Grumo vicino all'orecchio

Avendo trovato un tumore vicino all'orecchio, alcune persone lo descrivono come segue: "Un nodulo apparve vicino all'orecchio all'incrocio delle mascelle inferiore e superiore - non fa male, non si preoccupa del cibo, la temperatura non sale". Più spesso, tuttavia, con la stessa localizzazione, c'è un po 'di dolore nel nodulo vicino all'orecchio e una sensazione di movimento della "palla" sulla palpazione. Un tumore che è apparso davanti al cavalletto (protuberanza cartilaginea di fronte al padiglione auricolare) e leggermente più alto nell'area del tempio può essere descritto in modo simile.

Contenuto dell'articolo

Linfonodi ingrossati come segno di processi infiammatori

La prima cosa che i medici ammettono è un aumento dei linfonodi sullo sfondo del processo infiammatorio, che comporta l'esame con sospetto di un certo numero di malattie. Tuttavia, oltre all'ampliamento dei linfonodi, senza un'ispezione visiva, è imperativo che sia l'ebollizione che l'ateroma siano considerati come opzioni. Un rigonfiamento del padiglione auricolare in un adulto include pericondrite nella lista delle possibili patologie.

Nella regione parotide c'è un intero gruppo di linfonodi: pre-parotide, parotide, tonsillare e parotide. Tutti fanno parte della rete linfatica: i linfonodi parotidei raccolgono linfa nelle regioni temporale e parietale e interagiscono con i nodi situati nella ghiandola salivare cervicale, così come i nodi parotidei. La rete funge da barriera naturale contro le tossine e le infezioni, ma nei bambini, a causa dell'immaturità strutturale del sistema linfatico, l'infiammazione si presenta molto più spesso che negli adulti - i linfonodi sono privi di setti e una capsula connettiva densa, che facilita la penetrazione dell'infezione e contribuisce allo sviluppo della linfoadenite.

Cause della malattia e area dell'infezione

I linfonodi della regione parotide sono meno comuni delle regioni ascellare, inguinale, cervicale e sottomandibolare, tuttavia, la comparsa di un nodulo sopra e davanti all'orecchio può significare che il linfonodo si è infiammato. Nella zona parotide, il suo aumento di dimensioni è molto più comune con danni al sistema linfatico nel suo complesso, che si verifica con la malattia rosolia, il morbillo, la mononucleosi infettiva, così come con l'insorgenza di infezione da adenovirus e linfoma.

La linfoadenite isolata può anche verificarsi a causa di un danno meccanico che favorisce la penetrazione dell'infezione: graffi da zampe di animali domestici, ferite e abrasioni e un morso all'area temporale con una zecca encefalica. Tra le altre ragioni:

  • foruncoli,
  • otite (esterna e media),
  • mastoidite - infiammazione delle strutture porose dell'osso temporale nella parte del processo mastoideo e della membrana mucosa del rivestimento dell'antro,
  • Malattia di Hodgkin, o malattia di Hodgkin - una malattia tumorale del sistema linfatico,
  • la tularemia è un'infezione da zooantropone causata dal batterio Francisella tularensis,
  • tubercolosi e in casi estremamente rari - sifilide.

I linfonodi parotidei possono essere influenzati dall'infezione da varie fonti. Questo criterio consente di creare una classificazione di linfadenite:

  • otogenico - innescato dalla diffusione dell'infezione dalle strutture dell'orecchio,
  • rinogena - da fonti infettive nella cavità nasale,
  • tonsilogenico - con il centro di distribuzione nelle tonsille del rinofaringe,
  • odontogena - si sviluppa dal cavo orale,
  • dermatogenico - associato a danni alla pelle nelle aree parietali e temporali.

Tuttavia, nonostante l'importanza di queste informazioni per ulteriori trattamenti, nel 50% dei casi non è possibile stabilire una fonte infettiva.

Manifestazioni cliniche

La linfadenite è la reazione infiammatoria conseguente alla distruzione della struttura del nodo, caratterizzata dai seguenti sintomi:

  1. Gonfiore e gonfiore intorno all'orecchio. La manifestazione visibile di edema è un aumento delle dimensioni del nodo e l'aspetto di un cono vicino al padiglione auricolare. Inoltre, una disfunzione del sistema linfatico può innescare la ritenzione di linfa, che porta a gonfiore.
  2. Pain. Si verifica a causa della compressione da rigonfiamento dei recettori nervosi nella pelle e nei tendini. La sensibilità dei recettori aumenta a causa dell'esposizione a sostanze biologicamente attive rilasciate durante la distruzione cellulare. Durante questo periodo, il dolore può essere pulsante e arcuato. Quindi la sensibilità diminuisce e si avverte solo premendo sul nodo o quando si avverte il punto di infiammazione.
  3. Iperemia. Visivamente rilevato da arrossamento della pelle sopra il nodo allargato, che è associato con la dilatazione dei vasi sanguigni e il ristagno di sangue.
  4. Aumento della temperatura locale L'aumento del flusso sanguigno e l'attivazione del processo cellulare portano ad un aumento della temperatura del tegumento nella zona interessata.

A seconda di come si sviluppa la malattia, ci sono anche varie manifestazioni cliniche di natura sia acuta che cronica.

  1. Tipo produttivo cronico. "Cono" cresce lentamente e quasi impercettibilmente per diversi mesi (2-3). Il processo può accelerare o rallentare, ma il tumore non si attenua completamente. Il tipo di pelle rimane invariato e il tessuto non è saldato al soggetto. Il linfonodo è mobile e se premuto su di esso quasi o non causa alcun dolore.
  2. Tipo di ascesso cronico. Il prossimo stadio della malattia. Nello spessore del linfonodo, appare una cavità piena e piena di pus. Il nodulo diventa più denso, diventa doloroso e inizia a crescere insieme ai tessuti sottostanti, riducendo la sua mobilità. Anche le condizioni generali del paziente sullo sfondo dell'intossicazione si deteriorano.
  3. Tipo acuto sieroso-purulento. Il linfonodo morbido, elastico infiammato aumenta da 1 a 2 cm, che non è quasi accompagnato da sensazioni dolorose e non influenza le condizioni della pelle (può verificarsi un leggero rossore). Sia la "palla" che la pelle non si saldano con i tessuti sottostanti, sono mobili.
  4. Tipo purulento acuto. Associato ad un ascesso (riempimento dell'area organica del pus). Indolenzimento da moderato a severo. La pelle sopra la formazione diventa rossa e il tessuto molle attorno all'onda. Il "grumo" stesso perde gradualmente la sua mobilità, saldando con i tessuti sottostanti. Allo stesso tempo, il benessere generale del paziente rimane quasi invariato.
  5. Adenoflegmon acuto. Una forma della malattia che si verifica quando il pus perde dalla capsula nelle aree circostanti. Accompagnato da un intenso dolore pulsante di natura diffusa. Anche le condizioni generali peggiorano (febbre, debolezza, dolori, mancanza di appetito).

Trattamento della linfoadenite

Il trattamento della linfoadenite inizia con l'identificazione e l'eliminazione della fonte della diffusione dell'infezione, il che implica una terapia antiinfiammatoria e antibiotica con l'uso di antibiotici ampiamente in azione (sulfonamidi, cefalosporine).

Tuttavia, se dopo le procedure eseguite, le condizioni e le dimensioni dei "dossi" non sono cambiate, è necessario focalizzare l'attenzione del medico su questo fatto.

Accompagnato dall'uso di droghe che:

  • ridurre l'infiammazione acuta e cronica (antistaminici),
  • armonizzare la risposta immunitaria (immunomodulatori),
  • attivare le cellule immunitarie (complessi vitaminici, in particolare, contenenti vitamina C).

Parallelamente a ciò, in forme acute sierose e croniche, vengono eseguite procedure fisioterapiche, tra cui:

  • elettroforesi del tessuto antifusione utilizzando enzimi proteolitici,
  • irradiazione laser elio-neon
  • esposizione a onde elettromagnetiche ultra alte.

Le forme purulente della malattia sono trattate chirurgicamente con l'apertura della capsula, eliminando il pus da esso e il lavaggio antisettico. Quando si sutura lasciare il drenaggio per lo scarico di essudato e pus.

bollire

L'infiammazione acuta purulenta può essere localizzata nel follicolo pilifero o diffusa sulla cute e sulla retina sottocutanea. I suoi agenti patogeni - lo streptococco stafilococco - sono normalmente sempre presenti sulla pelle, ma nel caso di una diminuzione dell'immunità locale, la coesistenza pacifica si sviluppa in patologia. In questo caso, può verificarsi una diminuzione dell'immunità in caso di otite cronica, ma microcracks o graffi, a causa della violazione della barriera, possono anche aprire la strada alla flora patogena.

Il batterio viene introdotto nella borsa dei capelli vicino all'orecchio, che è accompagnata da arrossamento e leggero gonfiore. Una caratteristica distintiva del punto d'ebollizione qui è la risposta del dolore a premere o tirare la pelle attorno all'infiammazione. Sembra un punto d'ebollizione maturo come un sollevamento conico. A volte una canna può essere vista attraverso la pelle traslucida.

L'intero processo - dall'infezione batterica alla maturazione dell'infiammazione con il rilascio di pus all'esterno - richiede circa una settimana. Tuttavia, se durante questo periodo il foruncolo non si apriva in modo naturale, non dovresti accelerare artificialmente il processo da solo, poiché la spremitura del pus è solitamente accompagnata dalla diffusione dell'infezione nelle zone vicine.

L'assistenza medica è fornita in tre aree:

  1. Trattamento riparativo
  2. Soppressione dell'attività dei microrganismi. In questo caso, antisettici e farmaci antibatterici vengono utilizzati sotto forma di emulsioni e soluzioni (terapia locale) o sotto forma di compresse e iniezioni di antibiotici (per complicazioni) - ad esempio, penicilline semisintetiche: cloxacillina, dicloxacillina, amoxiclav. Quando l'intolleranza alla penicillina viene prescritta macrolidi (azitromicina, eritromicina) e con maggiore resistenza del microrganismo - cefalosporine e chinol dell'ultima generazione.
  3. Intervento chirurgico È più sicuro produrlo in ospedale con l'anestesia locale. Dopo l'incisione e la rimozione di pus e nucleo, la cavità viene trattata con 5% di iodio.

Atheroma (Wen)

La malattia è una formazione benigna globulare derivante da un blocco della ghiandola sebacea. Caratteristicamente principalmente per le persone di mezza età (dai 25 ai 50 anni). Mentre la ghiandola tappata continua a produrre il segreto, il "grumo" è in costante aumento di dimensioni, senza trattamento, raggiungendo una dimensione di pochi centimetri. In assenza di infezione, la wen non fa male, ha confini chiari con una superficie liscia ed è mobile alla palpazione. L'ateroma è caratterizzato da un aumentato dotto escretore al centro delle "protuberanze".

Se la cisti inizia a ferire (più forte - quando viene toccata), questo indica l'inizio del processo infiammatorio. I suoi segni sono un aumento della temperatura, un aumento dell'afflusso di sangue, tuttavia, è più facile e sicuro liberarsi di una wen nel periodo pre-infezione. Per rimuovere una cisti, viene eseguita un'operazione chirurgica usando:

  • metodo delle onde radio, in cui le onde ad alta frequenza evapo- rano il contenuto della wen senza bruciare il tessuto circostante,
  • cauterizzazione laser,
  • escissione chirurgica tradizionale.

Tutti i metodi popolari (incluso un tentativo di spremere una cisti) sono considerati pericolosi, dannosi per la salute.

Edema auricolare

Se c'è un rigonfiamento intorno all'orecchio con la diffusione di edema al padiglione auricolare, la probabilità di pericondrite è elevata. Quando diagnostichi segui l'attenzione alle caratteristiche di questa malattia:

  • disagio quando si tocca il padiglione auricolare,
  • gonfiore e gonfiore che si estende a tutte le aree tranne il lobo,
  • dolore nell'orecchio, seguito dal rilascio di pus.

Pericondrite è un nome comune per le malattie associate a lesioni del perchondrio, infiammazione della cartilagine dell'orecchio medio. Agenti patogeni - Pseudomonas aeruginosa (più spesso), streptococco, stafilococco. L'infezione può penetrare sia dall'esterno attraverso i tegumenti con integrità alterata (primaria), sia dall'interno, con il flusso sanguigno, passando dagli organi infetti (secondari). Insetti, animali domestici, basse e alte temperature, piercing e chirurgia estetica possono causare lesioni. Il rischio di pericondrite aumenta con eventuali malattie croniche e processi infettivi.

Con due diverse forme di malattia - sierose e purulente - i sintomi hanno le loro specifiche.

  1. Quando si forma serous:
  • la lucentezza lucida della superficie lucida del padiglione auricolare,
  • prima allargando e poi diminuendo il tumore, trasformandosi in indurimento doloroso,
  • aumento locale della temperatura della pelle.
  1. Con forma purulenta:
  • il gonfiore è irregolare e collinoso, si estende fino all'area del guscio dove c'è tessuto cartilagineo,
  • Con lo sviluppo del processo, il rossore diventa bluastro,
  • dolore localizzato durante la palpazione viene trasformato in uno versato, trasformandosi in tempie, dietro la testa e il collo,
  • a 38 0 C la temperatura corporea aumenta.

Con l'aiuto della diafanoscopia (scansione tessutale), la pericondrite si distingue innanzitutto dalle altre malattie con manifestazioni simili nelle fasi iniziali (ad esempio, dall'erisipela). Quindi, quando la diagnosi è confermata, procedono al trattamento sistemico con antibiotici e farmaci anti-infiammatori. E a seconda dell'agente causale, la selezione dei fondi varierà.

Quindi, per esempio, il Pseudomonas Sutum è soppresso dalla tetraciclina, eritromicina, ossitetraciclina, streptomicina, polimixina, ecc., Poiché è insensibile alla penicillina.

Quando la forma sierosa viene eseguita procedure di fisioterapia che sono controindicati in forma purulenta. Nel primo caso, è spesso sufficiente un trattamento conservativo, nel secondo - il trattamento farmacologico è possibile solo nelle prime fasi, e il seguente mostra un intervento chirurgico.

Un tumore tra l'orecchio e lo zigomo. Un urto sotto l'orecchio - cosa fare

Apparso, precedentemente indeterminato, un sigillo sotto forma di una palla indolore o una protuberanza dolorosa dietro l'orecchio nella parte posteriore della testa durante la palpazione può manifestarsi in modi diversi - muoversi sotto la pelle quando premuto o in aderenza densa con i tessuti circostanti si sente gonfiore o gonfiore dietro l'orecchio.

Cosa devo fare se ci sono dei dossi dietro le orecchie, quale medico consultare, come e cosa trattare?

Problema di identificazione

In un adulto e un bambino, le ragioni per la formazione di tale educazione possono essere:

  • natura infiammatoria della pelle malata
  • blocco della ghiandola sebacea
  • gonfiore e infiammazione delle ghiandole salivari,
  • malattie della pelle e delle ossa del tumore,
  • cambiamenti post-traumatici.

Il problema è che la stessa manifestazione è descritta da persone in parole diverse e arbitrariamente: "Gonfiore dietro o sotto l'orecchio e fa male, apparve una specie di nodulo duro, uscì, saltò fuori - balzò in piedi - che cos'è, dottore?" Inoltre, in questo caso, quando la localizzazione è detta "sotto" il padiglione auricolare, significa spesso la posizione "dietro" e il posizionamento è quasi sulla parte posteriore della testa.

Poiché ci sono vari linfonodi attorno al padiglione auricolare - il padiglione auricolare posteriore, l'occipitale, la parotide (vicino al lobo), quindi il compito di una descrizione verbale è specificare la posizione del "nodulo" o tumore.

Allo stesso tempo, se un piccolo nodulo (urto) dietro o sotto l'orecchio (orecchie), che fa male se premuto, apparso o "saltato", "tirato fuori", ecc., È consigliabile provare a dare al medico l'opportunità di condurre un esame diretto. Tra gli specialisti che possono essere utilizzati per valutare le condizioni del paziente ci sono terapeuta, otorinolaringoiatra, chirurgo e fisioterapista. Una scelta più precisa dipende dall'identificazione del motivo per cui un nodulo o un tumore è apparso dietro l'orecchio.

Possibili cause di "coni"

Se ci sono dossi dietro le orecchie, i motivi possono essere i seguenti:

  • L'ateroma è una lesione benigna derivante dal blocco dei dotti della ghiandola sebacea.
  • Malattie tumorali dei tessuti molli e della pelle: emangiomi, carcinomi delle cellule basali, lipomi, fibromi, ecc.
  • Infiammazione delle ghiandole salivari e della "parotite" (parotite virale), una delle manifestazioni delle quali è un aumento dei linfonodi.
  • Variazioni secondarie infiammatorie e tumorali nei linfonodi: nella linfoadenite, nella linfogranulomatosi, nelle varianti della leucemia.
  • Tumori ossei: sarcomi, osteomi, mieloma
  • Malattie infiammatorie della pelle: varie dermatiti, acne, foruncoli.
  • Formazioni associate a cambiamenti post-traumatici: lividi, ustioni, ematomi.

ateroma

Segni di questa formazione benigna - l'assenza di dolore durante la palpazione e le aderenze della "palla" con la pelle. Anche con grandi dimensioni non provoca inconvenienti notevoli. Il paziente descrive spesso la sensazione come segue: "Gonfiore, come una massa molle, dietro l'orecchio e all'interno - come se il liquido rotolasse". L'elenco delle ragioni per andare da un medico è guidato da un problema estetico e da una preoccupazione generale per la propria salute. Inoltre, in caso di consenso all'operazione, la rimozione di una cisti richiede 15 minuti applicando un raggio laser o un'asportazione.

I tentativi di rimuovere una cisti da soli sono inaccettabili. Questo porta all'infezione (un segno del quale diventa caldo al contatto con la pelle bluastra) e alla successiva suppurazione.

Linfonodi ingrossati

I linfonodi nell'area parotide in un adulto (diversamente da un bambino) non dovrebbero normalmente essere palpabili. Anche un aumento del gruppo parotideo dei linfonodi in un adulto è un fenomeno relativamente raro e, se si verifica, può indicare malattie del tumore del sangue, accompagnate da fenomeni catarrale (ad esempio, infiammazione della mucosa). Il dolore dei linfonodi in un bambino, che si verifica contemporaneamente al loro aumento e ai primi sintomi di raffreddore, può indicare una reazione all'infiammazione in otite, raffreddore, mal di gola, ecc. (Linfoadenite).

Il paziente dovrebbe essere particolarmente preoccupato se, dopo trattamento antibiotico e dopo terapia antiinfiammatoria, i linfonodi non sono tornati alla normalità. Di per sé, questo fatto può essere oggetto di un appello a un medico, che dovrebbe condurre un esame supplementare per l'esclusione di una malattia impoproliferativa. Ulteriore enfasi in questo caso diventa un aumento bilaterale dei linfonodi dell'orecchio. Inoltre, un aumento dei linfonodi parotidei può essere dovuto a:

  • malattie dentali (faringite, tonsillite, carie, infiammazione delle tonsille, ecc.),
  • infezione fungina.

lipoma

Se, quando un tumore si trova dietro o sotto l'orecchio, si scopre che si tratta di un lipoma - una palla morbida di tessuto adiposo - è necessaria la consultazione di un oncologo, che dovrebbe confermare la buona qualità della formazione. Il lipoma viene rimosso chirurgicamente in anestesia locale per mezz'ora. Non è solo più efficace, ma anche più economico rispetto all'uso di unguenti e compresse inutili "popolari".

Malfunzionamento della ghiandola salivare

Un aumento delle ghiandole salivari parotidee negli adulti può essere osservato nella scialoadenite (infiammazione cronica), così come nell'adenoma (tumore benigno). Lo sviluppo di tumori maligni si verifica raramente.

Nei bambini, i segni di alterazione della funzione della ghiandola salivare sono più spesso associati a "parotite" (parotite epidemica). Una tale ghiandola allargata viene palpata con sensazioni dolorose davanti e dietro il lobo, e la pelle sopra di essa brilla. Il dolore durante la conversazione e la masticazione aumenta e la temperatura corporea aumenta. I ragazzi sono caratterizzati da dolore nello scroto associato a infiammazione secondaria dei testicoli (orchite).

Fistola dell'orecchio e fistole cervicali mediane e laterali

La fistola viene palpata come una protuberanza sull'orecchio (dietro) sulla cartilagine (sull'osso) attorno al perimetro della base cartilaginea. Collega la cavità orale e la pelle esterna, ma spesso colpisce la cavità centrale. Se osservato dalla nascita, è spesso localizzato sotto il padiglione auricolare, ha una tonalità rosso-bluastra e ha una dimensione massima di 2 cm.

Le cisti laterali e mediane sono rivelate al di sotto, nel collo, quando una pelle visivamente invariabile viene rilevata durante la palpazione come un sigillo solido. Queste patologie sono il risultato di un difetto di sviluppo intrauterino della fine del primo - l'inizio del secondo mese di gravidanza e la formazione del dotto tiroideo-linguale. Le cisti di questo tipo possono degenerare in un tumore maligno, quindi dovrebbero essere rimosse.

Se il nodulo dietro l'orecchio sull'osso in un paziente adulto, secondo la sua descrizione, è "gonfio e dolente", c'è un'alta probabilità di sviluppare una patologia di origine batterica - la transizione dell'infiammazione dopo l'otite al processo osseo. La struttura del tessuto osseo del mastoideo (processo mastoideo) è porosa, quindi diventa una specie di spugna per l'essudato infiammatorio.

Il processo patologico inizia più spesso a svilupparsi nei cosiddetti processi della struttura pneumatica ed è accompagnato da:

  • sintomi, tradizionali per i processi infiammatori: aumento della temperatura, affaticamento, diminuzione dell'appetito
  • segni patologici locali: dolore pulsante con aumento dell'intensità notturna, infiammazione del timpano, perdita dell'udito, distensione dei contorni mastoideide, edema della pelle nel sito della lesione.

Tipica mastoidite nel primo stadio si manifesta con il dolore, la comparsa di muco e febbre secreta, ma la mastoidite atipica può verificarsi senza questi segni caratteristici.

Lo sviluppo della malattia minaccia la perdita dell'udito, paralisi del nervo facciale, flebiti, tromboflebiti e una serie di conseguenze intracraniche, quindi il trattamento viene effettuato sotto la supervisione di uno specialista nel reparto ORL utilizzando antibiotici aprendo il processo interessato.

Fattori che aumentano il rischio di "urti" e tumori

I fattori di rischio per questo problema includono:

  1. Malattie croniche del cavo orale e organi respiratori superiori: angina, sinusite e sinusite (infiammazione dei seni paranasali), laringiti, stomatiti, pulpite, ecc.
  2. Aumento della secrezione delle ghiandole sebacee senza igiene.
  3. Infezione di appendici cutanee.
  4. Cambiamenti ormonali e bruschi cambiamenti nelle condizioni fisiologiche: uso di farmaci ormonali, gravidanza, pubertà.
  5. Una diminuzione generale dello stato immunitario nell'avitaminosi, alterazione dello scambio termico del corpo, assunzione di immunomodulatori, HIV, infezioni acute, malattie croniche, ecc.

L'urto dietro l'orecchio appare spesso negli adulti e nei bambini in presenza di malattie otorinolaringoiatriche croniche, disturbi ormonali e infezioni. Può essere molto denso, senza il processo infiammatorio dei tessuti situati intorno, o morbido e mobile. L'urto dietro l'orecchio può causare il cancro o l'ateroma maturazione, che è spesso il caso nei giovani a causa di disturbi ormonali. Il suo aspetto può essere dovuto al processo infiammatorio che si verifica nel linfonodo, situato vicino al sito di infezione.

Per comprendere le ragioni della comparsa di protuberanze dietro le orecchie, è necessario consultare il pediatra, il terapeuta o l'oncologo locale.

Il medico dopo l'ispezione concluderà e prescriverà il trattamento appropriato. Se necessario, sarà raccomandato un esame supplementare, i cui risultati forniranno un parere medico e un trattamento appropriato.

Infiammazione linfonodale

Molto spesso, l'apparizione di una protuberanza densa dietro l'orecchio diventa un'infiammazione del linfonodo. Per la sua struttura, il sistema linfatico è molto vario. Include capillari, vasi, tronchi, nodi e organi.

Uno degli organi del sistema linfatico è le tonsille, che esistono nel corpo e funzionano fino a 25 anni e quindi, in quanto inutili, si trasformano in tessuto connettivo e cessano di funzionare. Nei bambini spesso si infiammano, distruggendo patogeni di malattie infettive all'interno delle pieghe. I processi patologici che si verificano nelle tonsille possono diffondersi ulteriormente, raccogliendosi nei nodi del sistema linfatico. Questo li induce a indurire e dolorare.

I linfonodi dietro l'orecchio sono necessari per proteggere gli organi ENT dall'infezione e dallo sviluppo di processi patologici. Quattro di questi nodi si trovano dietro l'orecchio. In un processo cronico, che scorre lentamente nella cavità orale, uno di essi (o diversi contemporaneamente) può trasformarsi in un nodulo, che causerà sensazioni dolorose quando viene premuto.

I linfonodi ossei nelle persone sane non sono rilevabili. Eseguono il drenaggio e le funzioni protettive. Se i linfonodi situati dietro l'orecchio, non riescono a far fronte all'ambiente aggressivo, iniziano una forte infiammazione, che termina con la suppurazione. Con un processo infiammatorio attivo dietro l'orecchio, l'intero linfonodo fa male, sorgono sensazioni dolorose, e quando palpano il punto dolente c'è un ispessimento, le cui dimensioni possono essere grandi come un pisello. A volte questi sigilli potrebbero essere più grandi.

Le principali cause della malattia

Se il bambino aveva una malattia dell'orecchio, del naso o della gola, e poi un nodulo appariva sotto l'orecchio sull'osso, questi sono processi correlati. Diventa la causa di un tale sigillo può denti cariati. I dentisti consigliano di trattare la carie nei bambini, perché i mal di denti sono una fonte di infezione latente e causano malattie otorinolaringoiatriche attuali lente, dopo le quali appaiono dei protuberanze dietro l'orecchio.

Una delle ragioni per la comparsa del processo infiammatorio nel linfonodo negli adulti può essere l'infiammazione dei tessuti dentali o della mucosa orale. Quando la gengivite, la malattia parodontale, la stomatite possono formare un nodulo dietro l'orecchio. Si sente male, ma sente dolore, preoccupazioni per un tempo molto lungo e periodicamente infiamma. L'eruzione dei terzi molari, i cosiddetti denti del giudizio, può essere la ragione per la comparsa di una compattazione così dolorosa.

Urti singoli, infiammati dietro le orecchie, non sono di per sé pericolosi per la salute, ma il loro aspetto è dovuto a processi infiammatori pigri nelle orecchie, nella gola o. Quando tali urti appaiono in un bambino apparentemente sano, questo dovrebbe costringere i genitori a consultare un medico.

Quando zaushny linfadenite è pericolosa

La linfoadenite è una malattia infiammatoria acuta o cronica dei linfonodi. Il processo patologico inizia quando la microflora condizionatamente patogena entra nel corpo. Con lo sviluppo acuto della malattia, l'aspetto delle protuberanze è spesso accompagnato da febbre alta, che rimarrà fino a quando il pus non sarà completamente maturo.

La linfoadenite acuta da zaushny può svilupparsi con le malattie dell'orecchio. I processi infiammatori nel labirinto causano sempre una reazione patologica nel sistema linfatico.

Se c'è una piccola protuberanza durante le attività terapeutiche effettuate durante un'esacerbazione, faringite o laringite, allora non preoccuparti. Il trattamento prescritto da un medico aiuterà l'organismo a far fronte alla malattia. Dopo il recupero, il sigillo dietro l'orecchio passerà da solo.

Se il processo infiammatorio dietro l'orecchio è molto attivo e il nodulo ha acquisito dimensioni enormi, allora dovrebbe essere trattato come qualsiasi processo infiammatorio. Prima di iniziare la terapia, è necessario consultare un medico in modo che possa fissare un appuntamento. Qualsiasi processo infiammatorio sulla testa è potenzialmente pericoloso per la vita umana. L'infezione può causare perdita della vista o causare lo sviluppo di un'infezione da meningococco secondaria, che è fatale.

La linfoadenite acuta dell'orecchio inizia con un aumento del linfonodo, la comparsa di dolore, arrossamento e gonfiore della pelle e del tessuto sottocutaneo. Può passare nella forma catarrale senza pus, emorragico, accompagnato da contenuto sanguinante o purulento. Ognuna di queste forme deve essere mostrata a un medico. Se ha deciso che non è pericoloso per la vita, quindi per alleviare la condizione, il tumore viene trattato con un verde brillante per la disinfezione, lo iodio, necessario per il riassorbimento del sigillo. Per la forma purulenta, vengono utilizzati gli impacchi con unguento Vishnevsky o pomata di ittiolo, che accelerano la maturazione del pus e il suo rilascio.

Con la forma catarrale ed emorragica, l'olio essenziale dell'albero del tè aiuta. Sono imbrattati con piccole protuberanze indolori nell'area dell'orecchio durante la settimana. Per i bambini e gli adulti, questa procedura spesso aiuta e il sigillo gradualmente passa.

Metodi di trattamento

Il trattamento improprio causa la malattia linfatica cronica. Ciò indica una forte diminuzione dell'immunità e la presenza di focolai cronici di infezione, il più delle volte si tratta di una patologia ENT associata all'orecchio, alla gola o al naso. Quando si passa alla forma cronica, il linfonodo dietro l'orecchio può prima essere notevolmente ingrandito, e quindi diminuire significativamente di volume e atrofia col tempo a causa della perdita della sua funzione. In questo caso, i pazienti saranno costantemente preoccupati per la debolezza generale, il malessere e dietro l'orecchio il processo infiammatorio periodicamente peggiorerà.

Se c'è un dosso dietro l'orecchio sull'osso, causando disagio e ansia, è necessario andare da un otorinolaringoiatra. Identificherà la causa della sua insorgenza e prescriverà un trattamento adeguato. Eliminando le sue malattie, può riferire un paziente a un medico generico oa un oncologo, in modo che possano pianificare un esame completo, identificare la causa del consolidamento e attuare misure terapeutiche. Può essere assegnato:

  • terapia antibatterica;
  • anestetici;
  • analgesici;
  • calore secco;
  • fisioterapia;
  • intervento chirurgico

I coni dietro l'orecchio possono apparire in altre malattie che non sono associate all'otorinolaringoiatria. Cosa potrebbe essere?

Cos'altro provoca gonfiore dietro le orecchie?

I bambini non vaccinati possono ammalarsi di parotite. Questa è una malattia infettiva acuta, accompagnata da una lesione degli organi ghiandolari senza formazione di pus. Questa malattia ha altri nomi, a volte è chiamata parotite o parotite. Il paramyxovirus, cadendo nelle ghiandole salivari, causa la loro infiammazione acuta. Poiché si trovano sotto il lobo, un bernoccolo appare sotto l'orecchio. Questo di solito si verifica dopo essere stato causato da un paramyxovirus. In contrasto con la linfoadenite, con lo sviluppo della parotite, compaiono altri sintomi:

  • malessere generale;
  • dolori alla testa e ai muscoli;
  • brividi;
  • disturbi del sonno;
  • mancanza di appetito;
  • aspetto successivo;
  • dolore nella zona sotto il lobo dell'orecchio, che è aggravato da masticare e parlare.

A poco a poco, con lo sviluppo della malattia, il viso si gonfia completamente, e il tumore dura per una settimana, dopo di che gradualmente inizia a diminuire.

Le ghiandole salivari, situate sotto il lobo dell'orecchio, si infiammano negli adulti con pancreatite cronica e colelitiasi. Se c'è una piccola protuberanza in questa zona e c'è dolore quando si sposta la mascella inferiore, si può presumere che l'infiammazione della ghiandola salivare. La malattia è accompagnata da secchezza delle fauci e disagio che si verificano durante la masticazione e il parlare.

L'ateroma può causare protuberanze dietro l'orecchio negli adolescenti e nei giovani. Questo è un tumore benigno della ghiandola sebacea, che si forma a causa del blocco dei dotti sebacei. Può essere localizzato ovunque sulla pelle ricca di ghiandole sebacee. Ha forme rotonde, confini chiari e si differenzia da un linfonodo infiammato dall'assenza di dolore alla palpazione.

L'ateroma si apre su base ambulatoriale e pulisce il canale dall'accumulo di grasso sottocutaneo, situato in una specie di capsula.

Se il paziente ha cercato di spremere il contenuto dell'ateroma da solo, potrebbe danneggiare la capsula e quindi pulire la cavità diventa difficile. Spremere l'ateroma è impossibile, perché la capsula con grasso sottocutaneo è molto densa. Senza un trattamento tempestivo, può verificarsi la suppurazione dell'ateroma, che porterà sia all'auto-dissezione che all'ascesso dei tessuti molli.

Gli ateromi appaiono sullo sfondo di disturbi ormonali, a causa della scarsa ecologia, delle caratteristiche del lavoro, della mancanza di igiene personale. La causa del suo aspetto può essere deodoranti antitraspiranti e altri preparati cosmetici che restringono la ghiandola sebacea e portano al suo blocco.

Adenomi, cisti e neoplasie maligne possono anche formarsi dietro l'orecchio. Sono mobili, non fanno male, non interferiscono, sono morbidi al tatto. Quando compaiono tali tumori, è necessario sottoporsi a un esame completo e, se necessario, rimuoverli.

La malattia più comune nei bambini, che si manifesta come un tumore dietro l'orecchio, è la parotite. Questo è un virus infettivo, sopravvissuto in cui il bambino avrà una reazione difensiva da lui per tutta la vita. Un maialino può essere raccolto a causa di gocce di muco, che il paziente tossisce, starnutisce o parla solo emotivamente. Anche le gocce di muco che rimangono sui giocattoli e su altri articoli casalinghi presentano un certo pericolo, pertanto non è raccomandato il contatto di un bambino malato con bambini sani che non hanno precedentemente sofferto di questa malattia a causa dell'alta probabilità di infezione.

Se un tumore si trova dietro l'orecchio, dovrebbe essere inizialmente esaminato e toccato. Guarda per diversi giorni per le sue condizioni. Se il tumore diventa più grande, vai da uno specialista. Se un precedente gonfiore di questo tipo è già stato osservato in un bambino, non si dovrebbe esitare, ma contattare immediatamente uno specialista.

Diagnosi tumorale

Prima di tutto, il tumore, che si è formato dietro l'orecchio, richiede una diagnosi corretta. Soprattutto se si sospetta il cancro. In questo caso, è necessaria una biopsia.

Lo specialista prima valuta l'aspetto del tumore e la sua densità. I linfonodi ingrossati sono una conseguenza di una malattia precedentemente trasferita (naso che cola o mal di gola). Sono caratterizzati da piccole dimensioni e crescita graduale, ma dopo un certo periodo di tempo acquistano le stesse dimensioni. Alla palpazione, i linfonodi ingrossati sono caratterizzati da una superficie liscia della pelle e una struttura morbida. In un bambino la cui età è inferiore a un anno, è difficile sentirsi, e per i bambini più grandi possono essere facilmente determinati.

Un tumore di questo tipo si trova più spesso dietro l'orecchio, sul lato della base del cranio o dietro la clavicola nel collo. Le cause più comuni dello sviluppo del processo infiammatorio nei linfonodi sono malattie come angina, adenoidi infiammatorie o nasofaringe, lo sviluppo di tonsillite cronica e mononucleosi infettiva o tubercolosi tonsillare. Nella difterite, i linfonodi si infiammano molto forte, diventando gonfio.

Un tumore in un bambino nella zona dietro l'orecchio, che ha avuto origine da un lato, significa che l'infezione è locale.

Se una neoplasia alla palpazione ha la capacità di muoversi, allora non è un linfonodo infiammato, dato che sono praticamente incapaci di muoversi. Può essere un tumore della pelle, un lipoma o una ciste grassa. La cisti dietro l'orecchio può essere congenita. Sembra una protuberanza piena di liquido. La causa della sua comparsa sono piccole deviazioni nello sviluppo del feto. Molto spesso hanno una natura sicura, ma devi essere sicuro, perché se un tale nodulo è la cancrena cistica, la situazione è molto peggiore.

Uno dei ruoli principali nel determinare la causa di una malattia come un tumore in un bambino che si è formato dietro l'orecchio è la sua posizione. Se si trova alla base del collo e il bambino prova uno scatto doloroso, il muscolo annuendo vicino alla clavicola o alla ghiandola parotide salivare allargata, che è il più delle volte il risultato di una parotite, può essere preso con il raffreddore.

La scrofetta non causa disagio, ma ci sono casi di sue complicanze. Questi sono febbre alta, mal di testa e grave gonfiore bilaterale del collo. In questo caso, al bambino viene fornita una quarantena di dieci giorni con condizioni confortevoli. Durante questo periodo, il tumore deve passare. In nessun caso la parotite può essere trattata indipendentemente, poiché vi è un'alta probabilità di un processo infiammatorio della ghiandola parotide, a seguito della quale si sviluppa la suppurazione.

Molto spesso il tumore viene rimosso chirurgicamente, ma se c'è un'alta probabilità di sanguinamento pericoloso, è necessario un trattamento complesso, che include la chemioterapia e le radiazioni.

Tumore maligno

Un tumore che ha un carattere maligno sembra essere primario e secondario. Il primario è formato in una sezione dell'orecchio, e il secondario è caratterizzato dalla germinazione nell'orecchio stesso o negli organi vicini. Un tumore maligno tende ad iniziare metastasi, che appaiono principalmente nei linfonodi regionali del collo, nella parte temporale, zigomatici e altre ossa del cranio, così come la ghiandola salivare.

La rimozione chirurgica dell'emangioma è caratterizzata da una particolare complessità, quindi nel processo di esecuzione dell'operazione c'è un'alta probabilità di sanguinamento pericoloso. Pertanto, la chemioterapia e le radiazioni sono usate qui. Nella maggior parte dei casi, molti esperti usano il metodo per vestire i vasi principali e la diatermocoagulazione. Molti praticano un aumento della coagulazione del sangue, usando iniezioni con alcool a ottantacinque per cento.

Se il tumore, che si è formato dietro l'orecchio, ha una struttura solida, è necessario contattare immediatamente un oncologo, in quanto può essere una malattia abbastanza grave (lipoma o cisti). Se è un tumore benigno o maligno, ha una natura mobile e tende a spostarsi di una certa distanza insieme alla pelle.

Qualsiasi nuova crescita nell'area dietro l'orecchio di un bambino non dovrebbe essere ignorata. Trattamento tempestivo al medico, in particolare la chiave per una guarigione di successo.

La comparsa di dossi dietro l'orecchio in un adulto

Molti pazienti sono resi nervosi da una tale sciocchezza come un nodulo dietro l'orecchio - un sigillo saltato all'osso, che fa male quando viene premuto. Nella maggior parte dei casi, questa patologia non causa alcun dolore e non necessita di intervento medico, ma la condizione può peggiorare e una visita dal medico non può essere evitata. Per risparmiare tempo e fatica, gli adulti si rivolgono spesso alla medicina tradizionale o semplicemente si automedicano, il che è severamente vietato perché può portare a gravi conseguenze.

Cosa fare se un bernoccolo è apparso dietro l'orecchio

Non c'è bisogno di andare nel panico. L'educazione nel 60% dei casi è indolore. Il paziente non si accorge di avere un nodulo dietro il lobo dell'orecchio e cammina tranquillamente finché i dossi non scompaiono da soli. Uno specialista dovrebbe essere consultato se la patologia è accompagnata da sintomi quali:

  • dolore dolorante;
  • decolorazione dell'area danneggiata;
  • linfonodi ingrossati;
  • la formazione di un bernoccolo non ha una natura infettiva.

Rigorosamente controindicato in alcun modo per riscaldare il nodulo (unguenti, luce solare, sfregamento, quando si lavora con il fuoco) o spremere il contenuto della crescita. Ciò potrebbe causare un processo infiammatorio, rendere l'area ancora più rigida, aggravare il decorso della malattia. È anche vietato elaborare il grumo con iodio, utilizzare altri metodi popolari. L'unica cosa che deve essere fatta è garantire la purezza dell'area interessata per prevenire l'infezione.

Cause di urti dietro l'orecchio

Prima di determinare quale forma della malattia il paziente soffre, il medico determina il punto di partenza. La causa più comune di un piccolo tumore dietro l'orecchio negli adulti è l'infiammazione dei linfonodi. La causa naturale dei dossi è una fistola. Inoltre, vi è una vasta gamma di fattori che influenzano la formazione della patologia. Questo è:

  • infezione da sterilizzazione di strumenti di scarsa qualità (con una puntura del lobo, cartilagine dell'orecchio nella parte posteriore, ecc.);
  • la presenza di malattie croniche (diabete, HIV, ecc.);
  • eccessiva produzione di grassi;
  • aumento della sudorazione;
  • debole immunità.

ateroma

Questa è la forma meno problematica quando viene rilevato un bump. Appare attraverso le ghiandole sebacee otturate. Può essere localizzato in qualsiasi area: ateroma del lobo, collo, cartilagine. L'urto non porta disagio al paziente, ma semplicemente confonde chi lo indossa con il suo aspetto. I pazienti descrivono questa malattia come una pallina piena di liquido che rotola quando viene premuto. Le condizioni del paziente possono peggiorare se si introduce un'infezione nella cisti. Quindi si sviluppa in un altro tipo.

lipoma

Questa è una forma più seria di ateroma. Caratterizzato dal fatto che si forma nei tessuti molli, essendo un tumore benigno. Inoltre, se l'ateroma è grande come un pisello, la dimensione del lipoma inizia da 10 cm. Il nodulo stesso è innocuo, ma nel tempo, con l'aiuto dell'influenza di alcuni catalizzatori, può trasformarsi in un tumore maligno. Eccessi di grasso in una certa zona (in seguito - cisti sebacee), il loro blocco può causarlo, che impedisce la distribuzione uniforme del grasso.

fibroma

Questo è un rigonfiamento duro e indolore dietro l'orecchio. Il fibroma è diverso in quanto l'urto vicino all'orecchio si trova su una piccola "gamba" che separa la palla stessa dalla pelle. Può essere posizionato in qualsiasi parte del corpo, dalla mascella alle dita dei piedi. Il fibroma ha una natura ereditaria. Se lei non infastidisce il proprietario, potrebbe non notarla da molto tempo, ma se il gonfiore porta disagio o apparentemente poco attraente, dovresti consultare un medico.

linfoadenite

La malattia causa l'infiammazione dei linfonodi, che provoca arrossamento, prurito, dolore (opzionale). Questo tipo si distingue per il fatto che il sigillo sotto la pelle non è un deposito grasso o un wen, ma un rigonfiamento dei linfonodi parotidei. Se aumentano, la malattia è chiamata linfoadenopatia o linfoadenite purulenta. Entrambe le specie si formano a causa dell'infiammazione e della riproduzione di microrganismi.

infezione

La malattia della parotite conosciuta da ogni bambino (parotite epidemica) provoca la comparsa di una neoplasia. Ci sono infiammazioni delle ghiandole salivari, peculiari solo di questa malattia. Oltre ai tumori, quando il disturbo è caratteristico: debolezza, febbre, tutto è accompagnato da infiammazione della mucosa della gola. La malattia è contagiosa, è trasmessa da una persona da goccioline trasportate dall'aria.

mastoidite

Hanno recuperato dall'otite non sempre scompare tutti i sintomi. Nel caso della mastoidite, la malattia fa riempire i pori dell'osso con un fluido infetto. La lesione può gonfiarsi, comincia a far male, aumenta di dimensioni, formando un gonfiore duro e doloroso. Anche lo stato di salute generale diminuisce: debolezza, febbre, scarso appetito sono evidenti. Se soffri di un fastidioso dolore con i sintomi sopra elencati, consulta immediatamente un medico. L'inazione minaccia il vettore:

  • blocco dei vasi sanguigni;
  • paralisi del nervo facciale;
  • perdita dell'udito.

Sintomi della malattia

Un sintomo comune di tutti questi disturbi è gonfiore dietro l'orecchio. È necessario sondare il luogo, esaminare il cono. Inoltre, se un bernoccolo è apparso dietro l'orecchio, è necessario rispondere a una serie di domande:

  • C'è dolore durante la palpazione o fa male tutto il tempo?
  • La palla è piena di liquido o è assolutamente solida?
  • È vicino alla pelle o è su un piccolo piede?
  • Il tuo corpo è stato esposto a malattie infettive prima (freddo, parotite, ecc.)?
  • Ci sono malattie croniche?

Dopo il sondaggio, dovresti rileggere la descrizione dei sei tipi di patologie e, se necessario, iscriverti a una visita medica sui dossi. È importante non provare a rimuovere il sigillo dietro l'orecchio da solo: la condizione è facilmente esacerbata, dovrai spendere molto più denaro ed energia per il trattamento Se c'è un nodulo e dolore nell'orecchio, e molto tempo prima di prenderlo, è possibile consultare il medico per telefono, prendendo le misure autorizzate dallo specialista.

Metodi di trattamento

Ciascuna delle malattie ha il suo metodo di trattamento. Per diagnosticare un tipo di nodulo, è necessario passare prove, in casi rari - fare una biopsia della crescita per determinare se c'è una natura di cancro e una tendenza a tumori maligni. Determinando il tipo della tua patologia, il medico farà una diagnosi accurata, e dopo - offrirà un trattamento. I metodi più comunemente usati sono elencati di seguito e il medico può scegliere modi alternativi per eliminare il gonfiore dietro l'orecchio.

Il trattamento chirurgico delle protuberanze è:

  1. Ateroma. Viene trattato chirurgicamente, l'operazione dura 15 minuti. Questa è una procedura eccezionalmente cosmetica, perché l'inconveniente è un difetto solo per le sue dimensioni e aspetto.
  2. Lipoma. I sintomi del lipoma indicano un intervento chirurgico. Dopo aver consultato un oncologo, che conferma la buona qualità del tumore, viene eseguita un'operazione per rimuoverlo. L'intervento dura 30 minuti in anestesia locale.
  3. Fibroma. Come l'ateroma, esso viene rimosso a causa dell'attrattiva esterna in modo operativo.
  1. Linfoadenite. Il medico prescrive farmaci. Questo è un complesso di antidolorifici, antibiotici e compresse antiedematose. In casi estremi, viene eseguita un'operazione per rimuovere un linfonodo gonfio.
  2. L'infezione. La malattia viene trattata con una dieta rigorosa e riposo a letto per due settimane. Antipiretici, anti-infiammatori e vitamine sono prescritti.
  3. Mastoidite. Prescritto un corso di farmaci da antibiotici, pre-aperto l'area infetta.

Una protuberanza vicino all'orecchio sullo zigomo

Qualsiasi istruzione sul viso diventa una fonte di forte disagio emotivo, e alcuni portano sofferenza fisica. Di fronte a un problema simile, non dovresti provare a scoprirne la fonte da solo. Perché c'era una protuberanza vicino all'orecchio sul viso e quello che è, solo un dottore dirà.

Cause e meccanismi

Se il paziente arriva alla reception con lamentele di un'educazione estranea che si è manifestata nell'area parotide, deve essere considerata la probabilità di diverse condizioni. Può comportare un processo infiammatorio, proliferativo, allergico o danno meccanico. Sulla base dei risultati della diagnostica, la fonte del sigillo sono:

  • Far bollire.
  • Linfoadenite.
  • Scialoadenite.
  • Mastoidite.
  • Lipoma o ateroma.
  • Ferite e punture di insetti.
  • Tumori maligni

Ogni condizione richiede attenzione e rilevazione tempestiva. E questo non è dovuto solo all'aspetto estetico, perché alcune malattie sono in grado di dare complicazioni pericolose.

sintomi

"Cono" o "palla" vicino all'orecchio - questi sono termini certamente non medici. Sotto queste parole, significano un'educazione tridimensionale, la cui natura rimane da chiarire. E per chiarire il processo patologico, il medico deve condurre un esame clinico: un sondaggio, un esame, una palpazione.

bollire

Il sigillo sullo zigomo vicino all'orecchio può essere un foruncolo. Questa è un'infiammazione purulenta acuta del follicolo pilifero. All'inizio, sembra un piccolo sito di infiltrazione con tali manifestazioni:

Inoltre, l'ebollizione acquisisce una forma conica e una canna necrotica inizia a maturare in essa. Questo processo è accompagnato da un aumento dei sintomi locali. I dolori diventano più intensi, possono dare all'occhio o all'occhio. Con grave infiammazione, la temperatura aumenta, ci sono segni di intossicazione.

Una macchia gialla si forma presto in cima al gonfiore - questo pus accumulato tende ad uscire. La rottura dell'ebollizione è contrassegnata dal rilascio di contenuti verdastri con masse necrotiche, che porta a un miglioramento delle condizioni generali e una diminuzione dei sintomi infiammatori. Nel periodo di guarigione, la ferita viene eseguita con un tessuto granulare e una piccola cicatrice rimane sulla superficie.

Il foruncolo è la prima causa di gonfiore doloroso, localizzato vicino al padiglione auricolare. Sono pericolose complicazioni purulente sotto forma di ascessi, flemmoni, persino trombosi e meningiti.

linfoadenite

Quando i linfonodi sono coinvolti nel processo infiammatorio, si forma anche gonfiore. Molto spesso ciò avviene nell'angolo della mascella inferiore, davanti o dietro l'orecchio. I linfonodi rispondono a qualsiasi processo infiammatorio nell'area della loro attività funzionale: otite media e mastoidite, tonsillite, parodontite, sinusite, infezioni della pelle, ecc.

I segni di linfoadenite sono per lo più locali. Questi includono i soliti segni di infiammazione sotto forma di gonfiore, arrossamento e dolore. I linfonodi colpiti aumentano di dimensioni, la pelle sopra di loro diventa più calda. Con un processo purulento acuto, si forma un ascesso nello spessore del tessuto, che porta ad un aumento dei sintomi locali e al peggioramento delle condizioni generali.

scialoadenite

Le ghiandole parotidee sono infiammate abbastanza spesso, che non eliminano completamente la scialoadenite. In questi casi, appare un ispessimento che diventa sensibile alla palpazione ed è accompagnato dal dolore. Questi ultimi sono amplificati durante i movimenti:

  • Masticare.
  • Aprendo la bocca (parlando, sbadigliando).
  • Voltando la testa

Il dolore dà all'orecchio, mascella inferiore, tempia. Anche la funzione della ghiandola salivare è compromessa, che si manifesta con ipo-salivazione (diminuzione della secrezione) e comparsa di inclusioni patologiche (muco, pus, scaglie). La scialoadenite acuta è accompagnata da febbre e compromissione del benessere generale. Alla palpazione, la ghiandola si sente densa, mentre la suppurazione al centro del gonfiore è determinata dalla fluttuazione (agitazione). A proposito del complicato decorso della malattia si parla di formazione di ascessi, comparsa di fistole o stenosi dei dotti salivari.

mastoidite

Un gonfiore dietro il padiglione auricolare può indicare mastoidite. È un processo infiammatorio che colpisce la caverna (antrum) e le cellule del processo mastoideo dell'osso temporale. È caratterizzato da dolore (incluso l'orecchio), gonfiore e sensibilità della pelle. Ulteriori segni di patologia includono:

  • Mal di testa.
  • Febbre.
  • Diminuzione dell'udito.
  • Scarica dalle orecchie

Ci può anche essere un padiglione auricolare sporgente anteriormente, e se visto nel pus del canale uditivo è visibile. Quest'ultimo può rompere la pelle con lo sviluppo di un ascesso. Ciò porta a un aumento del gonfiore, arrossamento e dolore.

Lo sviluppo della mastoidite è accompagnato da segni di infiammazione, alterata funzione dell'orecchio e deterioramento della condizione generale.

Lipoma o ateroma

Un bulbo indolore davanti alle orecchie si trova nei tumori benigni, ad esempio lipoma o ateroma. Wen è localizzato sotto la pelle, non saldato ad esso, ha una consistenza elastica. Le sue dimensioni sono generalmente piccole, quindi non portano disagio soggettivo (oltre a quello estetico).

L'ateroma si forma nei casi in cui si verifica il blocco del dotto della ghiandola sebacea. Il segreto si accumula, allungando le pareti, che porta alla comparsa di gonfiore cellulare limitato. Se l'ateroma si infiamma, vengono aggiunti i segni caratteristici di un bollore o altri processi purulenti nella pelle: arrossamento, dolore, gonfiore, febbre. La microabrasione formata esplode con lo scarico di pus e secrezioni sebacee spesse.

Ferite e punture di insetti

Un gonfiore che ha un'origine traumatica sarà diffuso. Si manifesta dopo un danno meccanico ai tessuti (spesso contuso) ed è accompagnato da dolore, comparsa di abrasioni, ematomi. Possono anche essere osservati sanguinamento nasale e, in caso di lesioni gravi, i pazienti soffrono di capogiri, acufeni e mal di testa.

I morsi degli insetti sono considerati una situazione comune, ma allo stesso tempo è necessario escludere una reazione allergica o conseguenze infettive (ehrlichiosi, borreliosi, malaria, encefalite trasmessa dalle zecche). Se parliamo di segni di ipersensibilità, ad esempio, dopo una puntura d'ape, quindi, insieme a gonfiore e arrossamento locale, l'orticaria e il prurito possono disturbare. Sono possibili anche altre conseguenze negative, ad esempio angioedema, broncospasmo, anafilassi.

Tumori maligni

A volte l'urto vicino all'orecchio dovrebbe essere considerato un processo maligno. Il cancro della pelle può manifestarsi con vari cambiamenti:

  • Verruca sconnessa.
  • Macchia pigmentata
  • Sigillo di protezione
  • Placca incrostata
  • Un'ulcera con scarico maleodorante.

Una neoplasia maligna è caratterizzata da crescita intensiva, confini sfocati, coesione con i tessuti sottostanti, aumento dei linfonodi regionali. Se il cancro si diffonde, appaiono dolore e segni di intossicazione: debolezza, emaciazione, pallore, perdita di appetito, febbre bassa. Se compaiono le metastasi finite, anche la funzione degli organi interessati viene disturbata.

Con la comparsa di un urto è necessario escludere la probabilità di oncologia. Questa è forse la situazione più pericolosa discussa sopra.

Diagnostica aggiuntiva

Per chiarire la natura della patologia il medico avrà bisogno di ulteriori ricerche. Ogni situazione è individuale e pertanto la gamma di procedure diagnostiche sarà diversa. Sulla base della situazione clinica, può essere effettuata:

  • Analisi generale del sangue e delle urine.
  • Test biochimici (indicatori di fase acuta, anticorpi anti-infezione, marcatori oculari).
  • Analisi della scarica patologica (citologia, semina).
  • Test allergici.
  • Biopsia con istologia.
  • Otoscopia.
  • Radiografia (tomografia) del cranio.

I risultati diagnostici sono supportati dalla consultazione di specialisti correlati (medico ENT, chirurgo, oncologo, allergologo). Sulla base di una valutazione completa del processo patologico e delle condizioni del paziente, viene fatta una conclusione finale. La diagnosi ha già permesso di effettuare il trattamento appropriato. E, ricordando la probabilità di una patologia pericolosa, è meglio iniziare la terapia il prima possibile.