Poliposi uterina

Poliposi dell'utero oggi - un fenomeno abbastanza comune. È una iperplasia focale dell'endometrio del corpo, caratterizzata dalla crescita di neoplasie mucose (polipi), che sono di natura benigna.

Il polipo sembra una crescita a forma tonda sulla gamba (la base può essere sia sottile che spessa). Nella maggior parte dei casi, lo sviluppo della poliposi nell'utero è un processo che non minaccia la vita di una donna, ma tende a trasformarsi in cancro (il rischio di diventare maligni è dell'1-2%).

Caratteristiche della patologia e delle sue varietà

Caratteristiche del processo patologico

Il processo patologico può essere diagnosticato in donne di qualsiasi età, dagli 11 ai 12 anni (cioè, dopo l'inizio della pubertà). Un picco è osservato nei pazienti di età superiore a 45 anni (nel periodo pre-menopausale).
I polipi possono essere singoli o multipli (questa distribuzione si chiama poliposi). Le dimensioni di una neoplasia variano da pochi millimetri a 2-3 cm. Sembrano più simili a cilindri con una superficie porosa, possono essere giallastri o bordeaux con una tonalità viola. Sono caratterizzati da una membrana molto sottile attraverso la quale sono chiaramente visibili i vasi sanguigni che alimentano la neoplasia. Ogni polipo è costituito da un canale vascolare centrale, ghiandole endometriali e stroma.

La classificazione principale dei polipi è per posizione e morfologia.

  1. Secondo la loro posizione, sono separati, in base al sito di localizzazione, quindi, accade: poliposi della cervice e del corpo dell'organo.
  2. Per tipo morfologico, sono:
  • ghiandolare (formato nei tessuti dell'endometrio dalle cellule delle sue ghiandole). Viene anche chiamata poliposi uterina endometriale, fondamentalmente questo tipo di patologia è osservato nelle ragazze giovani;
  • fibroso (sono formati da cellule del tessuto connettivo). Il più delle volte vengono diagnosticati in donne sopra i 45 anni;
  • ghiandolare-fibroso (questo tipo misto è più spesso diagnosticato nelle donne, dopo 30-35 anni);
  • placenta (casi più rari, si sviluppano nel caso in cui dopo il parto o un aborto spontaneo nel corpo della donna, rimane una particella del tessuto placenta). Appartengono alle neoplasie pericolose con gravi conseguenze, inclusa l'infertilità;
  • adenomatoso (tale poliposi dell'utero o della cervice è il più pericoloso, questi tumori si trasformano in maligni). Questa è una condizione precancerosa.

Principalmente si osserva un fenomeno patologico nella cavità dell'organo e sul collo. In casi molto rari, la germinazione della poliposi della cervice si verifica nel canale cervicale ed esce ulteriormente nella vagina.

Cosa ha causato lo sviluppo della malattia

Gli scienziati hanno avanzato diverse possibili cause di poliposi dell'utero, tra cui la principale è l'effetto dei cambiamenti ormonali e lo squilibrio di estrogeni e progesterone. La disfunzione ovarica e altri fenomeni simili possono contribuire alla patologia. Questa teoria è confermata anche dal fatto che il picco di incidenza cade nel periodo di inizio della menopausa nelle donne (che causa sempre insufficienza ormonale).

La prossima ragione importante è chiamata processi infiammatori negli organi. Può essere adnexite, cervicite, ooforite, endometriosi. Quando l'infiammazione per proteggere l'organismo agisce sull'immunità, una caratteristica della quale è quella di sviluppare un numero sufficiente di globuli bianchi che prevengono l'infiammazione. Di conseguenza, uccidono l'infezione, ma allo stesso tempo provocano la crescita delle cellule nei tessuti endometriali, cioè lo sviluppo della poliposi uterina.

Tra gli altri fattori che possono portare alla patologia, sono chiamati:

  • le conseguenze dell'aborto (scarsa qualità o raschiatura insufficientemente accurata);
  • proliferazione vascolare;
  • malattie endocrine;
  • obesità (porta anche all'ipertrogenismo e alla crescita di tumori patologici sullo sfondo di disturbi ormonali);
  • ipertensione (questo fenomeno porta alla compromissione della circolazione sanguigna e all'inizio di un'aumentata divisione cellulare, che riceve una quantità insufficiente di nutrienti);
  • diabete mellito;
  • tendenza ereditaria;
  • la risposta del corpo a trattamento con preparazioni speciali di tumori di altra localizzazione.

Quadro clinico

Nelle fasi iniziali del suo sviluppo, mentre l'area interessata è piccola, la poliposi uterina il più delle volte non mostra sintomi e viene rilevata per caso, durante il successivo esame ginecologico. Inoltre, non importa quale tipo di neoplasma si verifichi, i sintomi sembrano abbastanza simili, è:

  1. irregolarità mestruali (la sua durata cambia, l'abbondanza di dimissione (in alcune donne sono eccessivamente abbondanti, in altre - scarse, quasi sbavanti);
  2. avvistare che si verificano tra periodi;
  3. l'aspetto di muco più bianco con un odore sgradevole;
  4. dolore nell'addome inferiore (che assomiglia a crampi in natura);
  5. sangue durante (o immediatamente dopo) il contatto sessuale.

Polipo cervicale

Polipo cervicale (polipo cervicale) - la formazione di una forma benigna, che è prodotta dalla crescita dello strato epiteliale ghiandolare (endocervice) dell'organo mucoso. Per sua natura, questo non è un processo oncologico, tuttavia, se il trattamento non viene avviato in modo tempestivo, allora è possibile una transizione verso un processo patologico maligno, cioè si sviluppa il cancro uterino. Pertanto, la risposta alla domanda se rimuovere il polipo sarà affermativa.

Il polipo del canale cervicale della cervice si trova più spesso nella zona dell'OS esterno, nella parte centrale o superiore di esso. Le dimensioni dell'istruzione possono essere sia molto piccole che grandi, che possono essere viste senza attrezzature speciali. Un piccolo polipo sull'utero potrebbe non apparire a lungo.

Il quadro clinico di una natura specifica - ci sono la perdita di sangue, la sindrome del dolore. Per determinare il tipo e la gravità della patologia utilizzando misure diagnostiche di laboratorio e strumentali.

Il trattamento, di regola, è radicale - la rimozione di un polipo della cervice è eseguita o la sua escissione seguita da cauterizzazione, e può anche essere eseguito il curettage. I metodi di rimozione vengono selezionati singolarmente, in base al quadro clinico attuale e alla cronologia del paziente.

La prognosi se il trattamento verrà avviato in modo tempestivo e il processo non è entrato in una forma maligna e favorevole. Secondo l'ICD-10, questa malattia appartiene alla sezione "Polipi degli organi genitali femminili" e ha un codice di valore separato - N84.

eziologia

Allo stato attuale, le cause esatte di questo tipo di neoplasie benigne non sono state stabilite.

I medici suggeriscono che un polipo nel canale cervicale si forma a causa dei seguenti processi patologici:

Inoltre, ci sono fattori predisponenti per una tale educazione:

  • la menopausa;
  • gravidanza - un polipo sulla cervice durante la gravidanza è abbastanza comune;
  • complicazioni postpartum;
  • diabete mellito;
  • malattie che portano alla distruzione del background ormonale;
  • assunzione di contraccettivi ormonali;
  • medicina psicosomatica;
  • malattie sessualmente trasmissibili.

Non è inoltre escluso che un polipo possa essere formato da una cisti della cervice. Va notato che anche l'operazione non garantisce al 100% che la formazione poliforme non compaia su un'altra parte dell'organo, specialmente se si tratta di una complicazione della cisti. Tuttavia, le tecniche moderne utilizzate per la loro rimozione riducono il rischio a una soglia minima.

classificazione

Considera la classificazione di questo processo patologico in diversi piani - in base alla quantità, alla struttura e alla natura del rivestimento.

Quindi, su base quantitativa, ci sono:

  • singole entità;
  • multipla.

Per la natura del rivestimento, un polipo cervicale cervicale può essere:

  • con epitelio cilindrico;
  • con epitelio piatto stratificato.

Secondo la sua struttura, il polipo cervicale è diviso in:

  • fibrotico;
  • ghiandolare;
  • tipo misto - ghiandolare-fibroso;
  • atipico o adenomatoso.

È possibile determinare quale tipo di polipo è presente utilizzando l'analisi istologica e la biopsia.

sintomatologia

Se la formazione di piccole dimensioni, quindi eventuali segni clinici possono essere assenti.

In generale, i sintomi del polipo cervicale sono i seguenti:

  • dolore all'addome, che può dare alla schiena;
  • disagio e dolore durante il rapporto sessuale;
  • durante il ciclo mestruale, lo scarico diventa più abbondante;
  • scarico sanguinoso dalla vagina durante o dopo il rapporto sessuale;
  • prima dell'inizio delle mestruazioni, e dopo di loro ci sono delle perdite di sangue;
  • leggii sierose o siero-purulente.

In alcuni casi, il quadro clinico specifico è completato da sintomi generali:

  • bassa temperatura corporea;
  • debolezza, malessere;
  • umore apatico;
  • diminuito desiderio sessuale o mancanza di esso;
  • mal di testa.

Con tali sintomi, è necessario contattare immediatamente un medico che prescriverà un esame e un trattamento efficace.

diagnostica

Quando compaiono i primi sintomi, dovresti consultare un ginecologo. Inoltre, potrebbe essere necessario consultare un oncologo e un dermatovenerologo. La diagnosi viene effettuata in due fasi: esame fisico e metodi di ricerca strumentali e di laboratorio.

L'ispezione primaria include:

  • esame ginecologico con specchi speciali;
  • raccolta di storia personale e familiare;
  • materiale di campionamento per esame istologico.

Potrebbe anche essere necessaria una biopsia.

Ulteriore programma diagnostico può includere le seguenti procedure:

  • prelievo di sangue per la ricerca generale e biochimica;
  • analisi delle urine;
  • striscio vaginale;
  • Diagnostica della PCR;
  • colposcopia;
  • Ultrasuoni degli organi pelvici;
  • isteroscopia;
  • biopsia del polipo;
  • test per i marcatori tumorali;
  • test per malattie sessualmente trasmissibili.

In base ai risultati delle misure diagnostiche, il medico determinerà la natura del decorso del processo patologico, il metodo di eliminazione e come eseguire ulteriori trattamenti dopo la rimozione del polipo.

trattamento

La terapia con rimedi popolari è impossibile per la semplice ragione che con l'aiuto di decotti e tinture la neoplasia non può essere eliminata: il trattamento dei polipi viene effettuato solo in modo radicale.

L'educazione può essere eliminata come segue:

  • rimozione di un polipo di un collo di un laser di utero;
  • svitando, viene rimosso solo un singolo tipo di polipo cervicale;
  • escissione con conchiglia;
  • rimozione con elica elettrica;
  • scraping.

Durante la gravidanza, vengono usate solo operazioni senza anestesia che non danneggiano il bambino. Va notato che la raschiatura viene effettuata relativamente raramente, poiché è inefficace anche come un evento dopo l'intervento.

Dopo l'asportazione, il letto polipo viene ulteriormente lavorato eseguendo le seguenti procedure:

  • criodistruzione - combustione con azoto liquido;
  • elettrocoagulazione o coagulazione chimica;
  • il trattamento con onde radio si riferisce a metodi di terapia senza contatto.

Dopo la rimozione, la neoplasia viene inviata per l'esame istologico e viene eseguita anche una biopsia per determinare se ha una natura maligna o meno. Lo scarico dopo la rimozione del polipo è abbastanza normale, ma se sono abbondanti e ansiosi, dovresti consultare un medico.

È necessario rimuovere un polipo. Se ciò non è possibile durante la gravidanza, rimuovere il polipo sulla cervice durante il periodo postpartum.

Oltre all'intervento operabile, prescrivere ulteriori farmaci:

  • farmaci anti-infiammatori non steroidei;
  • terapia locale - candele da polipi;
  • terapia ormonale;
  • terapia antibiotica;
  • terapia vitaminica

La medicina tradizionale può essere utilizzata in aggiunta al corso principale del trattamento.

In questo caso, i decotti possono essere utilizzati per la pulizia o l'applicazione di tamponi di tali erbe:

Puoi anche usare olio di camomilla, ma diluito in modo da non provocare una bruciatura delle mucose.

In generale, se il trattamento viene avviato in modo tempestivo, è possibile evitare complicazioni. La prognosi sarà del 100% favorevole se l'educazione non è predisposta alla degenerazione in uno maligno.

Sfortunatamente, non ci sono metodi specifici di profilassi, poiché i fattori eziologici non sono stati stabiliti con precisione. Pertanto, è necessario sottoporsi sistematicamente a una visita medica preventiva e visitare un ginecologo almeno una volta ogni sei mesi.

Polipo cervicale

Nell'ICD 10, il codice N84.1 è assegnato a un polipo della cervice. Questa è una malattia degli organi riproduttivi femminili, che prende il 3-5% nella struttura della patologia ginecologica. Nonostante l'introduzione nella pratica clinica dei metodi di trattamento endoscopico, la frequenza delle recidive della malattia varia dal 25,9% al 78%. Nell'ospedale di Yusupov vengono create tutte le condizioni per il trattamento di pazienti affetti da polipo cervicale:

  • Livello di comfort europeo nei reparti;
  • Moderne attrezzature diagnostiche dei principali produttori mondiali;
  • L'uso di trattamenti innovativi;
  • Attitudine attenta del personale medico ai desideri dei pazienti.

Polipi dell'utero è una formazione ghiandolare locale esofitica, che proviene dallo strato basale dell'endometrio o endocervice, ha un peduncolo vascolare. I sintomi di polipi uterini sono spesso il sanguinamento uterino. Se si trova un polipo sulla cervice, è necessario rimuovere il tumore? Sì, perché a causa della cronica perdita di sangue, l'anemia si sviluppa nei pazienti. L'anemia porta a invalidità temporanea delle donne, infertilità. L'età media dei pazienti con polipi uterini è di 45 anni.

Alcuni tipi di polipi uterini (polipi della cervice con atipia e polipi endometriali adenomatosi) appartengono a processi patologici precancerosi. Per questo motivo, la risposta alla domanda: "Devo rimuovere un polipo sulla cervice?" Non è ambiguo - sì. Quando una donna ha un polipo cervicale, è pericoloso? Da soli, i polipi del canale cervicale non sono pericolosi. Senza trattamento, un grande polipo cervicale sarà una causa permanente di sanguinamento intermestruale, un focolaio di infezioni a trasmissione sessuale, per prevenire la gravidanza e il parto. Per il trattamento dell'omeopatia del polipo cervicale, la medicina tradizionale è ampiamente utilizzata, ma non ne garantisce l'effetto e può essere utilizzata solo sotto la supervisione di un ginecologo. Il trattamento standard per la malattia, che viene utilizzato nell'ospedale di Yusupov, è la rimozione di un polipo seguito da terapia ormonale.

Cause del polipo cervicale

Le ragioni per la formazione di un polipo nella cervice, gli scienziati non hanno stabilito. Infiammazione e disturbi ormonali sono considerati le cause più probabili di formazione del polipo cervicale. I seguenti fattori stanno contribuendo al verificarsi dei polipi:

  • Un gran numero di aborti;
  • Annessite cronica e colpitis;
  • L'assenza di gravidanze nella storia.

I geni patologici nelle cellule endometriali (gene HNGIC) contribuiscono alla formazione di polipi uterini. L'insorgenza di polipi endometriali nelle donne in postmenopausa è associata alla terapia ormonale sostitutiva e al farmaco "Tamoxifene", che i pazienti assumono per il cancro al seno. C'è un'opinione secondo cui un polipo uterino si sviluppa a seguito di disfunzione ovarica, un processo infettivo infiammatorio cronico degli organi pelvici, varie lesioni di quest'area, derivanti da manipolazioni mediche o durante il parto.

Tipi e sintomi di polipi cervicali

I polipi situati nell'utero sono chiamati polipi endometriali. A seconda della struttura istologica del loro tessuto, si distinguono i seguenti tipi di polipi uterini:

  • Ghiandolare - polipi formati dal tessuto del rivestimento interno dell'utero (endometrio), che contiene ghiandole;
  • Ferro-fibroso - composto da ghiandole endometriali e stroma (che supporta il loro tessuto connettivo);
  • Fibroso - formato da denso tessuto fibroso, che contiene e può singole ghiandole, si sviluppa nelle donne dopo 40 anni;
  • Polipi adenomatosi dell'endometrio, che hanno un'alta probabilità di transizione al cancro del rivestimento uterino dell'utero.

Si distinguono i seguenti polipi del canale cervicale del collo dell'utero: ghiandolari, ricoperti di epitelio cilindrico a riga singola ed epidermizzati, sulla cui superficie si trova un epitelio metaplastico multistrato. In presenza di un polipo del canale cervicale, la donna ha i seguenti sintomi:

  • Irregolarità mestruali, che sono espressi come aumento dell'intensità del sanguinamento (iperpolimenorrea);
  • Individuazione dopo un rapporto sessuale che si verifica a seguito di un trauma alla neoplasia;
  • Macchia intermestruale.

I pazienti spesso lamentano dolori fastidiosi e l'apparizione di viscere viscose di carattere sieroso o sieroso-purulento. Se i sintomi di cui sopra sono assenti, la formazione viene rilevata per caso durante un esame ginecologico preventivo, ecografia degli organi pelvici, colposcopia. Quando il polipo cervicale "ha attraversato" (caduto nella vagina), i dolori compaiono durante il coito e la spotting sanguinante dopo il rapporto.

Metodi diagnostici per il polipo uterino

I ginecologi per stabilire la diagnosi di un polipo della cervice e del canale cervicale conducono le seguenti principali misure diagnostiche:

  • Esame degli organi genitali esterni;
  • Esame della vagina e della cervice sugli specchi;
  • Ricerca bimanuale (a due mani);
  • Esame ecografico;
  • isteroscopia;
  • Esame istologico

Ulteriori metodi per la diagnosi del polipo uterino includono la colposcopia e lo striscio sulla citologia oncologica. Soggetto a un trattamento chirurgico pianificato di donne, che fanno lamentele tipiche del polipo uterino. Quando ispezionano la cervice sugli specchi, hanno formazioni che hanno contorni chiari, un colore rosa brillante, di solito una forma a forma di pera e una superficie liscia. Sono attaccati alla mucosa del canale cervicale e possono sporgere oltre la gola esterna della cervice.

L'esame ecografico (ecografia) consente al medico di vedere l'ispessimento dello strato interno dell'utero (endometrio), la presenza di polipi (escrescenze nell'utero). Le moderne apparecchiature ad ultrasuoni ad alta risoluzione, di cui è dotato l'ospedale Yusupov, consentono di diagnosticare polipi di piccole dimensioni che non si estendono oltre l'os esterno. Esaminano gli ultrasuoni come l'inclusione di un'ecogenicità aumentata o media nel canale cervicale.

Durante l'isteroscopia nell'utero si determinano escrescenze di varie dimensioni e forme. I polipi endometriali fibrosi hanno la forma di singole formazioni pallide di forma rotonda o ovale, le cui dimensioni variano da 0,5 × 1 a 0,5 × 1,5 cm, situate sulla gamba. Hanno una struttura densa, superficie liscia, poche navi. Talvolta i polipi fibrosi endometriali raggiungono una grande dimensione e durante l'isteroscopia la superficie di un polipo che si adatta strettamente alla parete dell'utero viene erroneamente considerata una membrana mucosa atrofica e il polipo non viene diagnosticato. Quando viene rilevata una formazione poliforme, deve essere esaminata da tutti i lati, per stimare la dimensione, la posizione, la posizione dell'attaccamento, nonché le dimensioni della gamba. Durante l'isteroscopia, i polipi fibrosi assomigliano ai linfonodi miomatoidi sottomessi.

I polipi ghiandolari endometriali, a differenza della fibrosi, hanno maggiori probabilità di essere singoli, grandi. Le loro dimensioni vanno da 0,5 × 1 a 5 × 6 cm, a volte i pazienti hanno diversi polipi. Sono di forma oblunga, conica, irregolare, possono essere separati da ponticelli. La superficie è liscia, uniforme, a volte al di sopra di essa sono formazioni cistiche con una parete sottile e contenuti trasparenti. Il colore dei polipi può essere rosa pallido, giallo pallido, rosa grigiastro. Spesso la punta di un polipo è viola scuro o bluastro viola. Sulla superficie del polipo è visibile la rete vascolare capillare.

I polipi adenomatosi dell'endometrio si trovano più spesso vicino alla bocca delle tube di Falloppio. Le loro dimensioni sono piccole, da 0,5 × 1 a 0,5 × 1,5 cm. Sembrano grigi, opachi, friabili. I cambiamenti adenomatosi sono anche determinati nel tessuto di alcuni polipi cistici ghiandolari. In questo caso, la natura del polipo durante l'endoscopia non può essere determinata. I polipi dello strato interno dell'utero cambiano forma quando si modifica la portata del gas o del liquido nell'utero. Allo stesso tempo si appiattiscono, aumentano di diametro e con la diminuzione si espandono.

Trattamento di polipi uterini

Alla presenza di sintomi di un polipo di un collo, la terapia conservatrice e non la medicina non è usata. Il trattamento consiste nelle seguenti attività:

  • Rimozione del polipo endometriale dell'utero e del canale cervicale;
  • Prevenzione del cancro dell'endometrio;
  • Sollievo dei sintomi clinici.

Se sulla cervice si trova un grande polipo, come trattarlo? Qualsiasi polipo dovrebbe essere rimosso. La rimozione completa del polipo endometriale e del canale cervicale viene eseguita utilizzando l'isteroscopia. Singoli polipi sulla gamba vengono rimossi con una pinza o una forbice, che vengono inseriti attraverso il canale chirurgico dell'isteroscopio.

Dopo la rimozione del polipo, viene eseguita l'isteroscopia di controllo per garantire che lo stelo del polipo sia completamente asportato. In caso di polipi multipli e combinazione con processi iperplastici endometriali, il curettage diagnostico separato viene eseguito sotto il controllo dell'isteroscopia. Operando ginecologi tutto il materiale chirurgico ottenuto viene inviato al laboratorio per l'esame istologico.

Trattamento innovativo dei polipi uterini

Attualmente, i ginecologi quando scelgono un metodo di trattamento e le tattiche di gestione del paziente prendono in considerazione i seguenti fattori:

  • Dimensioni della formazione:
  • La sua struttura;
  • Età della donna;
  • Condizione endometriale;
  • Le cause dello sviluppo della patologia;
  • La presenza di disordini metabolici ed endocrini.

Attualmente, i polipi vengono rimossi con un laser. Questo tipo di chirurgia non lascia cicatrici e consente di salvare la funzione riproduttiva delle donne. In poche ore, l'ospedale di Yusupov può sottoporsi a un esame completo e quindi a una rimozione di neoplasie. Allo stesso tempo, la capacità lavorativa non è compromessa, l'utero non è danneggiato, il paziente non ha bisogno di rimanere in ospedale. La gravidanza dopo la rimozione laser di un polipo nell'utero può verificarsi diversi mesi dopo.

Il metodo innovativo di trattamento dei polipi uterini è la miniisteroscopia. L'operazione è caratterizzata dall'assenza di traumi al collo e dalla necessità di anestesia. Il medico sceglie un metodo di trattamento insieme al paziente. Allo stesso tempo, la miniisteroscopia permette di sbarazzarsi non solo di polipi, ma anche di fibromi uterini, iperplasia endometriale, sinechie intrauterine. Questo è un metodo operativo delicato. Il medico ha la capacità di controllare la profondità della penetrazione del laser negli strati, prevenendo così le lesioni, riducendo la perdita di sangue e il periodo di recupero. Il laser sigilla i vasi. Il tessuto connettivo non rimane, il che influisce favorevolmente sulla futura gravidanza. Dopo il trattamento con laser, il periodo di riabilitazione va dai 6 agli 8 mesi.

Tattica di gestione di pazienti nel periodo postin vigore

Se i medici hanno rimosso un polipo sotto anestesia nella cervice, la donna rimane sotto osservazione fino al giorno successivo. Ulteriori tattiche di gestione dipendono dal risultato dell'esame istologico. In presenza di polipi fibrosi e ghiandolari cistici dell'endometrio, una volta all'anno viene eseguita una ecografia degli organi pelvici. Queste formazioni non richiedono trattamento e esame aggiuntivo. Se i morfologi hanno identificato polipi ghiandolari e adenomatosi o una combinazione di iperplasia endometriale, la terapia ormonale viene effettuata tenendo conto dell'età del paziente e della gravità della proliferazione. In presenza di sostanze miste, esse fanno a meno di prescrivere farmaci ormonali, a condizione che il background ormonale del paziente sia normale, che non vi siano obesità e diabete.

Un polipo sulla cervice durante la gravidanza influisce negativamente sulla gestazione del feto. Sebbene i polipi siano tumori benigni, richiedono l'osservazione e il trattamento medici obbligatori. Il pericolo di patologia risiede nel fatto che con la proliferazione di polipi è possibile un aborto spontaneo. Per questo motivo, il trattamento dei polipi deve essere effettuato nella fase di pianificazione della gravidanza.

Dopo l'isteroscopia per qualche tempo, il paziente può essere disturbato da dolori spasmodici. Per due o tre settimane, potrebbe esserci una leggera scarica. Una settimana dopo l'operazione, il paziente deve sottoporsi ad un esame ginecologico. Il medico, guidato dall'età del paziente, causa della formazione del polipo e del suo carattere, prescrive la terapia riabilitativa.

Con l'aumento della temperatura, la comparsa di forti emorragie, muco scuro con un colore sgradevole, dolore grave e acuto, si dovrebbe consultare un medico. In questo caso, possiamo assumere la presenza di complicanze - infiammazione dell'utero, sua perforazione o ematometro (accumulo di sangue nell'utero). L'infiammazione dopo la rimozione di un polipo della cervice si verifica molto raramente. Di solito è innescato dal fatto che l'operazione è stata effettuata sullo sfondo di un'infezione latente, un processo infiammatorio o nel processo di intervento chirurgico violava le regole di antisettici e antisettici. La perforazione si forma a causa della foratura della parete del corpo a causa della scioltezza della sua struttura o della scarsa espansione del collo. Le perforazioni di piccole dimensioni si espandono in modo indipendente e i medici di grandi dimensioni prendono il posto.

Affinché il periodo di recupero proceda più velocemente e senza complicazioni, si consiglia al paziente dopo l'operazione di seguire scrupolosamente le regole di igiene personale. In questo momento, non è consigliabile fare il bagno, visitare saune e bagni, nuotare in bacini aperti. Si consiglia di fare una doccia calda. Durante il mese, l'assunzione di aspirina, esercizio fisico eccessivo, sollevamento pesi è controindicato. Douching e rapporti sessuali dovrebbero essere esclusi. Per sottoporsi all'esame e al trattamento del polipo uterino con metodi moderni, chiamare il centro di contatto dell'ospedale Yusupov.

Segni e trattamento dei polipi cervicali

Cos'è un polipo nella cervice uterina? Il polipo cervicale (cervicale) è un benigno processo anomalo del tessuto endocervicale (rivestimento mucoso del canale cervicale). Con più noduli nella cervice, la patologia nella diagnosi viene definita poliposi cervicale.

Che aspetto ha un polipo cervicale e quali sono le caratteristiche del suo sviluppo?

lineamenti

  1. L'escrescenza è una formazione densa, arrotondata, ovale o allungata, simile a una verruca di colore rosa da 2 a 40 mm di lunghezza. Lo spessore può essere fino a 4 - 5 mm di diametro.
  2. È formato sia su un mazzo di zampe sottili, sia su una base larga.
  3. A differenza di una ciste, all'interno della quale è presente una cavità con essudato, un polipo viene considerato come una formazione di tessuto con una struttura omogenea.
  4. Lo strato esterno è costituito da cellule epiteliali della membrana mucosa della cervice uterina.
  5. La crescita della cervice può essere singola, ma più spesso i processi sono raggruppati.
  6. Quando si impunturano diversi polipi cervicali, la loro forma ricorda una infiorescenza a grappolo o cavolfiore.
  7. Nella pratica ginecologica, i polipi uterini e cervicali sono più comunemente diagnosticati nelle donne con più di 40 anni, di solito durante la menopausa.
  8. Sebbene tali escrescenze non siano maligne, possono essere pericolose, poiché senza trattamento di un polipo cervicale in 1 o 2 pazienti su cento, esiste una possibilità di un processo di cancro nelle cellule.

Le formazioni cervicali polifere sono classificate secondo i seguenti tipi:

  1. Ghiandolare o mucoso

Questo tipo di formazione è formata da cellule endocervicali, dove si trovano le ghiandole. La dimensione di solito non supera 10 - 15 mm. I polipi mucosi nella maggior parte dei casi si osservano nelle donne in età fertile con ghiandole cervicali attive. Dopo il trattamento, non causano quasi mai complicazioni, recidive, non si trasformano in un tumore canceroso.

Formato da cellule di tessuto fibroso (connettivo), raramente diagnosticato nelle donne di età inferiore ai 30 anni. Il grado di probabilità di malignità (degenerazione maligna) di tali forme è alto.

Tali nodi sono costituiti da cellule ghiandolari e del tessuto connettivo, che crescono a 20-25 mm. Dopo la loro rimozione, il paziente, di regola, riceve preparazioni ormonali prescritte dal ginecologo ed è regolarmente monitorato dal medico curante per evitare le ricadute.

Un tipo atipico di poliposi con un alto rischio di trasformazione delle cellule tumorali nella cervice. È caratterizzato da escrescenze che raggiungono i 40 mm, che richiedono l'escissione chirurgica obbligatoria. Inoltre, secondo la ricerca istologica, il medico può prescrivere un corso di terapia chimica.

cause di

Le cause dell'aspetto dei polipi sulla cervice non sono completamente studiate. Teorie che spiegano perché tali escrescenze appaiano parecchio.

In ginecologia, vengono considerati alcuni fattori causali e le condizioni in cui si verificano i polipi cervicali. Tra questi ci sono:

  1. Patologie infettive e infiammatorie a lungo termine negli organi urogenitali che influenzano la diffusione di organismi patogeni, ridotta immunità locale, funzione della ghiandola, il tasso di recupero epiteliale, tra cui:
  • infiammazione della mucosa del canale cervicale (endocervicite), utero (endometrite), appendici (annessite);
  • malattie trasmesse sessualmente, tricomoniasi, papillomavirus e citomegalovirus, clamidia, ureaplasmosi.
  1. Disturbo della produzione di ormoni. I disturbi ormonali sono in gran parte dovuti alla mancanza di funzionamento delle ovaie, dell'ipofisi, dell'ipotalamo, delle ghiandole surrenali. L'eccessiva sintesi dell'estrogeno femminile dell'ormone stimola la crescita del tessuto connettivo, portando a fibrosi, ispessimento dello strato mucoso della cervice, creando condizioni per la formazione di polipi.
  1. L'obesità. Crea uno sfondo favorevole per lo sviluppo di crescite patologiche nella cervice, poiché l'accumulo e la secrezione di estrogeni si verificano anche nel tessuto adiposo.
  2. Erosione e danni alla mucosa e al tessuto cervicale circostante.

Le lesioni frequenti del canale cervicale durante il parto, l'aborto, il curettage diagnostico, i metodi di cauterizzazione obsoleti violano l'integrità dell'epitelio, portano a cicatrici, cicatrici e ipertrofia dei tessuti. L'aggiunta successiva di infezioni aggrava i processi anormali, riducendo la capacità delle cellule di recuperare e porta alla formazione di escrescenze sotto forma di polipi.

Inoltre, ci sono fattori che predispongono all'insorgere di polipi:

  • il periodo di gravidanza, menopausa, cioè gli stadi delle fluttuazioni ormonali;
  • diabete mellito;
  • ereditarietà.

Sintomi di un polipo cervicale

I segni caratteristici che si osservano durante la proliferazione dei polipi nella cervice non sono isolati come specifici, poiché i sintomi sono spesso associati a comorbidità negli organi riproduttivi, specialmente durante l'erosione della mucosa, endocervicite, endometriosi ectopica.

Tuttavia, la gravità dei sintomi dipende direttamente dal tipo di escrescenza, dimensioni e area che occupano.

Nel primo periodo dello sviluppo della poliposi, quando c'è una piccola formazione o un gruppo di escrescenze di piccole dimensioni, i sintomi possono essere del tutto assenti.

Tra i segni esteriori o le sensazioni soggettive si nota:

  1. Scarica con la presenza di sangue durante il danno meccanico alla crescita (durante i rapporti sessuali). Specialmente questo accade quando i polipi coprono la parte vaginale (esterna) della cervice.
  2. Strisci di sangue deboli prima o dopo le mestruazioni con ulcerazione della superficie del sito di verruca.
  3. Dolore nell'addome, dolore tirante nella colonna lombare può apparire con nodi grandi.
  4. Incapacità di concepire, se i polipi crescono all'ingresso o all'interno del canale cervicale, ritardando il movimento degli spermatozoi nella cavità uterina.
  5. Mestruazioni dolorose, abbondanti e prolungate. Questo fenomeno è dovuto all'ostruzione del flusso libero di sangue, che è creato da polipi grandi o multipli nel canale cervicale, da un aumentato contenuto di estrogeni, che causa lo sviluppo di endometriosi nella cavità uterina.

È importante! La perdita di sangue può indicare una degenerazione maligna della formazione.

Quando si verificano questi sintomi, una donna di qualsiasi età dovrebbe visitare immediatamente un ginecologo.

diagnostica

Per escludere o confermare la diagnosi di poliposi cervicale, conduci:

  1. Esame tradizionale della cervice vaginale mediante specchi ginecologici. Il metodo consente di esaminare visivamente le escrescenze cervicali, se si trovano all'esterno o vicino all'ingresso del canale cervicale.
  2. Ultrasuoni degli organi femminili riproduttivi con dopplerometria vascolare ed ecografia ecografica di polipi. Determina la localizzazione, le dimensioni e la struttura delle formazioni, la presenza di infiammazione e polipi sulle pareti dell'utero stesso;
  3. Colposcopia, che consente di esaminare il tessuto della cervice e le escrescenze con ingrandimento multiplo utilizzando un colposcopio. Spesso, durante questa procedura viene eseguita una biopsia: un piccolo frammento viene prelevato dal corpo di un polipo (biopsia) per un ulteriore esame istologico al fine di escludere l'oncoprocesso.
  4. Isteroscopia. Questo metodo comporta l'introduzione nel canale cervicale dello strumento con una microcamera, con la quale il medico può condurre un esame completo della mucosa cervicale ed esaminare su di esso formazioni sospette.

I test di laboratorio di base includono:

  • analisi generale e biochimica del sangue, delle urine;
  • Pap test (striscio prelevato dal canale cervicale per oncocitologia);
  • determinazione del livello degli ormoni sessuali;
  • analisi della concentrazione dei marcatori tumorali (CA-15-30) - speciali sostanze proteiche, il cui numero nel sangue aumenta spesso durante i processi di cancro.

È importante capire che i marcatori tumorali indicano solo una maggiore probabilità di sviluppare tumori, ma non sono la prova della presenza di processi cancerogeni.

Conseguenze e minacce

Quali sono i pericolosi polipi cervicali che compaiono?

Di solito, se non ci sono segni di polipi fibro-ghiandolari e adenomatosi, non si verificano spesso gravi conseguenze. Ma va tenuto presente che la poliposi è considerata una malattia di fondo, cioè, indica alcuni problemi nel corpo che hanno provocato la sua comparsa.

Tra le conseguenze più importanti ci sono:

  1. Malignità (degenerazione cancerosa) di escrescenze, in cui è necessario rimuovere un polipo sulla cervice con il corpo dell'utero
  2. Difficoltà con il concepimento.
  3. Grave anemia causata da sanguinamento mensile prolungato.
  4. Violazione di un polipo dalle pareti del canale cervicale, che richiede un intervento chirurgico immediato.
  5. La progressione dello squilibrio ormonale.
  6. Aumento del rischio di aborto.

Può un polipo nella cervice provocare il cancro? Questo accade raramente, ma grandi formazioni adenomatose e fibrose non trattate possono degenerare.

Allo stesso tempo, ci sono tre fasi del processo di trasformazione di una crescita ordinaria in un tumore:

  1. Iperplasia, che è caratterizzata dalla proliferazione dei tessuti.
  2. Metaplasia, durante la quale un tipo di cellule viene sostituito da un altro, che è accompagnato da una violazione delle loro funzioni.
  3. Displasia. Una condizione precancerosa in cui ci sono cambiamenti patologici nella struttura del tessuto che possono rapidamente andare in un processo maligno.

Gravidanza e polipo cervicale

Il polipo della cervice durante la gravidanza, che è formato dalle cellule del tessuto connettivo deciduale del rivestimento uterino nel periodo di gestazione, è chiamato polipo deciduale.

Tale nodo sembra una piccola appendice rosa brillante nel lume del canale cervicale, con grandi dimensioni che può sporgere dal canale nella vagina.

Le cause dei polipi nel 20-23% delle donne in gravidanza sono considerate una crescita eccessiva del tessuto deciduale, che si verifica sullo sfondo di un cambiamento significativo nei livelli ormonali.

Qual è il polipo pericoloso sulla cervice durante la gravidanza? Nella maggior parte dei casi, non influenza il decorso o il processo del parto e non influisce sullo sviluppo dell'embrione. Pertanto, di solito tali crescite deciduali non richiedono un trattamento speciale e scompaiono da sole dopo la normalizzazione dello stato ormonale.

Ma se durante la gravidanza un polipo deciduale viene danneggiato nel processo di intimità sessuale o inizia a crescere attivamente, possono verificarsi complicazioni. Questi includono i seguenti:

  • aumento del sanguinamento;
  • aborto dovuto all'irritazione del collo, soprattutto nelle prime fasi;
  • lo sviluppo dell'insufficienza istmico-cervicale, cioè la dilatazione cervicale prematura;
  • formazione di attaccamento improprio della placenta.

Durante la gravidanza, cercano di evitare la rimozione chirurgica dei polipi deciduali, prescrivendo un trattamento ormonale o antibatterico se necessario.

Ma il medico deve ricorrere alla chirurgia quando compaiono i seguenti sintomi e condizioni anormali:

  • sospetta reincarnazione del cancro;
  • sanguinamento periodico o permanente;
  • la superficie di un grande (più di 20 mm) ulcerati di polipi;
  • tasso di crescita di formazione di più di 2 mm in 4 settimane;
  • il nodo viene infettato con suppurazione;
  • un polipo sulla cervice durante la gravidanza irrita il corpo, aumenta il tono dell'utero, provoca spasmi;
  • Cambiamenti nella struttura del tessuto appaiono.

Poiché la chirurgia in donne in gravidanza può portare all'aborto, il medico pesa attentamente tutti i risultati della ricerca prima di rimuovere il polipo sulla cervice.

Trattamento dei polipi cervicali senza chirurgia

I polipi appartengono a tumori benigni, ma se non vengono trattati prontamente e correttamente, possono portare all'oncologia. Pertanto, i medici raccomandano spesso che questi tumori vengano rimossi chirurgicamente. Se il loro aspetto è associato a uno squilibrio ormonale, è inoltre necessaria la terapia ormonale e, se esiste un processo infiammatorio cronico, gli esperti prescrivono una terapia antinfiammatoria.

In rari casi, i medici rinviano l'intervento chirurgico e prescrivono la terapia farmacologica. Ciò è dovuto alla riluttanza del paziente a trattare chirurgicamente la patologia.

I polipi cervicali non possono essere curati con i farmaci. Tale terapia può solo sopprimere i sintomi della malattia, oltre a prevenire la crescita dei tumori.

Terapia farmacologica

Il trattamento dei polipi cervicali comporta l'uso di farmaci dai seguenti gruppi:

  • ormoni;
  • antibiotici;
  • farmaci anti-infiammatori;
  • vitamine.

La terapia ormonale è prescritta dai medici nel caso in cui si formino polipi a causa di uno squilibrio ormonale. Secondo le violazioni rivelate, una donna può essere nominata:

  1. Progestinici.
  2. Contraccettivi orali combinati.

Questi fondi hanno i seguenti effetti:

  • inibizione della crescita dei polipi;
  • una riduzione significativa del rischio di trasformazione dei tumori in cancro;
  • riduzione o cessazione delle secrezioni vaginali;
  • sollievo dal sanguinamento uterino;
  • recupero del ciclo mestruale;
  • eliminazione del dolore

I contraccettivi orali sono spesso prescritti a donne con diagnosi di polipi fibrosi ghiandolari:

Progestin scaricata con una mancanza di sintesi di progesterone. Quando i polipi cervicali prescrivono:

La terapia antibatterica è prescritta dai medici in accordo con l'agente infettivo. Con i polipi del canale cervicale, le patologie di fondo possono essere:

Per il trattamento delle malattie di cui sopra prescrivere:

  1. Azitromicina.
  2. Eritromicina.
  3. Tetraciclina.
  4. Doxiciclina.
  5. Ofloxacin.
  6. Ciprofloxacina.
  7. Metronidazolo.
  8. Ornidazole.
  9. Tinidazole.
  10. Ceftriaxone.
  11. Cefotaxime.

La terapia antinfiammatoria, che è prescritta per annessite o cervicite di fondo, include i seguenti farmaci non steroidei:

Quando vengono diagnosticati polipi nella cervice, le donne hanno bisogno di rafforzare il sistema immunitario e le funzioni protettive del corpo. Per fare questo, prendi vitamine del gruppo B, così come:

  • zinco, normalizzando i processi redox;
  • magnesio, che fornisce la biosintesi delle proteine;
  • ferro, che partecipa al metabolismo intracellulare e al processo di formazione del sangue.

Metodi e trattamenti popolari

I rimedi popolari e i metodi di trattamento non possono salvare una donna da escrescenze polipoidi sulla cervice. Oltre alle droghe, rallentano solo lo sviluppo del processo patologico e fermano i sintomi negativi.

La medicina tradizionale dovrebbe essere usata solo come supplemento alla terapia farmacologica, e solo con il permesso del medico curante.

Il trattamento popolare dei polipi cervicali implica la tamponizzazione con le infusioni delle seguenti erbe medicinali:

  • boro utero;
  • ortiche;
  • pennello rosso;
  • coda di cavallo;
  • corteccia di viburno;
  • aloe;
  • angelica;
  • Sanguinaria;
  • camomilla;
  • cumino;
  • Erba di San Giovanni;
  • foglia di ribes;
  • salvia;
  • achillea;
  • il dente di leone;
  • poligono.

Le infusioni di queste erbe impregnano un tampone e lo mettono nella vagina per 2-3 ore.

Ci sono altri mezzi tradizionali:

  1. Una fetta di aglio viene fatta passare attraverso la pressa di aglio e la pappa risultante viene avvolta in una garza. La garza deve essere legata con un filo forte e lasciare una lunga coda, quindi rimuovere il tampone. Il tampone viene inserito nella vagina durante la notte. Questo trattamento viene effettuato in un corso di 1 mese.
  2. Semi di zucca e tuorlo d'uovo. Macinare 6 cucchiai di semi di zucca, aggiungere 7 tuorli di pollo tritati. Mescolare bene, aggiungere un po 'di olio vegetale, caldo per 20 minuti a bagnomaria. Prendete la mattina per un cucchiaio per 5 giorni. Quindi prenditi una settimana di pausa e ripeti.
  3. Celidonia. Versare 5 cucchiai di materie prime secche con 3 litri di acqua bollente e raffreddare. Douching dovrebbe essere fatto a giorni alterni. Il corso del trattamento è di 3 mesi.
  4. Nettles. Questa pianta può essere utilizzata non solo per tamponare, ma anche per l'assunzione. Hai bisogno di un cucchiaio da dessert di ortica versare un litro di acqua bollente, insistere e bere 2 tazze al giorno.

Metodi di rimozione

L'operazione per rimuovere i polipi cervicali è richiesta nei seguenti casi:

  • la ragazza ha un grave sanguinamento uterino;
  • infertilità;
  • mancanza di mestruazioni;
  • mestruazioni troppo scarse, abbondanti o prolungate;
  • intimità intima;
  • processo infettivo.

La rimozione dei sigilli viene eseguita con uno dei seguenti metodi:

  1. Polipectomia (usata per grandi singoli polipi).
  2. Criodistruzione - rimozione della crescita con azoto liquido. Il congelamento è usato per piccoli tumori.
  3. La distruzione laser è una moderna rimozione minimamente invasiva. Questa procedura di rimozione non viene utilizzata se si sospetta il processo del cancro.
  4. Radiochirurgia (indicata per le donne che successivamente pianificano una gravidanza).
  5. Trattamento di tumori farmaco Solkovagin. Questa è una rimozione sicura, ma il trattamento dovrebbe essere fatto solo da un medico.
  6. Diatermoekstsiziya. Per rimuovere le formazioni con questa tecnica usa un coltello elettrico. Dopo la rimozione, rimangono cicatrici, quindi questa procedura non è raccomandata per i pazienti non ancora nati.

Recupero dopo l'intervento chirurgico

Nei primi 2-3 giorni dopo l'intervento chirurgico per rimuovere i polipi cervicali, il sito chirurgico si infiamma. Questo è considerato normale. Può anche aumentare la temperatura corporea complessiva. Dopo tre giorni inizia il processo di guarigione della ferita: si forma una crosta che poi scompare e l'epitelio viene ripristinato. Il periodo di recupero dipende direttamente dal tipo di intervento:

  • dopo la rimozione meccanica del polipo, la guarigione può richiedere due settimane;
  • dopo elettrocoagulazione - 7-10 giorni;
  • dopo aver usato un laser o radiohead - dopo 5 giorni.

Se non ci sono complicazioni associate, la rimozione di un polipo cervicale è una procedura semplice e relativamente sicura. Per riprendersi dall'intervento più velocemente, si consiglia di:

  1. Terapia antibatterica
  2. Terapia ormonale (prescritta per prevenire la recidiva se il polipo risulta da un disturbo ormonale).
  3. Lenitivi e antidolorifici. Con dolore severo, il medico può prescrivere Dexalgin, con Analgin meno pronunciato, Paracetamolo, Ibuprofene.
  4. Terapia restaurativa (vitamine).
  5. Corretta alimentazione (dieta, prescritta da un medico).
  6. Fisioterapia. Per prevenire la formazione di aderenze, dopo la rimozione del polipo, ai pazienti vengono prescritti ultrasuoni, magnetoterapia, elettroforesi.

Il ricupero dopo eliminazione di un polipo di un collo di un utero passa rapidamente. Tuttavia, una donna dovrebbe regolarmente venire per i controlli nelle prime 2-3 settimane dopo l'intervento chirurgico.

Le seguenti complicanze possono verificarsi dopo l'intervento chirurgico:

  • restringimento della cervice uterina (stenosi);
  • bruciature termiche;
  • recidiva della malattia;
  • processo di infezione;
  • sanguinamento;
  • malignità.

I piccoli polipi cervicali nelle donne sono innocui. Ma la mancanza a lungo termine di trattamenti per la patologia può portare a gravi conseguenze. Ecco perché ai primi segni della malattia è necessario consultare uno specialista qualificato.

Cause di polipi sulla cervice, il loro trattamento e la rimozione

I polipi della cervice sono chiamati educazione in quest'area, che si formano dalle sue stesse cellule della mucosa. In un altro, la crescita è chiamata cervicale. La patologia è ben studiata ed efficacemente eliminata con metodi moderni. La mancanza di trattamento, a sua volta, può portare a gravi conseguenze fino all'oncologia. Pertanto, è importante sapere come identificare e curare le crescite localizzate sulla cervice.

Queste formazioni sono considerate le più comuni tra i tumori benigni. I polipi possono crescere in tutti gli organi cavi dove c'è una membrana mucosa. Gli habitat preferiti della patologia sono l'intestino, l'utero e il naso. Delle 100 malattie ginecologiche diagnosticate, 4 casi hanno rappresentato le crescite della cervice. Il gruppo di rischio comprende donne del periodo menopausale, ma molti pazienti in età fertile. L'1,5% dei polipi in quest'area è ozloquamoso. Le formazioni possono essere singole e multiple, quindi è una poliposi. Il codice di patologia secondo ICD 10 - N84.1.

Attenzione! Il tumore oncologico della cervice nella frequenza dei casi è il secondo tra tutti i tumori.

Hillock o processo lungo con una superficie liscia, e talvolta qualcosa di sciolto che assomiglia a una testa di cavolfiore. Al tatto, le formazioni sono morbide, ma elastiche. L'ombra della superficie del polipo spesso coincide con i tessuti circostanti della cervice, ma con l'infiammazione può diventare rosso vivo. La dimensione delle escrescenze è di pochi mm, nei casi avanzati raggiunge 5-6 cm di lunghezza.

Polipo localizzato o sull'anello mucoso della cervice o nel lume del canale cervicale. Nel secondo caso, la crescita potrebbe bloccarsi o essere nascosta.

I seguenti tipi sono formati sulla cervice:

  1. Ferruginoso come il tessuto di cui sono composti. Crescono nel punto in cui si trovano le ghiandole sulla mucosa. Raggiungere 15 mm. Trattato con successo senza ricorrenza Diagnosticare la patologia nelle donne in età riproduttiva. L'educazione Ozlokachestvuyutsya raramente, ma può provocare una malignità dei tessuti circostanti.
  2. I polipi adenomatosi sono il tipo più pericoloso di escrescenze cervicali. Ha la più alta possibilità di trasformarsi in un tumore oncologico, poiché contengono cellule atipiche. Può crescere fino a 4-5 cm. Dopo la rimozione, a volte prescritto un ciclo di radiazioni o chemioterapia.
  3. Le formazioni fibrose sono costituite da tessuto connettivo. Diagnosticato in donne di età superiore a 40 anni. Come il precedente tipo di crescita ha un alto rischio di malignità.
  4. I polipi fibrosi ghiandolari sono una combinazione di tessuto ghiandolare e tessuto connettivo. Raggiungere 25 mm. La patologia tende a ripresentarsi, richiede la terapia ormonale.

Inoltre, le formazioni differiscono nel tipo di epitelio che le ricopre: cilindriche o piatte a più strati.

La mancanza di cure necessarie per i polipi localizzati sulla cervice porta a conseguenze spiacevoli e pericolose:

  • Infezione cronica nei genitali;
  • infertilità;
  • Tumore oncologico;
  • Ostruzione del canale cervicale, congestione del sangue mestruale nell'utero. Il risultato di questa condizione può essere fatale.

Direttamente alla formazione di un polipo porta a infiammazione, lesioni e insufficienza ormonale. Tutto il resto può essere attribuito ai fattori provocatori secondari. Nel trattamento delle lesioni, è importante scoprire la causa della patologia al fine di evitare ricadute future.

La principale regolazione e produzione di ormoni sessuali, il corpo è l'ovaio. Pertanto, il fallimento della loro funzione porta a un cambiamento nel livello normale delle sostanze necessarie. Pertanto, un aumento di estrogeni con una diminuzione simultanea del progesterone provoca la formazione non solo di polipi, ma anche di cisti.

Attenzione! Tale ristrutturazione provoca l'eccesso di peso, in quanto il grasso produce estrogeni.

Il processo può essere infetto o no. Le seguenti patologie portano direttamente alla crescita delle crescite sulla mucosa della cervice e del canale cervicale dell'utero:

  • l'erosione;
  • papillomavirus;
  • Cervicite sullo sfondo della riproduzione di clamidia o micoplasmi;
  • endometritis;
  • Annessite.

Il danno alla mucosa della cervice, che provoca patologia, si verifica durante le procedure ginecologiche:

  • aborto;
  • curettage;
  • Erosione di cauterizzazione;
  • Esami endoscopici dell'utero;
  • Operazioni sul metodo transvaginale degli organi riproduttivi.

Ci sono anche categorie di pazienti che sono più suscettibili ai polipi sulla superficie della cervice:

  • Donne in menopausa;
  • Donne incinte che danno alla luce diverse volte donne;
  • Le ragazze che trascurano la contraccezione e hanno molti partner sessuali e, di conseguenza, hanno sofferto più di una malattia venerea;
  • Pazienti con diabete e malattie della tiroide.

Il polipo cresce dove la mucosa della cervice si esaurisce a causa di processi infettivi, traumatici e altri. In risposta a una diminuzione della protezione, il corpo migliora la divisione cellulare in una determinata area, in modo da non solo ripristinare l'area danneggiata, ma anche aumentarla. Dal momento che, a giudizio dell'immunità, questo posto ha bisogno di ulteriore forza. Di conseguenza, si forma una crescita dalle cellule della mucosa della cervice.

Lo stadio iniziale dei polipi è asintomatico. Durante questo periodo, vengono scoperti per caso durante le ispezioni programmate. L'educazione sta crescendo e diventa la causa di vari inconvenienti che possono essere considerati segni di patologia.

Il fluido sanguinante che scorre dopo il rapporto sessuale è il risultato di un danno meccanico alla crescita della cervice. A volte queste manifestazioni sono presenti prima e dopo le mestruazioni. In questo caso, c'è un'ulcera della formazione. Il sangue delle donne in menopausa può indicare la policrosi del polipo.

Scarico purulento e bianco con un odore sgradevole - un sintomo di malattie infettive concomitanti.

Fatto! L'aspetto del sangue può provocare anche un esame ginecologico.

I piccoli polipi sono insensibili, ma crescite abbondanti quando schiacciati e attorcigliati portano al dolore. Questo di solito si verifica quando un effetto meccanico sulla cervice durante il sesso. Formazioni molto grandi danno sintomi sotto forma di sensazioni di disagio nella zona lombare e nell'addome inferiore.

La presenza di polipi nel canale cervicale impedisce a una donna di rimanere incinta. Non solo una grande crescita può bloccare completamente il dotto per il passaggio degli spermatozoi, così anche il background ormonale in questa patologia impedisce il concepimento. Pertanto, possiamo dire con precisione che i polipi localizzati sulla cervice possono causare infertilità. I disturbi endocrini aumentano la durata delle mestruazioni e la rendono abbondante.

L'infezione e un'ondata di livelli di estrogeni possono causare i seguenti sintomi di lesioni cervicali:

  • Mal di testa;
  • Perdita di prestazioni;
  • Aumento della temperatura;
  • Stato depresso;
  • Desiderio sessuale ridotto

Il ginecologo vedrà i polipi del canale cervicale e della cervice con uno specchio una volta visti. Inoltre, conducono una serie di studi per chiarire la patologia:

  1. Gli ultrasuoni rileveranno l'istruzione nell'utero. Rivela anche altre malattie, come la malattia dell'ovaio policistico, che porta a cambiamenti nei livelli ormonali.
  2. Una colposcopia è un esame del muco con un dispositivo ottico. Dà l'opportunità di valutare in dettaglio le condizioni del collo.
  3. Isteroscopia, se gli ultrasuoni rivelano escrescenze nell'utero.
  4. Macchia per esame microscopico della flora vaginale.
  5. Bakposev aiuta a identificare l'agente eziologico delle malattie infettive e raccoglie il farmaco per distruggerlo.
  6. Esame del sangue per i marcatori tumorali per escludere il cancro.
  7. Lo studio dei livelli ormonali.
  8. Biopsia del polipo.
  9. Istologia di un frammento di educazione.

Inoltre, il programma di diagnosi di patologia obbligatoria include campioni generali di sangue e di urina, biochimica, test per l'HIV e sifilide. Microorganismi come clamidia, ureaplasma e micoplasma possono essere rilevati solo mediante PCR.

I metodi di ricerca sono selezionati individualmente. Compiti principali:

  • Identificare polipi;
  • Determina la loro dimensione e posizione;
  • Escludere l'oncologia;
  • Rileva patologie associate degli organi riproduttivi;
  • Gestire il tipo di infezione, se presente.

La terapia farmacologica viene utilizzata per fermare la crescita dell'istruzione e liberarsi dei fattori provocatori. Non ci sono farmaci che possono far scomparire completamente un polipo sul collo.

Se la patologia del canale cervicale si è sviluppata sullo sfondo di disturbi endocrini, il compito iniziale è quello di ripristinare l'equilibrio di estrogeni e progesterone. A questo scopo, usare i contraccettivi orali. Qualsiasi farmaco non funzionerà. Seleziona i mezzi che soddisfano i bisogni del corpo. Il fattore determinante sarà il principio attivo - l'ormone nella composizione del farmaco.

L'effetto della terapia:

  • Lo sviluppo dei polipi si ferma;
  • Il rischio di neoplasia è ridotto;
  • Il volume di scarico diminuisce;
  • Normale ciclo mestruale;
  • Non si verifica sanguinamento;
  • I dolori scompaiono;
  • Ripristina l'equilibrio degli ormoni.

Con la patologia della cervice usando 2 tipi di farmaci:

  1. Strumento combinato che contiene una combinazione di estrogeni con progesterone. Assegnare pazienti in età fertile all'individuazione di polipi ghiandolari e fibrosi nell'area del collo. Accettato ogni giorno, tranne i giorni delle mestruazioni, per diversi mesi. I mezzi più popolari - Yarin, Janine, Regulon.
  2. Progesterone progestinici attivi. Ridurre la carenza dell'ormone nei polipi. Il corso del trattamento è di 10 giorni in un certo periodo del ciclo. Preparativi - Utrozhestan, Norkolut, Duphaston.

La presenza di infezione nelle formazioni sul collo richiede l'uso di terapia antibiotica. I microbi causano l'infiammazione delle membrane mucose, causando così la crescita di polipi. La scelta dei mezzi dipende dal tipo di agente patogeno. Considera un rapporto simile in gruppi di farmaci:

  • Chlamydia - macrolidi (eritromicina e azitromicina) e tetracicline (doxiciclina);
  • Tricomoniasi - nitroimidazolo (metronidazolo, Tinidazolo, Ornidazolo);
  • Annessite, cervicite e ureaplasmi - fluorochinolone (Ofloxacina e Ciprofloxacina), macrolidi, tetracicline;
  • Micoplasmi - tetraciclina, fluorochinolone;
  • Gonorrea - cefalosporina (ceftriaxone, cefotaxime) e fluorochinolone.

Per selezionare il farmaco - è molto difficile. Il presunto farmaco non è sempre efficace contro la patologia cervicale. Il più difficile con micoplasmi e clamidia. Per la distruzione hai bisogno di un farmaco in grado di penetrare nella cellula in cui vivono. Pertanto, è necessario condurre bakposiv. Quando la flora patogena viene propagata in un ambiente favorevole e un esperimento viene condotto con l'azione di fondi provenienti da diversi gruppi su di essi. Anche il dosaggio e la durata del ciclo di trattamento dei polipi sono strettamente individuali.

Allevia gonfiore e febbre sulle escrescenze cervicali. Le medicine sono prescritte insieme con antibiotici e senza di loro in assenza di infezione. Questi includono Diclofenac, Ibuprofen, Ketotifen e altri.

Di regola, queste sono forme locali di farmaci antibatterici. Agiscono fino a un certo punto, senza irritare i reni e il fegato. Quando gli studi sul collo mucoso, che sono accompagnati da colpitis, nominano Terzhinan. Questo rimedio è efficace non solo contro molti batteri, ma distrugge anche l'infezione fungina.

Tali patologie si sviluppano sullo sfondo di difese corporee ridotte, pertanto, insieme al trattamento dei polipi, vengono prescritti complessi macro e microelementi. Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta al farmaco con vitamine del selenio, dello zinco, del ferro, del rame, del magnesio e del B. Con crescita, questa combinazione di sostanze utili aiuta a normalizzare i processi metabolici a livello cellulare.

Un modo 100% per sbarazzarsi di un polipo è un'operazione. Le moderne tecnologie consentono di rimuovere l'istruzione in modo accurato, senza danni significativi e con un'alta probabilità di separarsi per sempre dalla patologia. Esistono diversi metodi di intervento chirurgico, la scelta dipende dalla disponibilità, dalle possibilità finanziarie del paziente e dal tipo di crescita.

La formazione è trattata con azoto liquido, che ha una temperatura di -196 gradi. Che porta alla distruzione dei tessuti del polipo cervicale, promuove la rigenerazione della zona danneggiata della cervice e le saldature il luogo di rimozione, compresi i vasi.

Controindicato con la crescita del tessuto connettivo, endometriosi, infezioni. Bezdelystvenno in relazione a grandi formazioni di pochi centimetri.

Più recentemente, è stato creato l'apparato Surgitron, che agisce sul tessuto di crescita con radiazioni speciali. Una caratteristica speciale è il bisturi, che non è tagliato, ma applicato a un polipo, e inizia a ridursi. Dal lato sembra cauterizzazione. Il metodo per sbarazzarsi della patologia è esangue, efficace, accurato. Controindicato nelle infezioni.

Ti permette di bruciare la formazione nell'area della cervice usando corrente. Disponibile, efficace, economico. È vietato durante la gravidanza, problemi di coagulazione del sangue, infezione, non nascita di pazienti, poiché una cicatrice rimane dopo la rimozione del polipo. Un metodo più efficace è l'uso di un loop di endpoint, che viene lanciato sulla formazione e viene applicata una corrente. Questa è considerata una classica polipectomia, è più sicura, ha un rapido recupero e nessuna ricorrenza di patologia.

Nero viene eliminato meccanicamente. Gli strumenti vengono erogati attraverso la vagina e l'osservazione viene effettuata attraverso un isteroscopio. Mamme future controindicate, con cancro della cervice e dell'utero stesso, stenosi, infezione. La ferita può sanguinare a lungo.

Piccoli polipi possono essere evaporato utilizzando un fascio di apparecchiature laser. Questa è una procedura costosa, ma elimina il rischio di infezione e sanguinamento. La ferita guarisce rapidamente, senza cicatrici, è lecito utilizzare una tecnica per rimuovere le crescite cervicali dalle donne non donatrici.

A volte devi tagliare completamente la cervice, o anche l'utero e altri organi riproduttivi. Questo viene fatto in oncologia, così come nei polipi ricorrenti nelle donne durante la menopausa.

Attenzione! L'anestesia locale è utilizzata per tutti i metodi endoscopici e transvaginali. L'anestesia generale viene utilizzata per l'escissione della parete addominale, ma a volte viene eseguita anche durante l'elettrocoagulazione.

Il periodo di guarigione della ferita iniziale da un polipo richiede 7-10 giorni dopo l'intervento chirurgico per rimuovere, a seconda delle dimensioni e del numero di lesioni cervicali e del metodo dell'intervento chirurgico. Il paziente è in ospedale, dove effettuano il trattamento quotidiano del collo con antisettici. Il pieno recupero si ottiene in 6-8 settimane. Durante questo periodo, ha prescritto un corso di terapia antibiotica. Controindicazioni in questo momento:

  • Vasche idromassaggio, bagno;
  • Vita sessuale;
  • Sollevamento pesi;
  • Movimenti acuti e sforzo fisico;
  • Uso di alcol

Attenzione! Dopo la rimozione della crescita nei primi giorni di scarico insanguinato insignificante. Col tempo, diventeranno marroni e scompariranno del tutto. Se il volume del liquido è aumentato e ha un colore rosso vivo, dovresti consultare immediatamente un medico: è iniziato il sanguinamento interno dal collo danneggiato.

Per sbarazzarsi della patologia utilizzando ricette fatte in casa. Secondo le recensioni dei pazienti ha abbastanza successo. Pertanto, se il medico ha scelto di osservare la formazione e l'operazione non è indicata, puoi provare a rimuovere i polipi con mezzi non convenzionali.

Efficace contro i tumori del canale cervicale e della guaina cervicale mediante tamponi. Da lana di cotone sterile e fasciatura è necessario fare piccole "palle" o "bastoni" con una coda. Immergili con brodi di erbe o oli e incollali nella vagina in profondità la sera per 1-2 ore. Non è auspicabile lasciare un tampone durante la notte, i microbi pericolosi possono moltiplicarsi in esso.

Le seguenti erbe lavorano contro i polipi:

  • Celidonia inibisce lo sviluppo dei tumori e contribuisce alla loro distruzione;
  • Borovaya uterus organizza il lavoro degli organi di riproduzione;
  • La camomilla uccide solo batteri nocivi, riduce l'infiammazione;
  • Una successione guarisce le mucose della cervice;
  • La calendula allevia e uccide l'infezione;
  • Sage allevia il sanguinamento, ripristina l'equilibrio di estrogeni e progesterone.

Un ottimo rimedio per le crescite sulla superficie della cervice è l'olio di olivello spinoso, che è stato usato a lungo per il trattamento di gravi ferite e ustioni.

Attenzione! Le erbe possono causare una reazione allergica, che aggraverà il processo.

Per evitare che polipi compaiano sulla cervice, devono essere osservate semplici precauzioni:

  1. Evitare il sovrappeso.
  2. Sbarazzarsi della malattia in tempo.
  3. Non scherzare con le cattive abitudini.
  4. Mantieni il tuo corpo pulito.
  5. Per la vita sessuale, scegli un partner, altrimenti proteggiti dalle malattie sessualmente trasmissibili.
  6. Visita regolarmente un ginecologo. La ragione di ciò non è necessaria.

I polipi situati sulla membrana mucosa del canale cervicale e della cervice sono pericolosi a causa delle loro complicanze. Pertanto, non esitate con il trattamento della patologia. Oggi tali operazioni richiedono alcuni minuti e non garantiscono complicazioni. E ricorda: la migliore cura per qualsiasi malattia - la prevenzione.