Cosa uccide le cellule tumorali? Prodotti che uccidono le cellule tumorali

Il cancro è una delle peggiori diagnosi per qualsiasi persona. Circa il 20% di tutte le morti si verificano nel cancro. La loro caratteristica è la capacità di insorgere assolutamente in qualsiasi organo. Medici particolarmente allarmanti che la malattia sta rapidamente "diventando più giovane".

Prevedibilità della malattia

È impossibile prevedere se una persona si ammalerà di cancro o no, e se si ammalerà, quale organo sarà attaccato. Il cancro deriva da cellule in cui per qualche motivo si è verificato un errore. È stato dimostrato che forti radiazioni, sostanze cancerogene, inquinamento ambientale, fumo e alcol possono provocare una tale mutazione. Ma non si sa per certo perché, nelle stesse condizioni di vita, una persona sviluppi cellule tumorali, mentre un'altra no. Ci sono solo supposizioni, ipotesi, teorie sull'insorgenza e sviluppo di malattie oncologiche.

L'origine e lo sviluppo del cancro

Ogni giorno sotto l'influenza di vari fattori, alcune cellule del corpo cambiano la loro struttura. Quando il danno si verifica nella cellula, le informazioni genetiche cambiano e diventa atipico. Questo non è un cancro. Se una persona ha un forte sistema immunitario, tali cellule saranno rapidamente riconosciute e distrutte. Ma per ragioni sconosciute finora, l'immunità a volte fallisce e le cellule atipiche vivono, si moltiplicano, trasformandosi in cellule cancerose. La loro particolarità è che non muoiono, ma continuano a essere fruttuosi in modo caotico e incontrollabile. Ogni cellula che è entrata in un ambiente alieno muore immediatamente, ma quella mutata penetra in altri organi e si sente benissimo. Moltiplicando, le cellule tumorali (vedi la foto nell'articolo) sostituiscono i tessuti sani, sostituendoli gradualmente, il che spesso porta a danni d'organo completi. Entrano nel flusso sanguigno e si diffondono in tutto il corpo. Le cellule tumorali nel sangue si sentono grandi, si moltiplicano e si spostano su altri organi e sistemi. Questi tumori diffusi in tutto il corpo sono chiamati metastasi. Quando la metastasi colpisce contemporaneamente diversi organi e sistemi corporei, il trattamento del cancro diventa quasi impossibile.

Cancro e immunità

La medicina tradizionale è sempre più incline a pensare che il cancro sia una malattia immunitaria. Il corpo è in grado di far fronte alle cellule atipiche nelle primissime fasi. Se una persona è indebolita, le cellule tumorali crescono, formano colonie e quindi non hanno abbastanza forza per sopprimere i focolai oncologici. Senza un intervento medico in questa fase, il trattamento del cancro è impossibile.

Trattamento del cancro

Ogni persona vuole sapere cosa uccide le cellule tumorali. Il cancro è il nome comune di un grande gruppo di malattie. Poiché i tipi di oncologia differiscono tra loro, lo stesso vale per il trattamento. I metodi comuni di trattamento del tumore sono la chemioterapia e la chirurgia. Nel primo caso, il paziente riceve una grande dose di sostanze tossiche che distruggono le cellule tumorali. Insieme a loro, anche quelli sani muoiono, quindi, spesso, il recupero, anche con un trattamento di successo, richiede molti mesi e persino anni. Spesso la chemioterapia ha quasi lo stesso effetto negativo sul corpo del tumore stesso. La chirurgia consente di rimuovere localmente il punto focale della malattia, ma non salva dalle metastasi, se presenti. Efficace solo nelle fasi iniziali del cancro, quando non si è ancora diffuso in tutto il corpo.

La medicina è alla ricerca di nuovi modi per curare il cancro, alcune tecnologie moderne sono già state applicate con successo, ma non esiste ancora una panacea per questa terribile malattia.

Immunità e nutrizione

La buona immunità è la migliore protezione contro il cancro. Per rafforzare o ripristinare le difese del corpo, devi seguire semplici regole. Non importa quanto possa sembrare banale, ma per la salute è semplicemente necessario condurre uno stile di vita normale, praticare sport, seguire una dieta equilibrata. Il digiuno e le monoditi riducono l'immunità. La dieta dovrebbe contenere verdure, frutta, noci, bacche. Vitamine e aminoacidi in frutta e verdura stimolano la produzione di fagociti che distruggono con successo le cellule cancerose. Particolarmente utile per mantenere l'immunità sono i doni della natura, contenenti una grande quantità di acido folico. Questi sono i verdi, i carciofi, i fagioli, le lenticchie, gli asparagi, i cavoli. Questi prodotti che uccidono le cellule tumorali hanno un effetto benefico sul sistema nervoso e circolatorio, rafforzando così le difese del corpo.

Dieta per la prevenzione del cancro

Per ridurre il rischio di sviluppare patologie di questo tipo, è necessario escludere dalla dieta i prodotti nocivi. Ai cancerogeni piacciono gli agenti cancerogeni, gli alimenti geneticamente modificati, lo zucchero, i conservanti. Tutti i tipi di salsicce, bevande gassate, carni affumicate, dolci troppo dolci, verdure geneticamente modificate - tutto questo è un ambiente in cui le cellule cambiate si sentiranno a loro agio. Frutta e verdura fresche aumentano le difese del corpo. Numerosi studi hanno dimostrato che il consumo di prodotti naturali che contengono una grande quantità di aminoacidi utili aiuta a riprogrammare le cellule tumorali e rallentare la loro riproduzione. Inoltre, il trattamento termico del cibo sano dovrebbe essere minimo. Sono soprattutto "non appassionati" di carciofi, prezzemolo, sedano, verdure rosse e arancioni.

Prodotti che uccidono le cellule tumorali

Ora i media sono pieni di pubblicità sul frutto miracoloso sotto il nome esotico "Suasept" o "Guanabana". Un nome più familiare e conosciuto in Russia è "soursop". Su alcuni siti ci sono informazioni che le cellule tumorali hanno paura di questo frutto più chemioterapia. Nella maggior parte dei paesi, suacept viene utilizzato per aromatizzare il tè, preparare bevande a bassa gradazione e come diuretico. La sua carne può essere mangiata semplicemente cruda.

Come ogni frutto, contiene molti nutrienti, vitamine ed è un prodotto molto utile sia per le persone sane che per quelle affette da cancro. Ma studi hanno dimostrato che uccidere le cellule tumorali di guanaban non è migliore di qualsiasi altra pianta. Inoltre, è possibile utilizzare questo frutto solo in quantità strettamente limitata. Le proprietà miracolose di suasept non sono altro che uno stratagemma di marketing per aumentare le vendite di un frutto esotico. Tutti sanno che prevenire è meglio che curare. Una corretta alimentazione, uno stile di vita attivo, un atteggiamento positivo, l'assenza di forti stress riducono il rischio di sviluppare il cancro diverse volte. Una visita tempestiva al medico e gli esami preventivi diagnosticano le prime forme di ogni patologia e trattano con successo.

Il cancro raggiunge la birra?

Molti oncologi ritengono che la prevenzione del cancro più efficace sia una dieta sana.

Identificato sperimentalmente alcuni prodotti, il cui uso regolare aiuta a ridurre il rischio di cancro. Eccoli:

1 aglio. Contiene composti che proteggono dal cancro, in particolare dalle sue varietà come il cancro della pelle, il cancro del colon e del polmone.

2 broccoli, oltre a cavolfiori e cavoletti di Bruxelles ordinari. Contengono forti antiossidanti che possono ridurre il rischio di tumori al seno e altri tipi di cancro. Probabilmente, per le cellule nocive, la sostanza isotiocianata contenuta nel cavolo risulta essere tossica. Tuttavia, non ha effetto sulle cellule normali.

3 cereali integrali. Contengono vari composti anti-cancro, inclusi antiossidanti, fibre e fitoestrogeni. Il consumo di cereali e prodotti integrali in grandi quantità può ridurre il rischio di sviluppare il cancro del colon.

4 verdi con foglie scure Ricca fonte di carotenoidi. Rimuovono i radicali pericolosi dal corpo, non permettendo a quelli di provocare l'insorgenza del cancro.

5 uve (o vino rosso). Contiene resveratrolo, che è considerato un potente antiossidante in grado di prevenire il danno cellulare.

6 tè verde. Contiene flavonoidi che possono prevenire o rallentare lo sviluppo di diversi tipi di cancro, inclusi tumori del colon, del fegato, della mammella e della prostata.

7 pomodori. La fonte del composto è chiamata licopene, che aiuta a prevenire il cancro alla prostata, al seno, ai polmoni e allo stomaco.

8 mirtilli. Di tutti i tipi di bacche contiene i composti più utili che impediscono la comparsa di qualsiasi tipo di cancro.

9 semi di lino. Consiste di lignani che possono avere un effetto antiossidante sul corpo e bloccare o sopprimere i cambiamenti cancerogeni.

10 funghi. Molte specie sono considerate fonti di nutrienti che aiutano il corpo a combattere il cancro e rafforzare il sistema immunitario.

11 alghe Contengono acidi che aiutano nella cura del cancro del polmone.

12 Citrus. I pompelmi contengono monoterpeni, che aiutano a ridurre il rischio di sviluppare il cancro di tutti i tipi, eliminando sostanze cancerogene dal corpo. Alcuni studi di laboratorio hanno anche dimostrato che i pompelmi possono prevenire lo sviluppo del cancro al seno. Arance e limoni contengono limonene, che stimola il lavoro delle cellule immunitarie (come i linfociti) che distruggono le cellule tumorali.

Due compresse di aspirina

Scienziati dell'Università di Newcastle hanno pubblicato prove che l'assunzione giornaliera di aspirina (acido acetilsalicilico) può salvarti dallo sviluppo del cancro del colon. Gli esperimenti hanno dimostrato che l'assunzione di due compresse di aspirina al giorno per due anni riduce il rischio di sviluppare il cancro del retto più di due volte.

Inoltre, con l'uso regolare di aspirina può ridurre significativamente il rischio di cancro allo stomaco. Per molto tempo, i ricercatori hanno monitorato 300.000 pazienti di età compresa tra i 50 ei 70 anni che assumevano aspirina al giorno. Il cancro allo stomaco in loro si è verificato al 36% in meno rispetto a quelli che non hanno assunto farmaci.

Ricordiamo che l'aspirina è ampiamente utilizzata per la prevenzione delle malattie cardiovascolari, ma allo stesso tempo danneggia gli occhi e può anche provocare un'ulcera allo stomaco. Pertanto, i medici raccomandano fortemente il rispetto rigoroso del dosaggio.

Inoltre una tazza di caffè

Bere caffè riduce il rischio di sviluppare un carcinoma a cellule basali, uno dei più comuni tumori della pelle. Questa conclusione è stata fatta dagli scienziati del ramo di Boston dell'American Association for Cancer Research. Sostengono inoltre che il caffè è utile per la prevenzione del carcinoma a cellule squamose e del melanoma, la forma più rara e pericolosa di cancro della pelle.

Lo studio è stato condotto su 113.000 persone, di cui 25.480 soffrivano di cancro della pelle. Di conseguenza, si è riscontrato che le donne che bevono almeno 3 tazze di caffè biologico al giorno hanno il 20% in meno di probabilità di sviluppare il cancro della pelle.

Un po 'prima, sono stati annunciati i risultati di un altro studio, secondo il quale solo una tazza di caffè può proteggere dallo sviluppo del cancro al cervello. Gli scienziati ritengono che la caffeina possa limitare il flusso di sangue al cervello, inibendo così lo sviluppo di un tumore. Alcune persone pensano che si tratti di antiossidanti che proteggono le cellule.

Medicina intima

Gli scienziati del Northern Cancer Research Institute dell'Università di Newcastle hanno scoperto che le donne che avevano preso pillole anticoncezionali per 10 o più anni avevano il rischio di cancro ovarico ridotto della metà. Ma allo stesso tempo, le probabilità di sviluppare il cancro al seno sono aumentate.

Puoi semplicemente scappare

L'attività fisica, si scopre, è una buona misura preventiva contro le malattie oncologiche. La carica aiuta a mantenere il peso normale, che a sua volta riduce il rischio di cancro al colon, cancro del fegato, cancro allo stomaco e cancro del pancreas.

I medici credono anche che l'esercizio fisico possa prevenire l'insorgenza di cancro al seno e ai polmoni, vale a dire forme più comuni di cancro È proprio la mancanza di attività fisica che l'OMS cita tra le principali cause di cancro al seno (21-25% dei casi).

Cosa causa il cancro?

Se mangi continuamente dolci, puoi guadagnare il cancro all'utero, gli scienziati svedesi avvertono le donne del Karolinska Institute. Le donne che si lasciano coccolare con i biscotti, i muffin 2-3 volte a settimana, hanno il 33% in più di probabilità di soffrire di cancro. Se c'è farina e dolce più di tre volte a settimana, il rischio aumenta al 42%.

Recentemente gli scienziati di Oxford hanno fatto una dichiarazione sensazionale: anche una piccola quantità di alcol aumenta il rischio di cancro. Secondo la loro ricerca, ogni decimo britannico e una delle 33 donne britanniche soffrono di cancro a causa dell'uso di alcol. Innanzitutto l'alcol provoca la comparsa di cancro al seno, alla bocca, all'esofago e all'intestino.

Gli scienziati dell'Ufficio centrale tedesco per la dipendenza da alcol (DHS) hanno raggiunto conclusioni simili. Anche una semplice birra aumenta il rischio di cancro.

I medici hanno calcolato che se si beve un analogo di 50 grammi di alcol puro ogni giorno, la probabilità di ammalarsi di cancro diventa tre volte maggiore. Se la quantità di alcol al giorno supera gli 80 grammi, la probabilità di contrarre il cancro diventa maggiore a 18. Quando si aggiunge il fumo qui, il rischio aumenta di 44 volte.

Lampade a risparmio energetico possono causare il cancro al seno se la luce si accende di notte. Lo ha affermato il professor Abraham Haim dell'Università di Haifa in Israele. A suo parere, la luce bluastra delle lampade fluorescenti, progettata per imitare la luce del giorno, interrompe la produzione di melatonina in misura maggiore rispetto alle normali lampadine che emettono luce giallastra. Nel frattempo, si ritiene che la melatonina protegga dal cancro al seno e alla prostata.

Più di 100 diverse forme di cancro sono conosciute. Allo stesso tempo, l'80% di essi può essere completamente curato. Ma a una condizione: è importante diagnosticare la malattia in una fase precoce. Dovresti contattare un oncologo se:

la temperatura di 37-37,3 gradi dura più di un mese;

per lungo tempo i linfonodi sono ingranditi;

le talpe cambiano improvvisamente di dimensioni, colore;

qualsiasi tensione al seno, scarico insolito da parte delle donne;

difficoltà a urinare negli uomini.

8 milioni di persone muoiono ogni anno nel mondo a causa del cancro. Secondo l'agenzia internazionale per la ricerca sul cancro

Sette prodotti che uccidono le cellule tumorali: dovresti iniziare immediatamente a usarli!

Spesso puoi sentire la frase: "Tu - cosa mangi". Ciò significa che la nostra salute e le malattie esistenti dipendono direttamente da ciò che mangiamo.

La lotta contro il cancro, oltre alla complessa farmacologia, dovrebbe includere cibi speciali, che sono l'essenza della vita umana.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità dell'OMS ha pubblicato un elenco di prodotti antidepressivi che rafforzano il sistema immunitario e aumentano il tono.

Ma non è tutto, uccidono la crescita delle cellule tumorali.

Esamina attentamente l'elenco: sette prodotti che uccidono le cellule tumorali. E inizia a usarli immediatamente, se non l'hai già fatto prima.

caratteristica

Le cellule tumorali completamente sedentarie iniziano rapidamente a uccidere il corpo umano. Di solito, i loro effetti distruttivi sono combattuti con la chemioterapia. Ma la procedura non sempre dà risultati efficaci.

Ma pochi sanno che esistono anche modi naturali per combattere le cellule tumorali. Usandoli, puoi ottenere risultati positivi.

Inoltre, gli esperti raccomandano di attenersi a questa regola nella dieta: una porzione di cibo dovrebbe sempre consistere in 1/3 di alimenti proteici e 2/3 di alimenti vegetali.

Prodotti miracolosi che impediscono lo sviluppo di cellule tumorali

  1. Vino rosso
  2. Pomodori.
  3. Curcuma.
  4. mirtillo
  5. Lampone.
  6. Tè, caffè.
  7. Cioccolato fondente

Il vino

Come sapete, molte bevande alcoliche, specialmente quando vengono consumate eccessivamente, aumentano la crescita di alcune cellule tumorali. Tuttavia, questo non si applica al vino rosso.

La bevanda contiene molecole speciali (resveratroli), che sono potenti antiossidanti. Lottano contro funghi, batteri, virus e la crescita delle cellule tumorali. 225 ml di vino contengono 640 mcg di resveratrolo.

pomodori

I pomodori hanno likolen, una sostanza che blocca efficacemente la crescita delle cellule tumorali. È sufficiente utilizzare una verdura al giorno per sostituire i cambiamenti positivi nel corpo.

curcuma

La spezia contenente curcumina è un ingrediente incredibilmente attivo noto per le sue proprietà benefiche. L'ingrediente ferma la crescita delle cellule tumorali interferendo con gli aspetti cellulari di segnalazione della malattia.

È utile da usare per prevenire il cancro dell'intestino, dei reni, del seno, del fegato, dello stomaco, dei polmoni e così via.

mirtillo

Il succo di bacche e l'estratto di mirtillo fermano la proliferazione di cellule nocive e riducono le cellule tumorali. Anche il mirtillo è utile da usare fresco.

lampone

Questa bacca è nota a tutte le proprietà anti-infiammatorie, la maggior parte è abituata a usarlo per il raffreddore.

I lamponi contengono fitonutrienti, hanno effetti antiossidanti e antinfiammatori che bloccano la crescita delle cellule tumorali.

Tè verde, caffè

Bevande molto popolari, e grandiose se ti piace berlo. Il tè con caffè conterrà nella sua composizione una quantità diversa di sostanze antitumorali.

cioccolato

Il cioccolato fondente naturale è molto salutare. Con esso, è possibile rafforzare il lavoro del cuore e combattere efficacemente le cellule tumorali. E questa dolcezza è in grado di rallegrarsi.

Anche i medici dicono che non solo la chemioterapia uccide le cellule tumorali, ma anche varie opzioni alternative, tra cui mangiare i cibi giusti.

Assicurati di condividere il link all'articolo con gli amici e di rimanere in buona salute.

Caffè in oncologia. Proprietà anti-cancro del caffè.

Il caffè è amico o nemico.

Caffè. Ci è stato insegnato fin dall'infanzia che il caffè è dannoso, ed è meglio abbandonarlo per bere il tè, a prescindere dal tipo di tè nero o verde. In oncologia, il divieto di caffè è imposto senza alcun ragionamento o giustificazione. Ma, è una questione di grave preoccupazione, il fatto che le persone che usano regolarmente il caffè vivono più a lungo e soffrono meno. Un gran numero di persone prende il caffè regolarmente - è gustoso, fragrante e dai toni. Quindi cos'è il caffè dannoso o utile? Come rendere il caffè adatto e sicuro?

I frutti del caffè contengono fino a 2000 principi attivi. Tra cui un grande posto è occupato da polifenoli, che hanno effetti anti-infiammatori, antiossidanti e anti-cancro. In termini di polifenoli, come acido ferulico, clorogenico, caffeico, cumarinico, protematico, il caffè è il leader indiscusso, lasciando dietro di sé bevande polifenoliche come il tè nero e verde, il vino rosso, il succo di albicocca e il succo di carota. Questo contenuto di polifenoli e fibre alimentari solubili rende il caffè una forte bevanda antiossidante.

Basti dire che il caffè è quattro volte più tè verde rispetto agli antiossidanti con effetto anti-cancro. I fenoli sono ben estratti dal caffè con l'aiuto dell'acqua calda, e quanto più la sua temperatura, tanto più i polifenoli vengono estratti. Ma, a temperature elevate, parte dei fenoli viene distrutta, perché sono composti instabili. Pertanto, quando si prepara il caffè nel Turco (Cezve), non si può far bollire la bevanda, ma si mantiene la bevanda sul bordo di ebollizione, tuttavia, questo è assolutamente vero per le erbe.

Quando si prepara un caffè espresso nelle macchine da caffè, è preferibile utilizzare polvere di caffè macinata finemente macinata. Quando il vapore surriscaldato passa attraverso di loro sotto pressione, si otterrà un vero caffè turco con schiuma. Questa bevanda raccoglierà l'intera gamma di sostanze attive, aroma di caffè e una grande quantità di caffeina. Il contenuto di caffeina è fortemente influenzato non solo dal metodo di preparazione della bevanda e dalla quantità di macinatura (finezza della macinatura), ma anche dalla quantità di tostatura dei chicchi di caffè, che conferisce al caffè un aroma unico.

Si ritiene che più caffè viene tostato, più è scuro, meno è disponibile la caffeina e altre metilxantine (alcaloidi della caffeina, teobromina, teofillina, ecc.). Tuttavia, il caffè medio torrefatto contenente la quantità massima di antiossidanti è considerato il migliore. Ad esempio, il caffè italiano, francese, spagnolo è tradizionalmente preparato con arrosto forte, e americano e inglese, indonesiano - tostato medio. La caffeina derivante dal caffè è accusata di tutti i problemi di salute causati dal caffè, anche se la caffeina si trova anche nel tè, nel cacao, nel cioccolato e nella cola.

Il contenuto di caffeina in questi prodotti è abbastanza comparabile. Ad esempio, un doppio espresso (56 ml.) Contiene all'incirca la stessa quantità di caffeina di 250 ml. caffè istantaneo, 250 ml. tè nero, 500 ml. tè verde o 200 mg. cioccolato fondente Allo stesso tempo, nessuno afferma che il tè o il cioccolato agiscano male sul cuore. La caffeina, come altre metilxantine, penetra rapidamente nei tessuti, raggiungendo una concentrazione massima in 30-40 minuti. Questo ha un effetto stimolante sul sistema nervoso, porta ad un aumento delle prestazioni mentali e fisiche, riducendo l'affaticamento e la sonnolenza.

In Oriente, si dice che il caffè aggiunga saggezza, e studi scientifici dimostrano che il caffè aumenta la circolazione sanguigna nel cervello, riduce il gonfiore del tessuto cerebrale, riduce il rischio di ictus, disturbi depressivi e suicidio. Il caffè è raccomandato per l'uso nelle malattie da iperattività di Alzheimer, Parkinson e infanzia. La caffeina è ben combinata con farmaci anticonvulsivi nel trattamento delle malattie neurologiche, spesso prescritti dai medici. In tutta onestà, noto che in queste malattie si consiglia di usare il caffè entro limiti ragionevoli, una media di 1-2 tazze al giorno. Bere caffè aumenta il livello di gastrina - un ormone secreto dallo stomaco e dal pancreas, che aumenta l'acidità del succo gastrico, aumenta la secrezione di enzimi intestinali e pancreatici, per una migliore digestione.

Effetto positivo scientificamente provato del caffè sul fegato e sui dotti biliari. Assumere tre o più tazze di caffè al giorno riduce (di circa il 30-40%) gli elevati enzimi epatici (AST, ALT, GGT), migliora le condizioni del fegato nelle malattie croniche del fegato, steatoepatite (infiammazione sullo sfondo del fegato grasso), fibrosi epatica, cirrosi, anche per le persone che consumano alcol e infetti da HIV. L'assunzione di caffè migliora significativamente il trattamento dell'epatite C virale, durante la terapia antivirale, e riduce anche il rischio di colelitiasi.

Importante è l'effetto del caffè sul diabete. Studi scientifici dimostrano che bere regolarmente 3-4 tazze di caffè al giorno riduce il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 (diabete non insulino-dipendente) del 30%, riduce il picco di glucosio plasmatico, l'effetto glicemico dei prodotti, aumenta la sensibilità all'insulina delle cellule e aumenta le cellule pancreatiche. Il caffè previene in modo significativo le manifestazioni cliniche dell'asma, ne riduce i sintomi. Aumenta l'attività dello sperma negli uomini e la possibilità di concepimento nelle donne obese.

Caffè in oncologia.

L'uso del caffè nel complesso trattamento del cancro è pienamente giustificato, perché il caffè non è solo un potente antiossidante, ma anche un anti-cancerogeno e antimutagena. Nella maggior parte dei casi, i malati di cancro hanno debolezza, depressione, pressione bassa, che può essere corretta con successo bevendo caffè. Il caffè ha un effetto di protezione solare, blocca la radiazione UV del sole, riduce la formazione di scottature, cellule precancerose danneggiate e avvia anche il processo di apoptosi (distruzione cellulare) di vari tipi di cancro della pelle: carcinoma a cellule basali, carcinoma della pelle non melanoma. Pertanto, una bevanda da caffè può essere inclusa nel complesso trattamento del cancro della pelle, come un buon agente anti-cancro. Si può dire che il caffè può agire come una crema solare, ripristinare la pelle, proteggere contro il melanoma della pelle. Pertanto, si raccomanda di bere il caffè durante la stagione solare, non solo all'interno, ma anche esternamente, sulla pelle, lubrificando i luoghi bruciati.

Il caffè ha un effetto anti-cancro (fino al 30-40%) sullo sviluppo del cancro del colon e del fegato, attraverso effetti antiossidanti, riducendo la secrezione di acidi biliari, aumentando la motilità intestinale, l'effetto dell'acido caffeico. Caffè, per pazienti con problemi intestinali e al fegato, si consiglia di assumere non solo dentro, ma anche fare clisteri di caffè: far bollire 3 bicchieri d'acqua, aggiungere 3 cucchiai di caffè macinato naturale, mantenere altri 15 minuti a fuoco basso, ma non bollire, filtrare. Nel brodo di caffè è necessario aggiungere un altro bicchiere di acqua fresca e ½ tazza di infuso di camomilla (preparare 1 cucchiaio di erbe per 1 tazza di acqua bollente). Prendi circa 1 litro di caffè e brodo di camomilla, che può essere completamente utilizzato per il clistere. Il clistere è meglio fare 2 volte al giorno, per un lungo periodo di tempo, fino a 3-5 mesi. Un tale clistere colpisce il cuore più delicatamente rispetto all'ingestione di caffè, è un bene per le persone con pressione sanguigna bassa.

Il caffè sarà anche utile sotto forma di clisteri per il trattamento dei tumori ormono-dipendenti: cancro alla prostata, carcinoma ovarico, cancro uterino e carcinoma mammario, carcinoma dell'ascite, in particolare per le donne che sono in sovrappeso nelle donne in postmenopausa. È noto che molte donne in postmenopausa aumentano di peso, il che aumenta il livello di estrogeni circolanti, così come i livelli di insulina e aumenta significativamente il rischio di tumori ormono-dipendenti.

L'esposizione a un eccesso di estrogeni stimola la divisione cellulare incontrollata nell'endometrio, aumentando la probabilità di mutazioni dannose che portano al cancro dell'utero e di altri organi sensibili agli ormoni. Questo vale per gli uomini in sovrappeso. L'eccesso di estrogeno, che agisce sul mezzo della ghiandola prostatica, causa la divisione cellulare, l'infiammazione, il gonfiore delle ghiandole dall'interno, cioè adenoma prostatico. Questo restringe la zona esterna dell'esposizione agli androgeni a una striscia stretta, aumentando così la concentrazione dei recettori degli androgeni in esso ad un valore elevato, moltiplicando la probabilità di cancro alla prostata.

Il caffè aiuta a ridurre l'eccesso di peso, la massa grassa viscerale, riduce il livello di estradiolo libero, aumenta il livello plasmatico della globulina che lega gli ormoni sessuali e aumenta la sensibilità all'insulina. Tra i tumori che possono ancora essere colpiti dal caffè, si può chiamare il glioblastoma cerebrale - il caffè riduce il tasso di invasione (penetrazione nei tessuti adiacenti) di questo tumore pericoloso. Il caffè non ha alcun effetto significativo (positivo o negativo) sui tumori dell'esofago, bocca, vescica, polmone, stomaco e pancreas. Prendo atto che il tè nero, anche a dosi moderate, aumenta il rischio di cancro al pancreas di quasi 2 volte.

Sebbene la questione del coinvolgimento del caffè nell'insorgenza di malattie cardiovascolari sia considerata controversa e non dimostrata, va notato che l'uso a lungo termine del caffè nel sangue aumenta il livello di colesterolo totale e lipoproteine ​​a bassa densità (LDL), così come l'omocisteina (un amminoacido che danneggia le pareti dei vasi sanguigni), che stimola lo sviluppo aterosclerosi, malattia coronarica, aumenta leggermente la rigidità dell'aorta.

Per informazione: il livello di omocisteina nel plasma sanguigno aumenta e dopo aver assunto il tè nero, quasi dello stesso valore, circa l'11%. Devi sapere che il livello di omocisteina aumenta con la carenza di vitamina B e acido folico.

Alcuni consigli per gli amanti del caffè:

  1. Per abbassare il colesterolo nel sangue e le lipoproteine. Cerca di non usare caffè refried per fare un drink (come, ad esempio, sono spesso venduti nei supermercati vietnamiti). Il caffè preparato deve essere filtrato attraverso un filtro di carta per macchine da caffè a goccia (venduto nei negozi dove vengono vendute macchine da caffè, è economico usare un filtro marrone), questo filtrerà la maggior parte dei componenti grassi del caffè e ridurrà la loro quantità nel plasma sanguigno. Il caffè non contiene quasi lipidi, anche se si ritiene che i lipidi assunti con il cibo vengano assorbiti solo fino al 10% e che il colesterolo nel sangue sia prodotto principalmente dal fegato stesso. Sarà utile prestare attenzione alla riduzione dell'apporto calorico, eliminando dalla dieta di formaggi, carne grassa, salsicce, ecc. Se si prepara il caffè con la schiuma, rimuovere prima la schiuma di caffè con un cucchiaio e quindi filtrare la bevanda.
  2. Non bere zucchero con caffè, soprattutto in grandi quantità, impara a prendere il caffè senza zucchero, questo non solo migliorerà il suo vero gusto, ma migliorerà anche le condizioni del fegato. Questo vale anche per vari sciroppi progettati per addolcire e abbellire il gusto del caffè. Il fruttosio, che si trova nello zucchero o negli sciroppi dolci, preso insieme al caffè, aumenta drasticamente l'aumento di peso, il fegato grasso, aumenta la probabilità di fibrosi epatica, lo sviluppo di malattie cardiovascolari e solo le persone fisicamente attive che devono rifornire costantemente di glicogeno consumabile possono usare lo zucchero con il caffè. nel fegato o quando si beve caffè al mattino, - per reintegrare l'energia del cervello. Anche se in questo caso è meglio prendere 1-2 date invece di zucchero. Inoltre, è stato scientificamente dimostrato che una diminuzione dell'attività antiossidante del caffè quando si aggiungono zucchero e sciroppi dolci. Nella medicina popolare ci sono ricette per bere caffè con miele per il raffreddore e in medicina ufficiale, a volte viene prescritta una miscela di caffè, miele e antibiotici per il trattamento della tosse di lunga data. L'effetto è buono in entrambi i casi, ma non è consigliabile abusare del miele.
  3. Se stai prendendo un caffè, preparati a fare uno spuntino a base di cibi non ipercalorici, che rimuoverà leggermente l'eccesso di succhi digestivi, isolato dal consumo di caffè. Un eccesso di acidità è pericoloso per l'insorgenza di processi ulcerativi nello stomaco e 12 ulcera duodenale.
  4. L'aggiunta di latte freddo al caffè riduce leggermente l'attività antiossidante del caffè attraverso l'interazione dei tannini del caffè e delle proteine ​​del latte, mentre l'amarezza e il gusto del caffè si riducono. Ma l'aggiunta di latte provoca uno svuotamento più completo della cistifellea, il che significa una più rapida digestione dei grassi consumati e una maggiore motilità intestinale.In Oriente, insieme al caffè caldo, viene spesso servito un bicchiere di acqua fredda. Si consiglia di bere un sorso di acqua fredda dopo ogni sorso di caffè. L'acqua fredda blocca in qualche modo la sudorazione causata dall'assunzione di caffè, previene la disidratazione dall'effetto diuretico del caffè, attenua l'effetto del caffè sulle mucose dello stomaco e aumenta anche il gusto e l'aroma del caffè. Va ricordato che l'effetto diuretico del caffè può privare il corpo di molti oligoelementi che devono essere ripristinati con la dieta, la frutta secca ei complessi vitaminici.
  5. Durante la gravidanza, specialmente nel primo trimestre, è necessario limitare l'assunzione di caffè. Poiché il rischio di aborto spontaneo raddoppia in questo momento, il tasso di processi metabolici nel feto aumenta, da allora la concentrazione di caffè nel frutto rimane elevata a lungo, a causa del lavoro imperfetto del fegato del bambino. In generale, quando si beve caffè, anche negli ultimi mesi di gravidanza, le donne incinte si sentono molto meglio che senza caffè.

Secondo la medicina cinese, il caffè dà una grande energia Qi all'area del fegato. Se l'energia non è controllata, allora si solleverà (nella testa) e si trasformerà in rabbia e irritazione. Se l'energia del fegato è dispersa in tutta la cavità addominale, allora l'energia avrà un lieve effetto tonico su tutti gli organi. La domanda sorge spontanea, cosa può ridurre ulteriormente alcuni aspetti negativi e migliorare le proprietà positive del caffè? Una delle combinazioni migliori e più economiche è la combinazione di caffè e origano.

L'origano ha un effetto calmante sul sistema nervoso centrale, riduce i marker di infiammazione, ha un effetto antibatterico e immunomodulatore, riducendo così alcuni effetti collaterali del caffè. Inoltre, origano migliora alcune proprietà del caffè, ad esempio, migliora l'effetto antiossidante, riduce l'infiammazione e il ristagno nel fegato, aumenta la motilità intestinale e la secrezione delle ghiandole digestive e fornisce ulteriori effetti anti-cancro per tumori al seno, cancro alla prostata, cancro intestinale, ecc.

È possibile utilizzare l'infuso di acqua di origano, preparato nel rapporto di un cucchiaio di erbe per tazza di acqua bollente, per insistere 30 minuti. Prendi 1/3 di tazza 3 volte al giorno. È molto importante come l'origano è stato essiccato e conservato. Le soluzioni acquose possono non avere un forte effetto antibatterico, quindi è meglio preparare una tintura di origano nell'alcool in estate. In questo caso, il barattolo di vetro è completamente riempito con erba fresca, e versato con alcool al 70%, ben chiuso e insistono per 2-3 settimane. Questa tintura è sufficiente per gocciolare in una tazza di caffè, 5-7 gocce per ottenere un buon effetto terapeutico articolare.

Caffè con cannella La polvere di cannella in un dosaggio di ¼ di cucchiaino è utile per versare direttamente nel caffè. La cannella non solo creerà un sapore in più, avrà un effetto antibatterico, antivirale, anti-ischemico, migliorerà l'effetto della perdita di peso, ridurrà lo zucchero, migliorerà la funzione cerebrale, aiuterà ad alleviare il dolore e gli spasmi nel fegato e nelle vie biliari, aumenterà l'effetto espettorante del caffè.

Un ottimo risultato è dato dalla combinazione di caffè con tintura di peonia o tintura Dioscorea. La tintura peonia ha un effetto sedativo, antispasmodico, antinfiammatorio, anti-cancro, migliora le prestazioni, allevia le convulsioni. È possibile utilizzare la tintura della farmacia di peony dodging, che viene assunto in 1 cucchiaino. la sera come agente rilassante prima di andare a dormire, o 3 volte al giorno per 1 cucchiaino. 3 volte al giorno prima dei pasti con 1/3 di tazza d'acqua. Il miglior risultato è la tintura di peonia a fiore bianco, che possiede non solo proprietà lenitive e antispasmodiche, ma ripristina anche il fegato. Riduce l'aumentata attività del fegato, cura l'epatite infettiva, il cancro del fegato, riduce il livello di zuccheri, colesterolo e lipidi nel sangue. Per preparare la tintura, riempire un barattolo di vetro con radici fresche per 2/3 (o 50% secchi) e versare l'alcol al 70% per 2 settimane. Prendi 30 gocce 2-3 volte al giorno con 1/3 di tazza d'acqua.

Dioscorea giapponese (una versione più debole della Dioscorea caucasica) è una delle migliori piante per il trattamento delle malattie del sistema cardiovascolare, riducendo l'infiammazione, rallentando l'invecchiamento del corpo. La tintura della radice non solo riduce il livello dei lipidi nel sangue, ma cancella anche i vasi sanguigni dai depositi di colesterolo, rende elastici i vasi sanguigni. La dioscorea rafforza le proprietà del caffè, per il trattamento di tumori al seno, cancro del fegato e rinofaringe. La dioscorea ha anche effetti antivirali, antimicotici e antidiabetici. La tintura viene preparata e utilizzata in modo simile alla tintura di peonia.

Riassumendo, possiamo dire che il caffè è una bevanda utile, se usata in quantità ragionevoli. Le persone che bevono regolarmente caffè sono più mobili, hanno una mente vivace e curiosa, hanno più successo nel lavoro e nella vita personale. È noto che il cancro al seno è quasi sempre associato a un basso livello di attività fisica. Cancro alla prostata con consumo regolare di carne rossa, grassi animali solidi e bassa attività motoria. Il cancro del fegato è spesso associato all'alcool e all'assunzione di prodotti scadenti. Il tumore al pancreas è anche completamente associato a un basso sforzo fisico ea una dieta povera con una predominanza di grassi e zuccheri transgenici. Riduci gli aspetti negativi del caffè con i metodi disponibili e entra nella vita attiva. Salute e buona fortuna a tutti voi!

Il caffè può causare il cancro?

Il caffè è forse la bevanda più popolare del pianeta, ma molte persone sono preoccupate della sua possibile connessione con il cancro. Allo stesso tempo, c'è l'opinione opposta, secondo cui il caffè porta molti benefici per la salute, tra cui la prevenzione dello sviluppo di malattie tumorali.

E cosa dice la scienza di questo?

Nel presente articolo, esploreremo la possibile relazione tra caffè e cancro, oltre a considerare i benefici che questa bevanda può portare alla salute umana.

Il caffè provoca il cancro?

Gli scienziati non hanno trovato una connessione tra caffè e cancro

Il cancro è una malattia complessa e la sua causa non è sempre possibile capire in modo affidabile. Gli scienziati hanno studiato molte sostanze diverse per vedere se possono aumentare il rischio di sviluppare il cancro negli esseri umani. I composti chimici che possono causare lo sviluppo del cancro sono comunemente chiamati agenti cancerogeni in medicina.

Gli esperti dell'Agenzia internazionale per lo studio del cancro hanno analizzato oltre un migliaio di studi su esseri umani e animali e non hanno trovato prove che il caffè sia cancerogeno.

Tuttavia, il potenziale legame tra caffè e cancro necessita di ulteriori studi. Nel 2017, gli scienziati americani hanno condotto uno studio, i cui risultati hanno mostrato che, in effetti, l'uso del caffè può ridurre il rischio di sviluppare determinati tipi di cancro.

Nonostante alcuni documenti scientifici abbiano rivelato una connessione tra il consumo di caffè e lo sviluppo del cancro, in questi casi la causa è spesso il fumo, non il caffè. I fumatori spesso bevono questa bevanda in quantità significative.

Perché la gente pensa che il caffè possa causare il cancro?

I chicchi di caffè tostato contengono una sostanza chiamata acrilammide ed è un sottoprodotto del processo di tostatura.

L'agenzia internazionale per la ricerca sul cancro acrilammide appartiene al secondo gruppo di probabili agenti cancerogeni. Cioè, gli scienziati hanno prove concrete che questa sostanza può causare il cancro negli animali. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per determinare la possibile associazione di acrilammide con un aumentato rischio di cancro negli esseri umani.

Il caffè non contiene acrilammide se non viene consumato da una persona dopo aver arrostito i fagioli. Le persone che sono preoccupate per la connessione dell'acrilammide con il cancro possono usare altri tipi di caffè.

L'acrilammide si trova anche nel seguente:

  • fumo di sigaretta;
  • cibi amidacei che vengono cotti ad alte temperature, come patatine fritte o patatine;
  • confezioni di cibo e alcuni tipi di colla (in piccole quantità).

Inoltre, l'acrilamide viene rilasciata durante i processi di produzione, ad esempio nella produzione di plastica, carta o vernici.

Per limitare gli effetti dell'acrilammide sul corpo smettendo di fumare e utilizzando i giusti metodi di cottura. Ad esempio, devi friggere o cuocere le patate e non farne patatine fritte. Inoltre, non friggere il pane finché non diventa marrone scuro.

Gli scienziati hanno anche trovato un collegamento tra il consumo di bevande molto calde e il cancro esofageo. Per evitare questo rischio, è necessario bere liquidi la cui temperatura è inferiore a 65 ° C. Pertanto, prima di bere caffè, è meglio lasciarlo raffreddare un po ', soprattutto se non contiene latte.

Quali sono i rischi?

Una dieta povera può aumentare il rischio di cancro.

La maggior parte dei tipi di cancro si sviluppa in seguito all'esposizione al corpo umano di una combinazione di diversi fattori, come l'ereditarietà, l'ambiente e lo stile di vita.

I principali fattori di rischio per il cancro includono i seguenti:

  • il fumo;
  • eccesso di peso;
  • cattiva alimentazione;
  • uso di alcol;
  • esposizione alla luce solare;
  • esposizione a determinati prodotti chimici e radiazioni sul posto di lavoro;
  • la presenza di geni specifici.

In combinazione, questi fattori possono aumentare ulteriormente il rischio di sviluppare il cancro negli esseri umani. Ad esempio, alcune persone non aderiscono a una dieta sana e allo stesso tempo conducono uno stile di vita inattivo, il che si traduce in un aumento di peso.

Le persone che conducono uno stile di vita sano e allo stesso tempo bevono caffè in volumi moderati, è improbabile che possano soffrire di questa bevanda. Tuttavia, un consumo eccessivo di caffè può causare problemi di salute. Il caffè contiene caffeina - uno stimolante che stimola il cervello e aumenta temporaneamente la pressione sanguigna.

Le persone con problemi cardiaci possono rifiutare il caffè se, dopo averlo bevuto, osservano una violazione della frequenza cardiaca. Inoltre, per alcune persone, il caffè può causare reflusso acido e irritare lo stomaco.

Bere il caffè la sera può disturbare il sonno, e una buona notte di sonno è essenziale per la salute. Invece del caffè alla fine della giornata, puoi bere una tisana o altre bevande.

Devo bere meno caffè?

I chicchi di caffè tostato contengono una certa quantità di acrilammide. Gli amanti del caffè possono evitare gli effetti di questa sostanza sui loro corpi se bevono caffè a base di fagioli non torrefatti, anche se il gusto di una bevanda simile sarà molto diverso.

I medici raccomandano che gli adulti non bevano più di 4-5 tazze di caffè al giorno. I pediatri non sono invitati a somministrare alimenti e bevande contenenti caffeina ai bambini.

Gli esperti suggeriscono anche di limitare il consumo di caffè alle donne incinte e alle madri che allattano.

Non esiste una singola linea guida per quanto riguarda le quantità raccomandate di consumo di caffè per diverse categorie di persone, poiché diversi tipi di caffè hanno una composizione chimica diversa. Le persone che vogliono ridurre l'assunzione di caffè possono consultare un medico o rifiutare completamente questa bevanda e altri prodotti contenenti caffeina.

Se una persona ha il desiderio di ridurre la quantità di consumo di caffè, allora è meglio farlo gradualmente, perché un forte rifiuto della caffeina può causare mal di testa. Il caffè dovrebbe essere sostituito con tè, acqua, tisane o altre bevande. Il tè nero e alcune tisane, tra cui il tè verde, contengono anche caffeina, ma in quantità molto inferiori rispetto al caffè.

Quali benefici per la salute porta il caffè?

Alcuni studi hanno dimostrato che il caffè può essere benefico per il corpo.

Uno studio condotto nel 2017 da scienziati britannici ha rivelato una serie di prove che il consumo moderato di caffè in generale non rappresenta una minaccia per la salute umana. Inoltre, i ricercatori hanno concluso che questa bevanda può essere utile.

Gli autori del lavoro scientifico hanno confrontato persone che non usano il caffè con persone che bevono quotidianamente nei seguenti volumi:

  • 4-7 tazze;
  • 1-3 tazze;
  • una tazza in più

È stato riscontrato che tutti e tre i gruppi di amanti del caffè, rispetto a quelli che non li bevono affatto, avevano un rischio più basso di sviluppare i seguenti tipi di cancro:

  • cancro alla prostata;
  • cancro dell'utero (endometrio);
  • melanomi e altri tipi di cancro della pelle;
  • cancro orale;
  • leucemia.

Come risultato dello studio, non è stata trovata alcuna relazione stabile tra il consumo di caffè e i seguenti tipi di cancro:

  • cancro allo stomaco;
  • cancro del colon-retto;
  • cancro ovarico;
  • cancro alla tiroide;
  • cancro al seno;
  • cancro al pancreas;
  • cancro alla laringe;
  • linfoma.

Il caffè porta altri benefici. In particolare, questa bevanda riduce il rischio di morte per qualsiasi causa e riduce il rischio di sviluppare malattie cardiache, malattie del fegato e malattia di Parkinson. I ricercatori hanno concluso che la quantità ottimale di caffè per il consumo giornaliero è di 3-4 tazze.

Non dovremmo dimenticare che il caffè contiene antiossidanti. Queste sono sostanze che possono fermare o rallentare il danno cellulare. I potenziali benefici per la salute degli antiossidanti non sono stati ancora completamente studiati.

risultati

Studi recenti indicano che il caffè non causa il cancro. Inoltre, questa bevanda può ridurre il rischio di sviluppare alcune forme di cancro. Tuttavia, finora non sono state raccolte prove sufficienti a confermarlo in modo affidabile.

Tuttavia, gli scienziati credono che il caffè sia benefico per il corpo, quindi dovrebbe essere incluso in una dieta sana. Le persone che bevono quotidianamente fino a 4 tazze di questa bevanda non sopportano alcun rischio e riducono la probabilità di sviluppare una serie di condizioni mediche.

Le cellule tumorali muoiono quando mangi questi 7 alimenti! È tempo di iniziare a usarli!

Gli studi hanno dimostrato che questi prodotti anti-cancro sono ancora più potenti della chemioterapia. La parte migliore è che tra questi prodotti ci sono i nostri preferiti!

Prodotti del cancro

Questi includono:

Curcuma, tè verde, cioccolato nero, lamponi, mirtilli, pomodori e vino rosso.

Questi 7 prodotti contengono forti proprietà anti-cancro e interferiscono con l'afflusso di sangue alle cellule tumorali.

Pertanto, gli scienziati consigliano di usarli per inibire lo sviluppo e la diffusione di cellule maligne.

Vino rosso

Il vino rosso contiene un componente estremamente potente, noto come resveratrolo, che è un potente antiossidante e si trova comunemente nella buccia dell'uva.

Numerosi studi hanno dimostrato che il resveratrolo uccide con successo batteri, virus e funghi.

La dose raccomandata di integratori di resveratrolo è 200-600 mcg al giorno. Dovresti sapere che 225 ml di vino rosso forniscono circa 640 mcg di resveratrolo.

Curcuma.

Oltre ai suoi numerosi benefici per la salute, la curcuma è una spezia sorprendente quando si tratta di perdere peso.

Mirtilli e lamponi

Questi frutti sono incredibilmente efficaci nel prevenire vari tipi di cancro.

Pomodori.

Uno studio condotto ad Harvard ha dimostrato che i partecipanti che hanno consumato salsa di pomodoro o pomodori cotti più di 4 volte al mese hanno ridotto del 50% il rischio di cancro alla prostata.

I pomodori sono ricchi di licopene, che si scioglie facilmente nel grasso e viene assorbito attraverso il tratto gastrointestinale.

Cioccolato fondente

La lotta contro il cancro non significa che dovresti rinunciare completamente ai dolci. Vale a dire, il cioccolato fondente è estremamente utile, promuove la salute del cuore, migliora l'umore e combatte le cellule maligne.

Caffè e tè verde.

Il caffè e il tè verde sono estremamente utili e possono anche aiutare a combattere vari tipi di cancro. Usa questi prodotti anti-cancro il più spesso possibile e ridurrai il rischio della malattia.

Non dimenticare di piacere e condividere l'articolo con gli amici.

6 alimenti che uccidono le cellule tumorali nel tuo corpo

Sentiti libero di versarti un bicchiere di vino rosso, ma..

Il mondo moderno soffre di malattie, rischi per la salute e rischi, il cancro è il peggiore di tutti. Questa malattia pericolosa per la vita si nasconde ad ogni angolo. Possiamo provare a ridurre al minimo i nostri rischi aggiungendo prodotti a beneficio della nostra salute e proteggendoci. Ecco una lista di 6 alimenti che non sono solo sani, ma anche molto gustosi.

Vino rosso

Le bucce d'uva sono ricche di resveratrolo, un potente antiossidante che può rallentare il processo di invecchiamento e aiutare con una varietà di altri problemi relativi alla salute. Può anche aiutare il tuo corpo a combattere i radicali liberi e i virus, oltre a ridurre il danno cellulare e stimolare la riparazione del DNA.

Sentiti libero di versarti un bicchiere di vino rosso, ma assicurati di godertelo con moderazione!

pomodori

Le persone che consumano pomodori regolarmente ottengono una riduzione del 50% del rischio di sviluppare il cancro alla prostata. Secondo i ricercatori, i pomodori sono ricchi di licopene, un ingrediente che rallenta gli attivatori del cancro e ne inibisce la crescita.

Che ne dici di pomodori fritti per cena?

Mirtilli e lamponi

Mirtilli e lamponi sono noti per le loro proprietà anti-cancro e sono particolarmente utili per le donne perché sono associate a un ridotto rischio di cancro ovarico. Ottengono il loro colore scuro a causa di alti livelli di composti fitochimici - composti, che riduce l'effetto degli attivatori del cancro e inibisce la proliferazione delle cellule tumorali.

Vai avanti e prendi una fetta di questa deliziosa torta alle bacche!

Cioccolato fondente

Potresti aver dubitato, ma ora lo sai per certo - il cioccolato fondente è incredibilmente ricco di antiossidanti. Possono migliorare la salute cardiovascolare, migliorare il tuo umore e aiutarti a combattere le cellule tumorali.

Godetevi moderatamente!

Caffè e tè verde

Una tazza di caffè o tè è probabilmente la prima cosa che pensi al mattino e questa è un'abitudine sana. Sono ricchi di antiossidanti, che sono noti per ridurre il rischio di cancro.

Vai avanti e fatti una tazza!

curcuma

La curcuma è una delle spezie più salutari conosciute dall'uomo e la corona di ogni dieta sana. Agisce contro il cancro, rallenta l'invecchiamento, riduce l'infiammazione, il dolore e il danno cellulare, stimola il sistema immunitario e la memoria, aiuta con il raffreddore e l'influenza e dovrebbe essere parte del tuo pasto quotidiano.

Cambia stile di vita e dieta per includere questi superalimenti, proteggiti e migliora la tua salute generale!

10 prodotti vincitori del cancro

Dicono: "Tu sei quello che mangi". Da qui la semplice conclusione: la tua salute e la tua malattia derivano da ciò che mangi. Nella lotta contro il cancro, oltre alla farmacologia complessa, aiuta il cibo ordinario, che - l'essenza della vita del corpo umano.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha pubblicato un elenco di prodotti che contribuiscono al rafforzamento generale del sistema immunitario, hanno un effetto antidepressivo sulla psiche, aumentano il tono generale del corpo. Ma la proprietà più notevole di questi prodotti benefici è che sono in grado di fermare la crescita delle cellule tumorali.

Gli esperti raccomandano di attenersi alla seguente regola: su un piatto ci dovrebbero essere sempre 2/3 di prodotti a base di erbe e non più di 1/3 di proteine.

crucials

Broccoli, cavolfiori, cavoli, cavoletti di Bruxelles, bok choy, crescione e altri ortaggi che hanno già guadagnato la reputazione di combattenti del cancro.

Queste verdure contengono indoli che stimolano la formazione di un potente antiossidante, l'enzima glutatione perossidasi. Gli scienziati ritengono che le indole inattivano gli estrogeni in eccesso che possono causare il cancro, in particolare il cancro al seno. Queste verdure contengono anche molta vitamina C, un potente antiossidante. Per la massima conservazione degli indoli, queste verdure sono preferibilmente consumate crude o dopo una breve cottura a vapore.

Prodotti a base di soia e soia

La soia e tutti i prodotti a base di soia (tofu, tempeh, miso e salsa di soia) impediscono la moltiplicazione delle cellule maligne. Inoltre, contengono isoflavoni e fitoestrogeni con attività antitumorale. Inoltre, i prodotti a base di soia riducono gli effetti tossici di radiazioni e chemioterapia.

Cipolle di diverse varietà e aglio

L'aglio ha proprietà chelanti, cioè la capacità di legare le tossine, incluso, ad esempio, il cadmio potenzialmente cancerogeno dal fumo di sigaretta e di rimuoverle dal corpo. Attiva anche i globuli bianchi che assorbono e distruggono le cellule tumorali. Uno dei tipi più comuni di cancro è il cancro allo stomaco, ma il consumo regolare di aglio e cipolle riduce la probabilità di questa malattia. L'aglio serve anche come fonte di zolfo, essenziale per il fegato per svolgere una funzione disintossicante.

Le cipolle agiscono in modo simile, anche se in misura minore. Sia l'aglio che la cipolla contengono allicina, una sostanza contenente zolfo con un potente effetto disintossicante. Considerando che il fegato è un organo universale che purifica il corpo da agenti cancerogeni e patogeni, l'importanza delle cipolle e dell'aglio non può essere sovrastimata.

Alghe brune

Nelle alghe brune contiene molto iodio, che è necessario per la ghiandola tiroidea, che regola il metabolismo dello zucchero (energia) nel sangue. È noto che, a partire dai 25 anni di età, la ghiandola tiroidea sta gradualmente diminuendo di dimensioni e molte persone mostrano la sua insufficienza con l'età (riduzione della produzione ormonale) con l'età. Se la produzione di energia viene ridotta, il metabolismo dello zucchero nel sangue cambia di conseguenza, creando condizioni favorevoli per l'insorgenza del cancro. Nelle alghe brune contiene molto selenio, che è un potente antiossidante.

Frutta a guscio e semi di frutta

Nelle noci di mandorle c'è leatril, una sostanza naturale che contiene una sostanza simile al cianuro, che è letale per le cellule maligne. Gli antichi greci, romani, egiziani e cinesi mangiavano semi e semi di frutta come le albicocche, credendo di sopprimere lo sviluppo del cancro.

Semi di lino e semi di sesamo, zucca e semi di girasole contengono lignani nel loro guscio duro esterno. Questi sono i cosiddetti fitoestrogeni (sostanze che imitano l'azione dell'ormone estrogeno), che aiutano a rimuovere l'eccesso di estrogeni dal corpo. È noto che l'eccesso di estrogeni stimola l'insorgenza di tumori ormono-dipendenti, in particolare tumori al seno, alle ovaie e all'utero.

Un sacco di lignani si trovano anche in soia, tofu, miso e tepeha - forse questo è uno dei motivi per cui i tumori ormono-dipendenti sono meno comuni nei paesi asiatici.

Funghi giapponesi e cinesi

I funghi Maitake, shiitake e rhei-si contengono potenti immunostimolanti - i polisaccaridi chiamati beta-glucani.

Nei funghi ordinari non ci sono, quindi ha senso cercare queste droghe orientali naturali, anche se essiccate, nei supermercati e nei negozi che vendono cibo cinese. Usali in tutti i piatti che aggiungono funghi.

pomodori

Negli ultimi anni, i pomodori hanno ricevuto particolare attenzione in relazione alla scoperta delle loro proprietà antitumorali. I pomodori contengono licopene, un potente antiossidante.

Pesce e uova

Sono una ricca fonte di acidi grassi omega-3 che inibiscono la formazione di cellule tumorali. Allo stato attuale, la preferenza per le razze ittiche è data al dimenamento.

Agrumi e bacche

Agrumi e mirtilli contengono bioflavonoidi che supportano e potenziano l'attività antiossidante della vitamina C, di cui questi frutti e bacche sono particolarmente ricchi. Fragola, lampone e melograno contengono acido ellagico - un potente antiossidante che previene i danni ai geni e rallenta la crescita delle cellule tumorali. Con i mirtilli, otteniamo anche sostanze che impediscono i processi ossidativi e rallentano il processo di invecchiamento.

Condimenti utili

La curcuma (curcuma), è una polvere gialla brillante dai tuberi di una pianta della famiglia dello zenzero, ampiamente usata come condimento. La curcuma ha buone proprietà anti-cancro, specialmente nel trattamento del cancro dell'intestino e della vescica. È in grado di ridurre la produzione del corpo di enzimi specifici associati a processi infiammatori, il cui numero è anormalmente alto nei pazienti con alcuni tipi di malattie infiammatorie e cancro.

Sia il verde che il nero contengono alcuni antiossidanti, noti come polifenoli (catechine), che hanno la capacità di inibire la divisione delle cellule tumorali. Il tè verde è il più efficace sotto questo aspetto, leggermente meno nero, e le tisane, purtroppo, non hanno mostrato questa capacità.

Secondo un rapporto pubblicato nel Journal of Cell Biochemistry (USA) nel luglio 2001, questi polifenoli, contenuti in grandi quantità nel tè verde e nero, vino rosso e olio d'oliva, possono proteggere contro vari tipi di cancro. Le foglie di tè verde essiccate contengono circa il 40% di polifenoli in peso, quindi il consumo di tè verde può ridurre significativamente il rischio di cancro allo stomaco, all'intestino, ai polmoni, al fegato e al pancreas.

Esistono prodotti che, al contrario, aumentano il rischio di cancro o peggiorano il decorso della malattia? Tali prodotti esistono, e questo è principalmente:

alcool

È stato riscontrato che l'abuso di alcol aumenta il rischio di sviluppare il cancro del cavo orale, della laringe, della faringe, dell'esofago, del fegato e del torace. Le donne ad alto rischio di sviluppare un tumore al seno dovrebbero evitare l'assunzione di alcolici, poiché assumere anche un paio di drink a settimana aumenta la probabilità di sviluppare la malattia.

carne

Il consumo di carne in caso di cancro o ad aumentato rischio di insorgenza dovrebbe essere limitato. Secondo diversi studi, un rischio maggiore di cancro del colon e dello stomaco si riscontra tra gli individui la cui dieta consiste principalmente in alimenti a base di carne cucinati nell'industria culinaria. Forse questo è dovuto all'aggiunta di nitriti, ampiamente utilizzati in cucina come additivi alimentari. Inoltre, la carne contiene colesterolo e il consumo di cibi grassi, ipercalorici e di colesterolo porta allo sviluppo dell'obesità, che è associata ad un rischio più elevato di sviluppare il cancro (carcinoma mammario nelle donne in postmenopausa, endometrio, colon, cistifellea, esofago, pancreas, rene).

Scienziati di dati recentemente pubblicati da Stoccolma. I medici svedesi hanno riassunto le statistiche di ricerca, a cui hanno partecipato quasi 5 mila persone. Si è scoperto che con un aumento del consumo di prodotti da carne lavorata, per ogni 30 grammi al giorno, il rischio di sviluppare il cancro allo stomaco aumenta del 1538%. Secondo gli scienziati, un aumento del rischio di cancro può essere associato all'aggiunta di nitrati e conservanti a questi prodotti. In grandi quantità, queste sostanze sono cancerogene. Il secondo fattore importante è l'impatto delle sostanze tossiche che si formano durante il fumo della carne.

Sale e zucchero

Si è riscontrato che le persone che consumano un gran numero di prodotti preparati utilizzando la salatura sono più suscettibili allo sviluppo di tumori dello stomaco, del rinofaringe e della laringe. Non ci sono dati sul danno del sale usato come condimento, ma qui è necessaria anche la moderazione. Il consumo di grandi quantità di zucchero è pericoloso in termini di sviluppo del sovrappeso, che, come già accennato, aumenta il rischio di cancro. È meglio sostituirlo con il miele.