzo, versa la vodka sopra, fino ai bordi. Chiudere saldamente e conservare in frigorifero per 14-18 giorni. Agitare la tintura ogni giorno. Avvisa immediatamente che in situazioni di emergenza, la cicuta può iniziare a prendere il terzo giorno. Ma se c'è tempo, lascia che infondi più a lungo.

Applicazione: al mattino prima dei pasti, bere una goccia di infuso, diluendo in un bicchiere d'acqua. Il secondo giorno, bevi già 2 gocce. Sul terzo - 3 gocce, e così, aumentando gradualmente la dose, è necessario camminare fino a 40 gocce, e quindi andare nella direzione opposta e, riducendo la dose giornaliera di una goccia, camminare fino a una goccia. Questo è un round. Tali cerchi devi fare due o tre - circa il tempo necessario per il tuo corpo per superare il cancro, per ottenere l'immunità.

Trattamento del cancro con chagoy

Chaga è un fungo di betulla, che è un buon strumento nel trattamento popolare del cancro. È anche molto utile quando la chirurgia è controindicata per il paziente, in quanto migliora il benessere.

Per fare questo infuso, prendi chaga (fungo di betulla) da esso, lavalo e strofinalo su una grattugia. Prendi una parte del chaga sfregato e 5 parti di acqua calda bollita, mescola e lascia in infusione per due giorni. Dopo lo sforzo, strizzare accuratamente i sedimenti. Prendi lo strumento 3 volte al giorno per mezzo bicchiere mezz'ora prima dei pasti. Questa infusione deve essere conservata per non più di quattro giorni in frigorifero.

Attenzione: durante l'assunzione di chaga, penicillina e glucosio per via endovenosa sono controindicati.

Trattamento del cancro al celidonia

Un meraviglioso rimedio popolare per il trattamento del cancro è celidonia. Il tempo di raccolta di questo impianto è in maggio. La radice viene scavata, pulita, asciugata per 2-3 ore, passata attraverso un tritacarne per garza, spremuta succo e versato in un barattolo da un litro. Il succo dovrebbe ottenere mezzo litro. Nello stesso contenitore versare mezzo litro di vodka, ben chiuso e messo in un luogo buio e fresco per 3 settimane. Per prendere questo strumento è meglio per il "metodo reale":

Continua anche fino al 20 ° giorno; se lo stato di salute è normale e il farmaco è preso bene, puoi continuare a prendere il farmaco per una spinta.

Nel caso di aumentare la dose a 25 gocce, osserva attentamente le condizioni del tuo corpo. Se ti sentivi bene con 15 gocce, 18 risultarono essere buone, e 22 peggiorarono (il corpo del paziente si sente sovraccarico molto acutamente), dovresti fermarti e smettere di prenderlo per un paio di giorni e poi tornare a una dose sicura - 15 gocce - e così continuare meno di mezzo anno o fino al recupero.

Collezione di erbe "Monastic 16 erbe" da p. George

Questa ricetta è conservata nelle pareti del monastero di Timashevsky. Questo rimedio efficace ha contribuito al recupero di un enorme numero di persone diagnosticate, che è stato il motivo del rifiuto di aiutare la medicina ufficiale.

La composizione della raccolta di azioni anti-cancro:

assenzio amaro - 15 g;

rosa canina, immortelle, uva ursina, successione - 20 g ciascuno;

achillea, camomilla, calendula, timo, corteccia di olivello, germogli di betulla, fiori di tiglio, erpice di salvia, motherwort - 10 gr ciascuno;

Le materie prime secche e frantumate si mescolano bene. Per preparare il brodo, prendere 6 cucchiai (26 grammi). Versare in piatti smaltati, versare 2,5 litri di acqua bollente. Mettere il recipiente a fuoco basso, il punto di ebollizione non deve superare i 95 gradi ed evaporare per 3 ore per ridurre il volume del liquido della metà. Il decotto dovrebbe essere molto concentrato. Dopo il raffreddamento, scolare il brodo, chiudere bene il piatto e metterlo in frigorifero.

Modo d'uso: si consiglia di bere il brodo sotto forma di calore e 1 cucchiaio 3 volte al giorno per un'ora prima di mangiare.

Il corso del trattamento dei tumori maligni dovrebbe essere continuo per 70 giorni. Una pausa di 15 giorni, durante questo periodo, dovrebbe essere esaminata, donare il sangue per determinare il livello di emoglobina e il numero di leucociti. Anche se la formula del sangue è tornata alla normalità, dopo la pausa, il percorso deve essere ripetuto.

Nel caso di malattia avanzata e fasi tardive del cancro, ci vuole almeno un anno per utilizzare questa raccolta di erbe. Come misura preventiva, per evitare il cancro e pulire il sangue, è utile condurre un corso di 30 giorni almeno 2 volte l'anno. Nel processo di misure terapeutiche, grande attenzione è rivolta alla dieta, che esclude cibo a base di carne, condimenti piccanti e pane bianco lievito.

Trattamento del cancro con barbabietola e succo di cavolo

Il succo appena spremuto dai frutti di cavolo, oltre alle barbabietole, viene usato come agente antitumorale per l'esposizione alle radiazioni e il cancro. Questo è lo strumento più conveniente che puoi mangiare e bere in quantità illimitate. Tieni presente che è consigliabile difendere il succo di cavolo nel frigorifero in modo da eliminare le sostanze nauseante.

Succo di barbabietola: sui miracoli della barbabietola e il suo uso nel cancro, leggi qui.

Trattamento del cancro con agaricotteri

Per il trattamento del cancro dello stomaco, del cancro della pelle e di altre malattie oncologiche, viene utilizzato un estratto del fungo. Prendono un barattolo da un litro, lo riempiono di cappelli di agaric mosca, lo riempiono d'acqua e insistono in un luogo buio per 30 giorni, dopo di che filtrano e mettono nel frigorifero. Prendi l'infusione 3 volte al giorno per 1 ora prima dei pasti. Innanzitutto, iniziare con una goccia per ogni cucchiaino di acqua bollita. Ogni due giorni, aumentare la dose di una goccia, portando quindi la dose alla fine del ciclo a 10 gocce per ogni cucchiaino di acqua. Il corso del trattamento è di 20 giorni, dopo una pausa di 10 giorni.

È importante capire che queste ricette sono raccolte da vari libri sull'erboristeria, giornali di stile di vita sano o giornali di medicina tradizionale. Prima di iniziare ad accettare queste ricette, assicurati di visitare l'oncologo!

Solo dopo, senza rifiutare il trattamento prescritto dal medico curante, puoi provare contemporaneamente queste ricette e raddoppiare l'effetto terapeutico.

Ricorda che un miracolo non accade, anche se le ricette così efficaci prescritte in questo articolo non ti garantiscono una cura completa! Pertanto, assicurati di combinare il loro uso con il trattamento principale!

Fonte: Healthy Lifestyle Newspaper, giornale ucraino-guaritore "Nonna", blog del biologo Frolov Yu. A.

Nella struttura del cancro, questa è una delle patologie più comuni. La base del cancro del polmone è la degenerazione maligna dell'epitelio del tessuto polmonare e l'alterato scambio d'aria. La malattia è caratterizzata da un'elevata mortalità. Il principale gruppo a rischio è il fumo di uomini di età compresa tra 50 e 80 anni. Caratteristica di moderno.

Il cancro al seno è il tumore più comune nelle donne. La rilevanza della malattia aumentò alla fine degli anni settanta del secolo scorso. La malattia era caratterizzata da una lesione primaria delle donne di età superiore ai cinquant'anni.

Il cancro allo stomaco è una degenerazione maligna delle cellule epiteliali gastriche. Nella malattia, il 71-95% dei casi è associato alla sconfitta delle pareti dello stomaco da parte del batterio Helicobacter Pylori e sono tra i tumori comuni di persone di età compresa tra 50 e 70 anni. Negli uomini, il cancro gastrico viene diagnosticato il 10-20% più spesso rispetto alle donne della stessa età.

Il cancro cervicale (cancro cervicale) è una malattia oncologica dipendente dal virus. Il tumore primario è un tessuto ghiandolare rinato (adenocarcinoma) o carcinoma a cellule squamose dell'organo riproduttivo. Donne malate dai 15 ai 70 anni. Tra i 18 ei 40 anni, la malattia è una causa significativa di morte precoce.

Il cancro della pelle è una malattia che ottiene il suo sviluppo dall'epitelio squamoso stratificato, che è un tumore maligno. Molto spesso, appare su aree aperte della pelle, l'aspetto di un tumore sul viso è molto alto, il naso e la fronte, così come gli angoli degli occhi e delle orecchie sono più sensibili. Il corpo di tale educazione "non piace" e si formano.

Il cancro intestinale è una degenerazione maligna dell'epitelio ghiandolare del colon o del retto. Nei primi stadi, i sintomi flaccidi che distraggono dalla patologia primaria e assomigliano a un disturbo del tratto gastrointestinale sono caratteristici. Il principale trattamento radicale è l'escissione chirurgica del tessuto interessato.

Ecco la mia metodologia di trattamento di oncologia rivista pubblicata nel 2016. http://rezeptik.ru/lechenie-raka-pizhmoj-polynyu-i-glinoj/ Se avete domande, scrivete.

© Vladimir Mikhailovich Obraztsov [email protected]

Collezione Zdrenko, che può tornare utile:
COLLEZIONE DI ZDRENKO
Numero di raccolta 1
1. Rizoma di Aira - 20 gr
2. Radice Althea - 20 gr
3. Radice di mirtillo -20 g
4. Rizoma con radici Valeriana -20 g
5. Rizoma con radici di Devyasil -20 g
6. Il rizoma dell'iride giallo (iris) -20gr.
7. Il rizoma e la radice di Labaznika sei-petalo-20 g
8. Radice di Comfrey Hard -20 g
9. Frutta al ginepro -20 g
10. Frutta Zhostera -50 gr

Colleziona il numero 2
1. Grasso di Avrana -1,5 gr
2. Erba di Adone - 3,5 gr
3. Foglio di ortica -3,5 gr
4. Erba del mughetto - 3,5 gr
5. Foglia di menta piperita -3,5 gr
6. Fiori di tanaceto -3,5 gr
7. Leaf of Butterbur (Hybrid Hybrid) -3,5 g
8. Erba del Motherwort - 3.5g
9. Fiori di camomilla -3,5 g
10. Erba dell'uccello degli Highlander (poligono) -3,5 gr
11. Yarrow Flowers -3,5g
12. Foglia di salvia - 3,5 gr
13. Fiori di immortelle sabbiose -3,5 gr
14. Erba di Wormwood ordinaria (Chernobylnik) -3,5 gr
15. Grass of a Turn - 3,5 gr
16. Erba di Equiseto -3,5 gr
17. Erba di basilico piccola -3,5 gr
18. Grado di erba Laxman - 3,5 gr
19. L'erba spinosa di Zopnik -3,5 gr
20. Herb Potentilla cheserebristy -3,5 gr
21. Erba dei fiori secchi di un anno-3,5 gr
22. Erba di salvia etiope -3,5 gr

METODO DI PREPARAZIONE
Una serie di tasse consiste in: un pacchetto di radici e frutti (raccolta n. 1-270 g) del secondo pacchetto di raccolta di erba (raccolta n. 2-75 g diviso in due sacchi da 32,5 g ciascuno)
Potassio acido nitrico - 450 grammi e acido salicilico -9 grammi.
PREPARAZIONE:
Il contenuto della confezione n. 1 (radici e frutti) viene caricato in una casseruola di smalto e versare quattro litri di acqua, scaldati a ebollizione, far bollire per 30 minuti, aggiungere il contenuto di una confezione n. 2, far bollire per altri trenta minuti. Quindi scolare il liquido e filtrare attraverso tre strati di garza. Aggiungere 3,5 litri di acqua al resto dopo averlo scolato e fatto bollire per altri 30 minuti, quindi caricare la seconda metà della raccolta n. 2 nello stesso punto e farla bollire di nuovo per 30 minuti e filtrare attraverso tre strati di garza.
Nel secondo scolo caldo, sciogliere 450 grammi di nitrato di potassio e 9 grammi di acido salicilico.
Aggiungere il primo scarico alla soluzione, aggiungere acqua bollita, se necessario, ad un volume totale di 6 litri. Mescolare accuratamente, versare in bottiglie di vetro scuro con una capacità di 0,5-1 litri e sigillare con tappi di terra o di sughero con guarnizione di carta pergamena.
STOCCAGGIO:
La miscela finita viene conservata a temperatura ambiente in un luogo buio. La data di scadenza è tre mesi.
Durante la conservazione, sulla superficie della miscela può formarsi un piccolo sedimento o un piccolo film, che non altera le sue proprietà e non interferisce con la sua applicazione.
NOTA:
Applicare su prescrizione e sotto la supervisione di un medico.
In assenza di altre indicazioni, 2-3 volte al giorno per un bicchiere da taglio (5o grammi) per 220-30 minuti prima dei pasti.
Il corso del trattamento è di tre mesi con pause per 2 giorni ogni 10 giorni.
Se ci sono effetti collaterali durante l'assunzione della pozione, come un indebolimento del cuore, un calo della pressione sanguigna, la pozione deve essere immediatamente interrotta.

Piante contro il cancro: tre storie di guarigione oncologica con le erbe

È possibile curare questa terribile malattia con le erbe, prima che la medicina sia così spesso impotente? Risposta affermativa a questa domanda sarebbe l'altezza della levità, ahimè - altrimenti il ​​cancro sarebbe stato sconfitto molto tempo fa. Tuttavia, anche con alcune precauzioni e riserve, a volte è possibile dare una risposta positiva. Esistono molti esempi di completo sollievo dalle forme più gravi di tumori maligni che utilizzano le piante medicinali più comuni e ampiamente disponibili.

Caso di trattamento delle barbabietole

In un serio libro scientifico sulla fitoterapia, i casi di guarigione di persone affette da cancro avanzato sono stati descritti in modi completamente inaspettati. Uno di loro, già morendo di cancro al polmone del quarto stadio, sentì improvvisamente un forte bisogno di insalate di barbabietola rossa e cominciò a mangiarli in quantità esorbitanti, senza limiti, per quanto l'anima desiderava. Alcuni mesi dopo, i dottori spalancarono le mani solo per la sorpresa: non c'era più tumore, né metastasi.

Un caso di guarigione del cancro allo stomaco da tanaceto

Un altro paziente, che fu dimesso dall'ospedale per morire di cancro allo stomaco, non poteva più mangiare o camminare, giaceva a casa dalla finestra aperta, e improvvisamente, sorpreso, chiese di portargli il tanaceto in fiore. Preparato in un barattolo da cinque litri un grande mazzo di erba e beveva avidamente tutta l'infusione durante il giorno. I parenti furono inorriditi, iniziarono a dire che il tanaceto è velenoso, può essere assunto solo a piccole dosi, limitatamente, ma avendo realizzato chi si dice che - il moribondo - si sono ritirati. E continuò a fare la sua forte infusione e lo usò secondo la propria comprensione, come suggeriva l'intuizione, e presto si alzò in piedi. Curato completamente di cancro, visse per più di trenta anni.

Nessun libro di riferimento sulle piante medicinali non trova informazioni relative alla barbabietola o al tanaceto per il numero di agenti antitumorali. Per felice coincidenza che il fatto che un altro paziente, in qualche modo inaspettato, abbia funzionato conservando l'istinto, deposto per natura anche in tempi immemorabili in tutti gli esseri viventi. Gli animali, inclusi gli animali domestici, l'hanno tenuto.

Se porti in strada un cane malato, anche lei troverà inconfondibilmente l'erba di cui ha bisogno. L'uomo moderno ha perso questa abilità. Invano le cellule malate del suo corpo chiedono aiuto, inviano segnali al cervello, cercando di suggerire di cosa hanno bisogno al momento, ma lui, con pochissime eccezioni, non li sente. Pertanto, quando si scelgono le erbe, anche un erborista esperto spesso spera solo in buona fortuna.

Cocklebur per il cancro ai polmoni

Condividerò la mia esperienza quando la fortuna mi ha sorriso. Parente stretto gravemente malato. La diagnosi fu severa, irrimediabilmente simile alla frase, senza alcuna speranza di perdono: il cancro ai polmoni. La malattia è stata scoperta in ritardo, come spesso accade nei tumori maligni, e abbastanza per caso, durante un esame fisico durante la compilazione di una scheda di sanatorio.

Non si poteva parlare di chirurgia, il tumore entrò nel quarto stadio e un uomo non sarebbe sopravvissuto a un'operazione così complicata nel settantaseiesimo anno di vita. È stato trascinato per alcuni giorni dagli uffici dei medici e dai laboratori per confermare la diagnosi, quindi hanno prudentemente consigliato di non andare al sanatorio, adducendo ragioni secondarie legate all'età.

Il vecchio, ovviamente, non fu informato della natura della sua malattia, ma sua figlia fu informata, avvertendo che non sarebbe durato a lungo, con la forza di diversi mesi. Quelle lacrime - anche se vecchie, la vita è vissuta, ma mio padre, infatti, mi dispiace. E nel mio cuore duro. Inizia subito a capire come aiutarlo. Kohl non ha ritardato la morte, almeno allevia la sofferenza. Stava già soffrendo, soffocando una pesante mancanza di respiro. Ho avuto alcune erbe. Pensando, si fermò davanti al cocklebur.

Ho infornato il cocktail con radici, gambo e foglie in piccoli grani, ho dato al paziente l'istruzione: "Bevi, nonno, invece del tè ogni giorno, almeno tre bicchieri, e puoi - di più". Il dosaggio prescritto quanto segue: 1 cucchiaino di erba senza scivolo, a filo con i bordi, per 1 tazza di acqua bollente. Non bollire Cuocia a vapore per mezz'ora, coperto con qualcosa di caldo. Bere in forma semi-calda dopo i pasti. E prima del pasto ordinò di prendere un cucchiaio o anche più semplice - un piccolo sorso di brodo dalla radice degli zoccoli quattro volte al giorno.

His Majesty the Cocktail: come appare e come colleziona

Il cocktail comune si trova negli Urali abbastanza spesso, abitando abitualmente in terreni di rifiuto, luoghi erbosi, lungo strade e fossati, ma soprattutto ama le pianure alluvionali del fiume, a volte formando ampi boschetti su argini sabbiosi e ghiaiosi.

Su gambi carnosi verde chiaro e allo stesso tempo rigidi sono visibili strisce di macchioline marroni. Le foglie sono grandi e larghe, con palmo, e anche aspro, verde sporco, dall'interno del feltro-sfocato. L'odore di loro emana uno strano, piuttosto pesante, piacevole non poterlo chiamare, per il quale, a quanto pare, è stato soprannominato Durish.

Un segno che, senza dubbio, molte persone, anche se non tutti possono conoscere il suo nome. È facile riconoscerlo con pomelli di frutta oblunghe con spine spinose, due canini giallastri piegati spiccano sulla punta.

La fitoterapia scientifica non favorisce un cuore, se le informazioni a volte vengono fornite, è molto scarsa, senza indicazione dei metodi corretti di applicazione. Ma apprezzo molto questa pianta poco appariscente, la uso spesso, ottenendo risultati eccellenti nel trattamento di una serie di gravi malattie. Qui è importante conoscere alcuni dettagli sia in assemblaggio che in uso.

Durishnik I raccolgo a fine agosto. Il fatto è che le sostanze curative più efficaci si accumulano in esso più vicino alla caduta. Per alcuni scopi, ho tagliato le cime con le foglie, per gli altri la pianta con la radice. Non può essere lavato Scuoto via la terra dalle radici, e dopo l'essiccazione la pulisco accuratamente con una spazzola a setole rigide o uno spazzolino da denti. Tengo in una scatola di cartone, senza macinare. A volte sono necessarie solo le foglie, altre volte solo radici o semi. Per il cancro, viene utilizzata l'intera pianta.

Artiglio europeo

Il clawfoot europeo, popolarmente chiamato podoleshnik, l'incenso macinato, la radice del vino, è ancora poco conosciuto e usato raramente. Ma io, in esso, come nel cocklebur, trovo molti vantaggi che sono utili per i polmoni e il cuore, che aumentano sensibilmente il tono generale del corpo.

Una descrizione dettagliata di questa pianta sempreverde, immediatamente evidente negli occhi di ciuffi luminosi in una foresta sbiadita e priva dell'inverno, può essere trovata in libri su erbe medicinali selvatiche.

Un metodo di cottura del brodo è questo: un terzo o mezzo cucchiaino, a seconda delle sue dimensioni (per precisione - 2 grammi), schiacciato in una radice di mortaio, versare un bicchiere d'acqua bollente, chiudere strettamente e cuocere a bagnomaria per mezz'ora. Togliere dal fuoco, dare un po 'di infusione e assumere sempre sotto forma di calore. Il brodo può essere conservato per due giorni. Di solito non lo filtro.

La mia paziente durante l'inverno beveva docilmente un tè con i cocklesbur, quasi senza interruzione. Il mio zoccolo gli ho dato a intermittenza: beve un mese, riposa per due settimane o un mese. Tale trattamento persistente doveva essere spiegato dal fatto che era necessario per il cuore e lo stomaco. A primavera, iniziò a sentirsi meglio, più allegro. Con l'inizio dell'autunno, il trattamento è stato ripetuto, abbreviandolo a tre mesi. Quindi, nel caso, per motivi di prevenzione.

I termini rilasciati dai medici sono passati da tempo. Sono passati più di tre anni quando ho descritto per la prima volta questo incidente, e ora tutti e sette - mio nonno è vivo e non morirà. Non dirò che è completamente sano, si prenderà il raffreddore, si romperà le ossa prima del tempo, la sua età influirà, ma in ogni caso è ancora in piedi. Fino a ottanta anni ha continuato a lavorare, lavorando come guardiano notturno all'asilo. La pensione è piccola, ma è necessario vivere. Non voleva essere qualcuno un peso.

Succo durissimo e semi di oncologia

Tuttavia, a volte nei registri di phytotherapy si possono trovare confessioni provvisorie a favore delle proprietà antitumorali di un cocklebur, specialmente del suo succo.

In estate, è consigliabile preparare ogni volta del succo fresco, spremendolo dall'erba passata attraverso un tritacarne. Per l'inverno, conservo il succo - mescolo in proporzione con la vodka, sigillalo saldamente e conservalo in un luogo fresco. Quindi è ben conservato fino alla prossima stagione. La dose abituale - da 30 gocce a 1 cucchiaino da tè a ricevimento, 3 volte al giorno, ma a volte, con un approccio individuale al paziente, aumento la dose a 1 cucchiaio per ricezione.

A volte, molto raramente, c'è un'intolleranza completa per il cocklebur. Con una sensazione di bruciore forte e insopportabile, dovrebbe essere immediatamente cancellato. E così, con la normale interposizione di una pianta e una persona, anche senza ardente simpatia, puoi bere tè o una coop di un cocklebur in qualsiasi quantità senza alcun danno al corpo.

Per il cancro della laringe, così come per la tubercolosi della gola, dopo aver preso il succo o l'infuso dell'erba, è necessario inalare il fumo dei semi Durish bruciati. Per fare questo, una manciata di coni secchi versati in un barattolo di latta, tenerli infuocati fino ad allora, fino al fumo delle piantine fumanti, e respirare inserendo un tubo nell'ugello del bollitore o avvolgendolo con un panno pulito, in modo da non bruciare le labbra. Puoi tagliare questi semi duri e spinosi come una scopa e rotolare un carboncino.

Una di queste sessioni di inalazione di fumo dura dai 2 ai 5 minuti. Il corso di questo complesso trattamento - la ricezione simultanea di succo e fumo di semi - è lungo, da 2 a 3 mesi e fino a sei mesi, tuttavia, se sei intollerante o hai poco beneficio, dovresti fermarlo e cercare altri mezzi di trattamento.

Erbe anti-cancro

Li ho trovati nel libro "Piante medicinali degli Urali medi" di V. Ya. Fedorov. Ottimo libro!

Hemlock, pastinaca, veronica, lupo bast, gli occhi d'aria, campo convolvolo, pepe poligono, nodo-erba, ravanello selvatico, trifoglio, angelica, zheltushnik, larkspur, cavoletti di schisi, fragole, erba di San Giovanni, radice d'oro, calendula, viburno, calendula, patate, iris, trifoglio, trifoglio, mirtilli rossi, zenzero selvatico, ortica, quinoa, ranuncolo, papavero, radice Marin, Echinops, carote, ti scordar di me, alaterno, il dente di leone, ontano, Eufrasia, Bryonia Alba, mannaie, Galium verum, piantaggine, assenzio, assenzio, agropiro, drosera, lenticchia d'acqua, alberi di sorbo e, cinquefoil, barbabietole, sedano, uva ursina, regina dei prati, pioppo, luppolo, rafano, mirtilli, chernokoren, aglio, celidonia, acetosa, ginseng siberiano.

Erbe Cancro al fegato

Bedourant, fragole, tutsan, calendula, kalgan, viburnum, oxalis, trifoglio, ortica, papavero, radice di martin.

La bardana è usata nella medicina tradizionale.

Nel cancro dello stomaco, le radici di bardana vengono grattugiate e mangiate fresche.

Inoltre, bevono un decotto di inflorescenze di bardana. Preparali come tè - 8-10 fiori per bicchiere. Per la conservazione, il succo di bardana (da tutta la pianta) viene versato con alcool: solitamente una parte di alcol è necessaria per due parti del succo. Ma anche con una piccola quantità di alcol, il succo nel frigorifero è ben conservato.

Qui ci sono due popolari prescrizioni anti-cancro che sono raccomandate dal grande erborista Rim Akhmedov.

Calamus rizoma - 10 g, Arctium tomentosum: infiorescenza - 25g, radici - 35 g, Cirsium arvense, infiorescenze, - 50 g, pioppo nero, reni, - 5 g

Tutti i componenti si mescolano bene (pre-macinazione) e versare un litro di acqua bollente. Dopo il raffreddamento, l'infusione è pronta. Bevilo con un carcinoma dello stomaco 3-4 volte al giorno.

Per il cancro degli organi interni, la radice appena grattugiata viene bollita con una quantità sufficiente di burro (naturale), aggiungi il tuorlo di pollo crudo (dal pollo del villaggio) e mangi con i cucchiai. Esattamente la stessa miscela lubrifica la pelle colpita dal cancro.

Ci sono stati casi di cura con il cancro del pancreas bardana.

La maggior parte delle radici sta preparando un decotto o un'infusione. Brodo caldo (da 1 cucchiaino a 1 cucchiaio di radici secche in un bicchiere d'acqua) bevi 1/3 di tazza 3 volte al giorno. L'infusione viene preparata come segue: radici secche (da 1 cucchiaino a 1 cucchiaio) versare due tazze di acqua bollente e cuocere a vapore per 10-20 minuti. Quindi copri e parti fino al mattino. Bevi tutto in 3-4 ore, ben riscaldato. Meglio a stomaco vuoto.

Le foglie di bardana dovrebbero essere raccolte da giugno a settembre, le radici - nell'autunno del primo anno di vita vegetale, e meglio - in primavera (aprile-maggio) del secondo anno.

Le barbabietole attivano la respirazione cellulare, che porta allo sviluppo inverso delle cellule tumorali. Questa capacità ha la colorazione delle barbabietole, che aumenta la capacità respiratoria della cellula del 1000-1250%. Il succo di barbabietola sono le vitamine complesse, potassio, magnesio, calcio, Sicilia, ferro, manganese, rame, nonché una saponina, betanina, glutammina, asparagan, koneverin corpo purine e composti minerali - fosforo calce, fluoro.

Nelle barbabietole rosse, nei mirtilli, nel ribes nero, nel sambuco, nel vino rosso e nell'erba di San Giovanni, esiste una combinazione ideale di rimedi naturali per combattere l'interruzione delle funzioni cellulari. I loro ingredienti attivi sono il miglior meccanismo di sostituzione per la respirazione intracellulare.

La maggior parte dei malati di cancro ha bisogno di un apporto giornaliero di 1 kg di barbabietole. Anche i gambi e le foglie di barbabietola hanno un effetto antitumorale. È meglio prendere le barbabietole sotto forma di succo fresco, berlo a sorsi lenti prima di mangiare, diviso in diversi ricevimenti. I pazienti con stomaco sensibile possono mescolare il succo crudo con farina d'avena. E il meglio per bere succo di barbabietola a metà con la mela. È anche delizioso

Le carote sono meglio prese sotto forma di succo, che contiene una grande quantità di vitamine A, B, C, D, E e K, così come calcio, magnesio, ferro, fosforo, zolfo e silicio. Viene rapidamente assorbito e protegge il sistema nervoso dal troppo lavoro. Il succo di carota pulisce perfettamente il fegato, talora sciogliendo così tante scorie che il retto e i canali urinari non sono in grado di rimuoverli rapidamente dal corpo, e passano nella linfa per uscire attraverso i pori della pelle, che diventa arancione o gialla. Questo indica la pulizia del fegato. Il succo di carota è indispensabile nel trattamento del cancro, poiché le cellule fagocitiche distruggono le cellule tumorali molte volte più efficacemente se il corpo riceve giornalmente una quantità sufficiente di succo di carota. L'effetto maggiore è dato da una miscela di succo di carota e spinaci, che contribuisce in particolare alla rigenerazione cellulare.

Il cavolo broccolo è a basso contenuto di calorie, contiene molte vitamine, minerali e acido folico. Ha la capacità di aumentare il livello di enzimi che impediscono lo sviluppo di tumori. È solo necessario limitare il tempo di cottura del cavolo.

C'è un legame tra cancro e malnutrizione.

"Gli scienziati hanno già stabilito che le persone che mangiano esclusivamente alimenti vegetali freschi con l'aggiunta di una grande quantità e varietà di succhi freschi di frutta e verdura non sviluppano affatto il cancro. Numerose osservazioni hanno dimostrato che i malati di cancro che passavano alla dieta con cibi vegetali freschi, quando mangiavano succo di carota, si sentivano molto meglio e vivevano a lungo ".

Non capisco da molto tempo che differenza bevo succo di carota o mangio carote fino a quando leggo con Walker che "la nutrizione è la più economica per un organismo indebolito, perché l'energia non viene consumata per elaborarla". Inoltre, i succhi freschi e freschi contengono enzimi - gli elementi che sono alla base della vita. Dove c'è vita, ci sono enzimi. A una temperatura di 54 gradi, gli enzimi vengono distrutti, ma vengono trattenuti durante il congelamento senza perdita. Ecco perché il cibo deve essere "vivo".

Viviamo nell'era atomica e il consumo di cibo cotto ci indebolisce, creando conflitti fisici e mentali. Puoi mangiare bene quattro o anche cinque volte al giorno, eppure il corpo morirà di fame a causa della mancanza degli enzimi necessari nella dieta e dell'interruzione del loro equilibrio.

Cosa aiutano le erbe dal cancro?

L'oncologia è un argomento caldo oggi. Ci sono molte teorie sulla presenza di tumori maligni nel corpo umano.

I teorici propongono una versione che riduce l'immunità non specifica o un processo alterato di autoregolazione porta allo sviluppo del cancro.

Cause del cancro

Le cause delle neoplasie maligne possono essere molti fattori, tra cui ereditarietà, ecologia sfavorevole e produzione dannosa. Una persona che ha il cancro, dovrebbe provare a sperimentare il minor numero possibile di emozioni negative. Non è necessario sopportare la malattia, dal momento che il rifiuto della lotta riduce significativamente la resistenza del corpo.

Oggigiorno, la medicina sta adottando misure decisive nel trattamento dell'oncologia, ogni anno un numero crescente di persone ha la possibilità di una vita lunga e di qualità. È possibile trattare con le erbe contro il cancro? Solo dopo aver consultato uno specialista.

Trattamenti anti-cancro popolari includono erbe con effetti antitumorali, analgesici, antinfiammatori e lenitivi. Ci sono molte combinazioni e ricette contro il processo del tumore. I metodi particolarmente popolari sono usati nelle fasi finali della malattia, quando la medicina è impotente e la prognosi non è la più piacevole. Il trattamento a base di erbe può includere una varietà di infusi, decotti, tè contro i processi patologici di vari organi.

Naturalmente, è impossibile recuperare da oncologia, utilizzando solo questi prodotti. Ma il loro uso sotto forma di aggiunta al trattamento terapeutico è raccomandato dai medici per mobilitare tutte le forze di riserva del corpo per combattere la malattia.

Oncologia alle erbe

Prima di iniziare il trattamento dei tumori maligni con erbe e piante, è necessario capire che questo trattamento è ausiliario e può essere effettuato in combinazione con i farmaci.

La terapia clinica è la base del trattamento e la consultazione con un oncologo è necessaria prima di qualsiasi uso di infusi o decotti a base di erbe.

Il trattamento del cancro deve iniziare con la terapia di base da una collezione di erbe complessa. E più tardi, dopo aver affrontato il trattamento di base, dovresti usare le piante con attività antitumorale: peonie ordinarie, celidonia, calendula, funghi di betulla.

La raccolta dovrebbe consistere in piante erbacee, la loro azione è diretta alla regolazione dei sistemi di organismi, riducendo la depressione e riducendo la sensazione di paura. Inoltre, le piante possono migliorare il lavoro di stomaco, intestino, reni e cuore. La raccolta di erboristeria complicata in oncologia non è solo una medicina, ma anche cibo per un organismo indebolito, poiché contiene una grande quantità di elementi utili.

Ad esempio, celidonia e cicuta comuni possono ridurre gli effetti delle tossine. Sono contenuti in farmaci antitumorali prescritti. In formulazioni erboristiche mirate alla lotta contro le neoplasie maligne, possono esserci piante utili: foglie di betulla, biancospino, aloe, melissa, ortica, ecc.

Dovrebbe essere compreso che l'uso della fitoterapia non può curare il cancro da solo, può solo aiutare nel trattamento farmacologico, prevenire la crescita delle cellule tumorali, aumentare la resistenza del corpo e contribuire a migliorare le condizioni del paziente.

Per evitare la dipendenza del corpo dalla stessa collezione e per l'efficacia dell'azione, è necessario prendere dei compensi, alternando di mesi. Ad esempio, un mese per prendere la peonia di brodo, l'altro - chaga, la terza infusione di celidonia, ecc. Il trattamento di cancro dal metodo popolare è effettuato simultaneamente con il passaggio di radiazione e chemioterapia sotto la supervisione del medico generico essente presente. La medicina di erbe dovrebbe essere effettuata solo sotto la supervisione di un terapeuta.

Per il cancro vengono utilizzate tali composizioni di piante ed erbe:

  • Nel cancro del fegato, si usano cicoria, budra tipo edera, chaga e chernobylika.
  • In caso di oncologia maligna, la laringe accarezza la gola con la menta, precedentemente bollita nell'aceto di sidro di mele, e regola anche acetosella, levistico, piantaggine o succo di rafano diluito in acqua in proporzioni di 1:10.
  • Per il cancro del seno può applicare impacchi costituiti da iris, celidonia e violette forestali. Un effetto eccellente dona l'infuso di brunetta, miele e succo di viburno.
  • Per le neoplasie maligne dell'intestino, un clistere a base di celidonia, succo di carota, valeriana, assenzio e corteccia di quercia può efficacemente aiutare.
  • Per il cancro della pelle, è possibile utilizzare aglio, succo di luppolo, olmo, pignola, rafano, mirtillo rosso e tartarnik per il trattamento.
  • Quando il cancro dello stomaco dovrebbe prendere l'accusa di Cudweed, piantaggine, cicoria, funghi, centaury, salvia, calendula e iperico.
  • In caso di malattie da radiazioni, aloe, ortica e cavolo possono fornire buoni risultati del trattamento adiuvante a piccole dosi.
  • sciroppo completo può essere utilizzato per il trattamento del cancro del polmone, che comprende: sorbo, rosa selvatica, bacche di olivello spinoso, carota, erba di San Giovanni, viburno, origano, menta, foglie di ribes, trifoglio e echinacea.

Ragioni per il trattamento a base di erbe

Abbastanza spesso, i pazienti con oncologia fanno una scelta a favore dei metodi tradizionali di trattamento. Questo è giustificato da diversi motivi:

  • Disponibilità. Tutti sanno che il trattamento dei tumori del cancro non è economico, inoltre, non sempre giustifica l'attesa. Nelle fasi finali, alcuni trattamenti medici non danno risultati, ma sono ancora usati. Il diritto di ogni paziente è il rifiuto del trattamento e l'uso di metodi popolari. Le erbe anti-cancro possono essere trovate in quasi tutte le regioni o acquistate in farmacia. Le erbe per il cancro hanno un effetto antitumorale, ma tutte le piante medicinali dovrebbero essere attentamente scelte in modo da non causare danni al corpo. Molte erbe sono velenose, ed è molto importante conoscere il dosaggio corretto, altrimenti si può seriamente soffrire di auto-trattamento.
  • Ultima possibilità Come accennato, i processi maligni nelle fasi finali, quando i processi di metastasi sono avviati, non sono suscettibili al trattamento tradizionale. E l'ultima cosa che rimane per il paziente è la sperimentazione di varie opzioni proposte dalla natura.
  • Rafforza l'effetto. Con alcune combinazioni di farmaci e trattamenti chirurgici, c'è la possibilità di aumentare l'efficacia del trattamento e migliorare la prognosi.

Erbe e piante per il trattamento di tumori cancerosi

Il trattamento di malattie oncologiche con l'aiuto di erbe può esser iniziato solo dopo permesso del medico generico essente presente.

  • Celidonia. Questa pianta contiene più di venti alcaloidi. Inoltre, la composizione ha un'enorme quantità di vitamine A, C e molte altre sostanze utili. I farmaci, che includono celidonia, possono inibire la crescita dei tumori, lenire i sistemi nervoso e vegetativo. Inoltre, celidonia ben riduce il dolore nel cancro. Applicare celidonia come segue: quattro cucchiai di acqua bollita versata nella quantità di un litro, quindi la composizione viene infusa per dodici ore. Si consiglia l'infusione pronta per bere un cucchiaio prima dei pasti tre volte al giorno o applicare l'infusione sotto forma di lozioni sul luogo del neoplasma.
  • Chaga (fungo di betulla). Per lungo tempo, i tumori maligni sono stati trattati con un'infusione di questa pianta. Chaga può migliorare le condizioni generali del paziente, avere effetti antitumorali e ridurre la crescita dei tumori. L'infusione viene preparata come segue: la chaga è piena d'acqua e il contenuto deve essere lasciato per quattro ore. Successivamente, il fungo viene macinato attraverso un tritacarne, la consistenza risultante viene versata con cinque cucchiai di acqua calda. Tutto dovrebbe essere infuso per due giorni e quindi filtrato. Si consiglia di utilizzare dieci millilitri tre volte al giorno. Al giorno d'oggi, è possibile acquistare un farmaco sulla base di questa pianta, chiamata "Befungin", in una farmacia. Questo farmaco è diluito come segue: un cucchiaino di "Befungin" in 100 ml di acqua, preso prima dei pasti, un cucchiaio tre volte al giorno.
  • Peonia comune L'infusione della pianta è raccomandata per il trattamento di malattie del fegato, disturbi nervosi e trattamento dei tumori uterini. La peonia ha un forte effetto contro i batteri. L'infusione viene preparata come segue: un cucchiaino di radice di peonia essiccata viene versato con tre bicchieri d'acqua e infuso per non più di tre ore. Viene assunto per via orale, prima dei pasti, tre volte al giorno, un cucchiaio.
  • Aloe. Questa pianta contiene molti stimolanti biogenici che migliorano l'immunità, migliorano l'appetito e guariscono le ulcere. Inoltre, gli stimolanti biogenici sono in grado di normalizzare il numero di globuli rossi e livelli di emoglobina. Nel trattamento della malattia da radiazioni e tumori di varie eziologie, si dovrebbe prendere uno sciroppo a base di ferro e aloe: un cucchiaino prima dei pasti, tre volte al giorno.
  • Calendula. Una pianta medicinale può alleviare l'infiammazione, disinfettare e ridurre la crescita del tumore. Aiuta anche a ridurre la pressione sanguigna e calma il sistema nervoso. Per preparare un infuso di calendula, devi versare un cucchiaio di fiori con una pinta d'acqua e insistere per una notte. Applicare un centinaio di millilitri prima dei pasti, tre volte al giorno.
  • Artemisia. La pianta è in grado di stimolare il sistema immunitario e ridurre il processo infiammatorio. Solitamente utilizzato nel trattamento di tumori allo stomaco e genitali femminili. Un cucchiaio di birra di Chernobyl viene preparato per mezzo litro d'acqua e infuso per 24 ore. È necessario applicare cento millilitri dell'infusione ottenuta tre volte al giorno, prima dei pasti.
  • Hemlock. L'efficacia di questa pianta contro il cancro è piuttosto alta. Sulla base della cicuta, ci sono molti farmaci usati negli ultimi stadi del cancro. Sono in grado di migliorare lo stato psicologico e mentale del paziente, con un lungo corso di trattamento. In pratica, c'erano casi in cui la cicuta aiutava a liberarsi completamente dell'oncologia. Ma questo non è esattamente provato, e non è razionale fare affidamento su una cicuta. Il farmaco è preparato solo da fiori freschi, solo spennati, di questa pianta. Quindi i fiori sono riempiti con alcoli e infusi in un luogo buio per diverse settimane. Il medicinale finito viene preso venti gocce dal primo giorno, con un aumento giornaliero di una goccia. È necessario aumentare la dose a quaranta gocce, dopo di che è necessario ridurlo nell'ordine inverso. Dopo puoi ripetere il corso.

Ci sono frequenti casi di avvelenamento da cicuta, quindi nel processo di utilizzo dovrebbe monitorare lo stato di salute e eventuali cambiamenti in esso. Segni di avvelenamento possono manifestarsi sotto forma di: forti mal di testa, perdita di coscienza, disturbi del pensiero e della coordinazione, pelle pallida e crampi.

Queste erbe per le misure preventive e il trattamento del cancro possono effettivamente aumentare le possibilità di recupero, oltre a migliorare il benessere del paziente. Ma la cosa principale è l'osservanza delle misure precauzionali e il monitoraggio regolare da parte dell'oncologo.

Piante velenose che tagliano il cancro

Avicenna ha dichiarato: "Il medico ha tre armi - la parola, la pianta e il coltello", il che implica che qualsiasi malattia può essere curata da cambiamenti dello stile di vita, farmaci e metodi chirurgici. Se parliamo di cancro, tutti i metodi sopra menzionati sono usati per prevenire e combattere questa malattia mortale, vale a dire l'immunoterapia, la chemioterapia, la radioterapia e la rimozione chirurgica del tumore. L'efficacia di ciascuno di questi metodi è confermata e dimostrata nella pratica e solo un metodo è praticamente sconosciuto. Vi stiamo parlando della cura del cancro con le erbe medicinali.

La medicina ufficiale non riconosce la fitoterapia come metodo per affrontare questa pericolosa malattia. Non tiene conto del fatto che per migliaia di anni l'umanità ha combattuto il cancro solo con l'aiuto di erbe e solo negli ultimi due secoli le medicine le hanno sostituite. Tuttavia, oggi la gente continua a morire di questa terribile malattia, il che significa che è del tutto possibile che le erbe vengano ignorate completamente invano.

A questo proposito, ricordiamo la dichiarazione di Paracelso: "Tutto è veleno e tutta la medicina, solo una misura separa l'una dall'altra" e ti parla di piante velenose che aiutano nella lotta contro questa malattia mortale.

Peculiarità del trattamento con erbe velenose

Prima di parlare direttamente delle erbe curative che aiutano nella lotta contro l'oncologia, facciamo alcune osservazioni importanti.

1. Prima di tutto, dovresti sapere che i veleni vegetali non possono essere assunti contemporaneamente alle erbe ordinarie. Affinché il veleno delle piante abbia effetto, deve accumularsi nel corpo, anche nelle cellule maligne. Componenti di altre erbe possono interferire con questo processo, il che riduce a zero l'efficacia di tale trattamento.
2. I fondi basati su piante velenose dovrebbero essere percorsi con interruzioni obbligatorie tra di loro. La durata dei corsi e delle pause dovrebbe essere determinata dal fitoterapista o erborista in base allo stadio del cancro, il tipo e le caratteristiche della crescita del tumore.
3. Non dovresti assumere due farmaci velenosi in parallelo. L'efficacia della terapia in questo caso è marcatamente ridotta. Al contrario, l'alternanza di tali farmaci è il modo più efficace per combattere un tumore maligno. Ad esempio, negli intervalli tra i corsi di tecniche di cicuta, ha senso bere una tintura di vischio o altri mezzi adatti.
4. Va ricordato che le cellule tumorali si adattano alla fine al veleno della pianta, il che significa che è necessario un aumento del dosaggio o la sostituzione di una sostanza velenosa con un'altra.

Piante velenose che aiutano nella lotta contro il cancro

Hemlock macchiato

La pianta di cicuta è molto comune alle nostre latitudini, e quindi, da tempo immemorabile, i guaritori hanno fatto ricorso ad esso nel trattamento delle malattie più pericolose. E la cicuta veramente aiutato, perché questa pianta è comunemente indicato come il "veleno ombrello", allo stesso tempo agisce come sedativo e analgesico, antispasmodico e come anticonvulsivante, come rimedio per la pressione alta e farmaci ferite che abbracciano. Ma soprattutto, la cicuta è un potente immunomodulatore naturale e un efficace agente antitumorale che ti permette di combattere vari tipi di tumori, compresi quelli maligni.

Il metodo di preparazione della tintura hemlock

Per il trattamento del cancro si usa la tintura di cicuta sull'alcol. E per questo si possono usare le foglie fresche della pianta, i suoi semi e persino i giovani steli. La massa verde schiacciata viene inviata al barattolo, dove viene riempita con alcool al 96% in un rapporto di 1: 3. Dopodiché, il barattolo viene chiuso con un coperchio di plastica e inviato al frigorifero per tre settimane.

Ciò che è molto importante, la tintura di hemlock può essere utilizzata per combattere qualsiasi tipo di cancro e l'inizio del trattamento in una fase precoce della malattia è probabile che si libererà completamente della malattia. E oltre agli effetti antitumorali, questo strumento fornisce un effetto immunomodulatore persistente, che consente di ripristinare il corpo dopo una grave malattia.

Si può prendere questa infusione secondo diversi schemi, tuttavia, la scelta degli schemi viene effettuata esclusivamente da un medico fitoterapeuta. In ogni caso, la ricezione dei fondi dovrebbe essere avviata con una sola goccia, e poi, dopo l'adattamento del corpo al farmaco, aumentare il dosaggio. In questo caso, non si dovrebbe pensare che un aumento del dosaggio dell'agente darebbe piuttosto l'effetto desiderato. Il principio "Più veleno c'è, più presto agirà" in questa situazione non sarà vantaggioso.

A proposito, il rimedio in questione può anche essere preso come misura preventiva per la prevenzione del cancro. Questa è una raccomandazione utile, tuttavia, dovrebbe anche essere coordinata con un medico erborista.

vischio

Il vischio bianco è un altro rimedio provato contro il cancro. Oggi, il vischio è chiamato una pianta parassita, e nel Medioevo era usato per preparare agenti per combattere un'ampia varietà di malattie infettive. Allo stesso tempo, hanno notato per la prima volta che il vischio assorbe perfettamente i tumori, e persino affronta i tumori maligni e impedisce il loro ritorno. Inoltre, l'agente a base di vischio ha un eccellente effetto analgesico e aiuta ad aumentare l'immunità, che aiuterà il corpo a resistere alla crescita del tumore.

Metodo per fare la tintura di vischio

Questo farmaco è preparato esclusivamente dalle foglie e dai giovani germogli di vischio. Le sue bacche sono estremamente velenose e quindi è severamente vietato utilizzarle nel trattamento!

Preparazione di detta tintura come nella ricetta precedente: 1/3 vaso litri riempita con foglie triturato e germogli di vischio, quindi versare alcool o vodka, e intasato, lasciare in infusione per 14 giorni. Solo un erborista esperto può prescrivere questo metodo di assunzione di questo rimedio, perché è pericoloso eseguire l'auto-trattamento con veleni. Tuttavia, come dimostra la pratica, la tintura di vischio ha aiutato nel trattamento del cancro, anche per quei pazienti che sono stati abbandonati dalla medicina ufficiale. E anche se con il suo aiuto non è possibile eliminare completamente il cancro, l'uso della tintura aiuta a prolungare la vita per anni e persino decenni.

Colchicum

Considerando le erbe velenose nella lotta contro il cancro, non si può ignorare la rara pianta medicinale vegetale autunnale. Questa erba estremamente tossica ha guadagnato la fama di un vero soccorritore di persone affette da cancro della pelle del primo e del secondo stadio, nonché dall'oncologia dell'apparato digerente. A tale scopo, la medicina ufficiale utilizza un estratto di crocus autunnale, dal quale i cormi ricevono la colchamine e gli alcaloidi della colchicina. Sulla loro base si produce 0,5% di un unguento per colchicina, un farmaco comprovato per il cancro della pelle.

Vale la pena notare che l'unguento alla colchicina è molto velenoso, e quindi dovrebbe essere usato rigorosamente secondo le istruzioni. A questo proposito, 1 g di fondi dovrebbero essere applicati con una spatola al tumore e ai tessuti circostanti entro un raggio di 0,5-1 cm, coprire con garza e sigillare con del nastro adesivo. Ogni giorno, devi rimuovere l'unguento applicato e grattare le particelle di un tumore in decomposizione, cambiando l'unguento e la medicazione. Di norma, la disintegrazione del tumore inizia dopo 10 strisci e l'intero ciclo di trattamento va da 18 a 25 giorni (in casi eccezionali fino a 35 giorni). Tale trattamento è effettuato con tutti i mezzi sotto la supervisione di un medico.

I guaritori popolari preparano una tintura di spirito dal croco autunnale (secondo le stesse regole della tintura di vischio). Secondo gli erboristi, questo strumento aiuta nella lotta contro il cancro del sistema digestivo. E tra erboristi si ritiene che una migliore croco aiuta nel trattamento di tumori che si trovano sopra la vita, e la cicuta affronta oncologia intestinale e organi pelvici.

Accetta tintura bezvremennika può fitoterapevta attentamente controllata, e solo a dosaggi specialista calcolata, tenendo conto della gravità della malattia, presenza di malattie concomitanti e reazioni allergiche a un agente tossico.

4. Wrestler (aconito)

Il veleno più potente porta un lottatore di erba, che è anche chiamato aconito. Specialisti della medicina tradizionale preparano da esso sia agente antitumorale interno che esterno con un effetto molto forte, che aiuta a far fronte a quasi ogni tipo di cancro.

L'unguento per le ricette per uso esterno e la tintura per l'ingestione è disponibile solo per esperti erboristi che sono in grado di calcolare correttamente il dosaggio di fondi velenosi, tenendo conto delle caratteristiche individuali del paziente. È noto solo che una tale tintura è prodotta esclusivamente con la vodka.

Prevenzione del cancro

Il fatto che la malattia sia più facile da prevenire che curare è molto importante per il cancro, perché il tasso di mortalità da tumori maligni è ancora incredibilmente alto. Ecco perché è importante che ogni persona presti molta attenzione alle malattie precancerose comuni, in particolare:

  • neoplasie negli organi genitali femminili (cisti, fibromi, fibroidi);
  • adenoma prostatico;
  • gozzo nodulare "tiroide";
  • polmonite ricorrente;
  • pigmentazione della pelle;
  • papillomi, così come polipi di organi interni;
  • malattie dell'apparato digerente (colelitiasi, gastrite cronica, ulcera gastrica, cirrosi epatica).

In presenza di tali malattie è utile assumere erbe che aiutano a prevenire lo sviluppo di processi maligni nel corpo. Ad esempio, le donne con apparvero ormone tumori dipendenti, si consiglia di adottare estratti polsino radice Marjino e ortiliya lati, angelica e consolida, verbasco e klopogona (cohosh nero). Gli uomini che hanno un adenoma della prostata, dovrebbero prendere le infusioni del pennello rosso delle piante. Questa erba aiuterà nel caso di gozzo nodulare della tiroide. Inoltre, in caso di malattia della tiroide, è utile prendere mezzi sulla base della potenza del bianco. E come agente profilattico per malattie dell'apparato digerente e tumori in questi organi, sono raccomandati menta, medicinali e bardana.

Non dimenticare di menzionare il rosmarino. Questa pianta arbustiva ha la capacità unica di prevenire il cancro. Ecco perché l'uso quotidiano del tè al rosmarino sarà la vostra protezione affidabile contro il cancro, migliorare la composizione del sangue, migliorare la digestione e prevenire lo sviluppo del morbo di Alzheimer.

L'accettazione di piante medicinali è una procedura preventiva importante che aiuterà a proteggere il tuo corpo da una malattia così pericolosa come il cancro. Prenditi cura della tua salute!