Cisti mediana del collo in un bambino

La cisti mediana del collo in un bambino è una neoplasia localizzata sul collo e correlata a anomalie congenite. Tale deviazione è estremamente rara, ma quando viene rilevata, deve essere avviata una terapia medica immediata. La patologia inizia a formarsi nell'embrione, ma i sintomi possono comparire in quasi tutte le età. La più comune è la cisti del collo in un bambino, poiché è nell'infanzia che il corpo cresce rapidamente, creando le condizioni ideali per la crescita del tumore. Meno comunemente, una ciste si sviluppa negli adulti, e questo accade sullo sfondo di interruzioni ormonali.

La cisti mediana assomiglia a un nodulo sul collo e con un'attenta ricerca è possibile rilevare il fluido. A differenza di un tumore epidermico, un tumore dermoide contiene un liquido di riempimento. La dimensione media della cisti raggiunge i 2 centimetri, ma in alcuni casi può raggiungere un diametro di 8 centimetri. La cisti mediana, quando viene toccata, può muoversi liberamente in una certa area senza rilasciare sensazioni dolorose. Una neoplasia di questo tipo è abbastanza difficile da rilevare e, di norma, viene diagnosticata a caso, su un esame di routine da parte di un medico. La maggior parte dei bambini da 4 a 15 anni soffre di questa patologia.

Cause di

Al momento, si sa poco delle cause della cisti mediana del collo, e i medici non possono dire all'unanimità, di conseguenza, questo tumore si sviluppa. Tra tutte le neoplasie del collo, le cisti mediane si trovano in meno del 3% dei pazienti.

Ci sono due teorie principali per il verificarsi di una cisti mediana del collo:

  1. Per la prima volta, l'ipotesi fu avanzata dal medico Wilhelm Gies, nel XIX secolo. Gis riteneva che la causa della cisti mediana fosse la crescita eccessiva del dotto tiroideo-linguale.
  2. L'autore della seconda teoria è il medico Wenglovsky. La teoria fu avanzata alla fine del diciannovesimo secolo e afferma che la cisti mediana del collo può essere formata a causa dell'eccessiva crescita dell'epitelio della bocca.

In realtà, nessuna delle teorie è confermata. Tuttavia, è confermato che questo tipo di cisti ha una persona dalla nascita, e non può fingere di essere per tutta la vita. Stimolante della crescita cistica può essere un periodo di crescita del bambino, grave infiammazione o insufficienza ormonale.

La cisti mediana del collo può svilupparsi gradualmente, assumendo lentamente fluido e rapidamente, riempiendo di fluido in pochi giorni. Con grave infiammazione, una cisti può scoppiare, rilasciando pus in bocca o fuori. Dopo che il fluido è stato rilasciato, la ferita stessa non guarisce e le infezioni possono penetrare nel corpo attraverso di essa.

sintomi

Nelle fasi iniziali dello sviluppo, la cisti mediana del collo non si manifesta con alcun sintomo che possa causare sensazioni spiacevoli o dolorose. Un cono morbido può essere facilmente percepito e si mette in movimento durante la deglutizione. La crescita del tumore di solito avviene gradualmente.

Se il bambino avverte dolore, allora questo può significare che l'infezione è entrata nella ferita o è diventata troppo alta. Quando viene raggiunta una taglia grande, il tumore mediano può causare disagio quando si mangia cibo.

Una cisti mediana del collo, che supera i 5 centimetri di diametro, può interferire con il consumo del bambino, la deglutizione della saliva e persino il parlare. In rari casi, una cisti può svilupparsi in un tumore maligno.

diagnostica

Il metodo più efficace per diagnosticare una cisti in un bambino è fare un'ecografia. Efficace anche l'esame dell'orecchio, della gola, del naso e dei linfonodi. Sulla base dei risultati dell'esame, il medico valuta lo sviluppo del tumore e prescrive un trattamento adeguato.

Le fistole localizzate sul collo sono diagnosticate con raggi X e sensori. Poiché la cisti mediana del collo è molto simile ad altre patologie, è estremamente difficile determinare il tumore mediano.

Quando si riscontra una cisti cervicale mediana in un bambino, è necessario iniziare un trattamento immediato, poiché in assenza del trattamento necessario la cisti può trasformarsi in una malattia oncologica. In circa 1 caso su 2000, la cisti si sviluppa in un tumore maligno.

trattamento

Se il bambino ha una cisti mediana del collo, allora deve essere rimosso, indipendentemente dalle sue dimensioni. La procedura per rimuovere una cisti è chiamata cistectomia. Non è raccomandato eseguire un'operazione per rimuovere il tumore nei bambini al di sotto dei tre anni di età. L'eccezione è quando il tumore impedisce al bambino di respirare e allattare.

La chirurgia per rimuovere una cisti media del collo viene eseguita in anestesia generale. I tessuti sono sezionati a turno fino a quando il medico raggiunge il corpo del tumore. Dopo questo, il tumore viene rimosso e la ferita viene suturata chirurgicamente. La durata dell'operazione è in media un'ora. Nelle infiammazioni acute, la durata dell'operazione può raddoppiare. Se i medici non sono in grado di considerare i tratti sottili della cisti, applicano un contrasto: l'introduzione di una sostanza colorata, che consente di vedere i vasi sottili della cisti e dei tessuti circostanti.

La principale difficoltà nell'esecuzione di un'operazione per rimuovere una cisti media è che il tumore è molto vicino alla laringe e ai vasi adiacenti. La minima omissione di un medico può portare a sanguinamento e lesioni, quindi in questo caso, l'escissione non viene eseguita completamente. In alcuni casi, la malattia può ritornare e quindi il reintervento viene eseguito in 5-6 mesi. Dopo la rimozione della cisti mediana, il bambino non ha quasi cicatrici, dal momento che i punti durante l'intervento chirurgico vengono applicati dall'interno.

reinserimento

Un bambino che ha subito un intervento chirurgico per rimuovere una cisti mediana si riprende completamente dopo un certo tempo. Il periodo di riabilitazione postoperatorio dura non più di sette giorni. Dopo questo tempo, tutte le restrizioni riguardanti l'assunzione di cibo, lo sforzo fisico e così via vengono eliminate. Gonfiore del collo si abbassa un mese dopo la rimozione di una cisti. Se il processo di guarigione non procede in modo completo, allora il medico può prescrivere un trattamento aggiuntivo.

prevenzione

La cisti mediana è una patologia congenita, ed è impossibile proteggersi da essa in anticipo. La principale misura preventiva che può prevenire lo sviluppo della cisti media del collo in un bambino è il controllo regolare da parte del medico. Si consiglia di iniziare esami preventivi da 1 mese dopo la nascita. E prima si trova il gonfiore del collo - più velocemente riuscirai a liberartene.

Se il bambino è già abbastanza grande, egli stesso può regolarmente sentire il collo per i sigilli, e i genitori dovrebbero portarlo regolarmente dal medico per un controllo. È inoltre necessario proteggere il bambino da lesioni al collo e alla laringe, poiché tali lesioni possono essere uno stimolo alla crescita di un tumore benigno. L'ispezione di routine dovrebbe essere eseguita almeno due volte l'anno.

Cisti mediana del collo in un bambino trattato senza intervento chirurgico

Sintomi di una cisti media di un collo

Le manifestazioni cliniche di malformazioni congenite del collo sono quasi sempre nascoste nel periodo iniziale di sviluppo. Molto raramente ci sono casi in cui i sintomi della cisti mediana del collo sono visibili ad occhio nudo nei primi mesi dopo la nascita. Molto più spesso la cisti appare tra i 5 e 14-15 anni di età. La particolarità di quasi tutti i tipi di tumori benigni del collo è un corso asintomatico che può durare per molti anni. La cisti mediana nello stato latente non manifesta dolore, non provoca disfunzione delle strutture vicine. L'inizio del suo sviluppo può dare una malattia infiammatoria acuta, così come periodi di aggiustamento ormonale del corpo, per esempio, la pubertà. Pur manifestandosi, la cisti cresce molto lentamente, durante la palpazione è definita come una massa elastica arrotondata nella linea mediana del collo, il tumore non è fuso alla pelle e durante la deglutizione può spostarsi con l'osso ioide ei tessuti circostanti. I reclami oggettivi del paziente iniziano quando una cisti si infetta, si infiamma e interferisce con l'assunzione di cibo. Il tumore può aprirsi, meno spesso nella cavità orale, liberando l'essudato purulento, ma il percorso fistoloso non cresce mai da solo e rimane come un canale permanente per la scadenza del fluido secretorio infiammatorio. L'output dell'essudato aiuta a ridurre le dimensioni della cisti, ma non contribuisce al suo riassorbimento. Inoltre, un tumore che non viene diagnosticato e non rimosso in modo tempestivo può causare seri problemi con la deglutizione del cibo, disturbi del linguaggio (dizione), in rari casi - malignità, cioè lo sviluppo in un processo maligno.

Cisti mediana del collo in un bambino

Nonostante il fatto che, secondo le statistiche, una cisti mediana sul collo di un bambino sia estremamente rara - solo 1 caso per 3000-3500 neonati, questa malattia rimane una delle patologie congenite gravi che richiedono diagnosi differenziale e trattamento chirurgico inevitabile.

I sintomi di una cisti mediana in un bambino si manifestano raramente nei primi anni di vita, più spesso viene diagnosticato un tumore durante un periodo di crescita intensiva - dai 4 ai 7-8 anni e più tardi, durante il periodo puberale.

L'eziologia delle cisti mediane è presumibilmente dovuta alla fusione incompleta del dotto tireoglosso e alla stretta connessione con l'osso ioide.

In genere, nel periodo iniziale della cisti mediana sul collo di un bambino con diagnosi di controlli a campione, quando il medico attento palpare con attenzione i linfonodi e il collo. La palpazione è indolore, la cisti è palpabile come una formazione arrotondata densa e ben definita di piccole dimensioni.

Il quadro clinico, che mostra più chiaramente i segni di una cisti tireoglosso, può essere associato a un processo infettivo infiammatorio nel corpo, la cisti si allarga, può suppurare. Questo sviluppo si manifesta con sintomi visibili - un aumento dell'area del collo nel mezzo, la temperatura corporale subfebrilare, dolore transitorio in questo posto, difficoltà nel deglutire il cibo, anche una consistenza liquida, raucedine.

La cisti purulenta presso la clinica è molto simile agli ascessi, soprattutto se è aperta e rilascia contenuti purulenti. Tuttavia, a differenza del classico ascesso, la cisti mediana non è in grado di riassorbire e guarire. In ogni caso, il tumore richiede una diagnosi differenziale approfondita, quando è separato da ateroma simil-sintomatologico, cisti della zona subbraina, dermoide, linfoadenite.

La cisti tiroide in un bambino viene trattata chirurgicamente, così come una ciste in un paziente adulto. La cistectomia viene eseguita in anestesia locale, la capsula e il contenuto del tumore sono completamente rimossi, è possibile la resezione di una parte separata dell'osso ioide. Se una cisti suppura, viene drenata per prima, i sintomi infiammatori vengono rimossi e l'operazione viene eseguita solo in remissione. Il trattamento chirurgico di una cisti mediana nei bambini è indicato dai 5 anni di età, ma a volte tali operazioni vengono eseguite in un periodo precedente, quando la formazione patologica interferisce con il processo di respirazione, alimentazione e con cisti più grandi di 3-5 centimetri.

Cisti cervicale mediana negli adulti

Nei pazienti adulti, le anomalie congenite del collo sono più spesso caratterizzate da cisti laterali, tuttavia, i tumori thyroglossal rappresentano una certa minaccia in termini di rischio di malignità. La percentuale di trasformazione del processo cistico e maligno è molto piccola, tuttavia, diagnosi tardiva, il trattamento può comportare il rischio di sviluppare cellulite del collo e persino il cancro.

La cisti mediale del collo negli adulti si sviluppa senza manifestazioni cliniche per un tempo molto lungo, il suo stato latente può durare per decenni. L'aumento delle cisti è provocato da fattori traumatici - colpi, lividi e infiammazioni associate agli organi ENT. La cisti aumenta di dimensioni a causa dell'accumulo di essudato infiammatorio, spesso pus. Il primo segno clinico evidente è il gonfiore nella zona centrale del collo, quindi ci sono dolore, difficoltà a deglutire cibo o fluidi, meno spesso - cambiamenti nel timbro della voce, mancanza di respiro, dizione alterata. Una grave complicanza della cisti mediana del collo è la compressione della trachea e la trasformazione delle cellule tumorali in atipico, maligno.

Tireoglossalnaya cisti trattato solo con la chirurgia, la puntura, metodi conservativi non stanno fornendo e anche rallentare il processo, causando una varietà di aggravamento. Prima viene rimossa la cisti, più veloce è il recupero. La prognosi del trattamento di una cisti mediana nei pazienti adulti è generalmente favorevole, a condizione che venga rilevato un tumore in tempo e la sua rimozione radicale.

La cisti del collo è una cavità a forma di borsa con pareti sottili e contenuti liquidi all'interno. La maggior parte delle formazioni cistiche sono innate. La cisti del collo appartiene a un ampio gruppo di malattie del tratto facciale e della mandibola cervicale. Può svilupparsi come patologia indipendente per molto tempo. Una cisti è benigna, ma può rigenerarsi in una formazione maligna o complicata di una fistola o suppurazione.

La classificazione moderna divide le cisti sul lato e la mediana. Tuttavia, esiste un altro sistema al mondo che identifica i seguenti tipi di cisti:

  • tiroide-sublinguale (mediana);
  • branchia (laterale);
  • cisti thymopharyngeal;
  • epidermoide (dermoide).

In questo articolo, consideriamo due tipi di formazioni cistiche: la media e la laterale.

Cisti cervicale: cause dell'apparenza

La causa dello sviluppo della cisti è solitamente un'anormalità congenita. Nel secolo scorso, una teoria emerse che l'impulso per questo è lo sviluppo della prima e della seconda arcata e degli spazi. Durante lo sviluppo dell'embrione, la fistola non si chiude completamente, il che porta alla formazione del solco branchia. Più tardi, le cisti di ritenzione laterale si formano su questo sito.

Inoltre, le cause della formazione includono:

  • Resti rudimentali del seno cervicale (forma cisti laterali).
  • Sviluppo anomalo della seconda e terza fessura branchia (che porta alla formazione di fistole).
  • Anomalia del dotto ipoglosso (causa la formazione di una cisti mediana).

Le cisti congenite della zona parotide e del collo hanno caratteristiche cliniche. La parete interna è costituita da cellule epiteliali colonnari con una piccola quantità di cellule piatte, e la superficie delle pareti è costituito da cellule tiroidee. Pertanto, l'eziologia delle cisti è semplice: è un rudimento di dotti e fessure embrionali.

Una cisti del collo può comparire durante l'adolescenza. Ad esempio, l'età in cui la stessa patologia si manifesta più spesso è di 10-15 anni. Gli scienziati sono inclini a credere che la malattia sia trasmessa dai genitori ai bambini in modo recessivo.

Cos'è la cisti pericolosa

Secondo le statistiche, la malattia è estremamente rara, ma è una malattia molto pericolosa. La diagnosi tardiva della malattia può portare alla morte del paziente. Il rapido aumento delle cisti nell'adolescenza porta a difetti esterni. Inoltre, una grossa cisti porta a disturbi del linguaggio, riflessi della deglutizione, malessere generale. C'è un alto rischio di infiammazione e degenerazione purulenta in un cancro.

Caratteristiche di una cisti mediana

I sintomi caratteristici di una cisti mediana possono essere completamente assenti e per un periodo piuttosto lungo. Spesso la malattia si manifesta all'età di 6 anni o 13-15 anni. La cisti mediana del collo si forma a causa del movimento lungo il canale reumatoide della rogna tiroidea verso la regione anteriore del collo. Questa patologia si sviluppa nell'utero.

La cisti mediana del collo è densa ed elastica, con chiari confini e circa 2 centimetri di diametro. Nelle prime fasi di sviluppo non ha sintomi dolorosi. Situato sulla parte anteriore del collo. La cisti mediana si verifica nel 40% dei casi. Questi tipi di cisti sono inclini alla formazione di suppurazioni e fistole.

Caratteristiche della cisti laterale

La cisti laterale di un collo differisce da mediana solo in localizzazione. La malattia si sviluppa nel grembo materno all'inizio della gravidanza. A causa di un'anomalia congenita, i solchi branchiali non scompaiono con lo sviluppo, di conseguenza una ciste appare nella loro cavità. Diagnostica la malattia subito dopo la nascita. La patologia si presenta molto più frequentemente rispetto alla mediana, in circa il 60% dei casi.

La cisti laterale del collo si trova sul lato antero-laterale del collo. Ha una struttura a più camere e una struttura a camera singola. Localizzato nell'area della vena giugulare. La formazione di una grande dimensione spreme i vasi sanguigni e le terminazioni nervose, così come gli organi vicini, causando dolore e disagio. Se la cisti è piccola, il dolore è solitamente assente. Durante la palpazione, una formazione circolare, mobile ed elastica, è palpabile. La cisti è evidente quando si gira la testa.

Esistono quattro tipi di cisti laterali, diversi nella loro localizzazione:

  • La formazione, situata nella profondità dei tessuti cervicali, su grandi vasi sanguigni. Abbastanza spesso cresce insieme alla vena giugulare.
  • Istruzione situata nella regione clavicola-toracica.
  • Istruzione situata tra l'arteria carotide e la parete laterale della laringe.
  • Istruzione, che occupa l'area vicino all'arteria carotide e al muro faringeo.

I sintomi delle cisti laterali e mediane

Nelle prime fasi della malattia o se la cisti è piccola, non ci sono sintomi. La pelle sopra l'area del tumore ha una tonalità normale. Nel caso di lesioni o di qualsiasi processo infettivo, la formazione inizia a crescere e comprime le terminazioni nervose, il che porta al dolore. Aumentando di dimensioni, la cisti inizia a portare un sacco di disagi, tra cui l'impossibilità di assunzione di cibo normale a causa della pressione sugli organi vicini.

L'aggiunta di un processo purulento nell'area del tumore è caratterizzata da arrossamento della pelle, mentre la formazione diventa chiaramente visibile a occhio nudo. Più lontano su questo posto è formata una fistola.

La cisti mediana può essere localizzata nella regione sublinguale. Con la crescita dell'istruzione, il paziente può affrontare disturbi del linguaggio, poiché la lingua è sempre in uno stato elevato. Aumentando di dimensioni, le cisti mediane causano dolore.

Diagnosi della malattia

La diagnosi tempestiva delle malattie è molto importante, perché se perdi tempo, il tumore benigno rinascerà come un cancro.

L'esame inizia con un esame esterno del paziente e la palpazione della zona cervicale. Una serie di procedure sono eseguite per diagnosticare le cisti di tipo mediano e laterale:

  • Esame ecografico del campo educativo.
  • Sensing.
  • Puntura con ulteriore esame del fluido.
  • Fistulografia.
  • Radiografia con l'introduzione di un mezzo di contrasto.

In assenza di infezione, la malattia è facilmente confusa con linfoadenite, linfosarcoma, emangioma cavernoso, neurofibroma, lipoma, aneurisma vascolare, ascesso, tubercolosi linfonodale. Ecco perché è così importante condurre una diagnosi professionale usando le più moderne attrezzature.

Trattamento della cisti laterale e media

La rimozione della cisti cervicale viene eseguita quando viene rilevato un tumore di qualsiasi dimensione e di qualsiasi tipo. La diagnosi precoce e il trattamento della malattia allevia il paziente da ulteriori complicazioni. Quando viene eseguita un'operazione, le cisti del collo vengono rimosse, di norma, solo in anestesia generale. Durante l'intervento, la cavità della cisti e tutto il suo contenuto sono completamente asportati e la ferita risultante viene suturata. Tali manipolazioni sono effettuate per eliminare il rischio di recidiva della cisti.

Ci possono essere alcune difficoltà con l'escissione della cisti laterale dovuta alla vicinanza del tumore alle terminazioni nervose. La rimozione di istruzione in lingua effettuata sia attraverso la bocca o attraverso un'incisione per il collo.

Se c'è un processo infiammatorio, come un ascesso o una fistola, inizialmente è necessario liberarsi dell'accumulo di pus. La cisti non viene rimossa - al paziente viene prescritta una terapia antinfiammatoria. Se necessario, e dopo la rimozione del processo infiammatorio (dopo diversi mesi), la cavità della cisti può essere completamente rimossa.

La rimozione chirurgica della fistola è un processo molto scrupoloso. Richiede una cura speciale e la rimozione di tutti i passaggi fistolosi, che possono essere difficili da vedere e difficili da raggiungere. Se c'è una cisti al collo, il trattamento è prescritto immediatamente.

Possibili complicazioni

In generale, il trattamento delle cisti laterali e mediane ha una prognosi molto favorevole e, in caso di trattamento tempestivo, il rischio di recidiva è estremamente ridotto. Tuttavia, a volte sono possibili complicazioni. Ad esempio, se non tutte le formazioni cistiche o i passaggi fistolosi sono stati rimossi, vi è la possibilità di infiammazione re-purulenta.

Qual è la cisti pericolosa per gli anziani? A causa delle caratteristiche dell'età dell'organismo e del sistema immunitario indebolito, l'escissione completa della cisti non viene eseguita. Tali pazienti fanno un'incisione nel campo dell'educazione per rimuovere l'intero contenuto, quindi la cavità viene lavata con agenti antisettici. Tuttavia, questo trattamento è molto dubbio a causa dell'alto rischio di ri-sviluppo della malattia.

Prevenzione dello sviluppo della malattia

Di norma non esistono misure preventive. La predisposizione genetica gioca un ruolo importante nello sviluppo della malattia. Se le formazioni cistiche si sono verificate nei genitori, l'unica cosa che possono fare è scoprire il rischio approssimativo di sviluppare la malattia nel nascituro. I genetisti sono coinvolti in problemi simili.

Se uno dei genitori aveva un tumore o una cisti al collo, è necessario monitorare costantemente il bambino con uno specialista per rilevare la malattia in una fase precoce. La diagnosi e il trattamento tempestivi renderanno la vita del bambino completamente normale e sana. Allo stesso tempo, non si dovrebbe mai escludere il rischio di recidiva, pertanto è necessario un esame regolare permanente.

Categoria: Altre malattie e condizioni Visto: 148

Cisti mediana del collo - i sintomi principali:

  • Compromissione della parola
  • Escrezione di pus dalla fistola
  • Gonfiore della pelle intorno a neoplasie
  • Disagio durante la deglutizione
  • Rossore della pelle intorno ai tumori
  • Crescita del neoplasma
  • Dolore alla neoplasia
  • Disagio durante una conversazione
  • Fistola sul collo
  • Neoplasma sottocutaneo del collo

La cisti mediana del collo è una malformazione congenita dello sviluppo raramente diagnosticata. Caratterizzato dall'apparizione nel collo di una neoplasia con un contenuto liquido. Ci sono patologie laterali e mediali del collo. Le forme laterali sono riconosciute immediatamente dopo la nascita del bambino, mentre quelle mediane possono apparire come crescono. Molto spesso, l'educazione può essere eliminata con la chirurgia, che viene eseguita negli adulti e nei bambini.

La cisti mediana del collo è una formazione simile a un tumore che si forma in uno stadio precoce (da 3 a 6 settimane) di sviluppo embrionale. A volte viene monitorata la relazione con la fistola congenita del collo. Ci sono casi in cui la fistola si forma a causa della suppurazione della cisti.

Secondo le statistiche, in uno dei 10 pazienti si osserva contemporaneamente una cisti laterale mediana con una fistola del collo. Nella metà dei casi, si verifica la formazione di suppurazione, la fistola si sviluppa come risultato dell'auto-apertura dell'ascesso attraverso la pelle.

La cisti mediana del collo con fistola del codice ICD-10 (International Classification of Diseases) ha ricevuto Q18.4.

Al giorno d'oggi, gli scienziati non hanno un'opinione comune su questo tipo di patologia. Sulla base delle statistiche, l'incidenza di una cisti mediana rappresenta meno del 3% di tutti i casi di neoplasie cervicali.

La teoria dell'origine del fenomeno anomalo rivela la crescita intempestiva del dotto tiroideo-linguale come causa della comparsa di una cisti.

Tuttavia, c'è un'altra teoria che focalizza l'attenzione sul fatto che i tumori simili a tumori sorgono dalle cellule epiteliali della cavità orale, mentre il dotto che parla la tiroide è sostituito da un peso. Entrambe le teorie non sono confermate e necessitano di ulteriori ricerche.

Per provocare l'educazione alle infezioni con un successivo processo purulento può:

  • indebolimento del sistema immunitario;
  • la progressione delle malattie batteriche e virali;
  • prendendo un certo gruppo di droghe.

Si ritiene inoltre che la presenza di malattie nel bambino nel campo dell'odontoiatria possa servire da infezione della cisti.

Questa patologia è caratterizzata da un decorso asintomatico. La cisti mediana del collo in un bambino ha una crescita lenta, quindi immediatamente dopo la nascita non è sempre possibile rilevarla.

Situazioni stressanti possono fungere da provocatori della crescita attiva del tumore. Osservati cambiamenti esterni nel collo, in quanto vi è una piccola sfera sottocutanea, che è facilmente palpabile.

Un bambino può manifestare sintomi come:

  • disagio durante la deglutizione;
  • disagio durante una conversazione;
  • difetti del linguaggio.

Dopo suppurazione della malattia, i sintomi sono i seguenti:

  • arrossamento della pelle attorno alla formazione;
  • gonfiore;
  • dolore del neoplasma;
  • un aumento dell'istruzione in termini di dimensioni.

Dopo un certo periodo di tempo, si forma un piccolo foro nel sito di localizzazione della cisti, attraverso il quale viene liberato il pus accumulato. La pelle nella zona interessata è infiammata, compaiono ferite e crepe. Per questo motivo, l'infezione del collo non ha ulteriori difficoltà.

Grande cisti mediana del collo

Per stabilire correttamente la diagnosi, il medico deve:

  • ispezionare il paziente;
  • conoscere la presenza di malattie croniche, studiare la storia della malattia;
  • chiarire il quadro clinico del paziente.

Come metodi diagnostici aggiuntivi sono spesso utilizzati strumentali:

  • ecografia del collo e dei linfonodi;
  • Raggi X;
  • fistulografia, che avviene rilevando con l'introduzione di un agente di contrasto;
  • tomografia computerizzata;
  • foratura.

La diagnosi differenziale deve essere eseguita con:

  • cisti del collo dermoide congenita;
  • ateroma;
  • linfoadenite;
  • adenitis flemmonose;
  • linguaggio struma.

Il medico può affrontare una serie di difficoltà durante la diagnosi, in quanto la malattia non è completamente compresa. Dalla diagnosi corretta dipende il metodo più efficace per curare il tumore.

La rimozione chirurgica di una cisti mediana del collo è l'unico metodo efficace per combattere l'educazione. Gli interventi chirurgici possono essere eseguiti sia negli adulti che nei bambini.

Gli interventi chirurgici ai bambini vengono eseguiti solo quando la cisti minaccia la vita del bambino, cioè:

  • ha una dimensione molto grande;
  • stringe la trachea;
  • si verifica un processo infiammatorio purulento;
  • C'è il rischio di intossicazione.

La cistectomia viene eseguita in anestesia endovenosa o endotracheale. Garantisce il recupero completo senza ricadute.

L'intervento chirurgico è il seguente:

  • la lesione è anestetizzata con anestesia locale;
  • dopo l'applicazione dell'anestesia, viene eseguita un'incisione del tumore;
  • capsula cisti asportata, le sue pareti, i contenuti sono ritirati;
  • se viene trovata una fistola addizionale, viene eseguita la resezione dell'area dell'osso ioide;
  • l'incisione è cucita con punti cosmetici.

I medici fanno incisioni parallele alle pieghe naturali del collo, quindi le cicatrici dopo l'intervento chirurgico sono invisibili. La durata della procedura va da mezz'ora a un'ora e mezza, a seconda della complessità del processo.

Se il chirurgo ha asportato la cisti in modo incompleto, lasciando la sua parte inavvertitamente, può verificarsi una recidiva della neoplasia, quindi è necessario prendere seriamente in considerazione la scelta di uno specialista per tale operazione.

La prognosi è generalmente favorevole, con diagnosi e trattamento tempestivi. Ci sono casi di trasformazione delle cellule di cisti in maligni, tuttavia, sono estremamente rari, in 1 caso per 1500 malattie.

Sfortunatamente, la progressione della cisti mediana del collo non può essere prevenuta. È necessario condurre un esame mensile del bambino dal pediatra, poiché una diagnosi tempestiva aiuterà a guarire il fenomeno anomalo con la migliore previsione possibile per la vita del bambino.

Cause, sintomi e trattamento della cisti mediana del collo in un bambino e in un adulto

Le patologie congenite includono una cisti laterale e centrale del collo, che compare nei bambini a causa di anomalie nello sviluppo del feto e negli adulti a seguito di traumi e infezioni. Le neoplasie possono procedere senza sintomi e non influire sulla salute del bambino. Ma il pericolo è che la suppurazione sia possibile a causa dell'ingestione dell'infezione. Inoltre, qualsiasi tumore da benigno, può diventare maligno con il tempo. Per evitare complicazioni, è necessario effettuare una cura tempestiva dell'istruzione.

Cisti cervicale: sintomi principali

La cisti laterale è una cavità con una membrana elastica e pareti lisce situate tra i solchi branchiali. Lo sviluppo anormale del feto porta al fatto che le fessure branchiali non scompaiono e un tumore si forma al loro posto nella quarta - settima settimana dell'età dell'embrione. Il tumore si trova leggermente davanti ai muscoli irritati, localizzato vicino alla vena giugulare sul fascio di vasi e nervi. L'istruzione è mobile e quando viene premuto non causa forti dolori. C'è una forma laterale del tumore spesso mediana.

Circa la cisti mediana è noto che è una conseguenza del movimento della ghiandola tiroidea in avanti verso la superficie del collo. Accompagnato dalla formazione di fistole congenite. Sulla superficie anteriore del collo nella linea mediana c'è un tumore, all'interno della capsula di cui c'è una massa liquida o pastosa. Poiché il tumore è collegato all'osso ioide, la capsula viene spostata quando ingerita.

Una caratteristica delle formazioni benigne è l'alta probabilità della loro suppurazione. Poi c'è dolore, gonfiore dei tessuti. Quando un ascesso viene svuotato, le fistole si formano al loro posto.

L'insorgenza di una cisti cervicale mediana negli adulti è associata a lesioni e malattie di natura infettiva.

Neoplasia congenita nei bambini è irto di grande pericolo. Il grande diametro del tumore non consente al bambino di ingoiare, pizzicare le vie aeree. Se un tumore è apparso nell'embrione e ha raggiunto dimensioni gigantesche, può portare alla morte del feto.

eziologia

Quando alla nascita un bambino ha una cisti al collo nella parte centrale, è chiaro che è nato a causa dello sviluppo anormale della fessura branchia e degli archi nel feto. Perché una deviazione non si verifica, ma i fattori stimolanti considerano:

  • malattie materne sistemiche e croniche;
  • l'uso di alcol da parte di una donna durante la gravidanza, il fumo;
  • tensione nervosa della futura madre;
  • ricevere nelle prime fasi della gravidanza antibiotici, glucocorticosteroidi, antidolorifici.

Non l'ultimo ruolo è giocato dal fattore genetico. La tendenza di un organismo di genitori e altri parenti stretti alla formazione di tumori benigni porta al fatto che può svilupparsi anche in un neonato.

Una cisti del collo negli adulti appare come conseguenza di un infortunio. Si verifica a causa di linfoadenite, malattie infettive. La formazione è associata alla ghiandola tiroidea e si trova nella regione dell'organo ormonale o sotto la lingua.

Si può concludere che più spesso una cisti al collo è causata da anomalie nello sviluppo intrauterino.

classificazione

Esistono due tipi principali di neoplasia: la cisti branchiogenica del collo, o laterale, e tireoglossica, in modo diverso, la cisti mediana.

Le cisti laterali avvengono con una telecamera e diverse.

I neoplasmi differiscono nella loro struttura. A proposito della cisti branchia è noto che i suoi tessuti sono costituiti da cellule epiteliali insite nelle tasche delle branchie. Questo tipo di tumore è sotto la lingua. Una cisti dermoide può trovarsi sulla superficie senza attaccarsi alla gola. La cavità è piena di cellule delle ghiandole sebacee e sudoripare, il follicolo pilifero.

La classificazione della cisti del collo è anche compilata a seconda della natura della formazione e della sua posizione. Ci sono:

  • igroma morbido, situato nella parte inferiore del collo;
  • angioma venoso;
  • linfoma primario, simile a un gruppo di noduli saldati insieme;
  • neurofibroma con diametro da uno a quattro centimetri;
  • canna di tiroide, situata nella regione della laringe;
  • un tumore costituito da cellule adipose.

Tutti i tipi di crescita sono pericolosi e con la suppurazione causeranno l'intossicazione dell'organismo.

sintomatologia

È impossibile determinare la presenza di tumori, specialmente se hanno un diametro di un centimetro. A volte i segni compaiono dopo suppurazione della cisti. Quindi i sintomi sono più pronunciati, anche se le manifestazioni non indicano sempre un particolare tipo di tumore benigno. Sintomi sotto forma di:

  • gonfiore del collo;
  • dolore durante la deglutizione;
  • motilità della cisti;
  • deformità laringee.

Indicare una formazione cistica cervicale. In processo di sviluppo di processo incendiario l'intossicazione generale di un organismo comincia. È determinato da vomito, nausea, debolezza e letargia. L'essudato purulento accumulato nella cavità, porterà ad arrossamento dei tessuti vicini, formazione dolorosa. Il pus rompe i passaggi esterni formando una fistola. Ci può essere una scarica purulenta all'interno, che porta a gravi complicazioni.

Pericolo per la vita sono ascessi, flemmoni, sepsi. Un'infezione di tutto il corpo può derivare da una neoplasia nel collo. Anche il rilascio di essudato purulento all'esterno non è considerato un recupero. Le fistole non guariscono e il liquido riempie di nuovo le cavità. La presenza di fistole sul collo indica chiaramente un tumore benigno cistico.

diagnostica

È più facile determinare la cisti laterale rispetto alla cisti mediana. La diagnosi è istituita dopo un esame esterno, un'anamnesi. Puoi confermare la malattia con la puntura del fluido dalla cavità e il suo studio. Inoltre ha utilizzato metodi di ricerca: ultrasuoni, sensing, fistulografia.

L'ecografia può differenziare i tumori della linea mediana dai linfangiomi cistici. Gli ultrasuoni rilevano formazioni come cavità volumetriche a camera singola con contorni chiari, riempiti di liquido.

Per determinare i confini della fistola può essere l'introduzione della sonda. Questo aiuterà a svolgere l'operazione, esaminando tutte le fistole rilevate dal rilevamento.

Con l'aiuto dei raggi X, applicando sostanze contrastanti, esplora i passaggi fistolosi o le fistole. In primo luogo, rimuovere l'essudato dai tratti, riempiendoli strettamente con sostanze contrastanti. Dopo aver sigillato i fori, vengono eseguiti i raggi X. Alla conclusione dello studio diagnostico, le fistole vengono lavate con una soluzione isotonica.

Cisti al collo

Una cisti cervicale è una massa patologica vuota che si trova nel collo e contiene una massa liquida o pastosa. Si riferisce al numero di anomalie congenite, può essere laterale o mediana. Le cisti laterali vengono rilevate immediatamente dopo la nascita, quelle mediane possono essere rilevate mentre il bambino cresce, o diventare un reperto casuale nel corso di qualsiasi ricerca medica. Possibili complicazioni - suppurazione, formazione di fistola e degenerazione maligna. Nella maggior parte dei casi, le cisti del collo sono soggette a rimozione chirurgica. Le cisti di puntura sono inefficaci, perché nel successivo nella sua cavità si accumula nuovamente il contenuto. Il trattamento conservativo non esiste.

Cisti al collo

Una cisti cervicale è una forma simile a un tumore cavo situata lungo la parte anteriore o laterale del collo. Formato in caso di disturbi nelle prime fasi dello sviluppo embrionale. In alcuni casi, combinato con fistole congenite del collo. A volte la fistola si forma già durante l'infanzia o addirittura l'età adulta a causa della cisti. Forse la degenerazione della cisti del collo in un tumore maligno. Il trattamento è solo chirurgico.

Le cisti laterali del collo sono di solito rilevate alla nascita, la mediana si trova all'età di 4-7 o 10-14 anni, a volte asintomatica. In uno dei 9-10 pazienti, si osserva una cisti laterale in combinazione con la fistola congenita del collo. In circa il 50% dei casi, le cisti suppurano e una fistola si forma a causa di un ascesso che drena attraverso la pelle.

motivi

La cisti laterale del collo è una cavità tra i solchi branchiali, che normalmente dovrebbe scomparire man mano che il feto si sviluppa. Si forma durante lo sviluppo anormale delle fessure branchiali nella quarta-sesta settimana di gravidanza. La cisti mediana si forma quando la ghiandola tiroidea viene spostata dal punto della sua formazione alla superficie anteriore del collo lungo il dotto che parla la tiroide. Ciò si verifica durante la sesta-settima settimana di gravidanza.

La fistola congenita non è una patologia indipendente ed è sempre associata a una cisti laterale o mediana del collo. Esistono due tipi di fistole: complete (con due uscite: sulla pelle e sulla mucosa orale) e incomplete (con un solo foro, che può essere posizionato sia sulla pelle che sulla mucosa).

Tipi di cisti al collo

Cisti laterali del collo

Le cisti laterali del collo sono più comuni della mediana (circa il 60% dei casi). Si trovano sulla superficie antero-laterale del collo, nella parte superiore o mediana del terzo, anteriore al muscolo nodulo e localizzate direttamente sul fascio neurovascolare, vicino alla vena giugulare interna. Accade come multicamera e a camera singola. Le grandi cisti laterali del collo possono comprimere i vasi sanguigni, i nervi e gli organi adiacenti.

In assenza di suppurazione o compressione del fascio neurovascolare nessun reclamo. Durante l'ispezione, viene rilevata una formazione simile a un tumore rotondo o ovale, particolarmente evidente quando la testa del paziente viene girata nella direzione opposta. Palpazione indolore. La cisti ha una consistenza elastica, è mobile, non saldata alla pelle, la pelle su di essa non viene cambiata. Di norma, viene determinata la fluttuazione, che indica la presenza di fluido nella cavità della cisti. Quando la puntura nella cavità dell'educazione rivela un liquido nuvoloso sporco bianco.

Con suppurazione, la cisti del collo aumenta di dimensioni e diventa dolorosa. La pelle su di esso diventa rossa, viene rilevato edema locale. Nella successiva fistola si forma. Quando l'autopsia è aperta sulla pelle, la bocca della fistola si trova nella regione del bordo anteriore del muscolo nodulatorio. All'apertura della mucosa orale, la bocca si trova nella regione del polo superiore della tonsilla. Il buco può essere sia a punta che a larghezza. La pelle intorno alla bocca è spesso incrostata. Macerazione osservata della pelle e iperpigmentazione.

La diagnosi di una cisti laterale del collo è impostata sulla base della storia e del quadro clinico della malattia. Per confermare la diagnosi, viene eseguita una puntura seguita da un esame citologico del fluido risultante. Possono essere usati ulteriori metodi di ricerca come ultrasuoni, sensing e fistulografia con una sostanza radiopaca.

In una cisti cervicale non infetta, la diagnosi differenziale viene eseguita con linfogranulomatosi e tumori del collo extraorganico (lipoma, neuroma, ecc.). La cisti soppressa è differenziata da adenoflegmon e linfoadenite.

Collo centrale della cisti

Le cisti mediane in traumatologia rappresentano circa il 40% di tutte le cisti del collo e si trovano sulla superficie anteriore del collo, nella linea mediana. All'esame, viene rilevata una formazione densa, indolore e chiaramente delimitata di una consistenza elastica fino a 2 cm di diametro, non saldata alla pelle. La cisti è leggermente mobile, saldata al corpo dell'osso ioide, viene spostata durante la deglutizione. In alcuni casi, la formazione del tumore si trova alla radice della lingua. Allo stesso tempo, la lingua si alza, la parola e la deglutizione sono possibili.

Le cisti mediane suppurano più spesso laterali - circa il 60% dei casi. Quando l'istruzione infetta aumenta di dimensioni, diventa dolorosa. I tessuti circostanti si gonfiano, la pelle diventa rossa. All'apertura dell'ascesso, una fistola si forma con la bocca situata sulla superficie anteriore del collo, tra la cartilagine tiroidea e l'osso ioide. Se la fistola si apre nella cavità orale, la sua bocca si trova sulla superficie anteriore della lingua, sul bordo tra la radice e il corpo.

La diagnosi di una cisti mediana è impostata sulla base dell'anamnesi e dei dati clinici. Gli ultrasuoni e la puntura cistica con successivo esame citologico vengono usati come metodi diagnostici strumentali. Durante la puntura si ottiene un liquido giallastro viscoso torbido contenente elementi linfoidi e cellule di un epitelio squamoso stratificato. Studiare i passaggi fistolosi applicati fistulografia e sensing.

La cisti mediana del collo è differenziata dallo struma della lingua, cisti dermoide, linfoadenite, specifici processi infiammatori e adenoma della tiroide localizzata in modo anomalo.

Trattamento cisti al collo

La rimozione chirurgica di una cisti cervicale è indicata per tutte le cisti laterali, per le cisti mediane di qualsiasi dimensione nell'infanzia, così come per le cisti mediane con un diametro superiore a 1 cm negli adulti. Trattamento delle cisti del collo solo operative. Per prevenire la recidiva, la cisti viene asportata insieme alla capsula. L'operazione viene eseguita in anestesia endovenosa. Il chirurgo fa un'incisione sopra l'area della cisti, la seleziona e la rimuove insieme ai gusci. Durante gli interventi chirurgici per una cisti mediana, è anche necessario rimuovere una parte dell'osso ioide, attraverso cui passa la corda dalla formazione simile a un tumore. Durante le operazioni per una cisti laterale, sono possibili difficoltà a causa delle navi situate nelle vicinanze e dei nervi.

A seconda della dimensione della cisti, la radice della lingua può essere rimossa sia attraverso un'incisione nella pelle che attraverso la bocca. Quando la cisti suppura, la sua rimozione completa non viene mostrata. Viene eseguita l'autopsia e il drenaggio. Un'indicazione per la chirurgia d'urgenza è la presenza di un processo infiammatorio acuto, specialmente quando si chiude la fistola e si forma un ascesso. Successivamente, si eseguono medicazioni regolari con lavaggio della cavità cistica con preparati antisettici, viene prescritta una terapia antinfiammatoria. In alcuni casi, la cavità della cisti è cicatrizzante. Se questo non si verifica, la sua rimozione viene effettuata non prima di 2-3 mesi dopo l'eliminazione dell'infiammazione.

Anche le fistole mediane e laterali del collo devono essere sezionate e rimosse. Questo compito può essere associato a una serie di difficoltà dovute alla parete sottile e ai passaggi delle fistole di avvolgimento. Pertanto, prima dell'operazione, una sonda o una preparazione colorante (verde brillante, blu di metilene) viene introdotta nel passaggio fistoloso. Durante l'operazione, è necessario rimuovere tutti i passaggi fistolosi, compresi quelli sottili e appena percettibili, altrimenti è possibile una ricaduta. Particolarmente difficile è l'operazione per l'escissione della fistola laterale del collo, poiché in questo caso il passaggio fistoloso passa tra le arterie carotidi interne ed esterne.

Nei pazienti anziani con gravi malattie concomitanti, viene eseguita l'aspirazione del contenuto della cisti, seguita dal lavaggio della cavità con preparati antisettici. In altri casi, questo metodo non viene utilizzato a causa della mancanza di efficacia e di un elevato rischio di recidiva.

Cisti cervicale laterale nei bambini

Qual è la cisti laterale del collo nei bambini -

La cisti laterale del collo è una neoplasia benigna congenita, che è raramente fissata nella pratica medica. Delle cento diagnosi relative a tumori al collo, la cisti laterale è solo 2-3 casi. La patogenesi di questa malattia è stata esaminata da specialisti già da 2 secoli, ma le ragioni non sono ancora state definite con precisione.

Le versioni che esistono oggi nella scienza riguardano anomalie fetali, cioè processi associati a una violazione dell'embriogenesi. Il tumore si forma quando la gravidanza sta appena iniziando. La cisti si sviluppa senza causare sintomi in oltre il 90% dei casi. Le difficoltà diagnostiche sono associate a questo, poiché alcune malattie del collo hanno sintomi simili.

La cisti laterale del collo nei bambini quasi sempre non comporta alcun pericolo. Ma alcuni scienziati dicono che, crescendo in forma latente, con suppurazione e infiammazioni, il tumore può diventare un tumore maligno. Secondo l'ICD-10, la cisti e la fistola delle fessure branchiali sono anomalie congenite del viso e del collo.

Quali fattori scatenanti / cause della cisti cervicale laterale nei bambini:

Più precisamente, la cisti laterale nei bambini si chiama branchiogenico, il che spiega l'aspetto di formazioni di questo tipo. Branchia si traduce come "branchie". Dalla 4a settimana di gestazione, l'apparato branchiale si forma all'embrione. Comprende cinque paia di cavità specifiche, che sono chiamate tasche branchiali, feritoie e archi che li connettono.

Le cellule dei tessuti dell'apparato branchia si muovono lungo il piano ventrolaterale e formano la base per la formazione della zona maxillo-facciale del bambino. Se il processo fallisce, è probabile che cisti e fistole (fistola) si sviluppino in queste aree. Il tessuto ectodermico costituisce la base della cisti e la fistola consiste nell'endoderma, che corrisponde al tessuto della tasca faringea.

Tipi di disordini ramificati embrionali:

  • Cisti.
  • Aperto da due parti fistola completa.
  • Fistola incompleta con un'uscita
  • Combinazione di cisti laterale e fistola.

L'eziologia della cisti laterale del collo nei bambini è solitamente associata ai resti rudimentali della seconda tasca, da cui dovrebbero formarsi le tonsille del nascituro. Una cisti di questo tipo in più della metà dei casi è accompagnata da una fistola. La fistola in questo caso si trova lungo l'arteria carotidea e talvolta la attraversa. La cisti branchiogenica è profonda, che la distingue da igroma o ateroma. Di solito si trova nei bambini da 10 anni. I medici possono rilevare prima la fistola laterale, anche nei neonati, soprattutto se ha 2 aperture.

La sua struttura dipende dalle cause di una cisti laterale. All'interno, si compone di epitelio squamoso stratificato o cellule cilindriche, tessuto linfatico. Quest'ultimo è la fonte primaria per la formazione di archi e tasche branchiali.

I sintomi della cisti cervicale laterale nei bambini:

La cisti branchiogenica non ha sintomi specifici e quelli che vengono rilevati sono simili a quelli con una neoplasia benigna mediana del collo. Ma i sintomi di una cisti laterale del collo appaiono più intensi. Il tumore gill in tutti i casi si trova lateralmente, tra la seconda e la terza fascia, vicino alla zona anteriore del muscolo sternocleidomastoideo.

I sintomi di una cisti laterale del collo si manifestano solitamente come risultato di un processo infiammatorio infettivo o come risultato di una lesione. Una cisti può sembrare un gonfiore poco appariscente nell'arteria carotide. La palpazione ti permette di determinare la sua elasticità, mobilità, dolore, no. Durante una malattia infettiva del bambino, la cisti laterale del collo viene solitamente ingrandita. Dopo averlo aumentato, si può già facilmente osservarlo. A volte diventa di 10 centimetri di diametro.

Quando l'infiammazione della cisti laterale può aumentare il vicino linfonodo del collo. A causa di un aumento delle cisti, la laringe del bambino si sposta. La neoplasia può esercitare pressione sul fascio neurovascolare, che causa periodi di dolore. Le cisti infette possono alterare, forme di ascesso. Nelle forme acute di infiammazione della cisti branchogenica nei bambini, può anche comparire il flemmone, tali sintomi compaiono:

  • temperatura elevata
  • intossicazione totale del corpo
  • rigidità del collo
  • sconfitta del muscolo sternocleidomastoideo

Quando si può verificare un'infiammazione purulenta della cisti, la rottura spontanea delle pareti, attraverso la fistola, sarà assegnata all'essudato. A causa della cisti laterale del collo nei bambini, il processo di deglutizione del cibo può essere interrotto, e vi è una gravità nell'esofago, che è chiamata disfagia. Con una grossa cisti, si notano anche sintomi come dizione alterata e complicanze respiratorie. La cisti branchiale, situata nella zona laringea, può provocare un caratteristico suono di fischio quando si respira - stridore.

Come con molte altre neoplasie, i sintomi di una cisti laterale dipendono dalla sua posizione e dimensione. Spesso i genitori del bambino possono non essere a conoscenza di questo problema fino a quando il bambino non è ferito o malato con una malattia infiammatoria.

Diagnosi della cisti cervicale laterale nei bambini:

Dovrebbe determinare la posizione della cisti laterale del collo. Il tumore branchiogeno si trova sempre sul lato, da qui il suo nome. I sintomi di una cisti sono evidenti, ma, d'altra parte, sono simili alle manifestazioni di altre malattie del collo, che possono complicare il processo diagnostico. La cisti branchiogenica è strettamente connessa anatomicamente al bordo del muscolo sternocleidomastoideo, dell'arteria carotide e di altri grandi vasi, pertanto, durante l'infiammazione, i linfonodi possono anche essere ingranditi allo stesso tempo, che dovrebbe essere preso in considerazione dal medico durante la diagnosi. La cisti laterale è differenziata dalla linfoadenite, la sua suppurazione è confusa con un ascesso, che porta a un trattamento inadeguato.

L'anamnesi è importante per la diagnosi e vengono analizzati i fattori ereditari, poiché le anomalie delle branchie possono essere trasmesse di generazione in generazione. Il medico esamina e palpa il collo e i linfonodi. Viene eseguita un'ecografia del collo. Secondo le indicazioni, la scansione TC del collo viene eseguita in modalità contrasto. È necessario chiarire la posizione del tumore, le sue dimensioni, la consistenza del contenuto della cavità, il tipo di fistola (completa o incompleta). In alcuni casi, per la diagnosi di importante puntura della cisti e del fistulogramma.

La diagnosi differenziale di una cisti laterale del collo viene effettuata con le seguenti malattie:

  • Ghiandole salivari sottomandibolari dermoidee
  • Linfoadenite, inclusa forma tubercolare non specifica
  • Metastasi nel cancro della tiroide
  • chylangioma
  • linfosarcoma
  • chemodectoma
  • Lipoma del collo
  • ascesso
  • Aneurisma vascolare
  • Carcinoma branchiogenico
  • Teratoma del collo

Trattamento della cisti laterale del collo nei bambini:

Per il trattamento delle cisti sono necessariamente utilizzati metodi chirurgici. Le condizioni sono stazionarie o ambulatoriali, che dipende da molti fattori:

  • L'età del paziente. La prognosi è peggiore per i bambini sotto i 3 anni.
  • Il periodo di diagnosi della cisti laterale del collo (la prognosi è migliore con la diagnosi precoce)
  • La posizione della neoplasia (l'operazione è complicata se la cisti è vicina ai nervi, grandi vasi)
  • Dimensione del tumore (la chirurgia è prescritta se una cisti ha almeno 1 cm di diametro)
  • Complicazioni che accompagnano la malattia
  • Forma cistica - infiammata, con suppurazione
  • Tipo di fistola

Con la rimozione di una cisti branchiogenica, viene eseguita una preparazione radicale di tutti i passaggi fistolosi, le corde, fino a una parte dell'osso ioide. A volte potrebbe essere necessaria la tonsillectomia parallela. La ricorrenza della malattia può essere solo se i medici durante l'operazione non hanno tagliato completamente il percorso fistoloso o se c'è una proliferazione dell'epitelio della cisti nei tessuti circostanti.

Le operazioni infiammatorie e persistenti delle cisti non sono soggette, in primo luogo applicare metodi di trattamento conservativi, inclusi gli antibiotici. In remissione, la cisti deve essere rimossa. Se una ciste si sta aprendo da sola, le cicatrici che si formano in questo luogo avranno in seguito un effetto negativo sul corso dell'operazione, quindi il trattamento non può essere posticipato.

Durante la procedura, è spesso necessario rimuovere una parte del os hyoideum, l'osso ioide e le tonsille e persino resecare una parte della vena giugulare a contatto con il passaggio fistoloso. Grazie ai moderni metodi di chirurgia, le cisti laterali sono state rimosse con successo anche nei pazienti giovani, anche se solo 15 anni fa è stata eseguita una cistectomia su bambini che hanno raggiunto almeno i 5 anni di età.

Anestesia massima: anestesia locale o generale, l'invasività minima durante l'intervento chirurgico consente ai pazienti di recuperare il prima possibile. Viene praticata un'incisione molto piccola, la cui cicatrice dopo l'operazione viene assorbita in breve tempo, quasi nessuna traccia rimane.

Le fasi dell'intervento chirurgico per rimuovere una cisti laterale del collo:

  • anestesia
  • Inserisci la sostanza colorante nella fistola per chiarire e visualizzare il suo corso. A volte - inserisci la sonda nella fistola
  • L'incisione lungo le linee condizionali sulla pelle del collo
  • A rivelare una fistola - una sezione della sua apertura esterna uscente, posando una legatura sulla fistola
  • Dissezione dei tessuti del collo in strati per ottenere un percorso fistoloso, che è determinato dalla palpazione
  • Mobilitazione della fistola, rilascio nella direzione craniale con la continuazione del processo attraverso la biforcazione dell'arteria carotide nella direzione della fossa dell'amigdala, legatura della fistola in questa zona e il suo clipping
  • A volte l'intervento richiede 2 incisioni

La durata dell'operazione è di 30-60 minuti. Dopo la rimozione della cisti, vengono solitamente utilizzati farmaci antinfiammatori antibatterici e viene utilizzata anche la fisioterapia: UHF, microcorrenti. I punti vengono rimossi il 5-7 ° giorno, l'osservazione del dispensario viene effettuata per 12 mesi al fine di notare una ricaduta nel tempo, se presente.

Prognosi della cisti laterale del collo

La prognosi della cisti laterale del collo nei bambini è spesso favorevole. Non c'è praticamente alcun rischio di sviluppare il cancro branchiogenico. Le fistole sono le più difficili per l'escissione, anche con la colorazione preliminare, questo è dovuto alla complessa struttura anatomica del collo e alla stretta connessione del tumore con vasi grandi, linfonodi, osso ioide, fascio neurovascolare, tonsille e nervo facciale.

Prevenzione della cisti laterale del collo nei bambini:

La prevenzione dello sviluppo di cisti branchiali nei bambini non è stata sviluppata. Questa è una domanda per genetisti e specialisti che studiano la patogenesi e le cause delle malformazioni congenite dell'embrione. Se una ciste è stata trovata in un bambino di età inferiore a 3 anni e non si infiammava e non vi è tendenza ad aumentare, si consiglia un'ispezione ogni 3 mesi fino a quando il bambino ha 3 anni. Visite regolari al medico ORL, l'otorinolaringoiatra è l'unico modo per controllare lo sviluppo di un tumore, che deve essere rimosso al più presto, eliminando così il rischio di suppurazione e varie complicazioni nella forma di un ascesso o cellulite.

È importante portare sistematicamente un bambino sano per i controlli medici, incluso un otorinolaringoiatra, al fine di rilevare eventuali anomalie nel tempo.

Quali medici dovrebbero essere consultati se si ha una cisti laterale del collo nei bambini:

Qualcosa ti infastidisce? Vuoi sapere informazioni più dettagliate sulla cisti laterale del collo nei bambini, le sue cause, i sintomi, i metodi di trattamento e prevenzione, il decorso della malattia e la dieta dopo di essa? O hai bisogno di un'ispezione? Puoi fissare un appuntamento con un medico - la clinica Eurolab è sempre al tuo servizio! I migliori medici ti esamineranno, esamineranno i segni esterni e ti aiuteranno a identificare la malattia in base ai sintomi, ti consulteranno e ti forniranno l'aiuto e la diagnosi necessari. Puoi anche chiamare un medico a casa. La clinica Eurolab è aperta per te 24 ore su 24.

Come contattare la clinica:
Il numero di telefono della nostra clinica a Kiev: (+38 044) 206-20-00 (multicanale). Il segretario della clinica ti sceglierà il giorno e l'ora della visita dal medico. Le nostre coordinate e indicazioni sono mostrate qui. Guarda in dettaglio su tutti i servizi della clinica sulla sua pagina personale.

Se hai già svolto studi, assicurati di prendere i loro risultati per un consulto con un medico. Se gli studi non sono stati eseguiti, faremo tutto il necessario nella nostra clinica o con i nostri colleghi in altre cliniche.

Tu? Devi stare molto attento alla tua salute generale. Le persone non prestano sufficiente attenzione ai sintomi delle malattie e non si rendono conto che queste malattie possono essere pericolose per la vita. Ci sono molte malattie che inizialmente non si manifestano nel nostro corpo, ma alla fine risulta che, purtroppo, sono già troppo tardi per guarire. Ogni malattia ha i suoi specifici segni, manifestazioni esterne caratteristiche - i cosiddetti sintomi della malattia. L'identificazione dei sintomi è il primo passo nella diagnosi delle malattie in generale. Per fare questo, devi solo essere esaminato da un medico più volte all'anno per non solo prevenire una terribile malattia, ma anche per mantenere una mente sana nel corpo e nel corpo nel suo insieme.

Se vuoi fare una domanda ad un dottore - usa la sezione di consultazione online, forse troverai le risposte alle tue domande lì e leggi i suggerimenti su come prendertene cura. Se sei interessato a recensioni su cliniche e medici, prova a trovare le informazioni di cui hai bisogno nella sezione Tutte le medicine. Inoltre, registrati sul portale medico di Eurolab per tenerti aggiornato con le ultime notizie e gli aggiornamenti sul sito, che ti verranno inviati automaticamente per posta.