Trattamento del cancro al bicarbonato di sodio con Tulio Simoncini

La medicina tradizionale ritiene che le malattie oncologiche si manifestino sotto l'influenza di numerosi fattori esterni: scarsa ecologia, cattiva alimentazione o cibo povero, ereditarietà, radiazioni e stress costante o forti shock nervosi. Secondo le dichiarazioni della medicina ufficiale, le cellule tumorali sono le cellule degenerate del corpo, che hanno perso la capacità di morire in modo tempestivo. Ciò porta alla crescita incontrollata di un cancro e alla sua diffusione in tutto il corpo.

In una versione alternativa, l'origine del cancro è associata a un fungo della famiglia Candida, il noto tordo. I sostenitori di questa teoria ritengono che questo fungo sia attaccato dalla propria immunità, che dà luogo a speciali cellule di barriera, che noi chiamiamo cancro. Il trattamento tradizionale uccide il sistema immunitario, ma Candida no. Di conseguenza, il corpo non resiste, il fungo si diffonde a tutti gli organi e con esso le cellule tumorali.

In relazione a questa teoria, è sorto il trattamento del cancro con bicarbonato di sodio.

Tecnica di trattamento della soda di Tulio Simoncini

Il medico italiano Tulio Simoncini ha scoperto che il fungo candida non tollera la presenza di bicarbonato di sodio o bicarbonato di sodio nel corpo. Questa semplice polvere, che è in ogni cucina, uccide il fungo e rende impossibile moltiplicarsi, stabilendosi nel corpo. Quella teoria di Tulio Simoncini, che distrugge la Candida con la soda, può essere superata con un cancro, privandola del suo "scopo dell'esistenza".

Se consideriamo la sequenza di trattamento, possiamo identificare due punti principali:

  • Ripristino e rafforzamento dell'immunità naturale del paziente.
  • Sradicamento della Candida prendendo bicarbonato di sodio.

Il trattamento del cancro con bicarbonato di sodio secondo il metodo di Tulio Simoncini è stato effettuato su pazienti affetti da cancro che sono stati abbandonati dalla medicina tradizionale. In essi, i tumori maligni erano in una fase tale che l'intervento chirurgico o altri metodi di influenza erano semplicemente inutili o impossibili.

A seconda della forma e della dislocazione del cancro, il bicarbonato di sodio è stato assunto per via orale o iniettato direttamente nel tumore stesso. Esistono prove del fatto che tale trattamento ha funzionato e che i tumori sono diminuiti o addirittura completamente scomparsi. Ma ci sono prove che un certo numero di pazienti che usavano il bicarbonato di sodio secondo il metodo Simoncini, successivamente si ammalarono di nuovo e molti di loro morirono a causa di vari tipi di tumori oncologici. Questo fatto ha permesso alla medicina ufficiale di etichettare il trattamento del cancro al bicarbonato di sodio come un metodo ciarlatano che causa danni al corpo del paziente.

Metodo di utilizzo del bicarbonato di sodio

Su raccomandazione di Tulio Simoncini, la soda è presa al mattino prima di un pasto (a stomaco vuoto), mezz'ora prima di un pasto. La dose iniziale di bicarbonato di sodio è 1/5 di un cucchiaino, letteralmente sulla punta di un coltello. A poco a poco, la dose con ogni dose viene gradualmente aumentata, portando a metà un cucchiaino al giorno.

La soda viene lavata con un bicchiere di acqua tiepida o calda, o diluita con una dose di bicarbonato di sodio nella stessa quantità di latte o acqua calda e bevuta. L'assunzione di sodio viene effettuata 2-3 volte al giorno, quasi prima di ogni pasto.

Con la scomparsa dei sintomi del cancro o per prevenire l'insorgenza e il ritorno di questa terribile malattia, si consiglia di prendere il bicarbonato di sodio 5 grammi 2 volte al giorno mezz'ora prima di prendere qualsiasi cibo.

Il rischio di usare la soda per curare il cancro

Al fine di preservare la salute e la vita del paziente stesso, è molto importante identificare una malattia oncologica nelle prime fasi del suo sviluppo. Quanto prima viene avviato il trattamento e quanto più velocemente il tumore canceroso viene rimosso, mentre è ancora molto piccolo, maggiori sono le possibilità che il paziente guarisca completamente.

Se invece di andare da un medico, un professionista, il paziente ricorre a vari metodi alternativi, il rischio di sviluppare un tumore inoperabile di grandi dimensioni e la comparsa di metastasi è molto alto. Tempo prezioso può essere perso con vari metodi di trattamento non testati, nessuno dei quali ha ancora trovato prove documentali e cliniche.

L'uso della soda è contrario a un'altra teoria del cancro - l'acido, secondo cui il cancro si verifica a causa di alcalinizzazione del corpo. Se segui la logica di queste ipotesi, allora possiamo dire che il trattamento del cancro con bicarbonato di sodio equivale a "nutrire" un tumore maligno con sostanze nutritive.

Comunque sia, gli unici metodi efficaci e collaudati per trattare i tumori del cancro al momento attuale sono i mezzi della medicina tradizionale: chirurgia, radioterapia e chemioterapia.

Trattamento del cancro al bicarbonato di sodio

Trattamento contro il cancro con bicarbonato di sodio. Soluzione di bicarbonato e soda per somministrazione endovenosa

Nel mondo moderno, sempre più persone si trovano ad affrontare il cancro - una malattia grave che può essere eliminata con l'aiuto di trattamenti e chemioterapia altamente efficaci. Oltre ai farmaci, puoi usare metodi tradizionali. Sempre più spesso ci sono casi di cura completa per cancro e metastasi con bicarbonato di sodio. Nelle persone, questo farmaco è chiamato bicarbonato di sodio.

Sebbene molti medici non condividano l'opinione dei pazienti sull'efficacia dei farmaci a base di bicarbonato di sodio, a volte tali farmaci sono prescritti per combattere le tossine durante la chemioterapia.

Cos'è il bicarbonato di sodio?

Bicarbonato (bicarbonato) - bicarbonato di sodio, che neutralizza il biossido di carbonio e migliora le condizioni della microflora. Reagendo con un mezzo acido, forma l'anidride carbonica, che aiuta a purificare l'intero corpo. I bicarbonati sono stati a lungo usati come antisettici naturali e come rimedio per varie infezioni.

Carbonato - è ampiamente usato, ma non è ancora uno strumento così popolare nella lotta contro varie malattie. Un altro nome è idrossicarbonato, o E524, che con grandi quantità può causare ustioni alla mucosa. Chi prende questa medicina contro il cancro dovrebbe bere molta acqua.

È importante! Molti lettori raccomandano!

Collezione del monastero di padre George. La composizione di cui include 16 erbe è uno strumento efficace per il trattamento e la prevenzione di varie malattie. Aiuta a rafforzare e ripristinare l'immunità, eliminare le tossine e avere molte altre proprietà utili.

Soda in medicina

La soluzione di sodio è utilizzata non solo in cucina. La soda può combattere con molte malattie, come ad esempio:

  • Malattie oncologiche;
  • Mughetto nelle donne;
  • fungo;
  • Erosione.

In ciascuna delle opzioni, la soda viene utilizzata in quantità diverse. Per combattere il cancro, viene utilizzata una soluzione per bere, per combattere il mughetto è stata creata una soluzione concentrata per il douching. E nella lotta contro le malattie fungine, la soda viene mescolata con una piccola quantità di soluzione salina, facendo pappare e mettendo sulla pelle colpita.

Istruzioni per il cancro

Non appena i ricercatori hanno identificato i segni dell'inizio delle malattie oncologiche, la ricerca ha immediatamente iniziato a raccogliere fondi che potrebbero migliorare le condizioni del paziente e ridurre il tasso di sviluppo oncologico. Uno strumento popolare era Baraks e Natrium.

Se il primo strumento contiene una grande quantità di acido borico ed è usato per curare le ferite ed è anche in grado di guarire le cellule malate del corpo durante metastasi e vari stadi del cancro, il secondo farmaco è per le persone con anemia.

Questi farmaci sono basati sul bicarbonato di sodio, che è in grado di combattere la formazione di cellule tumorali, mantenere in salute e migliorare le condizioni del paziente. I medici prescrivono il farmaco Baraks durante la chemioterapia, poiché questa medicina rimuove perfettamente le tossine. Ma possono essere trattati solo per 10 giorni, dopo i quali dovrebbe esserci un mese di riposo.

Nel trattamento del cancro, è importante mantenere un alto livello del sistema immunitario. Aumento dell'ambiente acido, che si verifica quando la malattia può essere distrutta dall'uso frequente di soluzione di soda. Questo metodo ti permette di distruggere le cellule tumorali.

Prendi una soluzione di soda per il digiuno ogni mattina. Un cucchiaio per un bicchiere di acqua tiepida è il solito dosaggio. Se la situazione richiede una soluzione rapida, il medico può aumentare il dosaggio della soluzione. A seconda del tipo di trattamento, la soluzione di bicarbonato può essere somministrata per via endovenosa.

In tali casi, il medico prescrive la dose e la durata di tale trattamento.

Video - Tulio Simoncini - Trattamento del cancro al bicarbonato di sodio

idrocarbonato

Il bicarbonato è un sale acido, che viene rilasciato dall'acido carbonico. Il bicarbonato si forma a causa della prolungata trasmissione di anidride carbonica. Solubile in acqua, quindi, può essere usato per via orale. Di solito il bicarbonato o una varietà di bicarbonato di sodio è usato per la prevenzione e la pulizia del corpo.

Si ritiene che se una settimana per prendere il bicarbonato di sodio e quindi neutralizzarlo con acido citrico, i depositi indesiderati, i sali e il tessuto morto verranno rilasciati dal corpo senza causare danni. Molti medici non raccomandano questo metodo, poiché l'aumento di alcali e acido in alcuni casi può innescare la formazione di ulcere ed emorragie nell'intestino.

Questa domanda anche dopo numerosi studi rimane controversa.

Bicarbonato di sodio

Un'altra designazione di bicarbonato di sodio finemente macinato, che è facilmente sciolto in acqua. Bene assegna l'acido carbonico, rafforza il lavoro di mucoso, e anche accelera il lavoro di succo gastrico.

Tale additivo è indicato dall'articolo E-500. Oltre all'utilizzo culinario, il bicarbonato di sodio può essere usato come antisettico.

La soluzione di bicarbonato di sodio viene anche utilizzata per la disinfezione, con un lieve sanguinamento nello stomaco e nei polmoni.

Soluzione di sodio per somministrazione endovenosa

Per uso endovenoso di bicarbonato di sodio (bicarbonato di sodio) 4%.

I medici prescrivono un tale farmaco per varie malattie, come: gravi ustioni, frequenti vomiti, malattie ai reni e al fegato, nei neonati con ipossia e in stato febbrile.

Ci sono alcune controindicazioni per l'uso di soluzione di soda per via endovenosa - per le persone con ipertensione e varie malattie cardiache. Così come donne incinte e persone con varie patologie.

Qualsiasi farmaco somministrato per via endovenosa, ha un ampio spettro di azione. Quando si utilizza la soluzione di soda per combattere varie malattie, è necessario aderire al dosaggio e iniettare solo sotto la supervisione di un medico.

Trattamento con bicarbonato

Trattare con il bicarbonato di sodio è facile e semplice. Sebbene molti medici abbiano dubbi sulla qualità e l'efficacia di questo metodo, i sali di bicarbonato possono curare un paziente con oncologia, utilizzando i contagocce e un altro medicinale per il cancro. Il contagocce per l'oncologia con una soluzione di bicarbonato deve essere prescritto dal medico curante.

Non c'è bisogno di fare affidamento solo sull'azione del bicarbonato, perché non ci sono stati casi di recupero completo da oncologia con l'aiuto di tali farmaci.

I metodi di trattamento sono piuttosto diversi e dipendono dai desideri e dalle capacità del paziente. Dopotutto, il bicarbonato deve essere assunto spesso e per un periodo piuttosto lungo.

A seconda della malattia, il bicarbonato è in grado di alleviare il processo infiammatorio e migliorare il funzionamento dell'intero corpo umano.

Video - Neumyvakin Parla di soda

Carbonato di idrogeno

Lo stesso bicarbonato di sodio, solo il 4%. La soluzione è prescritta per malattie dello stomaco, gastrite, ulcere e acidità elevata. Così come per le malattie polmonari da raffreddamento. Solitamente prescritto per via endovenosa 0,5 mg soluzione.

Per le malattie polmonari, la soluzione può essere aggiunta ai medicinali espettoranti per risultati migliori.

Tale strumento può causare danni alle persone con maggiore acidità dello stomaco, così come l'assunzione incontrollata del farmaco può causare una forte alcalinizzazione del corpo.

sesquicarbonate

Sesquicarbonato o integratore alimentare E-500, che regola l'acidità nel corpo. Tipicamente, questo additivo viene utilizzato in salse in scatola e varie. Molto spesso è mescolato con latte in polvere, neutralizzando alcali con acido.

Nelle malattie del cuore e delle infiammazioni polmonari, come risultato, vengono utilizzate soluzioni e compresse, con una soluzione di sesquicarbonato all'1%. Come prendere questi farmaci dovrebbe nominare un medico, dopo gli esami. A causa della presenza di potassio nella soluzione, è possibile un aumento della pressione e frequenti mal di testa.

Se vengono trattati il ​​cancro e altre malattie del cancro, vengono utilizzati contagocce o soluzioni orali.

Diclorocitato di sodio

Di solito è venduto sotto forma di una sostanza a base di sciroppo d'acero.

Molto spesso, questo farmaco è prescritto per le persone che lamentano appetito e frequente congelamento, con legamenti deboli e varie malattie del fegato, quando il corpo non produce abbastanza sostanze necessarie per il corpo.

In questo caso, il fegato inizia a funzionare in modalità accelerata. Se ci sono tumori, la sostanza blocca la malattia delle cellule sane, saturandole con l'ossigeno.

Il diclorocitato di sodio può anche essere acquistato sotto forma di una polvere che viene diluita con soluzione fisiologica. Può essere applicato a zone di pelle dove ci sono eruzioni cutanee, funghi, eczemi e persino privare.

Il farmaco è in grado di eliminare rapidamente la malattia e migliorare le condizioni della pelle. L'economia di questo farmaco ti permette di acquistarlo in ogni farmacia ad un prezzo accessibile.

Va inoltre ricordato che dovrebbe essere usato rigorosamente per lo scopo previsto e seguendo le istruzioni per evitare conseguenze indesiderabili.

Trattamento alternativo del cancro con bicarbonato di sodio

La medicina tradizionale ritiene che le malattie oncologiche si manifestino sotto l'influenza di numerosi fattori esterni: scarsa ecologia, cattiva alimentazione o cibo povero, ereditarietà, radiazioni e stress costante o forti shock nervosi.

Secondo le dichiarazioni della medicina ufficiale, le cellule tumorali sono le cellule degenerate del corpo, che hanno perso la capacità di morire in modo tempestivo.

Ciò porta alla crescita incontrollata di un cancro e alla sua diffusione in tutto il corpo.

In una versione alternativa, l'origine del cancro è associata a un fungo della famiglia Candida, il noto tordo.

I sostenitori di questa teoria ritengono che questo fungo sia attaccato dalla propria immunità, che dà luogo a speciali cellule di barriera, che noi chiamiamo cancro. Il trattamento tradizionale uccide il sistema immunitario, ma Candida no.

Di conseguenza, il corpo non resiste, il fungo si diffonde a tutti gli organi e con esso le cellule tumorali.

In relazione a questa teoria, è sorto il trattamento del cancro con bicarbonato di sodio.

Tecnica di trattamento della soda di Tulio Simoncini

Il medico italiano Tulio Simoncini ha scoperto che il fungo candida non tollera la presenza di bicarbonato di sodio o bicarbonato di sodio nel corpo. Questa semplice polvere, che è in ogni cucina, uccide il fungo e rende impossibile moltiplicarsi, stabilendosi nel corpo. Quella teoria di Tulio Simoncini, che distrugge la Candida con la soda, può essere superata con un cancro, privandola del suo "scopo dell'esistenza".

Se consideriamo la sequenza di trattamento, possiamo identificare due punti principali:

  • Ripristino e rafforzamento dell'immunità naturale del paziente.
  • Sradicamento della Candida prendendo bicarbonato di sodio.

Il trattamento del cancro con bicarbonato di sodio secondo il metodo di Tulio Simoncini è stato effettuato su pazienti affetti da cancro che sono stati abbandonati dalla medicina tradizionale.

In essi, i tumori maligni erano in una fase tale che l'intervento chirurgico o altri metodi di influenza erano semplicemente inutili o impossibili.

A seconda della forma e della dislocazione del cancro, il bicarbonato di sodio è stato assunto per via orale o iniettato direttamente nel tumore stesso. Esistono prove del fatto che tale trattamento ha funzionato e che i tumori sono diminuiti o addirittura completamente scomparsi.

Ma ci sono prove che un certo numero di pazienti che usavano il bicarbonato di sodio secondo il metodo Simoncini, successivamente si ammalarono di nuovo e molti di loro morirono a causa di vari tipi di tumori oncologici.

Questo fatto ha permesso alla medicina ufficiale di etichettare il trattamento del cancro al bicarbonato di sodio come un metodo ciarlatano che causa danni al corpo del paziente.

Metodo di utilizzo del bicarbonato di sodio

Su raccomandazione di Tulio Simoncini, la soda è presa al mattino prima di un pasto (a stomaco vuoto), mezz'ora prima di un pasto. La dose iniziale di bicarbonato di sodio è 1/5 di un cucchiaino, letteralmente sulla punta di un coltello. A poco a poco, la dose con ogni dose viene gradualmente aumentata, portando a metà un cucchiaino al giorno.

Con la scomparsa dei sintomi del cancro o per prevenire l'insorgenza e il ritorno di questa terribile malattia, si consiglia di prendere il bicarbonato di sodio 5 grammi 2 volte al giorno mezz'ora prima di prendere qualsiasi cibo.

Il rischio di usare la soda per curare il cancro

Al fine di preservare la salute e la vita del paziente stesso, è molto importante identificare una malattia oncologica nelle prime fasi del suo sviluppo. Quanto prima viene avviato il trattamento e quanto più velocemente il tumore canceroso viene rimosso, mentre è ancora molto piccolo, maggiori sono le possibilità che il paziente guarisca completamente.

Se invece di andare da un medico, un professionista, il paziente ricorre a vari metodi alternativi, il rischio di sviluppare un tumore inoperabile di grandi dimensioni e la comparsa di metastasi è molto alto. Tempo prezioso può essere perso con vari metodi di trattamento non testati, nessuno dei quali ha ancora trovato prove documentali e cliniche.

L'uso della soda è contrario a un'altra teoria del cancro - l'acido, secondo cui il cancro si verifica a causa di alcalinizzazione del corpo. Se segui la logica di queste ipotesi, allora possiamo dire che il trattamento del cancro con bicarbonato di sodio equivale a "nutrire" un tumore maligno con sostanze nutritive.

Comunque sia, gli unici metodi efficaci e collaudati per trattare i tumori del cancro al momento attuale sono i mezzi della medicina tradizionale: chirurgia, radioterapia e chemioterapia.

Cancro Soda: prescrizioni per il trattamento di oncologia non tradizionale

La soda del cancro è una variante del trattamento non convenzionale dell'oncologia, che si basa sulla teoria dello sviluppo di tumori maligni sullo sfondo del fungo Candida.

L'ambiente alcalino influisce negativamente sullo sviluppo di agenti patologici, bloccandone la riproduzione e l'accumulo nel corpo.

Ci sono diverse ricette popolari con bicarbonato di sodio (bicarbonato di sodio) e il dottore italiano Tulio Simoncini è un noto sostenitore del trattamento con il suo metodo.

Qual è l'uso della soda in oncologia?

Il trattamento del cancro alla soda non è approvato dalla medicina ufficiale.

Nonostante il fatto che tra i distributori di questo metodo ci siano oncologi, la teoria che il processo del cancro sia una conseguenza dell'attività dei funghi rimane molto dubbia per i principali specialisti. La soda viene abitualmente consumata da persone che non sono già in grado di aiutare la medicina tradizionale attraverso la chemioterapia e la chirurgia.

È importante! L'emergere di metodi con l'uso di bicarbonato di sodio dovuto esclusivamente alla teoria dell'origine fungina della malattia, a causa della loro efficacia, gli aspetti positivi e negativi sono considerati solo in questa vena.

L'efficacia dell'uso della soda nei tumori maligni è l'effetto dannoso del bicarbonato di sodio sul fungo.

I microrganismi patologici del genere Candida esistono nel corpo di quasi ogni persona e il loro ingresso si verifica già nei primi mesi di vita.

Quando l'immunità è indebolita, vengono attivate, il che può essere osservato sotto forma di candidosi della mucosa orale, onicomicosi (danneggiamento della lamina ungueale) di un mughetto in una donna.

L'uso di vari agenti antifungini è accompagnato da un aumento della resistenza dei microrganismi alle sostanze attive nella loro composizione. Avendo provato vari metodi per trattare il fungo, il dottore Tulio Simoncini ha fatto una scoperta per se stesso che il bicarbonato di sodio potrebbe essere utilizzato efficacemente contro questa patologia.

Il metodo di trattamento con bicarbonato di sodio di Tulio Simoncini

Il dottor Tulio Simoncini tratta il cancro lavando il tumore con una soluzione di 200 ml di soda e un litro di acqua, cioè il 20% di bicarbonato di sodio. Quando una neoplasia maligna si trova in un luogo accessibile, il paziente può eseguire la procedura da solo o contatta uno specialista in grado di eseguire il lavaggio.

Come trattare la soda per il cancro secondo il metodo di Simoncini:

  1. Bevi una soluzione di bicarbonato secondo uno schema specifico.
  2. Sottoposti a procedure di lavaggio del tumore con un endoscopio.

Una soluzione di soda e acqua secondo il metodo di Simoncini

Cosa dice il dottore stesso del suo metodo:

  • la soda aiuta a qualsiasi età e questa opzione di trattamento non ha controindicazioni;
  • è meglio non usare i metodi medici applicati ai fini della prevenzione;
  • la dieta antifungina è più efficace per prevenire l'oncologia;
  • con l'attuazione delle regole di assunzione di ricorrenza della soda non accade;
  • somministrazione endovenosa raccomandata dopo l'intervento chirurgico per rimuovere il cancro;
  • il centro della patologia è influenzato dal bicarbonato stesso e non dal suo ambiente;
  • l'agente deve essere somministrato il più vicino possibile all'area dei tessuti patologici;
  • l'efficacia del metodo con un tumore fino a 3 cm raggiunge il 90%;
  • con una neoplasia maligna di oltre 3 cm, il tasso di guarigione è del 50%.

La difficoltà di un trattamento tempestivo dell'oncologia è dovuta alla mancanza di segni clinici con una piccola quantità di istruzione.

La maggior parte dei casi di cancro viene diagnosticata già ai livelli 3 e 4, quando le misure sotto forma di chirurgia e chemioterapia devono essere prese immediatamente.

Nell'ultima fase con una prognosi sfavorevole, la medicina ufficiale offre solo un trattamento palliativo, quindi i pazienti iniziano a rivolgersi a metodi non convenzionali.

Soda con chemioterapia

L'iniezione di soda non è un'alternativa alla chemioterapia. Non puoi abbandonare i metodi tradizionali, quando c'è la possibilità di fermare la crescita del tumore. Prendere la soda all'interno può essere parallelo al passaggio della chemioterapia.

Le soluzioni a base di sodio per la somministrazione endovenosa possono causare una crescita tumorale attiva, quindi aumentano e diventano inutilizzabili. I rischi risiedono anche nella probabilità di interruzione ormonale, atrofia muscolare e disturbi del tratto gastrointestinale. Tali conseguenze influenzano le condizioni generali del paziente, peggiorando ulteriormente la qualità della vita con una prognosi sfavorevole.

Vantaggi e svantaggi del trattamento della soda

Pro: la soda aiuta il cancro?

  • se il cancro è considerato una conseguenza dell'attività dei funghi, la soda può curarla;
  • la ricezione di mezzi promuove l'aumento d'immunità;
  • diminuisce la perdita di potassio da parte dell'organismo;
  • processi metabolici stabilizzati.

Secondo il sostenitore del metodo Simoncini, l'assunzione di soluzioni di soda dal cancro gastrico aiuta a fermare la crescita e ridurre il tumore, e con il suo piccolo volume e la completa liberazione da oncologia. Con un diverso sito patologico, l'effetto è ottenuto con la somministrazione endovenosa dell'agente.

I principali svantaggi della tecnica:

  • sono trattati con soda a loro rischio e pericolo, perché l'efficacia del metodo non è confermata;
  • con l'introduzione direttamente nel centro c'è la possibilità di un aumento del tumore;
  • il rifiuto delle terapie tradizionali a favore della soda è un rischio per la vita.

È importante! Un sostenitore del metodo Tulio Simoncini è stato condannato a 5,5 anni di carcere per omicidio colposo del suo paziente, a cui è stato diagnosticato un cancro al cervello. Un collega del medico, il radiologo è stato anche condannato e ha ricevuto 2 anni di libertà vigilata.

Quali potrebbero essere le conseguenze dell'uso a lungo termine della soda per il trattamento:

  • cambiamenti nella microflora dei polmoni e del tratto gastrointestinale;
  • debolezza muscolare, crampi;
  • dispepsia, cambiamenti nel lavoro dello stomaco e dell'intestino;
  • crescita tumorale attiva;
  • la deposizione di sali nelle ossa con un lungo ricevimento di fondi;
  • interruzioni nell'attività del sistema cardiovascolare.

Le convulsioni possono essere le conseguenze dell'uso prolungato della soda per il trattamento

È noto che il bicarbonato di sodio rallenta la diffusione dei funghi Candida, ma non che sia una cura per il cancro.

Ricette - Come bere la soda del cancro

Elenco di ricette che aiutano a curare il cancro con la soda:

  1. Entro pochi giorni, un quarto di cucchiaio di bicarbonato di sodio viene assunto a stomaco vuoto un'ora prima della colazione. Nel caso in cui la tecnica non causa reazioni avverse, la ricezione continua, ma con dosaggio crescente - 5 volte al giorno per 1/5 di cucchiaino.
  2. Il primo giorno, una soluzione di 2 cucchiai di melassa e un cucchiaio di soda, che si sciolgono in acqua e portato a ebollizione, viene bevuto. Mezzi accettati per la notte. Il secondo giorno, viene eseguita una ginnastica speciale per saturare il corpo con l'ossigeno. Il corso continua fino al recupero.
  3. Per la prevenzione e il trattamento, viene presa una miscela di un cucchiaio di soda e due cucchiai di succo di limone, che si sciolgono in 250 ml di acqua. Hai bisogno di bere almeno un mese.
  4. Una miscela di miele e soda nella quantità di due e un bicchiere, rispettivamente, viene portata ad ebollizione, dopo il raffreddamento, il contenitore viene rimosso in un luogo buio. È preso in un cucchiaino 5 volte al giorno.

Il professor Neumyvakin ha proposto un'opzione di trattamento per l'oncologia utilizzando soda e perossido di idrogeno. A suo parere, una tale combinazione di sostanze aiuta a pulire il sangue, a liberarsi del colesterolo in eccesso, a rafforzare il sistema immunitario. Il perossido di soda contribuisce anche alla prevenzione dei problemi renali quando vi è una predisposizione alla formazione di calcoli.

Come prendere una soda con perossido su Neumyvakin:

  • primo giorno - viene presa una soluzione di soda calda, quindi vengono bevuti 50 ml di acqua, a cui viene aggiunta una goccia di perossido;
  • i giorni seguenti - il dosaggio viene aumentato ogni giorno di 1 goccia di perossido, portato a 10;
  • Il prodotto viene preso 3 volte al giorno in una sequenza rigorosa: prima la soluzione di soda, quindi una goccia di perossido disciolta in 50 ml di acqua.

La soluzione di soda non ha un dosaggio rigoroso. In un bicchiere d'acqua o latte, puoi diluire mezzo cucchiaio di soda o un po 'meno se la soluzione provoca nausea.

Controindicazioni al metodo Neumyvakina e precauzioni:

  • solo i liquidi caldi possono essere utilizzati per preparare la soluzione;
  • più di 1 cucchiaio di soda non deve essere sciolto in un bicchiere di latte o acqua;
  • è necessario rifiutare il trattamento con soda in caso di ridotta acidità dello stomaco;
  • metodo non raccomandato per le persone con diabete;
  • prima di utilizzare soluzioni di soda, le patologie ormonali dovrebbero essere escluse;
  • prendere il farmaco contro la gastrite e le ulcere gastriche può portare a sanguinamento;
  • dovrebbero essere abbandonati i metodi per intolleranza individuale e allergie.

Secondo il metodo Neumyvakin, più di 1 cucchiaio di soda non deve essere sciolto in un bicchiere di latte o acqua.

Secondo il metodo secondo Neumyvakin, tale medicina viene assunta diverse ore prima dei pasti. Il professore riteneva che questa opzione di trattamento fosse adatta in qualsiasi fase del processo oncologico. L'assunzione simultanea di perossido con soda è possibile, ma questo può causare patologie da parte del tratto gastrointestinale a causa di uno squilibrio del bilancio alcalino.

Un'altra ricetta famosa è il bicarbonato di sodio con latte:

  1. Il primo metodo è quello di diluire 1/5 di un cucchiaio di soda nel latte caldo, il prodotto viene preso a stomaco vuoto 30 minuti prima di colazione.
  2. I prossimi passi: ¼ di cucchiaino di bicarbonato di sodio viene aggiunto al latte.
  3. Dopo alcuni altri trucchi, la frequenza d'uso del farmaco aumenta a 2-3 volte al giorno senza aumentare il dosaggio.
  4. A poco a poco, è possibile raggiungere il dosaggio massimo - ½ cucchiai di soda per bicchiere di latte 3 volte al giorno.

Un prerequisito per il trattamento con l'uso di latte e soda sarà prendere soldi a stomaco vuoto, altrimenti il ​​risultato sarà assente. È importante tenere conto del fatto che potrebbe esserci intolleranza al latte, quindi i fondi dovranno essere abbandonati.

Avendo deciso di applicare i mezzi di medicina alternativa, si consiglia di consultare uno specialista esperto in questo. Ti dirà come eseguire il trattamento senza danni alla salute e ottenere il risultato più positivo. Lo specialista sarà anche in grado di rivolgersi a un medico specializzato che prescriverà un trattamento più efficace.

Controindicazioni

Il trattamento con soda non è adatto alle seguenti condizioni e disturbi:

  • la fase iniziale dell'oncologia, quando il trattamento può essere eseguito in modi tradizionali comprovati;
  • intolleranza individuale al bicarbonato di sodio e altre sostanze che costituiscono la medicina tradizionale;
  • gastrite ipoacida, quando vi è una ridotta acidità del succo gastrico, perché la soda allo stesso tempo aggraverà ulteriormente la malattia;
  • il diabete - prendere bicarbonato di sodio sullo sfondo di questa patologia del sistema endocrino può causare aggravamenti con complicanze.

In caso di malattia oncologica, è necessaria una visita medica completa per determinare lo stadio della patologia e selezionare l'opzione di trattamento ottimale.

Nelle fasi iniziali della proliferazione anormale delle cellule, la malattia può essere facilmente interrotta eseguendo un'operazione.

I tentativi di trattare la soda e altri mezzi saranno un fattore nella progressione della malattia quando raggiungerà lo stadio inutilizzabile con una prognosi sfavorevole.

Per il cancro, prima di tutto, è necessario sottoporsi al trattamento prescritto dall'oncologo dopo l'esame e la diagnosi. Quando è stata lanciata l'oncologia e la medicina ufficiale diventa impotente, la medicina alternativa può essere una salvezza.

L'effetto placebo, il potere di autoipnosi o la reale efficacia dei metodi non convenzionali non è noto con certezza, ma ci sono molti casi di recupero di pazienti quando la medicina ufficiale ha già fatto spallucce.

La soda può curare il cancro?

Nella società moderna, l'incidenza del cancro sta crescendo pericolosamente, aumentando le dimensioni dell'epidemia.

Nonostante il fatto che gli scienziati non stiano fermando il lavoro per trovare metodi efficaci per combattere i tumori maligni, il tasso di mortalità da loro è ancora piuttosto alto.

Per i pazienti oncologici, qualsiasi metodo di trattamento, anche se controverso come i contagocce, a volte diventa l'unico metodo affidabile di recupero, sebbene illusorio.

Ciò che è noto oggi sul cancro

Una malattia mortale è caratterizzata dalla comparsa di un tumore maligno in continua crescita.

Una caratteristica del processo patologico autonomo dello sviluppo del cancro è un periodo irragionevolmente lungo di riproduzione delle cellule colpite dalla malattia.

Il tumore è in grado di crescere indefinitamente e rapidamente metastatizzando, il che si traduce nella perdita della capacità delle cellule tumorali di rispondere a tutti i tipi di influenza, comprese quelle mediche.

Grazie a metodi avanzati di ricerca in oncologia, sono stati studiati e descritti molti tipi di tumori. Sulla base di informazioni approfondite sulla struttura microscopica dei tumori, nonché una descrizione dettagliata della loro composizione cellulare e della natura delle mutazioni genetiche, gli scienziati medici sostengono di essere riusciti a svelare l'essenza del cancro come una malattia.

La causa della comparsa di tumori è considerata come insufficienza o immunità immunitaria. L'espansione del tessuto malato è solitamente accompagnata dall'aggiunta di fattori secondari:

  • infiammazione focale;
  • la presenza di un'infezione aggiuntiva rappresentata da funghi ben noti appartenenti al genere Candida (Candida).
  • minaccia di attività immunitaria eccessiva o insufficiente.

L'individuazione tempestiva di tumori in alcuni casi contribuisce alla cura dei metodi di medicina tradizionale: chirurgia, radioterapia e chemioterapia. Questo è il punto di vista ufficiale della moderna scienza medica.

Un'occhiata alternativa al trattamento dei tumori

L'assistenza medica di qualità negli ex paesi sovietici è notevole per il suo alto costo, e le medicine di alta qualità hanno un prezzo elevato, e sullo sfondo di un basso livello di fiducia nel personale medico.

Pertanto, molti pazienti sono alla ricerca di metodi alternativi per il trattamento dell'oncologia, che nella maggior parte dei casi non sono riconosciuti dal mondo scientifico.

Inoltre, nello spazio informazioni ci sono abbastanza informazioni che le compagnie farmaceutiche non sono profittevoli per produrre farmaci anti-cancro economici ed economici.

Tra i metodi non tradizionali di trattamento della patologia tumorale, i contagocce di soda sono i più popolari, che sono principalmente indirizzati a pazienti con forme avanzate della malattia. Quali argomenti sono a favore di questo rimedio universale per il cancro?

  • disponibilità assoluta a tutti - vendita gratuita senza prescrizione medica;
  • non richiede speciali costi di cassa;
  • la consultazione di uno specialista non è necessaria per ricevere una sostanza naturale.

Come in ogni processo, il trattamento alternativo con la soda richiede un'attenta analisi e consapevolezza delle conseguenze, piuttosto che della cieca fiducia, di storie bellissime e convincenti di miracoli di guarigione con bicarbonato di sodio.

L'essenza del metodo di trattamento acclamato

La grande passione per il trattamento della soda è iniziata dopo la sensazionale scoperta dell'italiano Tulio Simoncini, che ha presentato un tumore con un focolaio di infezione da candidosi.

Nella sua comprensione, la risposta è la creazione da parte del corpo di una barriera protettiva contro l'attacco di microrganismi nella forma di un tumore da cellule eccessivamente moltiplicanti.

La causa principale dello sviluppo del processo tumorale, lo scienziato chiama un'infezione fungina, ma non un fallimento dell'immunità.

Secondo la logica di Simoncini, i tumori e le metastasi contengono funghi candidi, che lo scienziato propone di combattere con la soda, che viene iniettata nel corpo con l'aiuto di clisteri, soluzioni con acqua e anche con l'uso di contagocce.

A proposito, il metodo innovativo contro il cancro non è supportato da studi ufficiali, non vi sono prove della sua efficacia e la sicurezza da esso è generalmente in questione.

Inoltre, il medico molto italiano è stato privato di una licenza per svolgere attività mediche.

Lo sviluppo del cancro in Simoncini

  1. Se l'immunità è forte, controlla la crescita dei funghi candida. Nel caso di un indebolimento delle proprietà protettive dei batteri "colonizzano" il corpo, moltiplicandosi incontrollabilmente.
  2. Per proteggere l'organo affetto da candidosi (essenzialmente mughetto), si attiva l'immunità, impedendo l'invasione straniera.
  3. Il corpo sta costruendo una barriera protettiva delle cellule immunitarie. Secondo la medicina tradizionale, questo processo è considerato una malattia oncologica (cancro).

Come le infusioni di soda puliscono il sangue

La controindicazione alla soda terapia è chiamata bassa acidità dello stomaco e presenza di diabete mellito nella storia. Anche se il medico italiano ritiene che non ci siano controindicazioni alla soda terapia. Per il trattamento del cancro, la soda viene utilizzata in diversi modi:

  1. Nella fase iniziale della malattia, così come per la sua prevenzione, il bicarbonato di sodio (un cucchiaino) viene sciolto nel latte caldo (una tazza), preso due volte al giorno per tre giorni. Il corso del trattamento viene ripetuto dopo una pausa di dieci giorni.
  2. Se lo sviluppo di un tumore passa attraverso il secondo stadio, allora un cucchiaino di soda insieme a un cucchiaino di melassa o miele viene sciolto in un bicchiere con acqua tiepida e preso due volte al giorno per dieci giorni. La presenza di bicarbonato di sodio alcalizza leggermente il sangue e l'ambiente linfatico, che porta alla scomparsa del tumore.
  3. Con il cancro nel terzo e nel quarto stadio, prendi giornalmente una miscela medica: soda e miele per un cucchiaino.

I contagocce con una soluzione di bicarbonato di sodio mettono un corso di sei giorni al giorno, quindi è necessaria una pausa - anche un periodo di sei giorni.

È necessario effettuare quattro di questi cicli e, in base al metodo Simoncini, in parallelo, la soda dovrebbe essere assunta per via orale.

Dopo aver completato un ciclo completo di trattamento anticonvenzionale non convenzionale, è necessaria l'imaging a risonanza magnetica o computerizzata per controllare il processo. Dopo aver preso una pausa di dieci giorni, ripetere il ciclo di iniezioni.

Nel corso della procedura, il verificarsi di effetti collaterali non è escluso:

  • alta temperatura - 38 gradi;
  • aspetto di sentirsi stanco;
  • segni di maggiore sete;
  • livido al sito di iniezione endovenosa.

Sete dopo che un contagocce si consiglia di spegnere con una grande quantità di liquido, cibo abbondantemente aromatizzato con zucchero e sale. Nella dieta includono complessi vitaminici, integratori alimentari contenenti potassio e magnesio. Lo scienziato prevede un miglioramento continuo dello stato del tumore con ripetute infusioni di soda.

La procedura di trattamento può essere integrata con la somministrazione di soluzione di soda direttamente sull'area del tumore utilizzando un catetere. Un simile attacco diretto contro la malattia può ridurre rapidamente la massa di una neoplasia maligna.

Le raccomandazioni di Tulio Simoncini sulla soda terapia

  1. La procedura non ha controindicazioni, non è legata a un'età specifica del paziente.
  2. La soda non deve essere utilizzata come prevenzione della patologia del cancro. Per prevenire la malattia, si rivolgono a una dieta antifungina, aumentando l'attività fisica.

  • Contagocce con soluzione di soda sono rilevanti dopo la rimozione del tumore per prevenire la ricorrenza.
  • La soluzione di bicarbonato di sodio deve essere iniettata il più vicino possibile alla posizione del tumore.

  • Il metodo italiano si distingue per la massima efficienza (fino al 90%) con piccole dimensioni di tumori, con un diametro di formazione di oltre tre centimetri, l'efficacia scende al 50%.
  • Le difficoltà nell'uso di questa tecnica sono associate a certi tipi di cancro, sebbene il trattamento delle metastasi non sia difficile.

  • Il metodo Simoncini non contraddice i metodi di trattamento generalmente accettati e si combina con loro senza problemi.
  • Non tutti i tipi di oncologia rientrano nella controversa teoria dello scienziato italiano, il quale sostiene che la crescita dei tumori in via di sviluppo si ferma in un ambiente alcalino.

    È stato scientificamente provato che la maggior parte dei tumori forma nel loro ambiente non un mezzo acido, ma uno alcalino. Pertanto, i metodi violenti di aggiustamento di tale equilibrio portano a risultati disastrosi, e non a tutti per curare.

    L'assunzione incontrollata di soda minaccia le seguenti complicazioni:

    • ventilazione polmonare compromessa e equilibrio microbico, che possono causare asma;
    • la comparsa di convulsioni o problemi con l'attività motoria con la probabilità di sviluppare coma;
    • acidificazione globale o alcalinizzazione del corpo, che è pericolosa carenza di potassio, disturbi ormonali e altri problemi;
    • violazione del processo digestivo, minacciando lo sviluppo di gastrite e la comparsa di ulcere gastriche, fino a sanguinamento;
    • rapido progresso dell'oncologia con metastasi accelerate.

    Purtroppo, la cura del cancro è un processo complesso e scrupoloso che non finisce sempre con una vittoria su una malattia astuta.

    La soda non può essere curata in oncologia, c'è solo il rischio di peggiorare lo sviluppo della malattia.

    Tuttavia, non si dovrebbe smettere di combattere, e anche cercare metodi ausiliari per il trattamento principale della malattia, modi per migliorare l'effetto della terapia tradizionale, bloccando gli effetti collaterali.

    Purificazione del sangue nel trattamento del cancro con soluzione di bicarbonato di sodio

    Residente a Barnaul, un camionista normale, Vladimir Luzai è diventato famoso per la sua vittoria su una malattia mortale: il cancro del pancreas.

    Scaricato dall'ospedale con una diagnosi terribile, fu lasciato solo con la sua malattia, ma non incrociò le braccia, ma decise di combattere fino alla fine.

    Grazie allo studio di varie pubblicazioni e materiale di lettura su Internet su argomenti di interesse per Vladimir, ha sviluppato il proprio regime di trattamento basato sul lavoro dell'oncologo italiano Tulio Simoncini.

    In uno degli spettacoli televisivi, è stato detto come Simonchini tratta i suoi pazienti con il bicarbonato di sodio ordinario, senza usare metodi di chemioterapia.

    Oltre al trattamento con una soluzione di bicarbonato e allo svolgimento di procedure di purificazione del sangue (contagocce), il nostro sperimentatore ha sviluppato un sistema nutrizionale unico per se stesso e ha iniziato a bere una soluzione di soda e perossido di idrogeno.

    Potete leggere di più su questo argomento nell'articolo di Vladimir Luzai sul trattamento del cancro con la soda.

    I lettori del nostro sito non sono rimasti indifferenti a tali informazioni interessanti. A giudicare dai numerosi commenti, uno dei problemi principali che sorgono dopo la familiarizzazione iniziale era e rimane: come mettere il contagocce, qual è la concentrazione della soluzione e come pulire il sangue dopo l'insorgenza dei sintomi di intossicazione nel trattamento della soda.

    Inizialmente, Vladimir si è dato un contagocce con una soluzione al 4% di bicarbonato di sodio (400 ml). Si tratta di 16 grammi di soda, somministrati una sola volta. Avendo studiato le pratiche del Dr. Simoncini, il nostro innovatore è giunto alla conclusione che questa dose non è sufficiente.

    L'italiano ha offerto ai suoi pazienti il ​​trattamento con una soluzione al 5% di bicarbonato di sodio in un volume di 500 ml, che è ricalcolato 25 grammi di soda.

    Pertanto, Vladimir ha aumentato il volume del farmaco al 4% iniettato a 600 ml - 24 grammi di soda, avendo deciso che il 1 grammo mancante è un errore completamente ammissibile.

    Vladimir somministrò questo 600 ml di bicarbonato di sodio (4%) per via endovenosa usando un contagocce. Il tasso di infusione, ha mostrato la media, cioè il tempo approssimativo trascorso sulla flebo era di circa 42 minuti.

    Vladimir sostiene che dal momento che ha bevuto regolarmente soda per lungo tempo, il suo corpo era già leggermente alcalino quando ha iniziato a cadere.

    Ha sperimentato l'effetto della soluzione al 5% in un volume di 500 ml, così come l'8,4% (400 ml).

    Perché il cancro guarisce durante il trattamento con la soda?

    Tulio Simoncini afferma che ogni cancro ha una natura fungina.

    Il bicarbonato di sodio distrugge un tumore o in altre parole un fungo, trasformandolo lentamente ma sicuramente in ricotta, che viene gradualmente eliminata dal corpo. La soda agisce sul fungo come se l'acqua dissolvesse lo zucchero.

    Durante la decomposizione del fungo, le sostanze tossiche vengono gettate nel flusso sanguigno, che porta all'intossicazione del corpo: un aumento della temperatura corporea, un deterioramento della salute.

    Come pulire il sangue?

    Per sbarazzarsi delle tossine possono prokapav composizioni detergenti speciali. Il corso di pulizia è di 6 giorni. Droppers si alternano:

    1 giorno dare Sterofundin soluzione isotonica (500 ml) integrato con 1 mg Cytoflavin (10 ml), e dopo che è stato introdotto Krasgemodez 8000 soluzione povidone (400 ml);

    2 giorni mettere una soluzione di sterofundina isotonica (500 ml) con l'aggiunta di 1 fiala di citoflavina (10 ml) e una bottiglia di reopolyglucin (400 ml).

    Sterofundina: una soluzione allagante con vitamine. In assenza di Sterofundina, è possibile una sostituzione con soluzione salina (400 ml). La citoflavina viene aggiunta per migliorare le prestazioni del cervello e dello stato del sistema nervoso. Hemodez pulisce il sangue dalle tossine. La reopoliglyukin pulisce il sangue a livello intercellulare.

    Durante il periodo di purificazione del sangue, il potassio e il magnesio vengono lisciviati, quindi, al fine di mantenere l'efficienza del muscolo cardiaco, è necessario assumere la panangina, sia per via endovenosa che in compresse. Vladimir risponde personalmente alle domande di base sui droppers in un video appositamente girato.

    Protocolli di trattamento anti-cancro efficaci 2. Bicarbonato di sodio (soda)

    Tempo di lettura approssimativo: 14 min.

    Il link all'articolo sarà inviato alla tua e-mail:

    Anche le forme più aggressive di cancro con metastasi possono essere fermate usando un protocollo con soda. Nonostante il fatto che la chemioterapia sia tossica per tutte le cellule del corpo, è comunque un metodo universale per trattare praticamente tutti i tipi di cancro. Infatti, 9 pazienti oncologici su 10 sono d'accordo con la chemioterapia senza nemmeno considerare metodi meno tossici.

    Medici e case farmaceutiche guadagnano molto denaro e questo è l'unico vero motivo per cui la chemioterapia è ancora utilizzata, non perché sia ​​efficace, riduce la mortalità o migliora la qualità della vita del paziente. In effetti, la sua azione torna a questi concetti. La chemioterapia causa l'accelerazione della crescita e delle metastasi del tumore, aumenta la mortalità (compresi i tumori secondari causati da esso) e gli oncologi lo sanno.

    Alcuni anni fa, un membro del Cancer Center della Arizona University, il Dr. Mark Pagel, ricevette $ 2 milioni dal National Institutes of Health (NIH) per studiare l'efficacia del trattamento del cancro al seno con bicarbonato di sodio.

    Ovviamente, ci sono persone che capiscono che il bicarbonato, cioè un rimedio che è in grado di prevenire la morte di un paziente in terapia intensiva per i pazienti, è anche uno dei principali, sicuri ed efficaci tipi di trattamento del cancro.

    Gli studi hanno dimostrato che i metodi dietetici per aumentare il livello di bicarbonato possono aumentare (alcalinizzare) il pH dei tumori acidificati senza causare un malfunzionamento nel normale pH del sangue e dei tessuti sani.

    Modelli animali di cancro al seno hanno dimostrato che il bicarbonato orale rende i tumori più alcalini e blocca le metastasi. Sulla base di questi studi, oltre al fatto che la soda è sicura e facilmente tollerabile, alcuni noti esperti come Dr. Julian Whitaker (Dr.

    Julian Whitaker), ha iniziato ad applicare con successo la soda come base dei loro protocolli terapeutici anti-cancro insieme alla stimolazione del sistema immunitario, dieta e integratori alimentari. Nel suo protocollo, Whitaker usa 12 grammi (2 cucchiaini pieni) di soda diluita in 450-500 ml di acqua, insieme a un dolcificante (miele, sciroppo d'acero, stevia).

    È necessario bere la miscela entro un'ora o due e ripetere altre 2 volte (fino a 3 volte al giorno). Alcuni hanno usato la soda mescolata con melassa e guarita dal cancro alla prostata e al seno.

    Se usato internamente, specialmente con acqua ricca di magnesio o uso transdermico nei bagni medici, la soda può essere la prima scelta nel trattamento di cancro, malattie renali, diabete, influenza e raffreddore.

    È anche un potente rimedio per l'esposizione alle radiazioni, e questo deve essere preso in considerazione da tutti, dal momento che la nostra fisiologia è sotto attacco serio dai venti radioattivi che circolano nella metà settentrionale della città dagli attentati di Fukishima nel 2011.

    Il dott. Robert J. Gillis ed i suoi colleghi hanno dimostrato che il trattamento dei topi con la soda si manifesta nella alcalinizzazione dell'area intorno ai tumori. Gli stessi scienziati hanno dimostrato che il bicarbonato aumenta il pH del tumore e ferma anche le metastasi nei topi con cancro al seno.

    Soda e medicina di alcalinizzazione

    Il pH dei nostri tessuti e fluidi corporei è estremamente importante, influenza la nostra salute e in effetti riflette le sue condizioni e la pulizia interna. Più il nostro pH è vicino al livello di 7.35-7.45, più alto è il livello della nostra salute e delle condizioni generali.

    Mantenendolo in questo quadro, aumentiamo in modo significativo le capacità protettive del nostro corpo per resistere a malattie come raffreddore, influenza, così come la comparsa di cancro e altre gravi malattie.

    Mantenere l'acidità del nostro corpo in questa struttura sana comporta anche il giusto stile di vita e alcuni cambiamenti nella nostra dieta che ci proteggeranno durante le nostre vite, mentre l'uso della soda ci dà l'impulso per una alcalinizzazione veloce.

    Il livello di acidità, simile al principio di funzionamento del termometro, mostra un aumento o una diminuzione di acido e alcali nei fluidi corporei. Deviazioni superiori o inferiori a 7,35-7.

    45pH in acidità controllata con attenzione del sangue può significare un sintomo potenzialmente grave o stadio della malattia.

    Quando il corpo non è più in grado di neutralizzare e rimuovere efficacemente gli acidi, li accumula nei fluidi extracellulari e nei tessuti connettivi, interrompendo in tal modo l'integrità e il metabolismo delle cellule.

    Inoltre, se il corpo è fortemente alcalinizzato da una grande quantità di bicarbonato nel sangue, allora l'alcalosi metabolica può verificarsi con gravi conseguenze. Anche questa condizione deve essere urgentemente corretta. Ecco perché quando si utilizza la soda come protocollo terapeutico, è assolutamente necessario monitorare il livello di acidità dei fluidi corporei.

    John Barron presenta una corretta comprensione del pH, che spiega anche i vantaggi dell'utilizzo di acqua alcalina:

    Gli ioni idrogeno legano l'ossigeno. Ciò significa che più acido nel liquido, meno ossigeno libero in esso. Ogni cellula del nostro corpo ha bisogno di ossigeno per mantenere la vita e una salute ottimale.

    Quello che ora sappiamo degli ioni idrogeno ci dà l'idea che più acido nel sangue (più basso è il pH), meno ossigeno sarà disponibile per le cellule. Un meccanismo simile si verifica quando le piogge acide, che "uccidono" l'acqua.

    Il pesce letteralmente soffoca e muore a causa del fatto che l'acido lega tutto l'ossigeno libero nello stagno. Ciò non accade perché l'ossigeno è scomparso da qualche parte, ma perché è semplicemente connesso e non disponibile.

    Inoltre, se si aumenta il livello di acidità del serbatoio (per renderlo più alcalino), l'ossigeno diventa disponibile e il lago o lo stagno prende vita. È opportuno ricordare che il cancro è correlato a condizioni acide (mancanza di ossigeno) - cioè, più alto è il pH (più ossigeno nelle cellule del corpo), più difficile è lo sviluppo del cancro.

    Capire questo è importante per due motivi:

    • indica l'effetto dell'acqua alcalina - più ossigeno disponibile nel sistema
    • Questo spiega perché l'acqua alcalina aiuta nella lotta contro il cancro.

    Come può la soda curare il cancro?

    I tumori maligni sono masse di cellule a crescita rapida. La rapida crescita di queste cellule determina l'altissimo tasso metabolico in esse. Questo spiega il fatto che le cellule tumorali usano molto più carboidrati e zuccheri per generare energia sotto forma di molecole di ATP.

    Tuttavia, i prodotti energetici producono determinate sostanze, tra cui acido lattico e piruvico. Normalmente queste sostanze saranno utilizzate immediatamente dopo la loro comparsa, ma le cellule tumorali hanno un metabolismo significativamente più alto, che porta all'accumulo di acidi organici nell'ambiente circostante del tumore.

    Un alto livello di acidità extracellulare attorno al tumore è una delle principali cause delle metastasi del cancro.

    Pertanto, le cellule tumorali hanno bisogno di un ambiente acido per la loro crescita e rapida diffusione.

    Alcuni esperti sono convinti che tamponando il microambiente del tumore con una sostanza alcalina, il pH del tumore possa essere aumentato a un livello tale da impedirne la crescita e la diffusione. Questa è una soluzione abbastanza semplice al problema ha già dimostrato la sua efficacia.

    .Il più significativo è il fatto che non è necessario creare una droga sintetica costosa per abbassare l'acidità intorno al tumore. Semplice, accessibile a tutte le sostanze come la soda affronta.

    Naturalmente, è desiderabile somministrare soda il più vicino possibile al tumore, poiché l'effetto di innalzamento del pH è necessario nel microambiente circostante.

    A questo proposito, l'iniezione diretta di bicarbonato di sodio nell'area tumorale è considerata un metodo più efficace rispetto alla somministrazione orale.

    D'altra parte, la soda orale è molto sicura e può essere facilmente utilizzata a casa.

    La rivista "Cancer Research" ha pubblicato uno studio del 2009, che è stato uno dei primi a confermare che l'effetto alcalinizzante della soda in realtà arresta il cancro.

    Somministrando la soda a un gruppo di topi nell'area del tumore, gli autori dello studio sono stati in grado di determinare in che modo l'aumento del pH dell'organo colpito dal cancro può influenzare la crescita e la diffusione del tumore.

    I risultati di questi studi hanno dimostrato che il bicarbonato di sodio può effettivamente aumentare il pH e ridurre le metastasi spontanee nei topi con cancro al seno indotto.

    I ricercatori hanno anche scoperto che il bicarbonato di sodio (soda) agisce alzando il pH all'esterno delle cellule, non all'interno di esse. Questo è un fatto molto importante, poiché indica che la soda non disturba il metabolismo intracellulare, creando allo stesso tempo un microambiente incompatibile con la crescita di un tumore.

    Altri importanti risultati di questo studio hanno dimostrato che il bicarbonato di sodio:

    • riduce il ruolo dei linfonodi nella diffusione delle cellule tumorali
    • non riduce il livello delle cellule tumorali circolanti
    • riduce il coinvolgimento del fegato nel processo, riducendo così la diffusione delle cellule tumorali ad altri organi
    • interferisce con la colonizzazione di altri organi da parte delle cellule tumorali che circolano nel sangue

    Protocolli per il bicarbonato di sodio nel cancro

    Per creare una medicina per il bicarbonato di sodio per il cancro a casa avrai bisogno di sciroppo d'acero, melassa o miele da mescolare.

    Un noto specialista del cancro, il dott. Sirkus, nel suo libro ha documentato un caso in cui un paziente affetto da cancro alla prostata con metastasi ossee si è curato con soda e melassa. Il primo giorno, ha mescolato un cucchiaino di soda e un cucchiaino di melassa in un bicchiere d'acqua.

    Ha mantenuto questo dosaggio per altri 3 giorni mentre il pH della sua saliva ha mostrato 7,0 e il pH della sua urina ha raggiunto 7,5. Ispirato dal risultato, ha iniziato a prendere questa miscela due volte al giorno dal quinto giorno.

    Dal 6 ° giorno al 10 ° giorno ha mescolato 2 cucchiaini di soda e melassa, prendendo la miscela due volte al giorno.

    Il giorno 11, il paziente ha eseguito una scansione ossea e altri esami medici. Il risultato del marcatore PSA (antigene prostatico specifico, una proteina utilizzata per determinare il grado di ingrossamento della prostata e la gravità del cancro alla prostata) è diminuito significativamente da 22.3 dalla diagnosi a 0.1.

    Un altro protocollo con soda consiglia di mescolare 90 cucchiaini di sciroppo d'acero e 30 cucchiai di soda. Allo stesso tempo, lo sciroppo d'acero deve essere riscaldato fino a quando non diventa meno viscoso. Quindi il bicarbonato di sodio viene aggiunto e mescolato per circa 5 minuti fino a completa dissoluzione. La miscela preparata dovrebbe essere sufficiente per 10 giorni, 5-7 cucchiaini al giorno.

    Una certa cautela deve essere presente quando si applicano i protocolli di trattamento con la soda. Livelli di pH elevati costanti possono causare alcalosi metabolica e portare a squilibri elettrolitici. Questo può portare a un edema massiccio e anche a influenzare il lavoro del cuore e il livello della pressione sanguigna.

    Molti di noi conoscono Tulio Simoncini, un oncologo italiano, che afferma che il cancro è un fungo e lo tratta con successo con la soda. In America, non ne hanno mai sentito parlare e sono venuti all'uso della soda nel trattamento del cancro a modo loro. Pertanto, i protocolli e i dosaggi differiscono significativamente da quelli raccomandati da Simoncini.

    Inoltre, Simoncini lo applica per via orale nella sua forma pura, mentre gli esperti americani consigliano di miscelarlo con sostanze naturali dolci come miele, sciroppo d'acero, melassa per somministrazione orale.

    Apparentemente, oltre a creare un forte effetto alcalinizzante nell'immediato microambiente della cellula cancerosa, si occupa anche della penetrazione della soda nella cellula stessa e della sua alcalinizzazione (sembra che il cloruro di cesio lo faccia, che però passa nella stessa cellula cancerogena e non ha bisogno di usare un cavallo di Troia ", T.

    e miscela con zuccheri naturali). Il noto protocollo Kelmun (soda + sciroppo d'acero - fino a 16 cucchiaini al giorno, ha curato molti pazienti).

    Un grande sostenitore del trattamento della soda è il famoso dottore naturopata Dr. Sirkus. Nella sua clinica nelle giungle del Brasile, applica con successo il suo "trio meraviglioso": soda, magnesia (magnesio) e iodio. Assegna anche un ruolo importante al fattore psicologico nel trattamento del cancro.

    Ora non c'è dubbio che la soda sia uno strumento prezioso nella prevenzione e nella cura del cancro. Tuttavia, ogni paziente ha la propria diagnosi, il proprio metabolismo, la propria omeostasi e la propria storia. Molto spesso lo stesso dosaggio può aiutare un paziente e non causare l'effetto atteso in un altro.

    È necessario sperimentare attentamente i metodi di somministrazione di soda al corpo (bagni, clisteri, IV, per via orale, iniezioni nell'area del tumore) e i loro dosaggi, assicurandosi di controllare il pH della saliva, delle urine e, se possibile, del sangue. Va ricordato che la soda dovrebbe essere solo una parte di un protocollo generale di trattamento anti-cancro.